Chi ha ucciso l'auto elettrica?

Sezione dedicata alla segnalazione e recensione di film e libri inerenti alla mobilità elettrica
Avatar utente
davide
Messaggi: 864
Iscritto il: 05/11/2016, 18:21
Località: Parma

Re: Chi ha ucciso l'auto elettrica?

Messaggioda davide » 03/05/2017, 19:28

concordo.... se le colonnine fossero più affidabili e meglio distribuite l'autonomia è già adesso più che sufficiente.
bisogna solo abituarsi a "biberonare...."
E dove se non in quei posti in cui ti fermi per più di mezz'ora ?
cinema, centri commerciali, uffici comunali, parcheggi scambiatori
e aggiungo: fuori dalle ztl e lungo le tangenziali.
Ci sono città in cui, per trovare un punto di ricarica, sei obbligato ad entrare nel centro storico anche se non vuoi perchè fuori non c'è niente....


Kia Soul ev 27 kWh.

Butta la marmitta anche tu. Smetti di seminare in giro veleni.
L'auto elettrica cambia la vita a te ed al tuo prossimo ! (in meglio). Provare per credere. ;)


Avatar utente
selidori
Messaggi: 5573
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Chi ha ucciso l'auto elettrica?

Messaggioda selidori » 03/05/2017, 20:01

ErosLazzarini ha scritto:
selidori ha scritto:Se poi tu volessi condividere il DVD, ti spiego come superare i blocchi ...).


Ho provato ma purtroppo con DVDdecrypter non si riesce a fare, provato su 2 PC/SO diversi. Alla prima occasione che ci si vede te lo posso dare per tua prova.

Vabbè ma non stare a sbatterti!
Va bene così!
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10261
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Chi ha ucciso l'auto elettrica?

Messaggioda marco » 16/03/2019, 6:51

Spostato in libri e film (a suo tempo la sezione non esisteva :-))
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

LucaCassioli
Messaggi: 641
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Re: Chi ha ucciso l'auto elettrica?

Messaggioda LucaCassioli » 26/03/2019, 10:25

Come ho scritto anche nel mio libro, nessuno ha ucciso l'auto elettrica: si è suicidata, perchè nessuno la voleva.
Questo perchè o la pagavi una barca di soldi (persino più dei 30.000 euro di oggi, in proporzione), o sennò dovevi accontentarti di un'auto con 100 km di autonomia con la ripresa di un bradipo.
Dati alla mano: con una densità di 35 Wh/kg per il piombo e di 60 Wh/kg per il nickel, e con consumi di 0.2 kWh/km, più di 100 km di batteria non potevi farceli stare su un'auto; se ce ne mettevi 300.... la batteria pesava più dell'auto e andavi da 0 a 50 km/h in 30 secondi.
Poi ovviamente dopo 10.000 km le batterie al piombo erano da buttare, e cambiarle costava 30.000.000 di lire.
Le batterie al nickel, invece, dovevi scaricarle completamente prima di poterle ricaricare, sennò dopo 3 ricariche avevi un autonomia di 10 km.
Oppure potevi prendere un'auto con una batteria che funzionava a 200°C e richiedeva un quarto d'ora di preriscaldamento all'accensione...

Diciamo che furono fatti grandi sforzi per renderla possibile... ma non era proprio possibile: mancavano le batterie al litio ad alta densità di energia e i motori brushless ad alta densità di potenza.

La storia delle prime auto elettriche ricorda un po' la storia del primo smartphone; no, non l'iPhone; parlo del "Magic Communicator" della General Magic, uno smartphone con touchscreen ed email, inventato... negli anni '80, quando la rete andava a 2400bps, la mail ce l'avevano 10 persone nel mondo e internet si basava su Gopher, Archie e Newsgroups.
Troppo presto.

Le batterie al litio sono state introdotte sul mercato (dei portatili Sony) nel 1991, in quello delle auto solo nel 2010 (con la Citroen C-Zero).

#32
Messaggi: 102
Iscritto il: 08/03/2019, 17:01
Località: Roma
Veicolo: Leaf tekna 3.0

Re: Chi ha ucciso l'auto elettrica?

Messaggioda #32 » 24/04/2019, 10:52

Bellissimo veramente utile per far capire a tutti a cosa stiamo andando a sbattere la testa. Grazie per averlo condiviso con noi.



Torna a “Libri e Film”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti