Consigli per bicicletta elettrica pieghevole FIIDO D2

Forum per discutere di bici a pedalata assistita e di problematiche legate a tutte le marche e modelli di biciclette elettriche.
Diego
Messaggi: 670
Iscritto il: 30/11/2017, 3:17

Consigli per bicicletta elettrica pieghevole FIIDO D2

Messaggioda Diego » 10/10/2018, 12:19

ciao a tutti,
questa sezione del forum non l ho mai aperta...ma ora credo sia il momento. dopo il monopattino elettrico in mio possesso da 15 giorni circa con all attivo 60 km su tratte da 7 km circa sono giunto alla conclusione semi definitiva che (come preannunciato da Marco tempo fa' eheh...) che la bici sia + versatile e rimane pur sempre "la bici".
la tratta che percorro di 7 km è varia, quindi pista ciclabile marciapiedi strade + o - sconnesse ecc. noto già da subito che con una banale buca il monopattino tocca/gratta e pur essendo di buona costruzione credo si deteriori prima del previsto per ovvi motivi. purtroppo tra le 2-3 strade alternative ho scelto la meno peggio...altre alternative non ne ho quindi...

l idea è quindi balzata ad un monopattino di fascia superiore ma poi alla luce di un prezzo analogo per una bici...vincerebbe la bici...

ho trovato questo prodotto "FIIDO D2", su store cinese, che pare dalle recensioni essere un ottimo compromesso. lasciando per un attimo da parte la regola del più spende meno spende, che condivido, ma al momento sto tastando il terreno e vorrei farmi un idea, che se si concretizza non mi faccia spendere "troppo" (diciamo 500 € massimo). considerare che la bici dovrebbe stare nel baule della zoe (baule, quindi con sedile posteriore alzato). l utilizzo sarebbe di 2000 km/anno, diciamo 40 km a settimana di media con tratte massime da 10-20 km.

quindi la mia idea sarebbe...black friday...poi la spedizione impiegherà 60 gg circa...quindi per febbraio dovrebbe esser mia. a febbraio iol monopattino avrà già percorso circa 500 km.
con la primavera e l estate essendo vicino al lago l avere 2 mezzi elettrici per una "passeggiata" o per evitare il traffico credo sia vincente quindi il monopattino non sarà messo da parte...

consigli?
grazie a tutti


da fine 2017 > zoe Q210 del 2013 + upgrade + PCC (40.000 km/anno) > FV 12.24 kWp + accumulo 6.6 kWh > twizy del 2012 (10.000 km/anno) > Monopattino Nilox DOC PRO > Bici elettrica CMS-F16 > C-Zero del 2015 (10.000 km/anno) >


Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 9329
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Consigli per bicicletta elettrica pieghevole FIIDO D2

Messaggioda marco » 10/10/2018, 12:36

La strategia è vincente, ma il prodotto non lo conosco: da me comunque se ne vede già di gente che gira con questa tipologia di bici, anche alcuni ragazzi delle medie con cui ci vanno a scuola (ed infatti di recente leggevo un articolo in cui in un paese del sud si stanno facendo un sacco male i ragazzi, vanno a manetta con le bici elettriche e fanno quello che ai tempi facevamo noi con i motorini, senza alcuna protezione)
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 9329
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Consigli per bicicletta elettrica pieghevole FIIDO D2

Messaggioda marco » 10/10/2018, 12:39

Sai cosa valuterei fossi in te? Gli ammortizzatori!
Questa da te indicata mi pare non le abbia, ha le ruote piccole ed in più con le razze, ovvero su un asfalto un minimo sconnesso ci sarà da rompersi il sedere/schiena.
Io noto molto la differenza quando monto su una mobike, essendo abituato alla mia biciclettona elettrica > i-primi-8-anni-della-mia-bici-elettrica-t926.html (ammortizzata nelle forcelle davanti e nel canotto della sella)
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Diego
Messaggi: 670
Iscritto il: 30/11/2017, 3:17

Re: Consigli per bicicletta elettrica pieghevole FIIDO D2

Messaggioda Diego » 10/10/2018, 12:40

credo in questi 10 anni circa tra smartphone ecc si sia persa l abitudine delle biciclette e i ragazzi di oggi non son cresciuti con la cultura della bici. io andavo alle elementari in bici. 2 km di strada all andata e 2 al ritorno. son caduto un paio di volte...può capitare. ovviamente queste bici sono paragonabili ad un sì/ciao dei tempi a mio avviso.
le protezioni sono indispensabili...ma la testa per utilizzarle ancor di più. cmq incidenti a parte ben vengano queste tecnologie che fanno muovere le persone, le tengono all aria aperta e non inquinano o almeno trovano modi alternativi per spostarsi.
da fine 2017 > zoe Q210 del 2013 + upgrade + PCC (40.000 km/anno) > FV 12.24 kWp + accumulo 6.6 kWh > twizy del 2012 (10.000 km/anno) > Monopattino Nilox DOC PRO > Bici elettrica CMS-F16 > C-Zero del 2015 (10.000 km/anno) >

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1774
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Consigli per bicicletta elettrica pieghevole FIIDO D2

Messaggioda gianni.ga » 11/10/2018, 23:48

Mi fate ricordare la mia prima bici mtorizzata.
Anno 1966 Mosquito Garelli 38cc.
Ci andavo a scuola alle elementari. 8-)
f190ed154e72e68674857c53e9430336_orig.jpg
f190ed154e72e68674857c53e9430336_orig.jpg (103.82 KiB) Visto 3094 volte

Questa è una foto di repertorio, purtroppo non ne ho dell'originale. :(
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.


Diego
Messaggi: 670
Iscritto il: 30/11/2017, 3:17

Re: Consigli per bicicletta elettrica pieghevole FIIDO D2

Messaggioda Diego » 12/10/2018, 0:53

Wow che meraviglia
da fine 2017 > zoe Q210 del 2013 + upgrade + PCC (40.000 km/anno) > FV 12.24 kWp + accumulo 6.6 kWh > twizy del 2012 (10.000 km/anno) > Monopattino Nilox DOC PRO > Bici elettrica CMS-F16 > C-Zero del 2015 (10.000 km/anno) >

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 9329
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Consigli per bicicletta elettrica pieghevole FIIDO D2

Messaggioda marco » 12/10/2018, 8:31

Sai che è passato qualcosa di simile qualche giorno fa, proprio in una ciclabile vicino casa mia? Mi è sembrato veramente anacronistico... una bici inquinante :-)
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1774
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Consigli per bicicletta elettrica pieghevole FIIDO D2

Messaggioda gianni.ga » 13/10/2018, 8:05

E adesso che non ho
Più il mio motorino
Che cosa me ne faccio
Di una macchina
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.

Diego
Messaggi: 670
Iscritto il: 30/11/2017, 3:17

Re: Consigli per bicicletta elettrica pieghevole FIIDO D2

Messaggioda Diego » 13/10/2018, 12:37

ho deciso...con la vendita oggi dell ultima auto termica in famiglia (sono felicissimo ma anche un po' preoccupato...del famoso imprevisto dietro l angolo eheh) diventa fondamentale affidarsi ad un mezzo alternativo + affidabile e + prestante del monopattino. dopo recensioni ecc mi son imbatturo nella CMS-F16 su store cinese.
in settimana la acquisterò e arriverà entro 60 gg massimo.
questa pare la + prestante e fa al caso mio, ha quei km/h in + in modo da avere sulle lunghe percorrenze (e lunghi rettilinei), quel margine in + delle altre.
vi aggiornerò a tempo debito...quando sarà tra le mie mani...
da fine 2017 > zoe Q210 del 2013 + upgrade + PCC (40.000 km/anno) > FV 12.24 kWp + accumulo 6.6 kWh > twizy del 2012 (10.000 km/anno) > Monopattino Nilox DOC PRO > Bici elettrica CMS-F16 > C-Zero del 2015 (10.000 km/anno) >

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1774
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Consigli per bicicletta elettrica pieghevole FIIDO D2

Messaggioda gianni.ga » 13/10/2018, 13:38

È a norma per la legge italiana?
C'è il limite di velocità e l'obbligo della pedalata assistita.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.



Torna a “Bici Elettriche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti