Aiscat sulle limitazioni ad ENEL sulle autostrade

Spazio per segnalare nuovi modelli, tecnologie e novità riguardanti il mondo della mobilità elettrica.
Avatar utente
selidori
Messaggi: 4991
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Aiscat sulle limitazioni ad ENEL sulle autostrade

Messaggioda selidori » 03/12/2018, 23:20

Si sa che è un argomento molto dibattuto.
ENEL sostiene che Aiscat è contraria a farla entrare.
Aiscat sostiene che non vuole che ENEL usi tecnologie proprietarie e chiuse ed oramai obsolete.

Qua l'intervista in VROOOM:

SITO UFFICIALE: http://www.rainews.it/dl/rainews/media/ ... ae968.html

Che dire?
Il direttore di AISCAT parte bene con concetti e principi condivisibili (ma oggi non più reali, visto che ENELx è aperta a tutti, sia occasionali sia altri circuiti con roaming) ma poi passa dalla parte del torto con un atteggiamento chiaramente negazionista e dimostrando tutto il suo fastidio, oltre che dicendo varie imprecisioni.
Giudicate voi


AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |


aZoenzo
Messaggi: 129
Iscritto il: 29/11/2018, 15:39
Veicolo: Renault Zoe Q210 + b
Contatta:

Re: Aiscat sulle limitazioni ad ENEL sulle autostrade

Messaggioda aZoenzo » 04/12/2018, 0:44

Credo che l'unica salvezza per risolvere questi campanilismi sia una legge che obblighi tutte le stazioni di servizio su autostrade all'installazione di almeno 1 colonnina Quick... Come in Spagna hanno già fatto.
Certamente sarebbe meglio obbligare una Fast, ma i costi sarebbero molto più alti e già immagino gli scioperi!
Renault Zoe 2013 + batteria 41 kWh powered by Power Cruise Control
Buon azoenzo a tutti!
www.aZoenzo.com
Simulatore costo ricarica www.aZoenzo.com/ricarica-dove-conviene

Deen
Messaggi: 1452
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Aiscat sulle limitazioni ad ENEL sulle autostrade

Messaggioda Deen » 04/12/2018, 1:13

Per me in autostrada una normale colonnina quick non avrebbe senso... se c’è da obbligare meglio obbligare una fast, magari non in tutti gli autogrill ma anche solo in 1 ogni 3

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1769
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Aiscat sulle limitazioni ad ENEL sulle autostrade

Messaggioda gianni.ga » 04/12/2018, 7:42

Deen ha scritto:Per me in autostrada una normale colonnina quick non avrebbe senso... se c’è da obbligare meglio obbligare una fast, magari non in tutti gli autogrill ma anche solo in 1 ogni 3

Quoto per le fast, ma con una Leaf che fa 100 km ai 130 meglio tutte le stazioni.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1769
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Aiscat sulle limitazioni ad ENEL sulle autostrade

Messaggioda gianni.ga » 04/12/2018, 7:58

Secondo voi la società autostrade ci guadagna di più a vendere del gasolio o dell'energia elettrica?
Non a caso in autostrada il gasolio costa anche il 20% in più che fuori.
Ci vuole una legge, dopo quella che mette in sicurezza i ponti e i cavalcavia.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.


Deen
Messaggi: 1452
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Aiscat sulle limitazioni ad ENEL sulle autostrade

Messaggioda Deen » 04/12/2018, 10:01

Purtroppo questo governo non farà una beata mazza per quanto riguarda la mobilità elettrica... si è già capito, tutti quei pochi soldi che ci sono li butteranno nel reddito di cittadinanza... Mah! :roll:

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1769
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Aiscat sulle limitazioni ad ENEL sulle autostrade

Messaggioda gianni.ga » 04/12/2018, 10:04

qualche disoccupato potra comprare la czero. :)
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.

Avatar utente
claudio.amadori
Messaggi: 531
Iscritto il: 01/03/2016, 16:27

Re: Aiscat sulle limitazioni ad ENEL sulle autostrade

Messaggioda claudio.amadori » 04/12/2018, 10:10

gianni.ga ha scritto:Secondo voi la società autostrade ci guadagna di più a vendere del gasolio o dell'energia elettrica?
Non a caso in autostrada il gasolio costa anche il 20% in più che fuori.


Le concessionarie autostradali si fanno pagare bene le subconcessioni (aree di servizio, autogrill, ecc).
Questo vale tanto per il gasolio quanto per la ricarica EV.

In più c'è il ritorno attrattivo di chi va in autostrada perché così ricarica, ma ad oggi questo effetto è veramente minimo.

Avatar utente
selidori
Messaggi: 4991
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Aiscat sulle limitazioni ad ENEL sulle autostrade

Messaggioda selidori » 04/12/2018, 10:21

aZoenzo ha scritto:Credo che l'unica salvezza per risolvere questi campanilismi sia una legge che obblighi tutte le stazioni di servizio su autostrade all'installazione di almeno 1 colonnina Quick... Come in Spagna hanno già fatto.
gianni.ga ha scritto:Ci vuole una legge, dopo quella che mette in sicurezza i ponti e i cavalcavia.
Dir la verità la legge ci sarebbe, anzi ci sarebbero (sono due), la prima italiana dell'agosto 2014 (PNIRE, 134), la seconda solo qualche mese dopo ed è la 2014/94/UE, ma si sa che il rispetto delle leggi da noi è optional, sopratutto per i superpotenti ammanicati da tutte le parti:
PNIRE ha scritto:Per stazione di ricarica stradale o autostradale si intende un sito di rifornimento per carburti tradizionali a
cui si aggiungono almeno 2 (due) sistemi di ricarica di potenza maggiore a 40 kW “fast multistandard” o sistemi
di ricarica monostandard raddoppiati per ogni standard e non accoppiati http://www.governo.it/sites/governo.it/files/PNire.pdf


il Dlgs 257/2016, pubblicato in Gazzetta lo scorso 13 gennaio, che stabilisce i requisiti minimi per la costruzione di infrastrutture per i combustibili alternativi, inclusi i punti di ricarica per i veicoli elettrici e i punti di rifornimento di gas naturale liquefatto, idrogeno e gas di petrolio liquefatto.

https://www.edilportale.com/news/2017/0 ... 98_27.html
https://eur-lex.europa.eu/legal-content ... 94&from=IT
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Avatar utente
roberto72
Messaggi: 1181
Iscritto il: 28/03/2017, 11:17
Località: Vicino alla Laguna

Re: Aiscat sulle limitazioni ad ENEL sulle autostrade

Messaggioda roberto72 » 04/12/2018, 10:25

Immagino che ci sia una sorta di "capitolato" dei servizi che devono offrire nelle aree di servizio (direttamente o in subconcessione).
Non credo che ci voglia molto per aggiungere a questo capitolato l'obbligo di fornire anche un servizio di ricarica per auto elettriche (con potenza di almeno XXX e almeno una ogni YYY chilometri) e di adeguarsi entro una certa data.
EDIT: ho letto solo ora la risposta di @selidori :P
Ultima modifica di roberto72 il 04/12/2018, 12:47, modificato 1 volta in totale.
Nissan Leaf 24 kWh Consumo Immagine
Impianto FV 4,7 kWp



Torna a “Novità e Notizie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti