3 kW di fotovoltaico più 6 kW dell'impianto domestico: i cavi vanno cambiati?

Sfruttare l'energia solare incidente per produrre energia elettrica mediante effetto fotovoltaico,
Eugenio
Messaggi: 72
Iscritto il: 28/11/2018, 21:43
Località: Vicenza

3 kW di fotovoltaico più 6 kW dell'impianto domestico: i cavi vanno cambiati?

Messaggioda Eugenio » 14/12/2018, 8:50

Salve a tutti, mi dicono che fino a 6 kwh di potenza domestica i cavi restano quelli e oltre vanno cambiati (non oso pensare il costo) allora mi chiedevo, se ai 6 kwh dellimpianto domestico aggiungo 3 kwh del fotovoltaico i cavi vanno cambiati lo stesso?

Molti di voi sanno che sto per acquistare la kona da 64kwh e mi sto sfasciando la testa per ottenere la potenza giusta per caricarla in tempi normali, cosa mi consigliate?
Grazie a tutti per la collaborazione


Toyota Auris Ibrida 2013


valbui
Messaggi: 217
Iscritto il: 16/11/2018, 18:24
Veicolo: Nissan Leaf 30 kWh

Re: 3 kW di fotovoltaico più 6 kW dell'impianto domestico: i cavi vanno cambiati?

Messaggioda valbui » 14/12/2018, 8:59

Buongiorno Eugenio,
per rispondere correttamente bisogna vedere che cavi e che interruttori hai installati adesso.
In genere aumentando la potenza da 3 a 6 kW comporta almeno la verifica dell'impianto.
Faccio un paio di esempi pratici.
Aumento di potenza da 3 a 6 kW:
- con montante di 30 anni fa (cavi rigidi da 2,5 mmq) e interruttore generale da 16A => cambio dei cavi e dell'interruttore;
- con montante da 6 mmq e interruttore generale da 32A => potenzialmente nessun intervento
Poi andrebbero valutate le linee a valle: i cavi sono idonei e sono protetti dagli interruttori?

In altre parole: per poterti dare un consiglio dovresti darci qualche informazione in più e ricordati che tutti i lavori vanno fatti fare da un artigiano o da una ditta abilitata, che alla fine del lavoro dovrà rilasciare la dichiarazione di conformità.

A presto
^-^-^ --- ^-^-^
I miei "elettrodomestici":
- 20 moduli Isofoton 150 Wp + 1 Sunny Boy 3000 SMA
- Atlantic Explorer 200L (pompa di calore per ACS)
- Nissan Leaf 30 kWh

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 8383
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: 3 kW di fotovoltaico più 6 kW dell'impianto domestico: i cavi vanno cambiati?

Messaggioda marco » 14/12/2018, 9:09

Intanto Eugenio ti invito a dare una studiata qui > confusione-fra-kw-e-kwh-anche-da-operatori-di-settore-t2247.html e poi a correggere il primo post ove serve. Hai già 50 messaggi all'attivo ed almeno noi tutti che divulghiamo dobbiamo sforzarci di esprimerci correttamente.

Per l'impianto ti ha già risposto Valbui: sulla carica della Kona, dipende sostanzialmente da quanti km conti di fare al giorno e se hai colonnine fast vicino casa. Se farai pochi km al giorno, per esempio meno di 100, e hai tutta la notte per ricaricare ti è sufficiente la carica lenta.
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1494
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf 24kwh
Contatta:

Re: 3 kW di fotovoltaico più 6 kW dell'impianto domestico: i cavi vanno cambiati?

Messaggioda gianni.ga » 14/12/2018, 9:18

se hai spazio sul tetto ti conviéne partire subito con 6kwp tanto il 21 giugno col sole a mezzogiorno arrivi al massimo a 5kw . in proporzione il costo per kwp è più basso.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.

valbui
Messaggi: 217
Iscritto il: 16/11/2018, 18:24
Veicolo: Nissan Leaf 30 kWh

Re: 3 kW di fotovoltaico più 6 kW dell'impianto domestico: i cavi vanno cambiati?

Messaggioda valbui » 14/12/2018, 9:37

gianni.ga ha scritto:se hai spazio sul tetto ti conviéne partire subito con 6kwp tanto il 21 giugno col sole a mezzogiorno arrivi al massimo a 5kw . in proporzione il costo per kwp è più basso.

Ciao Gianni,
scusa ma non sono d'accordo (senza offese, solo per confronto :) ).
La produzione del fotovoltaico dipende da tanti fattori. Per citare i maggiori: dall'esposizione, dalla temperatura ambiente (e dei moduli), dagli ombreggiamenti la sporcizia dei moduli, quanto il cielo è sereno, ecc ...
In alcune ore del giorno (in genere maggio-giugno) potresti trovarti una potenza istantanea anche maggiore della potenza di picco installata (dipende ovviamente anche dall'inverter!).
Quello che bisogna chiarire è che per l'installazione di un impianto fotovoltaico i kWp servono per stimare la producibilità dell'energia annua.

Concordo sul costo al kWp: più fai grande l'impianto, più le spese fisse pesano di meno e meno (in proporzione ma non in valore assoluto) paghi l'impianto.

A presto
^-^-^ --- ^-^-^
I miei "elettrodomestici":
- 20 moduli Isofoton 150 Wp + 1 Sunny Boy 3000 SMA
- Atlantic Explorer 200L (pompa di calore per ACS)
- Nissan Leaf 30 kWh


Eugenio
Messaggi: 72
Iscritto il: 28/11/2018, 21:43
Località: Vicenza

Re: 3 kW di fotovoltaico più 6 kW dell'impianto domestico: i cavi vanno cambiati?

Messaggioda Eugenio » 14/12/2018, 9:43

valbui ha scritto:Buongiorno Eugenio,
per rispondere correttamente bisogna vedere che cavi e che interruttori hai installati adesso.
In genere aumentando la potenza da 3 a 6 kW comporta almeno la verifica dell'impianto.
Faccio un paio di esempi pratici.
Aumento di potenza da 3 a 6 kW:
- con montante di 30 anni fa (cavi rigidi da 2,5 mmq) e interruttore generale da 16A => cambio dei cavi e dell'interruttore;
- con montante da 6 mmq e interruttore generale da 32A => potenzialmente nessun intervento
Poi andrebbero valutate le linee a valle: i cavi sono idonei e sono protetti dagli interruttori?

In altre parole: per poterti dare un consiglio dovresti darci qualche informazione in più e ricordati che tutti i lavori vanno fatti fare da un artigiano o da una ditta abilitata, che alla fine del lavoro dovrà rilasciare la dichiarazione di conformità.

A presto


Hai ragione, cavi e impianto sono del 1980
Toyota Auris Ibrida 2013

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 8383
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: 3 kW di fotovoltaico più 6 kW dell'impianto domestico: i cavi vanno cambiati?

Messaggioda marco » 14/12/2018, 10:54

valbui ha scritto:In alcune ore del giorno (in genere maggio-giugno) potresti trovarti una potenza istantanea anche maggiore della potenza di picco installata


Me l'ha confermato anche il mio installatore qualche giorno fa: spesso il picco lo si raggiunge a maggio, appunto perché c'è un bel sole ma i pannelli sono più freschi che a luglio, quindi più efficienti.
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

protoss
Messaggi: 88
Iscritto il: 06/08/2018, 16:46

Re: 3 kW di fotovoltaico più 6 kW dell'impianto domestico: i cavi vanno cambiati?

Messaggioda protoss » 14/12/2018, 16:01

Premetto che non ne capisco di fv, a parte questo, per poter caricare nel minor tempo una Kona 64Kw, il massimo utilizzabile è una Wallbox da 32A 7,4 Kw se sono 8,5 Ore se è sparata in riserva.
In qualsiasi caso se si vuole utilizzare il massimo ci vogliono minimo i cavi da 6mm se non oltre altrimenti fondi tutto con tanto di differenziale da 32A.
Non credo che per uso domestico si possa montare una Wallbox Modo 4 DC anche perche i voltaggi sono belli alti.
Oppure classica wallbox da 16A 3,7 Kw e la carica da zero in 17 ore, anche in questo caso cavi da 4mm o 6mm
Quello che non so e se puoi sommare i 2 flussi, quello del FT e quello della Linea normale, e cosa c'è nel mezzo che controlla i flussi.

marcober
Messaggi: 2426
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59

Re: 3 kW di fotovoltaico più 6 kW dell'impianto domestico: i cavi vanno cambiati?

Messaggioda marcober » 14/12/2018, 16:06

si però sono dei picchi davvero estemporanei e di breve durata..dovuti piu che altro a fenomeni di cloud-edge
una potenza che un 6 kW esprime con una contnuita d almeno 30 minuti (il tempo di avere un minimo effetto termico sui cavi) potra essere giustamente attorno ai 5-5,3 kW
Però se hai 6 kW di contatore e 3 di solare, impianto " a regola" dovrebbe prevedere cavi dimensionati per 9..elettricista non dovrebbe rilasciare la DiCo senza adeguarli...perche in teoria se accendi tutto quello che hai in casa a Luglio in pieno FV (AC, forno, phon, induzione, E CARICO I3 fiamamnte) potresti anche salire a 9 senza problema...

protoss
Messaggi: 88
Iscritto il: 06/08/2018, 16:46

Re: 3 kW di fotovoltaico più 6 kW dell'impianto domestico: i cavi vanno cambiati?

Messaggioda protoss » 14/12/2018, 16:56

Dalla mia esperienza sulla wallbox se non sono quelle intelligenti, se attacchi l'auto quella comincia a consumare 7400 Watt per 8 ore, se è scarica, continuativamente e costantemente finche la carica non è completata. più che picco è un consumo costante e continuativo quindi tassativamente i cavi devono essere adeguati, altrimenti scaldano e fondono.



Torna a “Impianti Fotovoltaici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite