Nelle aree di servizio si dovranno ammettere almeno due operatori diversi

Spazio per segnalare nuovi modelli, tecnologie e novità riguardanti il mondo della mobilità elettrica.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
AMC
★★★ Intenditore
Messaggi: 333
Iscritto il: 06/05/2022, 9:50
Località: Spezzano Albanese
Veicolo: Fiat 500e,TeslaY LR

Nelle aree di servizio si dovranno ammettere almeno due operatori diversi

Messaggioda AMC » 05/08/2022, 15:14

Non mi piace citare questo sito per ragioni vecchie e personali,ma questo articolo merita la giusta attenzione per i cambiamenti che porterà nella vita di ogni utente elettrico nei prossimi anni.
Soprattutto sarà (o almeno dovrebbe) decisivo per far cadere uno dei cavalli di battaglia che si è costretti a sopportare da ogni contestatore dell’elettrico che si rispetti:

https://www.vaielettrico.it/colonnine-n ... /#comments

Ecco la delibera:

https://www.autorita-trasporti.it/delib ... -130-2022/




Angelo71
★★★★ Esperto
Messaggi: 2417
Iscritto il: 04/10/2018, 10:48
Località: Modena
Veicolo: Bmw i3 + Audi Q4 SB

Re: Nelle aree di servizio si dovranno ammettere almeno due operatori diversi

Messaggioda Angelo71 » 05/08/2022, 15:26

Senza leggere nei 2 link ? In una riga, anche 2 .
Prius 2 |Yaris ibrida | Prius plg-in |Volkswagen e-Golf 2020 |Bmw i3 120 + Audi q4 40 sportback

VPP
★★★★ Esperto
Messaggi: 1910
Iscritto il: 31/01/2022, 14:21
Veicolo: Corsa-e

Re: Nelle aree di servizio si dovranno ammettere almeno due operatori diversi

Messaggioda VPP » 05/08/2022, 15:32

Nelle autostrade gestite da concessionari privati dovranno fare gare ed ammettere almeno due operatori diversi in ogni stazione di servizio.

Ergo se c'è già FreeToX dovranno aprire ad un secondo operatore.

Se non è ancora arrivata FreeToX potrebbero addirittura esserci due operatori non legati ad ASPI.

Dovrà anche essere possibile pagare con carta o bancomat senza registrazione, per agevolare il traffico estero di passaggio che potrebbe avere difficoltà o disinteresse a creare account con operatori locali.

Avatar utente
pIONiere
★★★★ Esperto
Messaggi: 5413
Iscritto il: 30/05/2018, 12:48
Località: nel paese dei crucchi
Veicolo: Skoda Citigoe IV

Re: Nelle aree di servizio si dovranno ammettere almeno due operatori diversi

Messaggioda pIONiere » 05/08/2022, 15:49

VPP ha scritto:ammettere almeno due operatori diversi in ogni stazione di servizio.

Ottimo.

Dovrà anche essere possibile pagare con carta o bancomat senza registrazione.

Perfetto.

Direi che una volta tanto hanno deciso cose sensate.
Peugeot iOn 2016->2020 - Da maggio 2020: Skoda Citigoe iV Style

Replay
★★★★ Esperto
Messaggi: 1060
Iscritto il: 28/06/2021, 13:15
Località: Novara
Veicolo: Leaf e+ & Twingo ZE

Re: Nelle aree di servizio si dovranno ammettere almeno due operatori diversi

Messaggioda Replay » 05/08/2022, 16:09

AMC ha scritto:questo articolo merita la giusta attenzione per i cambiamenti che porterà nella vita di ogni utente elettrico nei prossimi anni.


Il tema concorrenza sulla rete autostradale lo reputo corretto, ma la sua applicazione denota un livello di preistoria abissale su chi norma. L'idea che ci debbano essere più gestori di colonnine affiancati nella stessa stazione di servizio a mio avviso è un no sense.

Perchè per i carburanti tale regola di concorrenza non esiste? Nella mia vita di automobilista termico se non ricordo male ho incontrato un paio di ADS sul G.R.A. di Roma che avevano il doppio marchio il resto sono monobrand.

La soluzione più semplice era andare in continuità come per i distributori di carburante, consentendo ai gestori di colonnine di installare colonnine presso le ADS assegnate in concorrenza in modo che lungo una tratta si avessero più gestori di colonnine. L'autonomia delle auto è destinata ad aumentare e con un singolo pieno di elettroni, si sarebbe potuto scegliere il gestore colonnina preferito.

Versione "avveneristica" del sottoscritto. Implementa una rete di ricarica lungo la rete autostradale con uno standard tecnologico unico che consente una facile e rapida manutenzione senza diversificazione tecnologica ed assegna in gara concessioni di gestione colonnine sfruttando le potenzialità del rooming. In buona sostanza colonnina BIANCA ma accessibile in Rooming da tanti gestori differenti che si fanno la guerra sul prezzo Kwh per accapararrarsi il cliente attraverso RFID Ricaricabile facilmente acquistabili all'ADS con un credito prepagato oppure ricaricabile presso la cassa ADS senza necessità di complessità tecnologiche particolari, visto che lo puoi fare anche con il contante.

Questo sarebbe una novità coi fiocchi a mio modo di vedere.
Family Full Electric - Twingo ZE e Leaf e+


Avatar utente
pIONiere
★★★★ Esperto
Messaggi: 5413
Iscritto il: 30/05/2018, 12:48
Località: nel paese dei crucchi
Veicolo: Skoda Citigoe IV

Re: Nelle aree di servizio si dovranno ammettere almeno due operatori diversi

Messaggioda pIONiere » 05/08/2022, 16:14

Replay ha scritto:L'idea che ci debbano essere più gestori di colonnine affiancati nella stessa stazione di servizio a mio avviso è un no sense.

Sbagli, e' utilissimo per tanti motivi, non solo per la concorrenza sul prezzo ma anche per la ridondanza (per esempio quando ci sono problemi col back-end di un gestore).

Perchè per i carburanti tale regola di concorrenza non esiste?

Perché l'infrastruttura necessaria per una stazione di rifornimento carburanti non lo permette, ci vorrebbero troppi serbatoi sotterranei.

In buona sostanza colonnina BIANCA ma accessibile in Rooming da tanti gestori differenti

E se il back-end di questo gestore smette di funzionare a causa di un aggiornamento malriuscito tutta la rete di ricarica nazionale e' inaccessibile...
Questo tipo di problema c'è già stato in passato con EnelX non so se te lo ricordi.
Più gestori con infrastruttura separata ci sono e meglio e'.
Ultima modifica di pIONiere il 05/08/2022, 16:23, modificato 1 volta in totale.
Peugeot iOn 2016->2020 - Da maggio 2020: Skoda Citigoe iV Style

Avatar utente
selidori
★★★★★ Ambasciatore
Messaggi: 17119
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: EC4...
Contatta:

Re: Nelle aree di servizio si dovranno ammettere almeno due operatori diversi

Messaggioda selidori » 05/08/2022, 16:23

Vedendo i filmati di BJORN, presso i loro distributori è normale avere 2 (spesso anche 3) gestori diversi.
Fra l'altro con costi, velocità e persino posizioni diversi (quelli all'ingresso del locale di ristoro e quelli lontanissimi... non so se costeranno meno...).
Paragonare le stazioni di ricarica alle pompe di benzina è sbagliato: sono tecnicamente cose diversissime.
Fra l'altro (l'esempio di BJORN) spesso anche la proposta è diversa. Esattamente come negli autogrill c'e' (spesso) sia il ristorante sia il bar, uno se vuole si fa il pasto seduto se vuole si mangia il panino in piedi.

La legge del doppio operatore mi sembra saggia, semmai (non ho indagato) spero non sia obbligatorio averne due. Ovvero se alla gara si presenta solo uno, spero che non si blocchi tutto e si rifaccia nuova gara sperando arrivi almeno un secondo...
Fra l'altro MINIMO si raddoppiano le stazioni visto che se sono due operatori almeno dovranno essere 1+1, mentre se l'operatore può essere uno può darsi quello metta solo una colonnina e quindi sarebbe 1+0....
Ultima modifica di selidori il 05/08/2022, 16:24, modificato 1 volta in totale.
FAQ - Colonnine italiane by RedSilver - "Come sempre, basta sapere abbastanza poco e tutto diventa magicamente semplice" (T.P.)
Immagine

AMC
★★★ Intenditore
Messaggi: 333
Iscritto il: 06/05/2022, 9:50
Località: Spezzano Albanese
Veicolo: Fiat 500e,TeslaY LR

Re: Nelle aree di servizio si dovranno ammettere almeno due operatori diversi

Messaggioda AMC » 05/08/2022, 16:23

Bisogna mettersi però nei panni dell’autorità garante e nei principi che muovono le sue risoluzioni.
1)garantire la pluralità a più soggetti possibili in modo da evitare concentrazioni deleterie.
2)garantire agli utenti la comparazione di più prezzi che possano tra loro essere in competizione.
3)la possibilità di utilizzare i servizi di nuova generazione nel modo più semplice possibile ma in totale sicurezza.
Non bisogna dimenticare che questa fase è ancora quella del pionierismo,dunque è proprio adesso che bisogna fissare le regole fondamentali perché il settore possa domani crescere e svilupparsi con regole il più possibile chiare e garantiste.

VPP
★★★★ Esperto
Messaggi: 1910
Iscritto il: 31/01/2022, 14:21
Veicolo: Corsa-e

Re: Nelle aree di servizio si dovranno ammettere almeno due operatori diversi

Messaggioda VPP » 05/08/2022, 16:29

Replay ha scritto:
Perchè per i carburanti tale regola di concorrenza non esiste?

Perché quando hanno fatto i disitributori di carburante il monopolio (meglio se di Stato piuttosto che dei soliti noti) era visto come una cosa bella e giusta e cambiare le cose in un secondo tempo in Italia vuol dire scatenare una rivoluzione (guarda i tassisti...). Nel frattempo per fortuna sono cambiate un po' di cose e almeno sul nuovo le regole sono diverse.

frank
★★★★ Esperto
Messaggi: 3221
Iscritto il: 12/12/2018, 15:18
Località: Nord Milano
Veicolo: Tesla M3 LR 2019

Re: Nelle aree di servizio si dovranno ammettere almeno due operatori diversi

Messaggioda frank » 05/08/2022, 16:39

VPP ha scritto:
Replay ha scritto:
Perchè per i carburanti tale regola di concorrenza non esiste?

Perché quando hanno fatto i disitributori di carburante il monopolio (meglio se di Stato piuttosto che dei soliti noti) era visto come una cosa bella e giusta. Nel frattempo per fortuna sono cambiate un po' di cose.

Fino ad un certo punto i prezzi erano anche unici e stabiliti dallo stato, l'unica concorrenza le case petrolifere se la facevano sul quanto potevano pagare alla concessionaria per esserci .
Tesla Model 3 Long Range AWD 2019. Ex Peugeot ION



Torna a “Novità e Notizie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti