BO: settimana mobilita 16/22 settembre..

Sezione dove proporre, promuovere e discutere di Eventi e Congressi legati alla mobilità elettrica
aventuri
Messaggi: 31
Iscritto il: 11/09/2018, 13:45

BO: settimana mobilita 16/22 settembre..

Messaggioda aventuri » 18/09/2018, 0:25

ciao,
non so se siete al corrente della Settimana della mobilita', che si tiene adesso a Bologna. E' una iniziativa europea!

il prossimo 20 e 21 (giovedi e venerdi, purtroppo! la gente come partecipa se deve anche lavorare!) ci sono due giorni di convegni sulla mobilita' elettrica, che potrebbero essere interessanti.

penso che andro' a farci un salto, e magari riferisco. guardate il programma eventualmente per indicarmi cosa secondo voi puo' essere piu interessante.


wannabe electric driver aiming to Renault Zoe before 2019!


Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10186
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: BO: settimana mobilita 16/22 settembre..

Messaggioda marco » 18/09/2018, 7:35

Ci sono un sacco di città d'Europa che hanno aderito all'iniziativa, qui quelle d'Italia > .http://www.mobilityweek.eu/2018-partici ... country=IT
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

aventuri
Messaggi: 31
Iscritto il: 11/09/2018, 13:45

Re: BO: settimana mobilita 16/22 settembre..

Messaggioda aventuri » 18/09/2018, 9:09

difatti,
io penso che ci andro' giovedi 20 perche' ho visto che il pomeriggio c'e' una buona parte del programma di cui sopra, e la mattina c'e' un "corso" di formazione per i Comuni in merito alle tematiche della mobilita' elettrica: http://www.anci.emilia-romagna.it/forma ... -soluzioni

speriamo non sia solo "annuncite"! :-)
vediamo ..io mi sono iscritto come "Cittadino"! :-)
wannabe electric driver aiming to Renault Zoe before 2019!

aventuri
Messaggi: 31
Iscritto il: 11/09/2018, 13:45

Re: BO: settimana mobilita 16/22 settembre..

Messaggioda aventuri » 21/09/2018, 10:41

ieri sono stato poi al convegno sulla mobilità elettrica che si componeva di due momenti:

In fondo la foto (sfocata, scusate) del sindaco Merola che parla alla platea

I miei appunti e commenti, un po' alla rinfusa, secondo SOLO quello che mi ha più colpito, da neofita del tema, a dir il vero, magari ho perso le sfumature più "delicate", in ogni caso molte chiacchiere erano le solite da "annuncite"!!:
  • c'erano al massimo 50 persone sia la mattina che il pomeriggio.. su una sala di 150 di capienza (una location bellissima, San Filippo Neri!! da visitare); un pò triste risultato, secondo me per scarsa promozione!
  • intanto in mattinata l'annuncio di un accordo quadro tra Regione ER e le 5 utility maggiori per l'installazione di circa 2000 colonnine, se ne era parlato già qua; a sentir loro, la Regione diventerà leader della rivoluzione EV!
  • i numeri di Bologna su EV sono correntemente 78 veicoli residenti in zona ZTL e 576 registrati ed autorizzati all'ingresso della ZTL dalla provincia.. un numerone
  • il Prof di Ing che ha rappresentato lo stato della tecnologia è stato molto "assertivo" in merito alla necessità di passare rapidamente e completamente alla energia elettrica da rinnovabile (a suo dire che basta ed avanza) e che realtà come l'ENI (per gli investimenti negli idrocarburi) e la TAP (il metanodotto che entra dalle coste Pugliesi) sono soltanto freni ad una necessaria riconversione; gli altri ospiti ovviamente erano palesemente scettici (e/o realisti) su quello che si andrà a fare realmente in Italia..
  • il rappresentante di Ducati Energia ha detto che LUI crede solo nelle colonnine in AC (fino al 43KW con trifasica e 32A) che sono "semplici ed economiche" (quindi possono essere capillari) ma non nelle DC Fast perché sono troppo onerose e per ammortizzarle richiedono di essere sempre occupate QUINDI se c'e' la fila di macchine in attesa, si perde il senso stesso della ricarica COSI' veloce! (questo punto di vista ovviamente LUI ha ribadito che lo intende come personale, ma nei fatti la Ducati Energia NON ha una offerta DC, quindi ognuno capisca quello che vuole capire)
  • il rappresentante di Hera, dice che hanno 30 colonnine correntemente in "sperimentazione tecnica" ed i tassi di utilizzo sono "risibili" ma che seguiranno le linee dell'accordo della Regione, manterrano comunque il doppio ruolo CPO/MSP (a mio modo di vedere questo e' un problema perche' c'e' un inevitabile conflitto di interesse tra i due ruoli..)
  • il rappresentante di T-per (purtroppo non c'era la Giuseppina Gualtieri, che deve essere una forza.. ma un dirigente) ha detto che sull'elettrico si spingono molto per l'urbano, ma rimane il metano per il medio raggio..), partità il car sharing elettrico Corrente, solo grazie alle Zoe che per loro sono l'unico EV compatibile per questo tipo di servizio!
  • il consulente di OneWedge ha mostrato poche slide riepilogative ed interessanti, dove risulta che Italia 38 milioni di auto, immatricola 1.8 milioni/anno, quindi ci vogliono 20 anni minimo per la transizione..
  • consumi elettrici l'EV e' sostenibile? ecco la risposta per come l'ho capita: da una parte il picco di consumi e' stato nel 2011, da allora c'e' un trend sostanzialmente in calo (grazie a industrie virtuose - crisi PIL! - lampade led, elettrodomestici AAA etc..) e dall'altra 1 milione di EV a 20K Km anno, a 16KWh/100Km valgono ~4TWh (non ho controllato il conto, a dir il vero.., spero sia giusto) e che la sola illuminazione elettrica pubblica vale una cifra dello stesso ordine, quindi se si passasse a illuminazione LED avremmo già recuperato quell'energia.. quindi ci preoccupiamo solo quando avremo 1 milione di EV in circolazione! :-)
  • tutti aspettano sostanziali incentivi dal "governo del cambiamento", vedremo cosa ci sarà nel DEF etc; detto tra noi, io non sono molto fiducioso.. di risorse significative NON ne abbiamo più

termino qui la lista, anche per non appesantire troppo il post. probabilmente c'erano anche altri spunti interessanti, se mi vengono in mente, vedrò di integrare nel thread!

conclusione mia: vorrei credere che siamo al tipping point del "sigmoide" , e forse anche altri dei presenti lo sperano/credono/dicono (per realizzare la "profezia che si autoavvera"!? mah..), però qui siamo bassi nella scala dei "decision makers" e le forze che frenano il superamento della civiltà degli idrocarburi sono FORTISSIME, quindi.. si cerca di cambiare senza fare troppo casino.. sarà sufficiente?!

bo2018-merola.jpg
Convegno Bologna Mobilità 2018, Merola sindaco
bo2018-merola.jpg (134.6 KiB) Visto 675 volte
wannabe electric driver aiming to Renault Zoe before 2019!

Avatar utente
selidori
Messaggi: 5507
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: BO: settimana mobilita 16/22 settembre..

Messaggioda selidori » 21/09/2018, 13:47

Grazie degli appunti.
Spunti interessantissimi, grazie per averli raccolti e condivisi!

Curiosa la presenza di Ducati Energia, è la prima volta che vengono a questi eventi (mentre -ad esempio- Scame c'e' sempre).
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |


Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10186
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: BO: settimana mobilita 16/22 settembre..

Messaggioda marco » 21/09/2018, 22:43

Grazie della condivisione, che conferma ancor più la teoria sull'annuncite cronaca dilagante nel nostro paese :-)
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

aventuri
Messaggi: 31
Iscritto il: 11/09/2018, 13:45

Re: BO: settimana mobilita 16/22 settembre..

Messaggioda aventuri » 08/10/2018, 13:56

ricevo dagli organizzatori che le slide della due giorni sono disponibili qua:
https://www.dropbox.com/sh/w3e73cguttfy ... ku7nK97vva

a vederle cosi, senza l'audio, non hanno molto da dire..

in ogni caso mi ricordo che il Balzani, prof. di ingegneria, era molto veemente sul fatto che la transizione alla mobilità elettrica DEBBA essere accellerata.
wannabe electric driver aiming to Renault Zoe before 2019!

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10186
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: BO: settimana mobilita 16/22 settembre..

Messaggioda marco » 08/10/2018, 14:07

aventuri ha scritto:la transizione alla mobilità elettrica DEBBA essere accellerata.


Credo che sia un pensiero comune anche a tutti gli utenti di questo forum.
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
selidori
Messaggi: 5507
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: BO: settimana mobilita 16/22 settembre..

Messaggioda selidori » 08/10/2018, 18:34

aventuri ha scritto:ricevo dagli organizzatori che le slide della due giorni sono disponibili qua:
https://www.dropbox.com/sh/w3e73cguttfy ... ku7nK97vva

a vederle cosi, senza l'audio, non hanno molto da dire..
Incredibile come ancora nel 2018 non si riesca a fare una diretta streaming (e poi registrata) che dovrebbe essere la norma delle dotazioni delle sale convegni, come nessuno si stupisce ci sia un telone o le sedie...
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1953
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: BO: settimana mobilita 16/22 settembre..

Messaggioda gianni.ga » 08/10/2018, 23:17

marco ha scritto:
aventuri ha scritto:la transizione alla mobilità elettrica DEBBA essere accellerata.


Credo che sia un pensiero comune anche a tutti gli utenti di questo forum.

Da possessore di Leaf penso che debba essere FAST. :)
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.



Torna a “Convegni e Meeting”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti