Come mantenere nel tempo il più possibile sana la batteria Leaf

L'autovettura a propulsione elettrica in configurazione di berlina a due volumi e 5 porte, introdotta dalla Nissan sui mercati di Giappone e Stati Uniti d'America nel dicembre 2010.
#32
Messaggi: 125
Iscritto il: 08/03/2019, 17:01
Località: Roma
Veicolo: Leaf tekna 3.0

Come mantenere nel tempo il più possibile sana la batteria Leaf

Messaggioda #32 » 11/05/2019, 11:09

Buongiorno a tutti, a fine mese se tutto fila liscio anche io sarò un possessore di auto elettrica nella fattispecie Leaf tekna. In questi mesi di attesa mi sono documentato su tutto, e ora qualche domanda me la sono posta, ho letto di alcuni utenti che preferiscono preservare la durata di vita della batteria non andando a più di 60 km, oppure di altri utenti che consigliano di caricare la leaf a bassa potenza no alle fast perchè a lungo andare anche questo incide sulla vita della batteria. Ora mi domando, avendola già provata per 4 giorni ed è stato molto bello e anche divertente perchè comunque ha sempre 150 cavalli e si sentotno in partenza da fermo al semaforo, ecco la mia domanda è come devo guidarla allora? Sembrerà una domanda da matti però ho il timore di rovinare la batteria se faccio troppe ricariche magari con la macchina già con batteria riscaldata per causa caldo esterno o andatura troppo veloce.




Avatar utente
selidori
Messaggi: 7320
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Come mantenere nel tempo il più possibile sana la batteria Leaf

Messaggioda selidori » 11/05/2019, 13:56

#32 ha scritto:come devo guidarla allora?
Se c'è un muro, frena. In altri casi, accelera.
In curva devi sterzare (sul lato della curva).
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi | FAQ

Avatar utente
Mastermage
Messaggi: 148
Iscritto il: 18/03/2018, 11:14

Re: Come mantenere nel tempo il più possibile sana la batteria Leaf

Messaggioda Mastermage » 11/05/2019, 14:01

Semplicemente guidala! Lo stile di guida è differente rispetto ad una termica, ma lo imparerai guidandola e conoscendo i consumi. La batteria si preservera' da sola, non fare 10 fast al giorno, tutti i giorni e fino al 100%.
La risposta di selidori rende bene l'idea!
Leaf Acenta 30Kwh - Leaf Acenta 30Kwh

pIONiere
Messaggi: 512
Iscritto il: 30/05/2018, 12:48
Località: nel paese dei crauti

Re: Come mantenere nel tempo il più possibile sana la batteria Leaf

Messaggioda pIONiere » 11/05/2019, 14:10

Una cosa da evitare sarebbe lasciarla ferma con la batteria carica al 100% a lungo. Se prevedi di non usarla per diversi giorni (o a maggior ragione se si tratta di settimane o addirittura mesi) allora lasciala con al massimo 80% di carica.

In altre parole: tienila al 100% il meno tempo possibile.
Ultima modifica di pIONiere il 11/05/2019, 14:11, modificato 1 volta in totale.
Peugeot ION 16kWh del 2012 (comprata usata nel 2016)

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 2835
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Come mantenere nel tempo il più possibile sana la batteria Leaf

Messaggioda gianni.ga » 11/05/2019, 14:10

selidori ha scritto:
#32 ha scritto:come devo guidarla allora?
Se c'è un muro, frena. In altri casi, accelera.
In curva devi sterzare (sul lato della curva).

Ecco perchè finivo sempre nel fosso. :)
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.
XM 1998, C5 2008, C5 2013.


#32
Messaggi: 125
Iscritto il: 08/03/2019, 17:01
Località: Roma
Veicolo: Leaf tekna 3.0

Re: Come mantenere nel tempo il più possibile sana la batteria Leaf

Messaggioda #32 » 11/05/2019, 14:17

pIONiere ha scritto:Una cosa da evitare sarebbe lasciarla ferma con la batteria carica al 100% a lungo. Se prevedi di non usarla per diversi giorni (o a maggior ragione se si tratta di settimane o addirittura mesi) allora lasciala con al massimo 80% di carica.

In altre parole: tienila al 100% il meno tempo possibile.



Ecco questo non lo sapevo. Grazie per la dritta.

#32
Messaggi: 125
Iscritto il: 08/03/2019, 17:01
Località: Roma
Veicolo: Leaf tekna 3.0

Re: Come mantenere nel tempo il più possibile sana la batteria Leaf

Messaggioda #32 » 11/05/2019, 14:19

Scusate la domanda può sembrare stupida ma per me è un nuovo mondo e voglio al momento che ritirerò la macchina sapere il più possibile su questo nuovo mondo. Grazie

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 12571
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Come mantenere nel tempo il più possibile sana la batteria Leaf

Messaggioda marco » 11/05/2019, 15:26

Per per lo stesso motivo di cui sopra, evita di lasciarla molto tempo ferma completamente scarica: più la fai lavorare dal 20 al 80% meglio è (evitare per quanto possibile i casi estremi insomma, soprattutto se per lunghi periodi)
Nissan Leaf 24 kWh ( waiting Opel Corsa-e) > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Conan

Re: Come mantenere nel tempo il più possibile sana la batteria Leaf

Messaggioda Conan » 11/05/2019, 17:17

bmode-vs-e-pedal-t5469.html

Ciao
Intanto leggiti questo post. Mi hanno aiutato tanto a capire come è meglio comportarsi alle prime armi con il mondo elettrico. Poi tiri le somme tu in base a quanto è come 6 abituato a guidare
Ciao. Conan

#32
Messaggi: 125
Iscritto il: 08/03/2019, 17:01
Località: Roma
Veicolo: Leaf tekna 3.0

Re: Come mantenere nel tempo il più possibile sana la batteria Leaf

Messaggioda #32 » 11/05/2019, 17:41

Conan ha scritto:https://www.forumelettrico.it/forum/bmode-vs-e-pedal-t5469.html

Ciao
Intanto leggiti questo post. Mi hanno aiutato tanto a capire come è meglio comportarsi alle prime armi con il mondo elettrico. Poi tiri le somme tu in base a quanto è come 6 abituato a guidare
Ciao. Conan



Ciao, grazie per la segnalazione e grazie a tutti gli utenti che mi hanno dedicato anche un solo minuto per rispondermi. ;)



Torna a “Nissan Leaf”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti