Colonnina EKO Point Agrate Brianza (MI) Via Industrie 14

polianto
Messaggi: 1225
Iscritto il: 22/09/2016, 12:05

Colonnina EKO Point Agrate Brianza (MI) Via Industrie 14

Messaggioda polianto » 10/02/2019, 19:02

Coordinate della colonnina: 45.568113, 9.354909
Numero di telefono della polizia locale: 0396051236

https://www.openchargemap.org/site/poi/details/115231

Quando nel 2014 hanno aperto il primo EKO Point a Garbagnate Milanese con una delle primissime colonnine fast installate in una area di servizio (anche se solo ChaDeMo) sembrava di essere all'inizio di una rivoluzione e che ne sarebbero presto sorti molti altri, invece non ci sono state altre installazioni da parte di questa società.
https://problemidiricarica.wordpress.co ... lettriche/

Adesso, dopo quasi 5 anni, sta per aprire il secondo EKO Point ed è solo la conferma di una delusione.
Il distributore è enorme, fuori scala, a misura di tir e i prodotti disponibili sono tanti
La spina c'è anche sul totem ma mentre a Garbagnate aveva di fianco il display con il prezzo al kWh qui il simbolo della spina è sotto, tra i servizi accessori.

eko distributore.jpg
eko distributore.jpg (56.14 KiB) Visto 746 volte


eko totem.jpg
eko totem.jpg (35.76 KiB) Visto 746 volte


In un posto del genere mi sarei aspettato almeno una fast tristandard da 50kW ma invece la colonnina è una semplice AC con due prese Tipo2, messa di fianco al bar. Se poi quando la accenderanno scopriremo che si potrà attivare solo con tessera in prestito dal gestore del bar diverrà una colonnina del tutto inutile.

eko bar.jpg
eko bar.jpg (50.22 KiB) Visto 746 volte


eko colonnina.jpg
eko colonnina.jpg (58.05 KiB) Visto 746 volte


Peccato, in un distributore del genere, vicinissimo all'uscita di Agrate sulla A4 ci starebbero molto bene perfino delle Ionity, magari in queste 4 postazioni con isole spartitraffico e tubi che spuntano da terra poste di fianco al bar, ma temo che quando inaugureranno il tutto (inizio Marzo) lì ci troveremo dei bei aspiratori per pulire l'auto.

eko aspiratori.jpg
eko aspiratori.jpg (43.6 KiB) Visto 746 volte


Ciao Antonio


VW e-UP! detta EPPA


Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10253
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Colonnina EKO Point Agrate Brianza (MI) Via Industrie 14

Messaggioda marco » 10/02/2019, 19:25

A quella di Garbagnate c'ero andato anche io, un paio d'anni dopo del Selidori > colonnina-eko-point-in-via-trattati-di-roma-garbagnate-milanese-mi-t428.html :-)
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

EKOPOINT
Messaggi: 1
Iscritto il: 13/04/2019, 17:00

Re: Colonnina EKO Point Agrate Brianza (MI) Via Industrie 14

Messaggioda EKOPOINT » 13/04/2019, 17:05

Gentilissimo,

nel ringraziarla per l’attenzione dedicata alla nostra società non posso esimermi dal rispondere alle Sue “preoccupazioni”.
· Nel 2014 la nostra azienda è stata la prima in Italia a costruire un impianto senza carburanti tradizionali
· La colonnina elettrica installata ha fornito ad oggi 144 ricariche ( media 3 al mese) con un incasso di € 720 a fronte di un investimento di € 22.000, il tempo necessario per ammortizzare l’investimento sarà di altri 122 anni. Oltre gli esosi costi fissi di impegno di energia.
Ovviamente il nostro “core business” non può essere l’elettrico, basti pensare che nel nostro paese si vendono più Ferrari che auto elettriche, abbiamo inserito oltre ai carburanti tradizionali metano-gpl-e gnl (metano liquido liquefatto), prodotto che alleggerirà le emissioni dei mezzi pesanti, ciò nonostante la nostra azienda ritiene, nella realizzazione degli impianti di dedicare sempre uno spazio anche agli utenti E.
· Per quanto attiene al posizionamento della colonnina a lato del bar, la scelta è stata dettata per rendere più comoda l’attesa del cliente, che potrà sostare nel locale con la possibilità di sedersi e bere un caffè.
· Ultimo elemento che sottolinea la scarsa attenzione che la politica pone alla diffusione del mercato elettrico è data dal fatto che ancora non esiste la possibilità di “vendere” energia elettrica alle auto, infatti il costo della ricarica è indicato, ai fini fiscali, come sosta o servizio.
In ogni caso, la sua critica ci ha fornito gli elementi per prendere la decisione che sia sull’impianto di Garbagnate Milanese che sulla nuova apertura di Agrate dal 1 maggio p.v. a tutto il 2020 il servizio di ricarica sarà completamente GRATUITO e quindi senza dover chiedere tessere al barista.
Come si suol dire a caval donato…………
P.S. se volesse fornirci un Suo contatto avremmo piacere di invitarla all’inaugurazione, magari approfondendo l’argomento e salutarla personalmente.
Molto cordialmente
Lo staff di EKOpoint

polianto
Messaggi: 1225
Iscritto il: 22/09/2016, 12:05

Re: Colonnina EKO Point Agrate Brianza (MI) Via Industrie 14

Messaggioda polianto » 16/04/2019, 10:15

Innanzitutto grazie del vostro intervento su Forumelettrico, le informazioni di prima mano sono sempre molto utili e gradite.

EKOPOINT ha scritto:La colonnina elettrica installata ha fornito ad oggi 144 ricariche... il tempo necessario per ammortizzare l’investimento sarà di altri 122 anni.


Che la vostra colonnina avrebbe avuto un utilizzo molto scarso tale non ripagare il costo iniziale di investimento e nemmeno i costi di gestione nei primi anni era facilmente prevedibile. Purtroppo devo dire che l’utilizzo di tale colonnina è stato sicuramente mortificato ancor di più dall’orario di utilizzo ridotto, dal costo non particolarmente concorrenziale (3,50 euro ogni 10 minuti) e dalla mancanza della presa CCS, tutte cose peraltro già evidenziate da Selidori nel 2014.
Il costo dell’installazione sarà sicuramente elevato ma se considerate il costo complessivo dell’investimento per l’ADS di Agrate probabilmente è una percentuale minima.

basti pensare che nel nostro paese si vendono più Ferrari che auto elettriche

Questo era vero nel 2014, le vendite di auto elettriche stano subendo una forte accelerata, se guardate i dati UNRAE di Marzo 2019 vedete che solo di Tesla ne sono state vendute sette volte tanto rispetto alle Ferrari e il doppio rispetto alle Maserati.

unrae marzo 2019.JPG
unrae marzo 2019.JPG (12.66 KiB) Visto 492 volte


Ultimo elemento che sottolinea la scarsa attenzione che la politica pone alla diffusione del mercato elettrico è data dal fatto che ancora non esiste la possibilità di “vendere” energia elettrica alle auto, infatti il costo della ricarica è indicato, ai fini fiscali, come sosta o servizio.

Molti vostri concorrenti hanno già risolto il problema semplicemente affiliandosi ad uno dei circuiti esistenti, con l'ulteriore vantaggio di rendere le colonnine utilizzabili h24 e di non far perdere tempo al gestore del distributore per attivare e disattivare la colonnina. Due esempi per i due circuiti principali:
ADS ERG a San Maurizio Canavese affiliato ad evway:
https://openchargemap.org/site/poi/details/109433
ADS LNG Gera Lario affiliato a Nextcharge, e per altro operante nel vostro segmento di mercato:
https://openchargemap.org/site/poi/details/88616

Probabilmente installare una fast nel 2014 è stata una scelta molto pioneristica, ma personalmente ritengo che non installare una fast nel 2019 sia una scelta triste e poco innovativa.

In ogni caso, la sua critica ci ha fornito gli elementi per prendere la decisione che sia sull’impianto di Garbagnate Milanese che sulla nuova apertura di Agrate dal 1 maggio p.v. a tutto il 2020 il servizio di ricarica sarà completamente GRATUITO e quindi senza dover chiedere tessere al barista.

Ottima iniziativa, utile per noi che ricarichiamo ma anche per voi per farvi una idea più corretta dei potenziali livelli di utilizzo del servizio.

invitarla all’inaugurazione

Se segnalate l’evento su questo sito verrà sicuramente ri-diffuso anche sui social media e qualche elettrico verrà sicuramente all’inaugurazione, me compreso se non avrò impegni che me lo impediscano.

Cordiali saluti Antonio
VW e-UP! detta EPPA

Avatar utente
selidori
Messaggi: 5564
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Colonnina EKO Point Agrate Brianza (MI) Via Industrie 14

Messaggioda selidori » 16/06/2019, 22:13

L'altro ieri sono stato al nuovo distributore Eko Point di Agrate Brianza (MI).
Ho detto distributore?
Dovevo dire quartiere.... :o
2019-06-14 21.37.49.jpg
2019-06-14 21.37.49.jpg (84.18 KiB) Visto 234 volte

https://www.google.com/maps/place/AS24+ ... 4d9.354501

E' il più grande distributore che abbia mai visto in vita mia (ed anche il più ALTO!) e tutto quello che ha a che fare con la mobilità... c'e'!
Quindi bar con accessori, autolavaggio, area aspiratori, pompe di benzina con benzina, diesel, gpl, metano; in tutto con spazi di manovra e parcheggi anche per tir e così l'altezza delle tettoie.
Per darvi l'idea della dimensione dentro c'e' persino un'area di manovra di TIR dove possono fare l'inversione ad U senza fare retromarcia :)

Anche l'insegna è qualcosa di gigantesco superando probabilmente la decina di metri di altezza (le foto non rendono giustizia).
2019-06-14 21.37.12.jpg
2019-06-14 21.37.12.jpg (73.49 KiB) Visto 234 volte

Incredibile anche il silos di "coso" (mentano? gpl? altro?) che capeggia a fine impianto e confina con l'autostrada con cui fa indubbiamente anche da veicolo pubblicitario.
2019-06-14 21.33.39.jpg
2019-06-14 21.33.39.jpg (79.89 KiB) Visto 234 volte

E con tutto quel ben di dio, non poteva mancare un punto di ricarica, ma................ minimo sindacale!
Una pole con due prese tipo2 (spero almeno a 22kW).... FINE!
2019-06-14 21.26.35.jpg
2019-06-14 21.26.35.jpg (81.09 KiB) Visto 234 volte
2019-06-14 21.26.46.jpg
2019-06-14 21.26.46.jpg (84.83 KiB) Visto 234 volte

Si è capito che l'hanno messo perchè obbligati (la legge mi pare sia saltata, ma probabilmente già che c'erano hanno voluto mettere in budget quel +0.0001% per stare tranquilli per i prossimi anni).
Sinceramente un po' deludente.
2019-06-14 21.30.55.jpg
2019-06-14 21.30.55.jpg (52.4 KiB) Visto 234 volte

Gli anziani sapranno che Ekopoint ha un punto di ricarica a Garbagnate (MI) con una chademo ed è stata una delle prima in Italia, ma (complice tanti fattori, non ultimo l'estrema scomodità, solo uno standard, alto costo (ai tempi era 7 euro per 10 minuti)) e poco distante vicino la Villoresi (che è gratuita, anche se in autostrada) non ha mai preso piede e fatturato niente, questa colonnina.

Tornando ad Agrate, un vantaggio comunque nella pole, c'e': è plug and play e completamente gratuita.
inoltre i posti (comunque non riservati) sono 2+1, quindi dovrebbe essere facile trovarli liberi... o quasi, visto sono perfettamente davanti all'ingresso del bar.

Ed ora i difetti:
- il bar (con tabaccaio) e l'attività commerciale non fa h24, ma quel che è peggio è che non c'e' neppure un distributore automatico!
Mentre ero lì sono passati parecchi a lavare la macchina, fare benzina ecc, e secondo me un po' di caffè li avrebbero spillati...
- anche se a fianco dell'autostrada non è così facilmente raggiungibile da essa. Anzi ho come l'impressione che uno lo vedo sul lato e poi rimanga frustrato da non poterlo raggiungere
- nonostante addirittura c'e' una rampa di decelerazione per accedere al benzinaio, sulla via ci si può accedere solo da un lato! Addirittura c'e' la doppia striscia continua! Quindi se venite da Milano->Bergamo dovete aspettare la prima rotonda per tornare indietro.
2019-06-14 21.31.40.jpg
2019-06-14 21.31.40.jpg (80.15 KiB) Visto 234 volte


Devo tornarci di giorno, per fare foto migliori, per ora accontentatevi di queste.

2019-06-14 21.32.45.jpg
2019-06-14 21.32.45.jpg (77.69 KiB) Visto 234 volte
2019-06-14 21.27.23.jpg
2019-06-14 21.27.23.jpg (77.8 KiB) Visto 234 volte
2019-06-14 21.34.49.jpg
2019-06-14 21.34.49.jpg (98.52 KiB) Visto 234 volte
Ultima modifica di selidori il 17/06/2019, 0:14, modificato 3 volte in totale.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |


Avatar utente
selidori
Messaggi: 5564
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Colonnina EKO Point Agrate Brianza (MI) Via Industrie 14

Messaggioda selidori » 16/06/2019, 22:31

chiedo scusa: discussione da unire con questa: topic4791.html

EDIT AGGIUNTIVO: come si intuisce, nella mia recensione ho dato per nuove alcune considerazioni che erano già state fatte. Solo dopo ho visto topic esistente e ne ho chiesto l'unione.
Ultima modifica di selidori il 16/06/2019, 23:56, modificato 1 volta in totale.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10253
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Colonnina EKO Point Agrate Brianza (MI) Via Industrie 14

Messaggioda marco » 16/06/2019, 22:58

Fatto ;-)
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
selidori
Messaggi: 5564
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Colonnina EKO Point Agrate Brianza (MI) Via Industrie 14

Messaggioda selidori » 17/06/2019, 0:02

EKOPOINT ha scritto:· La colonnina elettrica installata ha fornito ad oggi 144 ricariche ( media 3 al mese) con un incasso di € 720 a fronte di un investimento di € 22.000, il tempo necessario per ammortizzare l’investimento sarà di altri 122 anni. Oltre gli esosi costi fissi di impegno di energia.
Ovviamente il nostro “core business” non può essere l’elettrico, basti pensare che nel nostro paese si vendono più Ferrari che auto elettriche, abbiamo inserito oltre ai carburanti tradizionali metano-gpl-e gnl (metano liquido liquefatto), prodotto che alleggerirà le emissioni dei mezzi pesanti, ciò nonostante la nostra azienda ritiene, nella realizzazione degli impianti di dedicare sempre uno spazio anche agli utenti E.
Un'ottima replica a questo punto l'ha già fatta polianto, ma mi permetto di aggiungere 2 note:

- è chiaramente un investimento in perdita e per parecchi anni. Ma considerare le ricariche del passato, quando la maggior parte dei costruttori non aveva a catalogo neppure un'auto elettrica (perchè le ibride ricaricabili non valgono: nessuna può caricare a quella colonnina. Anzi a dirla tutta, quella presa taglia fuori la maggior parte delle auto elettriche anche di oggi (anzi le taglia fuori TUTTE. Le uniche che possono caricare sono le leaf e le telsa (con adattatore)).
Ovvio che i veicoli aumentano da oggi, anche perchè dal 2019 ci sono gli incentivi:

- ok, 122 anni, ma per i combustibili quanti anni è previsto per il rientro?
Non ditemi che a Garbagnate siete già rientrati... vero che fatturano tantissimo ma costano anche tantissimo gli impianti, più che altro per le tantissime norme...
La domanda dunque è: oggi, in 5 anni, sappiamo che la colonnina non si è ripagata, ma gli altri impianti, si?


EKOPOINT ha scritto:P.S. se volesse fornirci un Suo contatto avremmo piacere di invitarla all’inaugurazione, magari approfondendo l’argomento e salutarla personalmente.
Molto cordialmente
Lo staff di EKOpoint
Purtroppo non è stato fatto alcun annuncio ufficiale, ne' pubblico ne' ad invitati.
Anzi si, sono stati invitati la cricca dei metanisti e GPL vari, lasciando proprio fuori qualsiasi del settore elettrico.
Altra occasione persa di farsi amici.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

polianto
Messaggi: 1225
Iscritto il: 22/09/2016, 12:05

Re: Colonnina EKO Point Agrate Brianza (MI) Via Industrie 14

Messaggioda polianto » 22/06/2019, 14:24

selidori ha scritto:EDIT AGGIUNTIVO: come si intuisce, nella mia recensione ho dato per nuove alcune considerazioni che erano già state fatte. Solo dopo ho visto topic esistente e ne ho chiesto l'unione.


Il fatto che abbiamo fatto separatamente le stesse considerazioni conferma che quello che abbiamo detto non è campato per aria ma ha un senso! ;)
Nel frattempo la concorrenza, simile per dimensione aziendale e pure per nome, si sta uovendo molto meglio: post52731.html#p52731

Ciao Antonio
VW e-UP! detta EPPA

Avatar utente
selidori
Messaggi: 5564
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Colonnina EKO Point Agrate Brianza (MI) Via Industrie 14

Messaggioda selidori » 22/06/2019, 15:18

Sinceramente dispiace accanirsi così con il primo benzinaio che ha messo una fast, ma appunto noi consigli li abbiamo dati ieri, oggi e domani.
E se per chiunque noi 22000 euro sono un salasso, per investimenti di quel tipo sono proprio una cosa irrisoria, senza considerare che (come suggerito anche da te) piuttosto che farsi una cosa fatta in casa da soli ma male, potevano affidarsi a qualche operatore.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |



Torna a “Monza Brianza”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti