Quali vostri consigli per primo viaggio ''lungo'' in Kia e-Niro?

La Kia e-Niro è una crossover di dimensioni medie e dalle forme classiche ed equilibrate.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
Lorissuper
★★★ Intenditore
Messaggi: 119
Iscritto il: 27/01/2024, 9:56
Località: Lombardia
Veicolo: MG4 SE/KIA e-niro

Quali vostri consigli per primo viaggio ''lungo'' in Kia e-Niro?

Messaggio da Lorissuper »

Ciao a tutti tra poco si parte per la prima vacanza con la "nuova"(poichè mi è stata consegnata da poco) e-niro 2021 64kWh chiedo a voi qualche consiglio, il primo tratto è di 330km(quasi tutta autostrada) ho simulato con ABRP e dovrei arrivare a destinazione con oltre il 10% di carica (velocità 125km/h) tuttavia le colonnine nelle vicinanze sono poche e spesso "singole" stavo pensando di appoggiarmi ai SUC Tesla ne avrei diversi lungo il percorso, magari aumentando un pò l'andatura autostradale per arrivare "più scarico" diciamo con batteria non oltre il 20% che dite è una buona strategia? tra l'altro vedo che oltre il 70% di carica alle fast l'auto rallenta molto con la velocità di ricarica (quasi la dimezza dai 70 ai 35/40kW)

avete consigli? strategie? voi come vi organizzate di solito?



Avatar utente
Cortonio
★★★ Intenditore
Messaggi: 723
Iscritto il: 21/10/2021, 8:30
Località: Casoria
Veicolo: Hyundai Kona 64 kwh

Re: Quali vostri consigli per primo viaggio ''lungo'' in Kia e-Niro?

Messaggio da Cortonio »

Non mi farei troppi pensieri... ovvero, è il tuo primo viaggio un pò più lungo e quindi ci può stare!
La e-Niro è la cugina della mia Kona ed ha un ottimo consumo.

ABRP è abbastanza conservativo e nella realtà potresti arrivare a destinazione con una % più alta.
Io per godermi il viaggio e non accusare alcun stress/stanchezza, faccio sempre tratte da 150km/180km e poi carico.
La mia vescica e le mie gambe mi ringraziano arrivato a destinazione!

PS. hai un'altra auto in firma del profilo...
BianKona MY2020 Exellence 64 kWh - guadagna tanti km con l'APP &Charge: cod.invito CORTONIO
Lorissuper
★★★ Intenditore
Messaggi: 119
Iscritto il: 27/01/2024, 9:56
Località: Lombardia
Veicolo: MG4 SE/KIA e-niro

Re: Quali vostri consigli per primo viaggio ''lungo'' in Kia e-Niro?

Messaggio da Lorissuper »

Quindi tu come strategia fai dei "rabbocchi"? Giusto per curiosità quanto stai fermo mediamente e che percentuale hai quando arrivi e quando riparti? grazie

P.s si ho anche MG4 standard
lucabon
★★★ Intenditore
Messaggi: 524
Iscritto il: 19/12/2023, 15:54
Località: MB
Veicolo: Hyundai Ioniq 5

Re: Quali vostri consigli per primo viaggio ''lungo'' in Kia e-Niro?

Messaggio da lucabon »

Lorissuper ha scritto: 26/06/2024, 17:53 Il primo tratto è di 330km(quasi tutta autostrada) [...] stavo pensando di appoggiarmi ai SUC Tesla ne avrei diversi lungo il percorso, magari aumentando un pò l'andatura autostradale per arrivare "più scarico" diciamo con batteria non oltre il 20% che dite è una buona strategia?

avete consigli? strategie? voi come vi organizzate di solito?
Io di solito mi tengo buone 2/3 colonnine lungo il percorso di dove stimo di arrivare con batteria (quasi) scarica, possibilmente a 30/40 km distanza. Se alla prima arrivo con ancora una buona autonomia, tiro dritto alla successiva (se la vescica mia o dei passeggeri non ha bisogno di scaricarsi...) per minimizzare le fermate e i tempi di viaggio. Non mi preoccuperei però troppo di accelerare per arrivare più scarico, a meno che non sei d'inverno e devi "scaldare" la batteria per ricaricare più veloce.

Magari la prima volta devi "farti l'occhio" per capire l'autonomia dell'auto ad una determinata velocità, però poi sai più o meno quanti km fai con un "pieno" e quindi anche le fermate si fanno più precise. Quando ho fatto il viaggio Milano-Catania, ad esempio, avevo messo in conto di fare la prima fermata o a Fabro-Ovest (440 km) oppure a Giove Ovest (55 km più avanti). Nel primo caso avrei dovuto ricaricare al 90%, mentre nel secondo sarebbe bastata una ricarica all'80% per fare la seconda ricarica ad Eboli (rispettivamente 400 e 345 km dopo). Ad Eboli ho ricaricato al 100% (mi sono fermato per il pranzo) e sono andato dritto a Catania. Avrei potuto però ricaricare l'80% ad Eboli e fermarmi a qualche HPC per un "rabbocco" (c'era Ionity a Gioia Tauro oppure il SUC di Palmi).
Quando ho fatto il viaggio Milano-Bruxelles, invece, ho fatto il contrario: alla prima stazione sono arrivato con ancora parecchia autonomia (mi pare il 25%) e quindi mi sono fermato alla successiva, dove ho ricaricato all'80%.
Insomma: io ricaricherei il più possibile se già sono fermo per altri motivi (colazione, pranzo, telefonata di lavoro, ecc.), ma mi terrei qualche opzione lungo il percorso anche per qualche rabbocco veloce, soprattutto se non sei solo e quindi le esigenze fisiologiche degli altri ti impongono comunque di fermarti.

Venendo a quali colonnine utilizzare: in Italia, se il prezzo dell'energia non è un grosso problema, io starei sulle FreeToX (con Repower 0,60 €/kWh, con Freshmile se riesci a tenere una media di 75 kW sono 0,55 €/kWh): sono dannatamente comode.... Altrimenti i SUC per la e-Niro sono buoni, o anche Ionity con l'abbonamento Passport Power (12 Euro/mese) ti permette di caricare a 0,47 €/kWh in Italia.
In Europa, secondo me lungo il viaggio Ionity è la soluzione ideale. Le stazioni sono ben distribuite in tutta Europa, e hai dei prezzi estremamente competitivi: 0,32 €/kWh in Finlandia, 0,33 €/kWh in Francia, 0,39 €/kWh o poco più negli altri paesi (l'Italia è quella più cara...).
Lorissuper ha scritto: 26/06/2024, 17:53 tra l'altro vedo che oltre il 70% di carica alle fast l'auto rallenta molto con la velocità di ricarica (quasi la dimezza dai 70 ai 35/40kW)
Sì, la e-Niro/Kona ha un drastico calo nella potenza di ricarica intorno al 70%. Come detto prima, se avete già finito di fare quello che dovevate fare (bagno, colazione/pranzo/cena), riparti e ti fermi ad un'altra stazione lungo il tragitto, altrimenti lasci andare la carica anche fino al 100%.

Con la mia Ioniq 5, fino all'80% (d'estate) ci impiega al massimo 20 minuti: il successivo 20% ci impiega circa 23 minuti, quindi il tempo massimo di ricarica (0-100%) è di 43 minuti. Normalmente mi fermo all'80%, ma dipende appunto se devo pranzare/cenare o se gli altri hanno bisogno di più tempo per sgranchirsi, o se ci sono altre auto che hanno bisogno di caricare (mi è capitato solo una volta in Francia, stazione piccolina [4 colonnine] e un viavai continuo di auto elettriche) e quindi è comunque bene staccare all'80% per permettere ad altri di usufruire della colonnina.
Hyundai Ioniq 5 RWD 77.4 kWh Evolution 2023
Avatar utente
Cortonio
★★★ Intenditore
Messaggi: 723
Iscritto il: 21/10/2021, 8:30
Località: Casoria
Veicolo: Hyundai Kona 64 kwh

Re: Quali vostri consigli per primo viaggio ''lungo'' in Kia e-Niro?

Messaggio da Cortonio »

Lorissuper ha scritto: 26/06/2024, 22:24 Quindi tu come strategia fai dei "rabbocchi"? Giusto per curiosità quanto stai fermo mediamente e che percentuale hai quando arrivi e quando riparti? grazie

P.s si ho anche MG4 standard
La mia unica strategia è quella di arrivare a destinazione possibilmente con almeno il 40%/50% di batteria, soprattutto se non conosco la zona.
Durante il mio viaggio Napoli-Maranello ho fatto qualche sosta in più anche per non far stancare chi era con me in auto e devo dire che è stata vincente come scelta.

Certo è una sosta in più, dai 30 ai 40 minuti ma ne è valsa la pena.
BianKona MY2020 Exellence 64 kWh - guadagna tanti km con l'APP &Charge: cod.invito CORTONIO

Avatar utente
MauroneRelax
★★★★ Esperto
Messaggi: 1761
Iscritto il: 09/07/2017, 14:36
Località: Brescia
Veicolo: Opel Corsa-e Edition
Contatta:

Re: Quali vostri consigli per primo viaggio ''lungo'' in Kia e-Niro?

Messaggio da MauroneRelax »

Io uso un navigatore normale e mi segno le colonnine una ogni 60 km circa e non tengo una velocità predefinita, vado come mi va di andare.
Gli unici scrupoli sono di individuare i tratti di strada più lunghi tra una colonnina e l’altra che cerco di affrontare con la batteria più carica possibile.
Faccio una banale proporzione con i km dell’indovinometro, devo avere una 60ina di km di autonomia in più rispetto a quanto mi manca alla colonnina, e quando prendo velocità l’autonomia indicata si aggiorna rivelando se è il caso di caricare alla stazione prima. Se i conti li fai quando c’è ancora una certa distanza, eventuali salite/discese e variazioni di velocità si compensano bene.
Io ora sono passato al navigatore PSA e-routes, che mi legge il livello di batteria da solo e da una stima della carica a destinazione in un attimo direttamente impostando la destinazione da CarPlay, ma imposto comunque una destinazione alla volta.

Per caricare devo avere almeno essere sotto metà batteria, può essere che sono al 40-50% e mi fermo comunque per una pausa pipì, Max 12 minuti o che magari arrivo al 20% e faccio merenda in ogni caso se quando la batteria è a 70-75% sono pronto a ripartire riparto, che se arrivo più scarico alla destinazione successiva carico più veloce, vale la pena caricare di più solo se ti assicuri una sosta in meno, comunque cerco di arrivare a destinazione con un 50-60% di batteria, per essere sempre pronto a ripartire e climatizzare l’abitacolo, ma non di più perché una batteria troppo carica non sopporterebbe bene il caldo, se fosse inverno invece la terrei un po’ più carica per evitare di caricarla da fredda.
Lorissuper
★★★ Intenditore
Messaggi: 119
Iscritto il: 27/01/2024, 9:56
Località: Lombardia
Veicolo: MG4 SE/KIA e-niro

Re: Quali vostri consigli per primo viaggio ''lungo'' in Kia e-Niro?

Messaggio da Lorissuper »

Grazie @lucabon anche io preferirei caricare durante le pause fisiologice sono un pò intimorito dalla disponibilità effettiva delle colonnine stavo puntando ai SuC più che altro perchè ci sono di solito 10/12 stalli contro i 2/4 tipo di Free to X (almeno così ho verificato curiosando da APP), ottima dritta ReCharge al momento avevo installato Wroom ma forse non copre le Free to X ma le più "lente" Enel X... pagare la corrente attorno agli 0.60 kWh mi va benissimo, di fatti stavo anche valutando l'abbonamento mensile Tesla funzionale proprio al viaggio avendo cmq un SuC a 20 min dalla località di villeggiatura pagherei il kWh 0,51 andando ad ammortizzare il canone mensile 9,90€ già al primo "pieno"

Cmq giusto per intenderci devo fare Como-Massarosa (provincia di LUCCA) poi girerò un pò la zona, Pisa Viareggio Lucca... di colonnine sulle mappe delle varie APP ce n'è parecchie ovviamente cerco di tenere un certo margine in caso lo stallo fosse occupato/non funzionante...

a livello di app ho installato e penso di usare principalmente:

Electroverse (con tessera fisica)
Tesla (sto valutando se fare l'abbonamento per il mese e poi disdirlo)
Wroom
Recharge ar (REpower)
paskyu
★★★★ Esperto
Messaggi: 5900
Iscritto il: 26/03/2020, 14:51
Località: Provincia di Varese
Veicolo: e-Up 2020; M3 RWD'24

Re: Quali vostri consigli per primo viaggio ''lungo'' in Kia e-Niro?

Messaggio da paskyu »

Lorissuper ha scritto: 27/06/2024, 10:54 devo fare Como-Massarosa (provincia di LUCCA) poi girerò un pò la zona
Inizio OT: una tappa al ristorante "La Ficaia" fanno dei tordelli ( si chiamano proprio così ) fantastici.

Fine OT.

Ti consiglio di acquistare un dongle OBD, da associare ad ABRP in modo che il sw legga direttamente i dati dell'auto, consumi, carica batteria. Riuscirai ad avere una pianificazione più precisa.

Ciao
Lorissuper
★★★ Intenditore
Messaggi: 119
Iscritto il: 27/01/2024, 9:56
Località: Lombardia
Veicolo: MG4 SE/KIA e-niro

Re: Quali vostri consigli per primo viaggio ''lungo'' in Kia e-Niro?

Messaggio da Lorissuper »

ottimo @paskyu prenoto la cena grazie per la dritta ;)

per ora vorrei sperimentare un pò più in leggerezza poi valuterò se è il caso di farsi l'OBD grazie
lucabon
★★★ Intenditore
Messaggi: 524
Iscritto il: 19/12/2023, 15:54
Località: MB
Veicolo: Hyundai Ioniq 5

Re: Quali vostri consigli per primo viaggio ''lungo'' in Kia e-Niro?

Messaggio da lucabon »

@Lorissuper
Nel viaggio di andata Milano-Catania, ho usato appunto una FreeToX (Fabro Ovest, 4 prese HPC, 1 Fast CCS2, 1 CHAdeMO, 1 AC Type 2) e una Atlante (Eboli, 4 HPC), entrambe Alpitronic se non erro 350 kW. A Fabro sono arrivato che non c'era nessuno e sono andato via con un'auto in carica che era arrivata nel frattempo, mentre ad Eboli sono arrivato con un'auto che era già carica al 100% e se non ricordo male è andata via prima che io finissi di caricare.
Al ritorno ho voluto provare i SUC: solo per uscire/rientrare dall'autostrada (4 volte) ho "perso" circa 50 minuti, più altri 40 da aggiungere per le ricariche perché la mia auto (Ioniq 5) ricarica al massimo a 96 kW sui SUC (deve fare la conversione 400V=>800V), contro i 235 kW delle Alpitronic (quest'ultimo non è però un problema con la tua auto).

Però, se non ho capito male, dovresti riuscire ad arrivare a destinazione senza ricariche intermedie, e poi a destinazione o nelle città che andrai a visitare immagino che ci sia una Quick: mentre pranzi/visiti, lasci l'auto in ricarica, ed eventualmente l'ultimo giorno prima di tornare fai il "pieno" alla Fast EnelX (75 kW) di Massarosa. È forse anche la soluzione più economica.
Hyundai Ioniq 5 RWD 77.4 kWh Evolution 2023

Rispondi

Torna a “Kia e-Niro”