10 km/kWh... ovvero margini di miglioramento dei consumi elettrici

Per discutere di modelli di cui non esiste ancora una sezione o di problematiche comuni legate a tutte le marche e modelli di automobili elettriche.
Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10199
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: 10 km/kWh... ovvero margini di miglioramento dei consumi elettrici

Messaggioda marco » 15/01/2019, 13:50

Allo stato attuale no, ma qui si parlava di futuro; anche i pannelli come le batterie hanno ancora ampie possibilità di sviluppo


Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp


andbad
Messaggi: 1099
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: 10 km/kWh... ovvero margini di miglioramento dei consumi elettrici

Messaggioda andbad » 15/01/2019, 14:12

Margini di miglioramento nell'efficienza ce ne sono. Basta guardare la Hyundai Ioniq, che con 28kWh di batteria ha un'autonomia paragonabile alla Leaf 2.0 con 40kWh.
Non per niente la Hyundai è la più efficiente, assieme alla Tesla M3.

Purtroppo i SUV sono poco efficienti per natura, la forma, la dimensione delle gomme e l'altezza da terra pone seri limiti all'efficienza.

By(t)e
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control

Avatar utente
ErosLazzarini
Messaggi: 598
Iscritto il: 03/02/2017, 12:29
Località: Cremona

Re: 10 km/kWh... ovvero margini di miglioramento dei consumi elettrici

Messaggioda ErosLazzarini » 15/01/2019, 18:41

junp ha scritto:per un valore di 100€ scarsi...
tu metteresti un accessorio da qualche migliaio di € per averne 100 di ritorno all'anno?

Da utilizzatore di EV sono ben cosciente della potenza necessaria per procedere: con la Zoe in temperature medie e strada poco "rugusa" 11-12kW istantanei a circa 90km/h. I giovani ingegneri tedeschi della Sion parlano di accumulo di energia per circa 30km/gg e stanno tentando di "prendere il sole" anche quando in movimento come da questa FAQ:
"Tramite i moduli solari integrati, in condizioni ottimali la Sion in Germania può generare fino a 30 km al giorno di ulteriore autonomia con la sola energia solare. Per poter sfruttare nel modo più efficiente tutte le ore di radiazione solare stiamo progettando la ricarica con il sistema viSono anche durante la guida. Questa funzione però al momento non è ancora confermata. Ci troviamo nella fase finale della progettazione in serie della Sion e ci possono essere ancora alcune modifiche di singole specifiche tecniche della vettura."
Se l'efficienza fosse quella della i3 cui la Sion molto somiglia si tratterebbe di 30/7=oltre 4kWh immagazzinati, ovviamente nei mesi e limiti non detti qua (sarebbe bello vedere qualche report di sperimentazione fatta al riguardo, gliela vado a chiedere).
E non sarà un'optional ma una prestazione base, sicuramente non può essere molto costoso dato l'obbiettivo di prezzo del veicolo (16.000euri fuori le batterie) e che vengono incorporati nella carrozzeria/semitrasparenti per il tetto. Penso e spero abbiano fatto bene i conti, non solo per il FV :-)
Zoe Q210 dal 2016 con upgrade 41kWh, prima Jazz Hybrid dal 2011

Avatar utente
ErosLazzarini
Messaggi: 598
Iscritto il: 03/02/2017, 12:29
Località: Cremona

Re: 10 km/kWh... ovvero margini di miglioramento dei consumi elettrici

Messaggioda ErosLazzarini » 18/01/2019, 7:48

ErosLazzarini ha scritto:"Tramite i moduli solari integrati, in condizioni ottimali la Sion in Germania può generare fino a 30 km al giorno di ulteriore autonomia con la sola energia solare
...sarebbe bello vedere qualche report di sperimentazione fatta al riguardo, gliela vado a chiedere...

Questa la replica:
"Dear Eros,
Thank you very much for your email and your interest in our Sion.
Please find here our information sheet https://files.sonomotors.com/Informatio ... ion_EN.pdf.
It contains all relevant information about our Sion. On page eight you can find further information to our viSono System.
Don't hesitate to get back to me with any further questions!
With kind regards from Munich
Ira
The Sion in Munich.jpg
The Sion in Munich.jpg (115.43 KiB) Visto 357 volte
Zoe Q210 dal 2016 con upgrade 41kWh, prima Jazz Hybrid dal 2011

andbad
Messaggi: 1099
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: 10 km/kWh... ovvero margini di miglioramento dei consumi elettrici

Messaggioda andbad » 18/01/2019, 8:55

ErosLazzarini ha scritto:
ErosLazzarini ha scritto:"Tramite i moduli solari integrati, in condizioni ottimali la Sion in Germania può generare fino a 30 km al giorno di ulteriore autonomia con la sola energia solare
...sarebbe bello vedere qualche report di sperimentazione fatta al riguardo, gliela vado a chiedere...

Questa la replica:
"Dear Eros,
Thank you very much for your email and your interest in our Sion.
Please find here our information sheet https://files.sonomotors.com/Informatio ... ion_EN.pdf.
It contains all relevant information about our Sion. On page eight you can find further information to our viSono System.
Don't hesitate to get back to me with any further questions!
With kind regards from Munich
Ira
The Sion in Munich.jpg


Mi sembrano dati teorici, più che test reali. Io continuo a rimanere scettico, ma sono pronto a ricredermi.

By(t)e
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control


junp
Messaggi: 60
Iscritto il: 23/05/2018, 10:10

Re: 10 km/kWh... ovvero margini di miglioramento dei consumi elettrici

Messaggioda junp » 20/01/2019, 20:17

marco ha scritto:Allo stato attuale no, ma qui si parlava di futuro; anche i pannelli come le batterie hanno ancora ampie possibilità di sviluppo


Ampie quando vuoi ma ci sono i limiti della fisica
Per quanto ultrafavorevole al fotovoltaico domestico (è il mio lavoro) non ne vedo troppa utilità in auto... La tecnologia ha già avuto il boom, quello che speriamo abbia anche le batterie, quindi i margini sono minori!
La sviluppassi io investirei risorse, tempo, denaro e peso per dare 5kWh di batteria in più piuttosto che il pannello fotovoltaico
FV 7kw + PDC Nimbus 50M + Piano induzione 80 cm bianco = casa no gas!
next step: Renault Zoe
Il fotovoltaico è una passione...

andbad
Messaggi: 1099
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: 10 km/kWh... ovvero margini di miglioramento dei consumi elettrici

Messaggioda andbad » 21/01/2019, 8:42

junp ha scritto:
marco ha scritto:Allo stato attuale no, ma qui si parlava di futuro; anche i pannelli come le batterie hanno ancora ampie possibilità di sviluppo


Ampie quando vuoi ma ci sono i limiti della fisica
Per quanto ultrafavorevole al fotovoltaico domestico (è il mio lavoro) non ne vedo troppa utilità in auto... La tecnologia ha già avuto il boom, quello che speriamo abbia anche le batterie, quindi i margini sono minori!
La sviluppassi io investirei risorse, tempo, denaro e peso per dare 5kWh di batteria in più piuttosto che il pannello fotovoltaico


I pannelli "commerciali" se non erro stanno intorno al 22-24% massimo di efficienza.
Quelli usati in ambito aerospaziale superano il 44%.
"Basterebbe" rendere questi meno costosi per poter avere sufficienti ritorni anche se montati sul tetto.

Il problema è tutto in quel "basterebbe" :mrgreen:

By(t)e
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control

junp
Messaggi: 60
Iscritto il: 23/05/2018, 10:10

Re: 10 km/kWh... ovvero margini di miglioramento dei consumi elettrici

Messaggioda junp » 25/01/2019, 0:04

Quelli nello spazio sono nel vuoto, immacolati, ricevono tutta la luce senza filtri atmosferici, sono a temperature siderali, tanto piacere che fanno il 44%

scendi sulla terra, montali su una scatola di lamiera arroventata, spesso sporca, e vedi che come anche il 22% diventa utopistico...
FV 7kw + PDC Nimbus 50M + Piano induzione 80 cm bianco = casa no gas!
next step: Renault Zoe
Il fotovoltaico è una passione...

andbad
Messaggi: 1099
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: 10 km/kWh... ovvero margini di miglioramento dei consumi elettrici

Messaggioda andbad » 25/01/2019, 8:33

junp ha scritto:Quelli nello spazio sono nel vuoto, immacolati, ricevono tutta la luce senza filtri atmosferici, sono a temperature siderali, tanto piacere che fanno il 44%

scendi sulla terra, montali su una scatola di lamiera arroventata, spesso sporca, e vedi che come anche il 22% diventa utopistico...


44% sono teorici, tanto quanto il 22 dei pannelli "terrestri". E' solo un numero per paragonare le efficienze. :)

By(t)e
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control

LucaCassioli
Messaggi: 640
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Re: 10 km/kWh... ovvero margini di miglioramento dei consumi elettrici

Messaggioda LucaCassioli » 05/02/2019, 14:37

L'auto solare non potrà mai esistere, nemmeno se inventeranno pannelli con 100% di efficienza:

Immagine
Le formule nella lavagnetta di Einstein non sono inventate, sono reali e sono il riassunto di questa pagina:
https://autoguida.wordpress.com/2018/07 ... ca-solare/

La formula approssimata

S= RC/0.4

vuol dire che per avere un'autonomia di "R" chilometri con consumi di "C" Wh/km servirebbe una superficie di "S" metri quadri.

La più piccola delle auto elettriche, la Czero, consuma 0.120 kWh/km ed ha 140 km di autonomia, quindi per caricarla complettamento servirebbero 140 * 0.12 / 0.4 = 40 m2 di pannelli (approssimativamente)
Ma su un'auto c'è spazio per 3 m2 di pannelli.

Di contro, garantire un ricambio d'aria dell'abitacolo di 30 m3/h significherebbe, d'estate, poter entrare in un abitacolo a 35°C invece che a 80°C, facendo risparmiare un bel po' di energia per l'aria condizionata e rendendo l'auto più confortevole fin da subito dopo averla tenuta parcheggiata al sole tutto il giorno.

per passare da 80°C a 25°C bisogna rimuovere 91 Wh; per farlo in un’ora servirebbero 91W, per farlo in un minuto servirebbero 91*60=5460W… oppure si può evitare a monte di raggiungere gli 80°C, scambiando costantemente aria con l’esterno: per passare da 35°C a 25°C in un minuto, infatti, basterebbero (14-9)*60=300W.

https://jumpjack.wordpress.com/2019/01/ ... dizionata/

Una ventola da 30 m3/h come questa assorbe 1.1W; mettendone una di aspirazione e una di espulsione si arriva a 2.2W, che in 8 ore di accensione continuna fa meno di 0.020 kWh.

Se invece si volesse addirittura tenere accesa l'aria condizionata "gratis" (cioè col sole), bisogna considerare che un'auto esposta al sole riceve circa 1.5 kW di potenza (1.5 kWh/h) dal sole, dalla strada e dall'ambiente circostante, quindi servirebbe un pannello solare da 2.0 kW, che per un'efficienza di 200W/m2 (=20%), considerando il "fattore di correzione automobilistico" di 1/2 (*), significherebbe 20m^2 di pannelli, quindi non si può fare nemmeno questo.
D'altra parte è pure ovvio: se dalla superficie dell'auto entrano 1.5kW di potenza riscaldante, è un po' difficile che basti la superficie stessa dell'auto per produrre la stessa potenza e raffreddare l'abitacolo.

RIASSUMENDO:
Cercare di alimentare un'auto elettrica col sole è un po' come cercare di alimentare una pala eolica soffiandoci.


(*) i pannelli su un'auto possono stare solo verticali o orizzontali, mentre dovrebbero essere ortogonali al sole per avere la massima produzione



Torna a “Auto Elettriche in Generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti