colonnine dormienti

Start up innovativa che dal 2014 offre servizi innovativi per la mobilità elettrica e per il viaggiatore responsabile.
polianto
Messaggi: 1116
Iscritto il: 22/09/2016, 12:05

colonnine dormienti

Messaggioda polianto » 05/02/2017, 15:48

Stavo meditando sul progetto SustainableMobilitY ( http://www.infinityhub.it/project/smy-s ... emobility/ )

La legge 134 obbliga all'installazione di colonnine nei nuovi edifici sopra ai 500 mq
Ma. purtroppo, non obbliga a tenerle accese e funzionanti per cui abbiamo già molti esempi di colonnine installate ma tenute spente.
D'altronde la legge non obbliga nemmeno a regalare la ricarica, per cui quei direttori di punto vendita che adesso tengono spente le loro colonnine perché temono che quelle poche centinaia di euro di corrente regalate possano mortificare il bilancio del loro punto vendita con conseguenze negative sul loro bonus annuale potrebbero essere disposti a cederle a qualcuno che gli gestisca il servizio facendolo diventare a pagamento.

Queste colonnine potrebbero essere un terreno fertile per il progetto.
L'investimento necessario per attivare il punto di ricarica sarebbe ridottissimo; tutta la parte di potenza è già presente, spesso anche la parte di controllo è già presente, si tratta solo di implementare il software e/o aggiungere la parte comunicazione con un modem gsm.
Nella peggiore delle ipotesi si deve solo smontare la colonnina già presente ed installarne una nuova collegata al cavo già posato.
Qualche euro per pitturare le strisce a terra, mettere la segnaletica verticale adeguata e il punto di ricarica è pronto.
Nessun costo per l'occupazione suolo pubblico e una installazione in una posizione con minori rischi di vandalizzazione.

Per noi utenti sarebbe comunque positivo, meglio un punto di ricarica a pagamento funzionante che uno gratis ma spento.

Cosa ne pensate?
Ciao a tutti Antonio


VW e-UP! detta EPPA


Avatar utente
davide
Messaggi: 807
Iscritto il: 05/11/2016, 18:21
Località: Parma

Re: colonnine dormienti

Messaggioda davide » 05/02/2017, 18:26

confermo, ed aggiungo che sarebbe ora che i punti di ricarica venissero coperti da pensiline.... ma lo sanno i nostri progettisti che ogni tanto dal cielo cade la pioggia ??? Tutti i distributori di carburante hanno un tetto a protezione del rifornimento.... quante colonnine di ricarica ev ne sono dotate ? io non ne ho ancora vista una che sia una ..... (domanda provocatoria....: non è che lo fanno apposta ??)
Kia Soul ev 27 kWh.

Butta la marmitta anche tu. Smetti di seminare in giro veleni.
L'auto elettrica cambia la vita a te ed al tuo prossimo ! (in meglio). Provare per credere. ;)

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 8832
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: colonnine dormienti

Messaggioda marco » 05/02/2017, 19:29

Vista stamattina a Reggio Emilia in Via Regina Elena, con tanto di copertura fotovoltaica ed indovina un po'? Due colonnine dedicate solo alle auto del comune, non utilizzabili da esterni.
Di fronte invece, due altre colonnine, ma visto che queste sono Enel accessibili a tutti, zero coperture (ed infatti abbiamo caricato sotto la pioggia)
Mi sa che hai ragione, c'hai visto lungo... ;-)
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
aldodal
Messaggi: 303
Iscritto il: 30/07/2016, 11:47
Località: Busto Arsizio
Veicolo: Citroen c-zero 2011
Contatta:

Re: colonnine dormienti

Messaggioda aldodal » 05/02/2017, 19:47

Antonio tu hai trovato una possibile soluzione ad un problema che esiste (provocatoriamente dico) perchè siamo Italiani....
ma vi sembra possibile che le studiamo tutte per eludere le leggi esistenti???

il problema fondamentale è che, nel caso singolo, bisognerebbe trovare persone "dialoganti" all'interno dei punti vendita GDO individuati... cosa assai rara

Aggiungo che queste "idee" dovrebbero partire proprio dai "venditori" di colonnine.... dovrebbero sapere come funziona questo mondo.... e invece molto spesso lavorano male male (badando solo a portare a casa una vendita) .... basti pensare alle ultime colonnine installate con presa 3c

bisognerebbe che ci fosse un "utilizzatore principale" che, una volta individuata la colonnina, si facesse carico della % maggiore di spesa per adeguamento, con un bonus sulle ricariche effettuate - così ci sarebbe un monitoraggio costante del punto di ricarica

buona serata a tutti
-Aldo- citroen c-zero 2011

Avatar utente
selidori
Messaggi: 4665
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: colonnine dormienti

Messaggioda selidori » 06/02/2017, 9:11

Venerdì 10 verso le 15, avete da fare o siete liberi ed in zona Milano?
Vado da EVWAY e questa idea sarebbe bella esporla assieme...
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |


AnnaR
Messaggi: 1
Iscritto il: 13/02/2017, 10:03

Re: colonnine dormienti

Messaggioda AnnaR » 13/02/2017, 10:09

Antonio, a noi di Evway, l'idea ci sembra interessante! Si metta direttamente in contatto con me per parlarne.



Torna a “Route220/evway”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti