Colonnine in rete Hyundai

Hyundai Ioniq electric ha una batteria da 28 kWh ed un’autonomia di 280 chilometri in ciclo NEDC
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
luctun
Messaggi: 889
Iscritto il: 11/08/2017, 10:10
Località: Alba-Asti

Colonnine in rete Hyundai

Messaggioda luctun » 24/09/2017, 19:03

Prendete con le pinze ciò che scrivo, e soprattutto mettete dove ritenete più opportuno.

Oggi sono stato alla Hyundai di Alba, perché sempre affascinato dalla Ioniq elettrica. Il venditore mi ha detto che potranno esserci promozioni nell'arco detto prossimi 5-6 mesi perché, e veniamo al topic, Hyundai Italia sta procedendo ad installare PRESSO TUTTE LE CONCESSIONARIE colonnine da 7,3 KW, almeno inizialmente gratuite.
Questo perché le Ioniq Vaticano a 7 Kw (giusto?)
Saranno funzionanti solo durante l'orario di apertura ma comunque all'esterno dei cancelli (trovo che la cosa non abbia senso ma tant'è).

Certo che se Nissan comincia a farlo, Hyundai comincia a farlo, Lidl comincia a farlo... I punti di ricarica di cui contare cominciano a diventare tanti e stabili




Carlo
Messaggi: 2591
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Colonnine in rete Hyundai

Messaggioda Carlo » 25/09/2017, 9:11

Quasi tutti i concessionari nissan hanno una colonnina di ricarica, ma anche loro interne alla struttura quindi disponibile solo durante gli orari di apertura della concessionaria

Avatar utente
selidori
Messaggi: 10745
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Colonnine in rete Hyundai

Messaggioda selidori » 25/09/2017, 9:55

Sarò il solito rompino, ma vantarsi di mettere una wallbox da 600 euro ad uso proprio mi sembra che non sia molto da festeggiare.
Preferirei che ora ci sia il passaggio "2.0" e si mettessero stazioni rapide DC e (se disponbile) nel piazzale.
Se poi vogliono far caricare solo i modelli della casa sono assolutamente d'accordo (anche se secondo me sarebbe poi bello che facessero caricare tutti, semplicemente facendo pagare gli altri, come fanno in svizzera, dove fra l'altro ti costa uno sproposito così ti passa la voglia e loro tirano su qualche franco per un impianto che intanto già c'e').
Cmq, senza sminuire l'entusiasmo stavolta di luctun, annunci così lo hanno fatto tutte le case, quando presentavano modelli elettrici.
NOMI? Renault (che addirittura lo mette a contratto di noleggio batterie), Nissan, BMW, Volkswagen.
Per la cronaca qualcosina qualcuno ha fatto: appunto Nissan ha messo una decina di fast ed altrettante slow (ma dire che ci sono dappertutto...), BMW ce l'ha in pochi concessionari le slow ed un paio in tutta italia di fast (più altre 5 o 6 non collegate a niente e quindi non funzionante), Volkswagen una trentina di concessionari e 6 fast.

Per quanto riguarda il caso Hyundai non la vedo bene.
Non hanno niente neppure alla sede italiana ed interrogati più volte sia informalmente che ufficialmente non hanno mai dato risposte chiare.
Poi magari (e speriamo) hanno cambiato strategia.

Avatar utente
selidori
Messaggi: 10745
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Colonnine in rete Hyundai

Messaggioda selidori » 25/09/2017, 10:30

selidori ha scritto:annunci così lo hanno fatto tutte le case, quando presentavano modelli elettrici.
Fra l'altro al di là dell'utilità pratica (tutti i conce hanno anche assistenza, se devono provare proprio la presa come fanno? Come a me quando ho lasciato l'auto da opel che gli ho dovuto lasciare la tessera enel per fargliela provare (l'auto) con le colonnine che per fortuna hanno in zona.. .ma che figura!) e per fare anche una demo del prodotto (vede? si carica così!) oltre che una vetrina: al volo anche mia nonna capisce se c'e' l'auto in carica che è elettrica (oddio, la tecnica di BMW che mette colonnine non collegate a niente... e sospetto anche di un AUDI dove passo tutti i giorni).

In verità il motivo della non installazione è proprio il contrario: la gente entrando per il diesel lo vede e chiede e si rischia che poi uno la voglia....



Torna a “Hyundai Ioniq Electric”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti