1100 km a maggio

Spazio adibito all'organizzazione, alla segnalazione o descrizione di raduni, flash mob, incontri, viaggi ecc.
LucaCassioli
Messaggi: 294
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Re: 1100 km a maggio

Messaggioda LucaCassioli » 04/04/2018, 16:39

i fari assorbono forse 100W, in 10 ore di viaggio a 110km/h ti tolgono al massimo 10km, ignorali.




Diego
Messaggi: 87
Iscritto il: 30/11/2017, 3:17

Re: 1100 km a maggio

Messaggioda Diego » 04/04/2018, 19:32

ok grazie bene a sapersi

Diego
Messaggi: 87
Iscritto il: 30/11/2017, 3:17

Re: 1100 km a maggio

Messaggioda Diego » 19/05/2018, 1:00

il viaggio di andata è stato traumatico con il 90% di imprevisti e malfunzionamenti delle colonnine (utilizzati vari circuiti e colonnine ma a parte l affidabilisima lidl il resto son installazioni fatte per far pbblicità e basta, tanto valeva installare un cartellone e non una colonnina inutile). arrivato in puglia solo il 50% delle quick da me testate sono funzionanti (ne ho testate circa 14), e erogano solo a 15 kw non oltre...anche meno...la situazione è imbarazzante. l assistenza enel e l assistenza pan non fanno nulla, non sanno nulla. per identificare una colonnina devo dare luogo indirizzo provincia id colonnina...praticamente non sanno nulla. colonnine segnalate funzionanti quando in realtà non lo sono, per giorni e giorni, geolocalizzazioni errate, chiami prima di recarti ad una colonnina per avere garanzie in + e poi nel momento della carica (20 minuti dopo) non va nulla, nessuno fa nulla. imbarazzante. appurato che l adriatica è un suicidio, il ritorno lo farò passando da caserta roma firenze...nella speranza di utilizzare solo le fast. da oggi le 2 fast in puglia son tornate online anche se in realtà chi sa se è vero o no (all andata eran in manutenzione). farò un post + dettagliato al rientro. enel dovrebbe vergognarsi, il servizio è pessimo, a dir poco inesistente, non ho parole...l unica certezza in questo viaggio è la zoe che non molla un colpo...sia chiaro non sono pentito, solo deluso. ho imparato molto dagli errori e negligenze dei disservizi. ancor + convinto che l elettrico sia il futuro. il problema non son le autonomie esagerate o i caricatori da centinaia di kw, il problema è chi viene pagato per un servizio che non da'...

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 4826
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Contatta:

Re: 1100 km a maggio

Messaggioda marco » 19/05/2018, 6:15

Che dire, purtroppo si sa che in Italia il problema sono le infrastrutture, è l'ennesima conferma.
Se riesci fai anche un post dedicato per ciascuna colonnina non già presente su questo forum, con foto, coordinate e tue impressioni.

Diego
Messaggi: 87
Iscritto il: 30/11/2017, 3:17

Re: 1100 km a maggio

Messaggioda Diego » 22/05/2018, 0:08

ritorno concluso, meno traumatico ma non troppo. le fast son pià affidabili ma il 20-30% non funziona. l applicazione non è mai aggiornata alla realtà. l assistenza ho rinunciato a chiamarla (dopo che loro stessi mi han detto che non potevano far altro che segnalazioni e riavvii). la tratta del sole essendo più ricca di colonnine fa sentir meno l ansia di mancanza da colonnine. sui 1200 di tragitto 15 ore in auto + le cariche + la sosta per la notte = 30 ore...200 kwh...troppo a mio avviso. risultato migliore 850 km in 16 ore tutto di filata con 1 solo intoppo (1 fast non funzionante, quindi ricarica tampone su quick da 15). le uniche fast "sensate" son poste accanto ai supercharge, quindi c'è un alloggio + pasti fino a orari tardi ecc...le altre fast sono disperse qua e là senza un senso logico a mio avviso. ho visto molti raddoppi di fast, tutti in fase di installazione...


ElMu
Messaggi: 23
Iscritto il: 05/12/2017, 11:30

Re: 1100 km a maggio

Messaggioda ElMu » 22/05/2018, 8:40

Leggo tutto con molto sconcerto e tristezza
Un plauso per l' impegno, la voglia e penso sicuramente anche tanta passione
Sono d accordo anch io sul fatto che alcune postazioni le abbiano messe stile " Vela" ,cioe ' solo per farsi pubblicita'.
Hanno avuto sovvenzioni e quindi si sono dati ( per modo di dire) da fare, ma sicuramente essi non posseggono un auto elettrica, e quindi problematiche simili,( tipo posizionamento colonnina, lunghezza e disposizione dei cavi, ed assistenza costante), non gli sfiorano neanche.

Al momento, ( ma e' la cruda realta') , l unico modo sicuro per affrontare questi spostamenti simili, e' rivolgersi al noto brand Californiano, anche per quanto riguarda le infrastrutture capillari e " super fast "di ricarica
..Beati Superchargers !

Diego
Messaggi: 87
Iscritto il: 30/11/2017, 3:17

Re: 1100 km a maggio

Messaggioda Diego » 13/06/2018, 12:20




Torna a “Raduni e Viaggi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti