Autonomia Ioniq elettrica in primavera

Hyundai Ioniq electric ha una batteria da 28 kWh ed un’autonomia di 280 chilometri in ciclo NEDC
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
Carlo
Messaggi: 2583
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Autonomia Ioniq elettrica in primavera

Messaggioda Carlo » 22/05/2018, 9:05

Berna7 ha scritto:Immagine
Qui per esempio 135km percorsi e 165km residui


Velocità media 23 km/h??




Berna7
Messaggi: 24
Iscritto il: 05/10/2017, 14:28
Località: Sieci
Veicolo: M3 LR RWD

Re: Autonomia Ioniq elettrica in primavera

Messaggioda Berna7 » 23/05/2018, 10:53

Carlo ha scritto:
Berna7 ha scritto:Immagine
Qui per esempio 135km percorsi e 165km residui


Velocità media 23 km/h??

In città (A Firenze) li fai quando c'è poco traffico.
Altrimenti normalmente la media è fra i 14 e i 18km/h.
Poi considera ché è un Taxi.
Quindi mi muovo spesso nel centro storico in aree pedo a passo d'uomo e a volte sto fermo ai posteggi con quadro acceso quindi la media scende.
Firenze dal punto di vista della circolazione è pessima !

Carlo
Messaggi: 2583
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Autonomia Ioniq elettrica in primavera

Messaggioda Carlo » 23/05/2018, 14:02

Non so quanto può essere veritiero rispetto ad un "normale" utilizzatore che fa misto città/extraurbano. Nel mio caso assolutamente no, io faccio 80% extraurbano...

Berna7
Messaggi: 24
Iscritto il: 05/10/2017, 14:28
Località: Sieci
Veicolo: M3 LR RWD

Re: Autonomia Ioniq elettrica in primavera

Messaggioda Berna7 » 27/05/2018, 20:36

Carlo ha scritto:Non so quanto può essere veritiero rispetto ad un "normale" utilizzatore che fa misto città/extraurbano. Nel mio caso assolutamente no, io faccio 80% extraurbano...

Sai il normale utilizzatore che vive nelle grandi città fa prevalentemente percorso urbano chi invece vive lontano dalle grandi città fa prevalentemente extraurbano e poi c'è chi utilizza l'auto prevalentemente in autostrada Diciamo che non è che ci sia un utilizzatore tipo

Avatar utente
roberto72
Messaggi: 2306
Iscritto il: 28/03/2017, 11:17
Località: Spinea
Veicolo: Leaf 24 kWh

Re: Autonomia Ioniq elettrica in primavera

Messaggioda roberto72 » 27/05/2018, 21:03

Dipende soprattutto dalle strade che si fanno e dalla fretta che si ha. Oggi ad esempio ho fatto un percorso dove all'andata ho scelto il percorso più breve (40 km) fatto da strade secondarie con limiti 50 e 70 e non avevo alcuna fretta. Al ritorno, invece, ho fatto un percorso più lungo (54 km)!e con strade che prevedevano limite di 90 e un tratto di autostrada (fatto con cruise a 110).
Andata consumo 8,7 :mrgreen: --- ritorno 12,8 :(
Sono sempre io che guido e su un percorso simile...cambia solo il modo di guidare e la V media più alta.
...anche se ho un'altra EV è un discorso che vale comunque...
Nissan Leaf 24 kWh Consumo Immagine
Impianto FV 4,7 kWp


Carlo
Messaggi: 2583
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Autonomia Ioniq elettrica in primavera

Messaggioda Carlo » 28/05/2018, 8:22

Roberto, concordo con te, ma io con la leaf non scendo mai sotto i 35 di media, contando un uso misto, che mi sembra quello più "comune".
23 è fuori parametro per poter fare un confronto nell'uso quotidiano.
Per esempio il mese di aprile, da applicazione della leaf, ho percorso 1640 km in 38 ore, ovvero una media di 43 km/h che danno un consumo medio di 11.2.
Con una media di 23 km/h il consumo medio crolla notevolmente, no?

Avatar utente
roberto72
Messaggi: 2306
Iscritto il: 28/03/2017, 11:17
Località: Spinea
Veicolo: Leaf 24 kWh

Re: Autonomia Ioniq elettrica in primavera

Messaggioda roberto72 » 28/05/2018, 8:56

In città non riesci a fare medie molto più alte.
Anch'io ho guardato le mie medie e, pur vivendo in una zona non molto trafficata, ho una velocità media di 32 - 34 km/h.
La media così bassa è principalmente dovuta non tanto al traffico, ma ai 15/20 micro viaggi giornalieri.
Se poi è un taxi è inevitabile avere quella Vmedia.
La velocità media più bassa non è sinonimo di un miglioramento dei consumi, proprio perchè non è una velocità costante.
Se la velocità media, invece, è bassa perchè nel tragitto ci sono molti rallentamenti dovuti a semafori, stop o traffico, i consumi potrebbero essere anche maggiori.
Ultima modifica di roberto72 il 28/05/2018, 9:43, modificato 1 volta in totale.
Nissan Leaf 24 kWh Consumo Immagine
Impianto FV 4,7 kWp

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 20252
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Opel Corsa-e
Contatta:

Re: Autonomia Ioniq elettrica in primavera

Messaggioda marco » 28/05/2018, 9:24

Carlo ha scritto:Con una media di 23 km/h il consumo medio crolla notevolmente, no?


Come diceva Roberto, la media non è l'unico parametro : i 23 km/h li fai sia che vai sempre a quella velocità, ma anche se ti fermi un sacco di volte e quando vai tieni una velocità più sostenuta, ma in questo secondo caso i consumi energetici saranno ben maggiori.
Opel Corsa-e (ex Nissan Leaf 24 kWh) > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Carlo
Messaggi: 2583
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Autonomia Ioniq elettrica in primavera

Messaggioda Carlo » 28/05/2018, 9:33

marco ha scritto:
Carlo ha scritto:Con una media di 23 km/h il consumo medio crolla notevolmente, no?


Come diceva Roberto, la media non è l'unico parametro : i 23 km/h li fai sia che vai sempre a quella velocità, ma anche se ti fermi un sacco di volte e quando vai tieni una velocità più sostenuta, ma in questo secondo caso i consumi energetici saranno ben maggiori.


A maggior ragione, se li fai solo in città come in questo caso, sono ancora meno validi per un confronto "normale"

Berna7
Messaggi: 24
Iscritto il: 05/10/2017, 14:28
Località: Sieci
Veicolo: M3 LR RWD

Re: Autonomia Ioniq elettrica in primavera

Messaggioda Berna7 » 04/06/2018, 10:09

roberto72 ha scritto:Dipende soprattutto dalle strade che si fanno e dalla fretta che si ha. Oggi ad esempio ho fatto un percorso dove all'andata ho scelto il percorso più breve (40 km) fatto da strade secondarie con limiti 50 e 70 e non avevo alcuna fretta. Al ritorno, invece, ho fatto un percorso più lungo (54 km)!e con strade che prevedevano limite di 90 e un tratto di autostrada (fatto con cruise a 110).
Andata consumo 8,7 :mrgreen: --- ritorno 12,8 :(
Sono sempre io che guido e su un percorso simile...cambia solo il modo di guidare e la V media più alta.
...anche se ho un'altra EV è un discorso che vale comunque...

Verissimo!!!
Comunque in generale in città con traffico congestionato non è che sia una condizione ottimale per avere consumi bassi...
Comunque per fare un esempio, 40km in extraurbano di sera dopocena con strade liberissime zona collinare con saliscendi
Vel media 69km/h consumo 8.9kwh/100km ( diciamo che andavo fra i 70 e i 90km/ h eccetto che nelle curve più strette dove si deve rallentare fino a meno di 40km/h
È un consumo in linea con quello che faccio in città ma con vel media tripla o anche di più di quella che faccio in città



Torna a “Hyundai Ioniq Electric”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti