Consiglio nuovo impianto fotovoltaico (+ accumulo?)

Sfruttare l'energia solare incidente per produrre energia elettrica mediante effetto fotovoltaico,
Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 2426
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Consiglio nuovo impianto fotovoltaico (+ accumulo?)

Messaggioda gianni.ga » 04/03/2019, 7:32

non sapevo che si potessero mettere due inverter in parallelo.
grazie per l'informazione.


Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.


Nicks
Messaggi: 5
Iscritto il: 02/03/2019, 15:56
Località: Perugia

Re: Consiglio nuovo impianto fotovoltaico (+ accumulo?)

Messaggioda Nicks » 04/03/2019, 12:03

kathy ha scritto:La scelta su quale falda montare i pannelli non lasciarla ad installatori rabdomanti ma falla come tutti con questo tool:
http://re.jrc.ec.europa.eu

Mettiamo che con esposizione est ovest hai 1100 kWh annui per kWp installato.

A fine anno avrai 6600 kWh.

Devi ancora pagare per intero più di 600€ di energia.

Ribadisco che 6kWp sono pochi.

Quindi 8 se non prenderai auto elettriche nei prossimi 5 10 anni. Altrimenti mettine 10.

Se hai già preventivo per 6 fai come me. Prova a dire ti do 3/400 euro in più e tu mi installi 6 pannelli in più al prezzo di costo. Con me ha funzionato. Il mio impianto da 12 é nato così era da 10 dopo la contrattazione è diventato da 12.

Per gli installatori alla fine aggiungere pochi pannelli è solo una questione di pochi Euro che pagano i pannelli all’ingrosso.


Ho provato a inserire le mie coordinate nel tool (43.081046, 12.544689) ma non vedo differenze tra le due falde, forse sbaglio qualcosa..

Diciamo che a questo punto cerco di arrivare a 8-8,5 kW con inverter da 6 kW nella situazione attuale senza auto elettrica, in caso di auto elettrica cercare di arrivare almeno a 10 (meglio 12?) kW in ottica di auto elettrica (più due inverter in parallelo).

Magari evito gli ottimizzatori, così con quello che risparmio ci prendo qualche pannello in più. Ed elimino la parola accumulo dal mio vocabolario... :D

Avatar utente
alex3000000
Messaggi: 105
Iscritto il: 07/08/2018, 12:35
Località: Roma
Contatta:

Re: Consiglio nuovo impianto fotovoltaico (+ accumulo?)

Messaggioda alex3000000 » 04/03/2019, 13:01

Nicks ha scritto:Buonasera a tutti,

da un anno mi sono trasferito in una nuova casa, dove ho una pompa di calore Viessman aria/acqua ibrida per riscaldamento/raffrescamento (impianto a pavimento) e la produzione di acqua calda sanitaria, composta da un'unità esterna e una interna idronica con caldaia e bollitore integrati. Praticamente lavora sempre la pompa di calore e la caldaia va in aiuto solo se la temperatura esterna è inferiore a una determinata temperatura. Questo si traduce in consumi alti/altissimi di corrente compensati da irrilevanti consumi di metano (in media 20-30 smc nei mesi invernali). Aggiungo che ho pure un piano a induzione in cucina.

Premesso questo, sto pensando di installare 6 kW di fotovoltaico per abbattere questi consumi (10000 kWh all'anno, al momento il contatore, attivo da quasi due anni, indica F1=4046, F2=3257, F3=5235). I consumi li tengo sotto controllo da Maggio 2018 (sono andato ad abitarci a Febbraio 2018, prima avevo il contatore ma aveva un utilizzo da cantiere). Mi mancano Febbraio, Marzo e Aprile di quest'anno per avere una cifra più precisa (penso sarò intorno ai 3000/3500 kWh in totale per tutti e tre i mesi), al momento sono a 7180 kWh.

Mi sono fatto fare varie offerte per la realizzazione di un impianto fotovoltaico grid conncected in regime di SSP.

Visto che consumo molto nella fascia 3, avevo fatto un pensiero pure all'accumulo, ma leggendo diversi thread nel forum ho capito che conviene lasciare perdere...

Di seguito le offerte che mi sono arrivate:

A) 18 moduli QCells G4.Q.Antum da 325Wp + inverter Zucchetti ZCS Azzurro: €8000

B) 18 moduli QCells G4.Q.Antum da 325Wp + sistema di accumulo Q.Home ESS G1 5.5= €13400

C) 18 moduli QCells G4.Q.Antum da 325Wp + inverter SolarEdge SE6000H e ottimizzatori: €8950

D) 18 moduli QCells G4.Q.Antum da 325Wp + inverter SolarEdge e accumulo LG da 7kWh lordi: €15000

E) 18 moduli QCells G4.Q.Antum da 325Wp + inverter Solax SK-SU5000E + n° 2 batterie Pylontech da 4kWh netti e con funzione di backup: €12700


Allego anche una piantina del tetto di casa con due soluzioni per mettere i pannelli. Un tecnico mi aveva fatto il calcolo per capire quale fosse la falda con esposizione migliore dove mettere i pannelli e risultava migliore quella verso est, un altro tecnico ha detto sarebbe più opportuno mettere metà pannelli sulla falda verso est e metà su quella verso ovest. Ora, come faccio a capire chi ha ragione? Allego disegno della disposizione dei pannelli e relativo prospetto.

20190219175623127.pdf


Nel pdf allegato ci sono i pannelli da 305W perché il progetto è di un altro tecnico (che ho scartato), che però mi aveva prospettato questa soluzione 50-50 est-ovest, cosa che il tecnico che ho scelto mi ha dimostrato (facendo i calcoli su non ricordo quale sito) essere meno produttiva che mettere tutto su una falda.

Vorrei inoltre un aiuto per capire:

1) cosa scegliere tra le 5 opzioni sopra descritte
2) confermate pure nel mio caso di lasciare perdere l'accumulo (nonostante i consumi notturni alti)?
3) vale la pena spendere circa mille euro in più per l'inverter SolarEdge + ottimizzatori rispetto allo Zucchetti?
4) può valere la pena spendere più e prendere pannelli della SunPower piuttosto che della QCells?
5) nel caso facessi quest'anno il fotovoltaico e l'anno prossimo l'accumulo, potrò detrarre l'anno prossimo il 50% il solo accumulo (dando per scontato che confermeranno le detrazione pure per il 2020)?

Aggiungo che non ho problemi di ombra, quindi in realtà potrei farne pure a meno degli ottimizzatori.

Grazie a tutti



Salve
Considera anche interventi di isolamento, cappotto, etc. sempre validi ma costosi.
Per una casa e per aumentare l'autoconsumo sempre meglio le due falde est ed ovest (ai tempi dell'incentivo era meglio tutto a sud) ma oggi si privilegia la distribuzione di produzione nell'arco della giornata.
In monofase oltre i 6kW non ti fanno andare ma la normativa permette di indicare la minor potenza fra i pannelli e l'inverter quindi puoi andare tranquillamente a 8kW di fotovoltaico con un inverter da 6kW (magari queste condizioni privilegiano anche l'uso di un piccolo accumulo)
Oggi noi proponiamo impianti da 6,2kW installati a circa Euro 6.300 + IVA 10% con Qcells 310 e Zucchetti per cui grazie alla detrazione il rientro è immediato.
I Qcells 325 non sono più disponibili da parecchi mesi e ritorneranno forse a Maggio. E' il pannello più venduto in Europa e Qcells ha bruciato tutta la produzione già a fine anno scorso.
Per lo stesso impianto ma con inverter Zucchetti ibrido ed accumulo base (espandible) da 2,4kWh i costi sono a circa 8.300,00 Euro + IVA installato.
Sito internet distributore Zappi Italia: http://www.flexienergy.it/
Hai ancora dubbi sulla Zappi? Scrivimi un messaggio privato qui sul forum oppure mandami una mail a info@flexienergy.it per ricevere una consulenza gratuita

mirko2016
Messaggi: 1506
Iscritto il: 23/08/2018, 20:03
Località: Alba

Re: Consiglio nuovo impianto fotovoltaico (+ accumulo?)

Messaggioda mirko2016 » 04/03/2019, 14:36

Alex 6300 più iva su 6,2 kW? Ma p*** *** che prezzo!

A trovarlo anche qui al nord!

Ma ci rendiamo conto che con la detrazione al 50% con questi prezzi tra quello che viene pagata l'energia e il maggior autoconsumo quasi non si nota differenza nel rientro se si mettono 3 kW in più del necessario?

Per solaredge vedi tu, non ti servono ma dipende se hai piacere ad avere il monitoraggio singolo pannello (paghi lo sfizio insomma, ma se ti piace può valerne la pena), ma se trovi un preventivo come quello coi G4 da 310 approfittane subito.

Alex ho letto di persone che hanno da 8 a 10 kW in monofase di contratto, sono deroghe. Su quel link che ti avevo mandato qualche giorno fa via mp
FV: 4,55 kW qcells G5 inverter zucchetti - https://www.solarmanpv.com/portal/Termi ... ?pid=71510 - PDC aria aria: 2 LG Quadro 1 LG wifi artcool

Nicks
Messaggi: 5
Iscritto il: 02/03/2019, 15:56
Località: Perugia

Re: Consiglio nuovo impianto fotovoltaico (+ accumulo?)

Messaggioda Nicks » 04/03/2019, 18:27

alex3000000 ha scritto:Salve
Considera anche interventi di isolamento, cappotto, etc. sempre validi ma costosi.
Per una casa e per aumentare l'autoconsumo sempre meglio le due falde est ed ovest (ai tempi dell'incentivo era meglio tutto a sud) ma oggi si privilegia la distribuzione di produzione nell'arco della giornata.
In monofase oltre i 6kW non ti fanno andare ma la normativa permette di indicare la minor potenza fra i pannelli e l'inverter quindi puoi andare tranquillamente a 8kW di fotovoltaico con un inverter da 6kW (magari queste condizioni privilegiano anche l'uso di un piccolo accumulo)
Oggi noi proponiamo impianti da 6,2kW installati a circa Euro 6.300 + IVA 10% con Qcells 310 e Zucchetti per cui grazie alla detrazione il rientro è immediato.
I Qcells 325 non sono più disponibili da parecchi mesi e ritorneranno forse a Maggio. E' il pannello più venduto in Europa e Qcells ha bruciato tutta la produzione già a fine anno scorso.
Per lo stesso impianto ma con inverter Zucchetti ibrido ed accumulo base (espandible) da 2,4kWh i costi sono a circa 8.300,00 Euro + IVA installato.


Beh cavolo, ottimi prezzi! Ma tutto "chiavi in mano" (compresa documentazione per il recupero del 50%)?

Lo Zucchetti ibrido lo hai già montato in alcuni cantieri? Ho visto il prodotto online ma non ho trovato feedback a riguardo..


Avatar utente
alex3000000
Messaggi: 105
Iscritto il: 07/08/2018, 12:35
Località: Roma
Contatta:

Re: Consiglio nuovo impianto fotovoltaico (+ accumulo?)

Messaggioda alex3000000 » 05/03/2019, 10:22

Nicks ha scritto:
alex3000000 ha scritto:Salve
Considera anche interventi di isolamento, cappotto, etc. sempre validi ma costosi.
Per una casa e per aumentare l'autoconsumo sempre meglio le due falde est ed ovest (ai tempi dell'incentivo era meglio tutto a sud) ma oggi si privilegia la distribuzione di produzione nell'arco della giornata.
In monofase oltre i 6kW non ti fanno andare ma la normativa permette di indicare la minor potenza fra i pannelli e l'inverter quindi puoi andare tranquillamente a 8kW di fotovoltaico con un inverter da 6kW (magari queste condizioni privilegiano anche l'uso di un piccolo accumulo)
Oggi noi proponiamo impianti da 6,2kW installati a circa Euro 6.300 + IVA 10% con Qcells 310 e Zucchetti per cui grazie alla detrazione il rientro è immediato.
I Qcells 325 non sono più disponibili da parecchi mesi e ritorneranno forse a Maggio. E' il pannello più venduto in Europa e Qcells ha bruciato tutta la produzione già a fine anno scorso.
Per lo stesso impianto ma con inverter Zucchetti ibrido ed accumulo base (espandible) da 2,4kWh i costi sono a circa 8.300,00 Euro + IVA installato.


Beh cavolo, ottimi prezzi! Ma tutto "chiavi in mano" (compresa documentazione per il recupero del 50%)?

Lo Zucchetti ibrido lo hai già montato in alcuni cantieri? Ho visto il prodotto online ma non ho trovato feedback a riguardo..


Di Zucchetti ibridi ne ho montati almeno 5 da quando è uscito e vanno benissimo (come i normali d'altronde) l'unica cosa che ancora non hanno rilasciato il software per il controllo a distanza.
Comunque un prodotto vincente! stiamo anche ragionando di utilizzarlo in trifase accoppiandone tre insieme perchè la funzione EPS è molto richiesta.
Comunque noi facciamo forniture ed utilizziamo installatori locali. Se hai un installatore possiamo mandarti il materiale dovunque, se invece sei nel raggio del nostro installatore può venire lui direttamente (se hai la pazienza di aspettare che finisca i vari impianti che già deve fare).
Se fai una ricerca Flexienergy è sul mercato da decenni ed ovviamente non facciamo questo lavoro per moda come molti altri.
Sito internet distributore Zappi Italia: http://www.flexienergy.it/
Hai ancora dubbi sulla Zappi? Scrivimi un messaggio privato qui sul forum oppure mandami una mail a info@flexienergy.it per ricevere una consulenza gratuita

junp
Messaggi: 60
Iscritto il: 23/05/2018, 10:10

Re: Consiglio nuovo impianto fotovoltaico (+ accumulo?)

Messaggioda junp » 06/03/2019, 0:55

Nicks ha scritto: Praticamente lavora sempre la pompa di calore e la caldaia va in aiuto solo se la temperatura esterna è inferiore a una determinata temperatura. Questo si traduce in consumi alti/altissimi di corrente compensati da irrilevanti consumi di metano (in media 20-30 smc nei mesi invernali). Aggiungo che ho pure un piano a induzione in cucina.


Già da questo vedo che chi ti ha fatto l'impianto termico non è che sia un mago... che senso ha fare l'allaccio del metano, mettere caldaia ibrida, pagare spese fisse per 20-30 metri cubi? faceva solo pdc e via... anche andando di RESISTENZA ci risparmiavi!

passiamo al FV
perchè la trifase vi fa paura? alla fine i costi sono gli stessi per la corrente, giusto qualche aggiustamento nel quadro generale...
non la vuoi? bene, chiedi al tuo gestore se ti danno la 10kw MONOFASE (possono farlo) e poi installa un impianto FV monofase...
puoi optare per il fronius primo 8.2, oppure per un paio da 4-5kw, ma non scendere sotto i 9-10kwp installati!
FV 7kw + PDC Nimbus 50M + Piano induzione 80 cm bianco = casa no gas!
next step: Renault Zoe
Il fotovoltaico è una passione...

Nicks
Messaggi: 5
Iscritto il: 02/03/2019, 15:56
Località: Perugia

Re: Consiglio nuovo impianto fotovoltaico (+ accumulo?)

Messaggioda Nicks » 06/03/2019, 16:18

alex3000000 ha scritto:
Di Zucchetti ibridi ne ho montati almeno 5 da quando è uscito e vanno benissimo (come i normali d'altronde) l'unica cosa che ancora non hanno rilasciato il software per il controllo a distanza.
Comunque un prodotto vincente! stiamo anche ragionando di utilizzarlo in trifase accoppiandone tre insieme perchè la funzione EPS è molto richiesta.
Comunque noi facciamo forniture ed utilizziamo installatori locali. Se hai un installatore possiamo mandarti il materiale dovunque, se invece sei nel raggio del nostro installatore può venire lui direttamente (se hai la pazienza di aspettare che finisca i vari impianti che già deve fare).
Se fai una ricerca Flexienergy è sul mercato da decenni ed ovviamente non facciamo questo lavoro per moda come molti altri.


Abito a 20km da Perugia, 2h20min da Roma...non se il tuo installatore può arrivarci...

Con gli Huawei ibridi hai avuto a che fare invece?

junp ha scritto:Già da questo vedo che chi ti ha fatto l'impianto termico non è che sia un mago... che senso ha fare l'allaccio del metano, mettere caldaia ibrida, pagare spese fisse per 20-30 metri cubi? faceva solo pdc e via... anche andando di RESISTENZA ci risparmiavi!

passiamo al FV
perchè la trifase vi fa paura? alla fine i costi sono gli stessi per la corrente, giusto qualche aggiustamento nel quadro generale...
non la vuoi? bene, chiedi al tuo gestore se ti danno la 10kw MONOFASE (possono farlo) e poi installa un impianto FV monofase...
puoi optare per il fronius primo 8.2, oppure per un paio da 4-5kw, ma non scendere sotto i 9-10kwp installati!


Dici di non scendere sotto i 9-10 kwp per via dei miei consumi (10000kwh annui)?

Oggi è venuto un altro tecnico e anche lui mi ha proposto 6 Kwp con pannelli REC + inverter SolarEdge e ottimizzatori...accumulo sconsigliato a prescindere...vediamo che prezzo tira fuori...

Avatar utente
alex3000000
Messaggi: 105
Iscritto il: 07/08/2018, 12:35
Località: Roma
Contatta:

Re: Consiglio nuovo impianto fotovoltaico (+ accumulo?)

Messaggioda alex3000000 » 06/03/2019, 16:32

Nicks ha scritto:
alex3000000 ha scritto:
Di Zucchetti ibridi ne ho montati almeno 5 da quando è uscito e vanno benissimo (come i normali d'altronde) l'unica cosa che ancora non hanno rilasciato il software per il controllo a distanza.
Comunque un prodotto vincente! stiamo anche ragionando di utilizzarlo in trifase accoppiandone tre insieme perchè la funzione EPS è molto richiesta.
Comunque noi facciamo forniture ed utilizziamo installatori locali. Se hai un installatore possiamo mandarti il materiale dovunque, se invece sei nel raggio del nostro installatore può venire lui direttamente (se hai la pazienza di aspettare che finisca i vari impianti che già deve fare).
Se fai una ricerca Flexienergy è sul mercato da decenni ed ovviamente non facciamo questo lavoro per moda come molti altri.


Abito a 20km da Perugia, 2h20min da Roma...non se il tuo installatore può arrivarci...

Con gli Huawei ibridi hai avuto a che fare invece?

junp ha scritto:Già da questo vedo che chi ti ha fatto l'impianto termico non è che sia un mago... che senso ha fare l'allaccio del metano, mettere caldaia ibrida, pagare spese fisse per 20-30 metri cubi? faceva solo pdc e via... anche andando di RESISTENZA ci risparmiavi!

passiamo al FV
perchè la trifase vi fa paura? alla fine i costi sono gli stessi per la corrente, giusto qualche aggiustamento nel quadro generale...
non la vuoi? bene, chiedi al tuo gestore se ti danno la 10kw MONOFASE (possono farlo) e poi installa un impianto FV monofase...
puoi optare per il fronius primo 8.2, oppure per un paio da 4-5kw, ma non scendere sotto i 9-10kwp installati!


Dici di non scendere sotto i 9-10 kwp per via dei miei consumi (10000kwh annui)?

Oggi è venuto un altro tecnico e anche lui mi ha proposto 6 Kwp con pannelli REC + inverter SolarEdge e ottimizzatori...accumulo sconsigliato a prescindere...vediamo che prezzo tira fuori...


Si ci viene senza problemi,
Gli Huawei li abbiamo a catalogo ma mai installati
Sito internet distributore Zappi Italia: http://www.flexienergy.it/
Hai ancora dubbi sulla Zappi? Scrivimi un messaggio privato qui sul forum oppure mandami una mail a info@flexienergy.it per ricevere una consulenza gratuita



Torna a “Impianti Fotovoltaici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite