Blocco immatricolazione

La vettura utilitaria realizzata dalla Renault a partire dal 2013: in pratica la versione ad alimentazione elettrica della Renault Clio.
Avatar utente
andrea.pasquini
Messaggi: 189
Iscritto il: 18/10/2017, 23:48
Località: Roma

Blocco immatricolazione

Messaggioda andrea.pasquini » 17/04/2018, 10:39

Fresco fresco.
Sono in motorizzazione, a causa di una normativa della agenzia delle entrate, uscita il 9 aprile, la motorizzazione non sa come muoversi e pertanto ha bloccato tutte le nuove immatricolazioni sia per le nuove che per le usate (causa truffa dell’iva).

La pratica viene accettata ma non rilasciano targhe.

Detto questo... vi aggiorno.


Renault ZOE R240 22KWH - La vita è un brivido che vola via è tutto un equilibrio sopra la follia!


Valerio
Messaggi: 45
Iscritto il: 21/06/2017, 18:46

Re: Blocco immatricolazione

Messaggioda Valerio » 17/04/2018, 15:33

Da dove importi ?
In quale motorizzazione sei ?
Hai fattura da estero con iva versata nel paese di origine ?

Avatar utente
andrea.pasquini
Messaggi: 189
Iscritto il: 18/10/2017, 23:48
Località: Roma

Re: Blocco immatricolazione

Messaggioda andrea.pasquini » 17/04/2018, 16:03

Valerio ha scritto:Da dove importi ?
In quale motorizzazione sei ?
Hai fattura da estero con iva versata nel paese di origine ?



Fermo restando che non è un problema della mia macchina ma generale, tutte le pratiche sono al momento ferme:
Francia
Roma Salaria
Si
Renault ZOE R240 22KWH - La vita è un brivido che vola via è tutto un equilibrio sopra la follia!

marcober
Messaggi: 1827
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59

Re: Blocco immatricolazione

Messaggioda marcober » 17/04/2018, 16:22

la fattura originale estero con IVA versata è una cosa che riguarda solo import di auto NUOVE, cioè con meno di 6 mesi o 6000 km..OPPURE importate da commerciati.
Un privato che compra auto usata da un Conce francese, non avra fattura con Iva francese.

Comunque visto il DM..in particolare il punto C

2. La comunicazione di cui all'art. 1, comma 2, relativa a ciascun
autoveicolo, motoveicolo o rimorchio oggetto dell'acquisto contiene:
a) il codice fiscale, il nome e il cognome del soggetto non
operante nell'esercizio di imprese, arti e professioni intestatario
del documento d'acquisto, tenuto alla comunicazione, a nome del quale
sara' immatricolato il veicolo;
b) il numero di identificazione individuale di cui all'art. 214
della direttiva 2006/112/CE del 28 novembre 2006 nonche' la
denominazione del soggetto passivo d'imposta intracomunitario, ovvero
i dati anagrafici del fornitore desunti dalla copia di un suo
documento d'identita' qualora quest'ultimo non sia soggetto passivo
d'imposta;
c) il numero di telaio dell'autoveicolo, del motoveicolo e del
rimorchio oggetto dell'acquisto, con l'indicazione se si tratta di
veicolo nuovo o usato, nonche' l'eventuale data di prima
immatricolazione all'estero; tali informazioni sono tratte, a seconda
dei casi, dal certificato di omologazione comunitario o dalla carta
di circolazione, emessa nel Paese dell'Unione europea di provenienza
del veicolo e prodotta in visione in originale al momento della
comunicazione, dalla quale deve potersi rilevare l'avvenuta
radiazione per «esportazione»;

d) la data e il prezzo di acquisto del veicolo; tali informazioni
sono tratte dal documento di acquisto prodotto in visione in
originale al momento della comunicazione;
e) il codice fiscale dell'intermediario delegato a presentare la
comunicazione, a titolo gratuito e in via occasionale, nei casi in
cui questa non sia effettuata personalmente dal privato acquirente.

la RADIAZIONE per esportazione la chiede chi vende quando manda in Prefettura (francese) copia del contratto di vendita firmato da chi compra...immagino che lui ricevera dopo qualche settimana un foglio di radiazione..ma non so se esiste una CARTA DI CIRCOLAZIONE da cui si puo leggere la RADIAZIONE PER ESPORTAZIONE..perche la Carte grise francese viene rilasciata solo ai francesi o domiciliati in Francia..dunque il venditore non puo avere (ne quando vende , ne dopo) tale documeto da dare a chi acquista.
Secondo me chi importa auto in modo profesionale ha fatto in modo che i provati oggi di fatto non possano piu operare..riesce solo ad operare chi importa auto con la bisarca senza targa..cioè professionisti italiani che comprano da professioisti francesi...complimenti, bello scherzo!

Valerio
Messaggi: 45
Iscritto il: 21/06/2017, 18:46

Re: Blocco immatricolazione

Messaggioda Valerio » 17/04/2018, 17:48

io ho comprato una zoe dalla Francia .
Ho fatto passaggio di proprietà perchè un accordo tra gli stati ( francia - Italia ) consente di poter circolare in Italia con targa Francese per 1 anno e quindi con libretto francese .
Non ho fatto radiazione del veicolo in francia , mi hanno fatto la regolare fattura con tanto di iva versata in francia perchè l'acquisto dentro la comunità europea consente il pagamento dell'iva nel paese di origine .
Diversamente il concessionario poteva farmi fattura sul netto e in Italia avrei dovuto pagare l'iva del 22% .

Senza nessun problema , con iva pagata e libretto francese non è servito nemmeno il COC perchè l'auto aveva un libretto con standard europeo ho ottenuto le targhe .

Ora cosa sia successo dopo il 6 aprile mi informo


Valerio
Messaggi: 45
Iscritto il: 21/06/2017, 18:46

Re: Blocco immatricolazione

Messaggioda Valerio » 17/04/2018, 17:51

mi sono dimenticato di chiederti , ma il veicolo è nuovo o usato ?
le cose cambiano nei due casi

marcober
Messaggi: 1827
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59

Re: Blocco immatricolazione

Messaggioda marcober » 17/04/2018, 18:53

Valerio ha scritto:
Senza nessun problema , con iva pagata e libretto francese non è servito nemmeno il COC perchè l'auto aveva un libretto con standard europeo ho ottenuto le targhe .



che poi è un libretto con standard come tutti gli altri..con il codice K presente..MA ufficio che vai, documento che chiedono
diciamo che la PRASSI SCRITTA della MTV prevede che devi dare CoC o Scheda Tecnica IN OGNI CASO...poi se trovi un funzionario ILLUMINATO, lo scampi...ma se volessero rispettare il dettato del regolamento che loro pubblicano sul siti ufficiale, il CoC ci vuole comunque.

Ora pare occorra fare sta "comunicazione"..vedi mio post precedente..con libretto circ francese da cui si desume "radiazione"..per me è impossiible da avere..per cui mi spiego come mai MTC abbia BLOCCATO le pratiche..cosi come hanno scritto le cose, auto dovrebbe aarrivare SOLO senza targhe e con doc di radiazione francese..dunque non si può circolare con un mezzo radnato in Fr e non immatriclato in IT.

Valerio
Messaggi: 45
Iscritto il: 21/06/2017, 18:46

Re: Blocco immatricolazione

Messaggioda Valerio » 18/04/2018, 6:46

Continuo a non capire.
La rottamazione per export in Francia viene rilasciata solo se l'auto viene venduta ad un residente esterno l'Europa , se chi la compra è esterno l'Europa ma ha una residenza provvisoria in Europa rilasciano una targa rossa con scadenza 1 anno.
La rottamazione in Francia si ottiene solo se il veicolo viene demolito e quindi va consegnato al centro demolizione completo .

L'unica cosa che deve essere fatta in Francia è barrare il libretto con scritto " venduta , data ora e firma "
Ci si registra al sito della prefettura e si compilano i moduli di trasferimento di proprietà.

Con il modulo rilasciato online , libretto , fattura , documenti personali e coc in motorizzazione non possono ostacolare l'immatricolazione.

Valerio
Messaggi: 45
Iscritto il: 21/06/2017, 18:46

Re: Blocco immatricolazione

Messaggioda Valerio » 18/04/2018, 6:47

Stai facendo la pratica come privato o da agenzia ?

sj4x4
Messaggi: 11
Iscritto il: 13/10/2016, 20:34

Re: Blocco immatricolazione

Messaggioda sj4x4 » 18/04/2018, 7:35

Valerio, ma la registrazione e procecura on line alla prefettura va fatta in Fr o in It? Ma di solito lo fa l'agenzia a cui ci si appoggia?



Torna a “Renault Zoe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti