1961 colonnine Enel X in manutenzione

Il più grande operatore elettrico d'Italia e la seconda utlity quotata d'Europa per capacità installata.
fly
Messaggi: 181
Iscritto il: 24/11/2017, 22:26

1961 colonnine Enel X in manutenzione

Messaggioda fly » 10/03/2019, 8:10

Che succede questa mattina ad enelX? Su Enel Drive si vedono 1961 colonnine in manutenzione, anche sulla app Nextcharge stessa notizia..


Leaf 30kWh 2017 powered by Power Cruise Control > e-bike Armony Venezia


fly
Messaggi: 181
Iscritto il: 24/11/2017, 22:26

Re: 1961 colonnine Enel X in manutenzione

Messaggioda fly » 10/03/2019, 8:13

Screenshot_20190310-080117.jpg
Screenshot
Screenshot_20190310-080117.jpg (174.01 KiB) Visto 483 volte
Leaf 30kWh 2017 powered by Power Cruise Control > e-bike Armony Venezia

alex79
Messaggi: 41
Iscritto il: 09/07/2017, 19:23

Re: 1961 colonnine Enel X in manutenzione

Messaggioda alex79 » 10/03/2019, 8:54

Si un disastro, quelle disponibili una manciata, e mi sto mettendo in viaggio ora..
Cmq quella sotto casa , pur essendo segnata in manutenzione, sembra funzionare.. errore del sito?

Screenshot_20190310-085116.png
Screenshot_20190310-085116.png (1.13 MiB) Visto 478 volte

pIONiere
Messaggi: 311
Iscritto il: 30/05/2018, 12:48

Re: 1961 colonnine Enel X in manutenzione

Messaggioda pIONiere » 10/03/2019, 9:02

alex79 ha scritto:errore del sito?

probabile.

Potrebbe anche darsi che hanno fatto un software update che e' andato storto.
Peugeot ION 16kWh del 2012 (comprata usata nel 2016)

Avatar utente
selidori
Messaggi: 5524
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: 1961 colonnine Enel X in manutenzione

Messaggioda selidori » 10/03/2019, 9:17

Per questo scherzo Io ho grossi problemi a partecipare alla parata.
comunque ho chiamato ENEL ed è un problema di connettività le tessere funziona correttamente infatti io sono riuscito a trovare una anima pia che mi ha fatto caricare ma mi ha scombussolato tutto i piani
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |


Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10192
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: 1961 colonnine Enel X in manutenzione

Messaggioda marco » 10/03/2019, 10:07

Comunque card Enel X funziona, anche card Hera ma non card Duferco come neanche Evway e nessuna app
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
Mastermage
Messaggi: 130
Iscritto il: 18/03/2018, 11:14

Re: 1961 colonnine Enel X in manutenzione

Messaggioda Mastermage » 10/03/2019, 11:32

Noi siamo riusciti a caricare con card duferco ai petali. Ma sarà una incognita tutto il viaggio di rientro a Roma..
Leaf Acenta 30Kwh - Leaf Acenta 30Kwh

aZoenzo
Messaggi: 182
Iscritto il: 29/11/2018, 15:39
Veicolo: Renault Zoe Q210 + b
Contatta:

Re: 1961 colonnine Enel X in manutenzione

Messaggioda aZoenzo » 10/03/2019, 11:36

Tornato tutto normale
Renault Zoe 2013 + batteria 41 kWh powered by Power Cruise Control
Buon azoenzo a tutti!
www.aZoenzo.com
Simulatore costo ricarica www.aZoenzo.com/ricarica-dove-conviene

Avatar utente
selidori
Messaggi: 5524
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: 1961 colonnine Enel X in manutenzione

Messaggioda selidori » 11/03/2019, 11:14

aZoenzo ha scritto:Tornato tutto normale
Purtroppo no.
Le slow sicuramente, ma le fast sono spesso ancora non attivabili, ma chiedo conferma a voi.
Il problema sulla app principale è che non è selezionabile la presa: non c'e' a tal proposito però nessun avviso di malfunzionamento (altra carenza dell'interfaccia) e non si capisce come selezionale la presa. Se si clicca però sul bottone di avvio sessione ecco allora il popup che avvisa di fare l'operazione che il sistema non permette e che non ha un user feedback:
rewggio.png
rewggio.png (69.11 KiB) Visto 425 volte


Ora, quello che mi fa arrabbiare di enelx è che si inventa queste nuove interfacce.
Da 30 anni la user experience per l'utente ha degli standard de facto oramai assodati: ad esempio una funzione non attiva è grigio chiara, oppure barrata, oppure ha un testo (aggiunto o sostitutivo) od altri accorgimenti, ma cambiare il colore di un dettaglio di un'icona non è significativo e sopratutto lo capisci solo con l'esperienza e l'utilizzo e confronto che puoi fare con altri giorni e colonnine, come questa:
cormano.png
cormano.png (61.06 KiB) Visto 425 volte



Ma perchè enelx si inventa queste novità incomprensibili se non li frequenti quando esiste già un mondo di usabilità e user feedback?

Nel prossimo post invece spiego una mia teoria su quanto è successo ieri.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Avatar utente
selidori
Messaggi: 5524
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: 1961 colonnine Enel X in manutenzione

Messaggioda selidori » 11/03/2019, 11:44

Mastermage ha scritto:Noi siamo riusciti a caricare con card duferco ai petali. Ma sarà una incognita tutto il viaggio di rientro a Roma..
Tutt'ora via app I PETALI è segnata come non funzionante.
Per le tessere locali vado a spiegare la mia teoria, o per meglio dire spiego come funzionano quelle di un altro circuito che mi ha spiegato il retroscena:

Quando cade la rete, le colonnine vanno sulla fiducia per le autenticazioni locali.
Ovvero: possono accettarle tutte oppure solo le "loro" (da database locale interno sincronizzato oppure da whitelist con radice comune od altri metodi), ma questo avviene sono ENNE volte o per ENNE ore o per ENNE prelievi. Ecco perchè all'inizio le card andavano.... ed ecco perchè già la sera prima alcuni si ed alcuni no (finiti in black list od esauriti dalla white list per enne utilizzi usufruiti fuori rete).
Infatti a questo punto se non si ristabilisce la connessione entro enne ore anche le tessere attivanti 'sulla fiducia' pian piano vengono non più accettate (come detto con regole che definisce il provider: numero di sessioni, numero di ore, numero di prelievi, ecc)

C'e' da dire che come utente evoluto io ritengo che in questi casi bisognerebbe essere onesti lato fornitore e dire chiaramente al cliente qual'è il problema, informalo e lasciar scegliere a lui cosa fare.
Detto in altro modo: puoi permetterti di non dire niente se un sistema è assolutamente perfetto (come Tesla che infatti non ha neppure un display od un led) ma se sei ancora in rodaggio e sperimentazione dovresti chiedere la complicità e comprensione degli utenti informandoli di tutto, invece di negargli utilizzo (magari possibili con workaound) e facendoli pure incazzare con frasette tipo "OPPS... QUALCOSA E' ANDATO STORTO"
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |



Torna a “Enel”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti