Annuncite Enel X 2018

Il più grande operatore elettrico d'Italia e la seconda utlity quotata d'Europa per capacità installata.
Avatar utente
selidori
Messaggi: 5517
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Annuncite Enel X 2018

Messaggioda selidori » 06/11/2018, 23:33

Se si è invidiosi perchè solo le zoe caricano lì a 22 (ed almeno io sono INVIDIOSISSIMO) si pensi che (almeno, beate loro) caricando a quella goduria liberano per noi marcioni le colonnine che possiamo dunque tornare utili anche a noi (alla nostre misere 3 o se va bene 7kW e qualche elf) quindi è un win-win (incluso Enel che fa più ricariche nelle stesse ore).


AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |


andbad
Messaggi: 1099
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: Annuncite Enel X 2018

Messaggioda andbad » 07/11/2018, 8:44

Se è vero che ABB ha fatto wallbox DC a 24kW a 8000€ (e che se Enel ne comprasse 1000 costerebbero sicuramente meno), mi sembra stupido insistere ancora con le AC...
Se mi vuoi far pagare 45 o 50 centesimi, mi devi dare un servizio veloce. Sennò carico a casa.

By(t)e

P.S.: lo so che una wallbox non è una colonnina, ma era solo per dare un ordine di grandezza per sostenere che "forse" la differenza di prezzo tra una AC da 22 ed una DC da 24, contando tutti i costi correlati (scavi, segnaletica, passaggi dei cavi, ecc...) non è così elevato.
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control

Avatar utente
selidori
Messaggi: 5517
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Annuncite Enel X 2018

Messaggioda selidori » 07/11/2018, 9:38

Addirittura adesso si passa da non mettere le 22 AC a non mettere proprio le AC. Boh, non capisco questa campagna.
Mettere solo le DC (che poi vuol dire metterne due, cioè chademo e CCS) significa (oggi) tagliare fuori un bel po' di macchine. Da Mercedes a Smart, da Zoe a Kangoo, oltre ovviamente a tutte le plugin, mezzi leggeri, moto e qualche problema a Tesla (piaccia o no, siano antipatiche o no, ma Zoe & Tesla sono le più diffuse).
E qualche sprovveduto che ha preso Leaf o i I3 senza connettore DC (si, esistono anche quelle versioni, terribile, sono daccordo, ma purtroppo esistono) oltre che avere una garanzia che alla fine "sempre e comunque carichi" anche se non velocemente come pensavi, se arrivi e per un qualsiasi motivo trovi la colonnina DC inutilizzabile.
Ripeto: costa così poco mettere un connettore AC che non riesco a pensare perchè non metterlo.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

marcober
Messaggi: 3309
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Annuncite Enel X 2018

Messaggioda marcober » 07/11/2018, 11:34

andbad ha scritto:Se è vero che ABB ha fatto wallbox DC a 24kW a 8000€ (e che se Enel ne comprasse 1000 costerebbero sicuramente meno), mi sembra stupido insistere ancora con le AC...
Se mi vuoi far pagare 45 o 50 centesimi, mi devi dare un servizio veloce. Sennò carico a casa.

By(t)e

P.S.: lo so che una wallbox non è una colonnina, ma era solo per dare un ordine di grandezza per sostenere che "forse" la differenza di prezzo tra una AC da 22 ed una DC da 24, contando tutti i costi correlati (scavi, segnaletica, passaggi dei cavi, ecc...) non è così elevato.


ma infatti caricare a 22 rispetto che a 3 a casa (ma caricare a 3 significa non usare NULLA in casa o quasi) significa caricare 7 volte piu veloci..avrà un valore no?
E comunque la carica da incentivare è a casa e sul posto di lavoro..non su strada..non deve essere la regola, ma un carico occasionale.
Una WB 22 kw AC costa 500 euro ..se una DC 24 kw costa 8000..direi che è difficile che trovino spazio...anche se Enel ne ordinasse 1000

io la penso come Selidori...l'entry level di un PUNTO di ricarica deve essere 22 KW, da condividere su 2 (o anche 3 o 4) PRESE di ricarica.
Ad esempio una pole messa centrale fra 4 stalli (ben protetta da cordolo in cemento periferico con profilo in acciaio che si eleva 1 metro per renderlo visibile quando parcheggi)..potrebbe benissimo avere 4 prese, una per lato, e erogare su ogni presa da 5,5 a 22 kw, in base a quanti sono collegati...ma mettere 4 pole da 7 costa molto di piu e peggiora servizio.
Ultima modifica di marcober il 07/11/2018, 12:28, modificato 1 volta in totale.
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

andbad
Messaggi: 1099
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: Annuncite Enel X 2018

Messaggioda andbad » 07/11/2018, 12:18

marcober ha scritto:ma infatti caricare a 22 rispetto che a 3 a casa (ma caricare a 3 significa non usare NULLA in casa o quasi) significa caricare 7 volte piu veloci..avrà un valore no?
E comunque la carica da incentivare è a casa e sul posto di lavoro..non su strada..non deve essere la regola, ma un carico occasionale.
Una WB 22 kw AC costa 500 euro ..se una DC 24 kw costa 8000..direi che è difficile che trovino spazio...anche se Enel ne ordinasse 1000

io la penso come Selidori...l'entry level di un PUNTO di ricarica deve essere 22 KW, da condividere su 2 (o anche 3) punti di ricarica.
Ad esempio una pole messa centrale fra 4 stalli (ben protetta da cordolo in cemento periferico con profilo in acciaio che si eleva 1 metro per renderlo visibile quando parcheggi)..potrebbe benissimo avere 4 prese, una per lato, e erogare su ogni presa da 5,5 a 22 kw, in base a quanti sono collegati...ma mettere 4 pole da 7 costa molto di piu e peggiora servizio.

Eh, appunto, anch'io sono del parere che la ricarica è casalinga, principalmente. Per questo ha, per me, poco senso installare colonnine in AC per strada quando le possono usare, in pratica, meno della metà degli utenti (perché gli altri non hanno convenienza a spendere il doppio della ricarica casalinga per avere una durata comunque di diverse ore).
Rispetto il vostro punto di vista, eh, ma IMHO la rete di ricarica pubblica dovrebbe essere DC o, per lo meno, multistandard.
Poi per carità, meglio una Pole che niente, eh... :lol:

By(t)e
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control


marcober
Messaggi: 3309
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Annuncite Enel X 2018

Messaggioda marcober » 07/11/2018, 12:33

Si però...

un Fast costa pare 60 mila euro..una pole Enel forse di materiali 1000
Se una DC 24 cosata 8000..oggi avremo 175 DC da 24 contro 1400 Ac da 22...direi molto peggio.
Fare e installare una 22 costa come una 7..dunque non è che se avessero messo delle 7 oggi avremmo 4000 da 7 contro 1400 da 22
Se i costi sono =..anche la tariffa Enel sara uguale (e infatti anche la tariffa che paga Enel per erogare su Faste e su 22 AC è al stessa..28 cts..e da questo deriva che il delta Fast/accelerata è minimo...e far AC22 e AC7 non ci sarebbe delta costo)
Morale..a parte azzoppare le Zoe e le Tesla..mettere le 7 invece di 22 , che vantaggi porterebbe e a chi?
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10187
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Annuncite Enel X 2018

Messaggioda marco » 07/11/2018, 14:18

andbad ha scritto:Rispetto il vostro punto di vista, eh, ma IMHO la rete di ricarica pubblica dovrebbe essere DC o, per lo meno, multistandard


Le pole station secondo me devono stare dappertutto: di fianco altre fast come backup o per auto adatte, nei supermercati gratis e nelle città appunto per poterle vistare in tranquillità.
Le fast invece, almeno doppie, andrebbero nelle grandi arterie, nei centri commerciali o outlet vicino ai caselli, dentro le autostrade (anche se si respira un'ariaccia)... e uno o due anche nelle città (per quanti hanno fretta) ovviamente in giusto numero, ovvero in proporzione alla popolazione della città e a quella di passaggio (si può partire con due, e quando si vede che sono molto utilizzate raddoppiarle ancora, come già fa Tesla in grande)
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

andbad
Messaggi: 1099
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: Annuncite Enel X 2018

Messaggioda andbad » 07/11/2018, 17:53

marcober ha scritto:Si però...

un Fast costa pare 60 mila euro..una pole Enel forse di materiali 1000
Se una DC 24 cosata 8000..oggi avremo 175 DC da 24 contro 1400 Ac da 22...direi molto peggio.
Fare e installare una 22 costa come una 7..dunque non è che se avessero messo delle 7 oggi avremmo 4000 da 7 contro 1400 da 22
Se i costi sono =..anche la tariffa Enel sara uguale (e infatti anche la tariffa che paga Enel per erogare su Faste e su 22 AC è al stessa..28 cts..e da questo deriva che il delta Fast/accelerata è minimo...e far AC22 e AC7 non ci sarebbe delta costo)
Morale..a parte azzoppare le Zoe e le Tesla..mettere le 7 invece di 22 , che vantaggi porterebbe e a chi?

Una fast costa 60k se gli devi portare 100kW. Se ne devi portare 24, quanto la AC, di sicuro molto meno.
E' vero che la Pole costerà 1000€, ma quanto incide il costo della colonnina sul costo totale dell'installazione? Perché chiedere permessi, scavare, passare i cavi, pagare la manodopera, ecc... non credo venga via per poco. Anzi, probabilmente costa molto più della Pole stessa.

By(t)e
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control

marcober
Messaggi: 3309
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Annuncite Enel X 2018

Messaggioda marcober » 07/11/2018, 18:59

Il costo allaccio dovrebbe essere 70 euro a kw..dunque fra una 22 e una 100 balano 5.400 euro..dunque il delta costo fra una fast e una 22 non dipende essenzialmente da quello.
Temo invece che il Progetto di Installazione relativo ad un apparato da 100 kw e che lavora a 400 V sia comunque molto piu oneroso di uno da 22 in AC..come carta da produrre e Certificazioni da produrre, autorizzazioni e nullaosta...e dunque ci siano costi associati ben diversi
poi esiste enrome delta fra le due colonnine

Invece il delta potenza fra una 22 e una 7 è di 1000 euro..che su una colonniana che costa chiavi in mano probabilmente 10 mila..non sposta la vita e dunque gia che si fa, si tira cavo da 22..anche perche le "nuove" hanno comunque due prese condivise e dunque in prospettiva si carica a 11 se il tasso di occupazione sale, che francamente non è molto se hai 60 kw di batteria.
Insomma..non è che perche a 200 metri ho una Fast da 50 kw allora qui metto una 7 spendendo 9000 se con 10 mila metto 22..sbaglio?
E poi se devi giustificare un certo prezzo..devi anche dare una certa prestazione...mica si puo pensare che sia competitivo col prezzo di casa..dunque non è in concorrenza con la casa..ma sarann in cioncorrenza fra loro (fra chi offre servizio fuori casa) e fra loro competeranno sul prezzo MA ANCHE sulla velocita e si spera sulla qualita del servizio (tipo colonnina, tipo visore, qualita APP, tasso di guasto , colonnine doppie, tasso di occupazione) esattamente come qualsiasi attività commerciale.
I ristoranti non competono con la cucina di casa..ma se devi mangiare in giro trovi dal barettino allo chef stellato..prezzi e qualita diversi..cosi sarà con le colonnine.
Dunque in base al parco auto che esisterà, chi mette colonnine adeguera offerta tecnologica...oggi solo Zoe e tesla la sfruttano..io penso che in futuro altre auto saliranno a 11 o 22 in AC..perche una Wb da 22 costa 500 euro al pubblico, 800 se gestistibile via App.. se ci saranno poi colonnine DC a pari prezzo, di certo vedremo anche quelle.
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

marcober
Messaggi: 3309
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Annuncite Enel X 2018

Messaggioda marcober » 08/11/2018, 17:06

Ora sono addirittura 105
MA BASTA!
E' uno scaldalo! Ma vogliono riempire l'Italia di questi orribili paletti di ferro?
E l'inquinamento elettrico? e se formano ozono? o scie chimiche'?chi ci difende?
Ma dove sta Sgarbi quando serve?
Le stanno mettendo anche al SUD..ma vi rendete conto?..tra i resti della magna Grecia!
Formiamo un comitato NO POL? :D

scherzi a parte..sul Nord Ovest milanese, grandinata di colonnine?

eneldrive.jpg
eneldrive.jpg (247.94 KiB) Visto 513 volte
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC



Torna a “Enel”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti