10 anni di fotovoltaico

Sfruttare l'energia solare incidente per produrre energia elettrica mediante effetto fotovoltaico,
mirko2016
Messaggi: 462
Iscritto il: 23/08/2018, 20:03

Re: 10 anni di fotovoltaico

Messaggioda mirko2016 » 07/01/2019, 20:16

Anche sunpower non se la passa proprio bene...anzi tra i due sul lungo periodo mi fiderei più di qcells avendo un colosso alle spalle. In ogni caso per me la garanzia non ha valore e se il costo è di massimo 150€ al kWp di differenza posso condividere il ragionamento, i pannelli occupano meno spazio, ne servono di meno e fintanto che la differenza è esigua ci si può fare un pensiero.

Molto spesso però Sunpower paga il pegno della sua politica degli installatori abilitati, questo consente a molti, certi di una limitata concorrenza sul marchio, di tenere un gap ben oltre i 150 € al kWp rispetto qcells o altri.

Va detto che le stime su questi pannelli che siano sunpower o qcells sono cautelative...anzi... secondo questi test:

The below graph shows the results of their experiment and highlights the severe degradation issues of LeTID in standard PERC modules.

Qcells Q.ANTUM LeTID PERC solar cell supression

The blue filled in squares show the degradation rates of Q.ANTUM modules in the field at Cyprus.
The orange triangles are the results of the degradation rates of PERC modules in the Germany field test.
The black squares are the results of the degradation rates of PERC modules in the Cyprus field test.
The standard PERC modules saw an initial 2% drop as a result of LID of the modules in both Cyprus and Germany. More importantly, the PERC modules saw a further 6-8% drop as a result of LeTID over 3 years (conversely, Q-Cells Q.AUNTAM only saw a total 1% initial degradation).

LIGHT & ELEVATED TEMPERATURE INDUCED DEGRADATION
This additional drop is much more evident in Nicosia, Cyprus, as it experiences much higher temperatures and irradiation levels. You might argue the effects of LeTID is not much to worry about in the Germany results, but our climate in Brisbane is much closer to that of Cyprus.

temperature comparison Brisbane vs Nicosia for LeTID
Brisbane vs Nicosia temperatures. Months modified for easy comparisons.

You’ll notice Q-Cells had no field data beyond three years. This is because LeTID is a relatively new categorisation, so much more testing is required. However, you may also notice the lab results align relatively closely to the field results, so Q-Cells were able to project their technology in the lab to over 4000h, which corresponds to more than 15 years in a harsh field environment. This enabled Q-Cells to conclude their Q.ANTUM modules were completely free of LID and LeTID.

Qcells Q.ANTUM LeTID PERC solar cell supression

OTHER




marcober
Messaggi: 2451
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59

Re: 10 anni di fotovoltaico

Messaggioda marcober » 07/01/2019, 20:31

Nel campo comparativo gestito dalla rivista PHotom Germania i sunpower sono sempre ai primi posti...è unica prova provata del vero rendimento annuo comparato...lo conosci?
Poi ..Qcell è fallita già una volta...ora non penso sia in pericolo...sunpower appartiene a BP Total, pensi sia in pericolo?

carest
Messaggi: 99
Iscritto il: 15/02/2018, 13:15
Località: Imola

Re: 10 anni di fotovoltaico

Messaggioda carest » 08/01/2019, 0:42

Io ho 9 pannelli SunPower 210Wp sul tetto di casa dei miei da più di 11 anni. Ho cambiato due volte inverter ma i pannelli sono come nuovi.
A casa mia ho da 9 anni e mezzo, 8 SunPower 225Wp e non li ho mai toccati. Ho speso per i primi una cifra oltre i 7.000€/kWp, ma si sono quasi ripagati. Nel secondo erano a circa 6.800, e ormai ci siamo anche qui, complice la migliore esposizione, ventilazione e tolleranza (positiva) nei valori della potenza che avevo espressamente richiesto al venditore, memore del primo impianto, in cui le tolleranze erano peggiori.
Se dovessi fare nuovi impianti non avrei dubbi, poi ora non serve neppure più la messa a terra del polo positivo come allora, che obbligava ad avere inverter con trasformatore d'isolamento in bassa tensione.

mirko2016
Messaggi: 462
Iscritto il: 23/08/2018, 20:03

Re: 10 anni di fotovoltaico

Messaggioda mirko2016 » 08/01/2019, 17:00

Carest ma quanto costava impianto con pannelli normali in meno al kWp?

Immagino che oggi avresti potuto sostituire e ampliare l'impianto.

In ogni caso non si poteva sapere come sarebbe stato il mercato oggi.

Oggi con valori di sunpower inferiori, se trovi chi te li installa senza volerci fare la cresta può comunque essere una scelta vincente per benefici del minor spazio occupato.

Marcober li si parlava di degrado annuo.

Dei dati della produzione ne avevamo parlato prima e saranno si i migliori al surriscaldamento del modulo ma la percentuale è minima.
In ogni caso se hai letto prima ho concordato con te che al prezzo di 100-150 al kWp in più può davvero valerne la pena (e io li avrei certamente messi in quel caso avendo problemi di spazio). Si ripagherà più lentamente, ma di poco e hai qualcosa in più.

Il problema è che difficilmente trovi preventivi e ti trovi almeno 200€ in più quando hai un buon prezzo, e a questo punto stai spendendo 100 in più post detrazione

carest
Messaggi: 99
Iscritto il: 15/02/2018, 13:15
Località: Imola

Re: 10 anni di fotovoltaico

Messaggioda carest » 08/01/2019, 18:18

mirko2016 ha scritto:Carest ma quanto costava impianto con pannelli normali in meno al kWp?

Ho guardato ad una mail del 9 aprile 2007, dove mi venivano proposti moduli policristallini SE Project, mentre i Sun Power costavano 800€/kWh (+IVA) in più.... quindi avrei risparmiato 1.500€ + IVA


marcober
Messaggi: 2451
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59

Re: 10 anni di fotovoltaico

Messaggioda marcober » 08/01/2019, 19:09

mirko2016 ha scritto:
Dei dati della produzione ne avevamo parlato prima e saranno si i migliori al surriscaldamento del modulo ma la percentuale è minima.


i sunpower oggi dichiarano 0,29 % di degrado al grado..significa che se stanno a 55°C invece che a 25 come in laboratorio, degradano 8,7%
Quelli "economici" a quanto stanno?

mirko2016
Messaggi: 462
Iscritto il: 23/08/2018, 20:03

Re: 10 anni di fotovoltaico

Messaggioda mirko2016 » 08/01/2019, 22:08

marcober ha scritto:i sunpower oggi dichiarano 0,29 % di degrado al grado..significa che se stanno a 55°C invece che a 25 come in laboratorio, degradano 8,7%
Quelli "economici" a quanto stanno?


0,37 come detto non ricordo se qua o altrove in determinate condizioni siamo sul 2 %

Tutto sta in quanto devo pagare questo 2%: se il 2% lo devo pagare oltre il 20% in più (preventivi da 2000€ al kWp sotto il quale non scendevano in relazione a quello da 1597 al kWp con qcells) allora economicamente non conviene, molto meglio mettere un pannello in più ( che mi viene a costare complessivamente molto meno e mi produce di più)....
a meno di non avere spazio (e fin qui lo ho sempre detto), oppure di essere nella taglia dei 3 kW e allora entra in gioco il costo fisso dei 36 € annui e allora può convenire stare nei 3 kW e cercare il miglior risultato possibile.

Se invece la differenza per quel 2-3 % in più consistesse in un 100-150 € al kWp di differenza come indicavi, quindi tra il 6 e il 10% in relazione al prezzo di 1500 per altri moduli (che anche sarebbe un prezzo ottimo), la storia sarebbe molto diversa perché tu è come se avessi un prezzo superiore solo tra il 3 e l'8 percento, togliendo la maggior produzione per la temperatura, e la musica cambia davvero perché hai il vantaggio di avere meno pannelli.

mirko2016
Messaggi: 462
Iscritto il: 23/08/2018, 20:03

Re: 10 anni di fotovoltaico

Messaggioda mirko2016 » 08/01/2019, 22:17

Mi sa che non riusciamo a capirci perché parliamo di due prezzi completamente diversi: io con sunpower ho letto di una che (a Roma) ha scritto di aver chiuso a 1700 al kWp. A quel prezzo avrei scelto sunpower anche io che credi?

Purtroppo più usualmente vedevo i prezzi non scendere sotto i 1850, e a me lasciamo perdere alla meglio mi han proposto i 2000. Se queste sono le differenze, oggi, non conviene. Ma forse in altra zona o avessi sentito quell'altro installatore avrei avuto un preventivo di 1700-1750 al kWp, e allora sì che avrei scelto Sunpower sfruttando l'occasione di mettere più moduli (non per questione economica, i miei consumi sono bassi e già ho messo più di quel che dovevo, occupando tutto lo spazio condominiale consentitomi, ma perché comunque so che l'energia che produco alimenterà le utenze di altri al posto della fossile e chissà che un giorno mi servirà quasi tutta).

marcober
Messaggi: 2451
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59

Re: 10 anni di fotovoltaico

Messaggioda marcober » 08/01/2019, 22:28

Oggi il 2% vakle 70-80 euro sulla viat utile dell'impinato...ma se guardi photom (campo prova9 il dleta con canadian solar , Jinko, Hanwa etc è ben piu alto del 2%..ma moolto piu alto.
Poi..al tempo mio e di carest..il kwh veniva pagato 0,5 cad..dunque se produci (e produci) un 6-8% in piu di un cinese dell'epoca..lo ripagavi alla grandissima.
oggi siccome il kwh vale 0,15 in media fra autoconsumo e scambio..lo ripaghi mneo..e unfatti Sunpower ha ridotto il suo premium price guarda caso a 200-300 euro..che coincide con quello che di certo porti acasa nel tempo.
Ti resta il vantaggio di avere il prodotto top..economkicamente fai pari.
nesusno ha garanzie analoghe ..e anche certificazioni ambientali analoghe (anche quello ha un valore).
ma se uno preferisce altre marche, ripeto, economicamente cambia zero o zerovirgola..non è su quello che secondo me si deve basare scelta.

junp
Messaggi: 53
Iscritto il: 23/05/2018, 10:10

Re: 10 anni di fotovoltaico

Messaggioda junp » 10/01/2019, 2:01

Concordo con marcober se il delta fosse di 150€
ma siccome a me installatore i sunpower mi costano 3-400€/kwp in + dei Q.cells, non c'è paragone...potrebbero aver senso solo i 360, ma se non ho problemi di spazio l'impianto Q.cells mi viene almeno il 20-30% + grande a parità di prezzo, non credo che il GAP sia colmabile!



Torna a “Impianti Fotovoltaici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite