Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Peugeot e-208 offre l’accesso a una nuova mobilità: motore silenzioso, costi ridotti, ricarica rapida, batteria garantita 8 anni e 340 Km d'autonomia
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
Avatar utente
marco
★★★★★ Amministratore
Messaggi: 37902
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Opel Corsa-e
Contatta:

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da marco »

E poi non si dovrebbe considerare neanche un viaggio così corto, visto che pare ottimizzato per farlo senza ricaricare: prova a fare un calcolo su 1.000 km per esempio e vedi che la differenza è ben maggiore (senza considerare che poi adesso ci sono le colonnine in autostrada e con questa auto ricarichi anche a più di 50 kW: l'altro giorno per esempio ho tenuto una media di 60 kW > re-colonnine-free-to-x-high-power-ads-a ... ml#p293762 , ma si può certamente fare anche meglio)


Opel Corsa-e - Citroën C-Zero - Zero FX 2024 - FV 4,32 kWp - PdC Mitsubishi Ecodan - e-bike pieghevole Fiido D21 - e-bike Kalkhoff Agattu (dal 2009) - Ninebot One E+ 320 Wh - (ex Nissan Leaf 24 kWh, ex Zero FX 2015, ex Zero FX 2018)

Avatar utente
pIONiere
★★★★ Esperto
Messaggi: 8708
Iscritto il: 30/05/2018, 12:48
Località: appena oltre il confine nordico dell'impero romano, nelle terre dei teutoni
Veicolo: Skoda Citigoe IV

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da pIONiere »

Corrado5834 ha scritto:i valori corretti sono 20.7 e 26.6.
Inserendo questi valori si ottiene che la seconda vettura impiega circa 3 minuti in meno.
Possiamo discutere tutta la notte sui dettagli del genere ma quei 3 minuti non cambiano che l'opzione 1 e' quella piu' veloce visto che ci sono comunque i tempi pre e post ricarica che non ho incluso (per non parlare degli imprevisti alla colonnina).
Peugeot iOn 2016->2020 - Da maggio 2020: Skoda Citigoe iV Style
Avatar utente
Corrado5834
★★★★ Esperto
Messaggi: 1033
Iscritto il: 15/01/2020, 7:16
Località: Viterbo
Veicolo: Nissan Leaf 40 kwh
Contatta:

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da Corrado5834 »

pIONiere ha scritto:Possiamo discutere tutta la notte
C'ho di meglio da fare! :lol: :lol:
Leaf 40 kwh 2022, ex-Leaf 24 kwh 2012, Clio benzina 2020, ex-Yaris HSD 2012
Immagine
Avatar utente
pIONiere
★★★★ Esperto
Messaggi: 8708
Iscritto il: 30/05/2018, 12:48
Località: appena oltre il confine nordico dell'impero romano, nelle terre dei teutoni
Veicolo: Skoda Citigoe IV

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da pIONiere »

marco ha scritto:E poi non si dovrebbe considerare neanche un viaggio così corto, visto che pare ottimizzato per farlo senza ricaricare: prova a fare un calcolo su 1.000 km per esempio
Ma quante volte fai un viaggio di 1000 km? E quante volte invece fai tratti sotto ai 200 km?
Se serve ad evitare di ricaricare e' sempre meglio andare un poco piu' piano (a meno che lo scopo del viaggio e recensire colonnine ;) ).
Peugeot iOn 2016->2020 - Da maggio 2020: Skoda Citigoe iV Style
pepo154
★★★★ Esperto
Messaggi: 6956
Iscritto il: 19/10/2019, 19:20
Località: Prov di Milano
Veicolo: Corsa-e MY21

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da pepo154 »

Ma se il tratto è di 200 km è chiaro che si preferisce magari rallentare un attimo e non fermarsi. E' un caso non ottimale per il concetto di marco.
Anche perché le variabili sono tante, sono 200 km e poi si arriva a casa? Allora conviene non fermarsi. Sono 200 km e poi bisogna caricare per forza per lasciarla carica? Allora conviene correre e poi caricare. Insomma dipende cosa si deve fare, ma prendiamo valori molto più alti perché è quello che interessa, su 200 km ognuno va come vuole.

Quello che intendo dire è che mi viene molto ma molto difficile pensare che andando a 130 si risparmia tempo, questo perché i punti di ricarica dovrebbero cadere esattamente dove finisce l'autonomia. Siamo sicuri che conviene? Non è meglio 110/120 e scegliersi meglio i punti di ricarica?
In più a 130, magari in inverno, non si fanno veramente pochi km?
Lasciando ovviamente i casi limite da parte, come l'ultimo tratto dove magari mancano 180 km e si arriva dove si può caricare e quindi si può rallentare perché a quello ci arrivo, ma sarò stanco ma faccio fatica a capire come dovrei risparmiare tempo :lol:
e soprattutto come calcolare questo risparmio di tempo e la velocità ottima :D
Anche ABRP non mi viene in aiuto, se simulo 1100 km di viaggio mi vengono 10 minuti di differenza tra andare a 130 e a 110. 10 minuti che tra attivazione di colonnina, ricerca e altro vengono sicuramente mangiati e si va oltre. Quindi siamo sicuri che sia conveniente? Oppure non ci sono abbastanza HPC per simulare per bene?
Corsa-e Orange Immagine - Kia e-Niro 64 kWh Gravity Blue Immagine - e-Up White Immagine - Indice tratte autostradali coperte da Free To X

Nym
★★★ Intenditore
Messaggi: 635
Iscritto il: 03/03/2022, 2:32

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da Nym »

Un'altra cosa che mi sono chiesto, ma ovviamente riguarda auto con batterie grandi e cariche veloci (150-200kw): ha senso caricare 20-80, quando la velocità di carica comunque scende molto dopi il 50/60% (si dimezza) rispetto a più soste molto più brevi da 20-50/60? Che dite?
luctun

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da luctun »

Che dipende dalle singole curve di ricarica, non sono tutte uguali. In generale sì, quando scende "sotto un certo limite" meglio staccare e ripartire, a meno che ovviamente non si usi quel tempo anche per fare altro
pepo154
★★★★ Esperto
Messaggi: 6956
Iscritto il: 19/10/2019, 19:20
Località: Prov di Milano
Veicolo: Corsa-e MY21

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da pepo154 »

Esatto dipende dalle auto, insomma minimizzare i tempi non é così scontato come sembrerebbe.
Nella Corsa ad esempio all’80% tiene ancora un’ottima velocità di carica ma di contro in inverno a batteria fredda fin quando non si scalda carica lentamente. Questo fa sì che se ci si trova scarichi e bisogna partire i tempi si dilungano notevolmente.
Corsa-e Orange Immagine - Kia e-Niro 64 kWh Gravity Blue Immagine - e-Up White Immagine - Indice tratte autostradali coperte da Free To X
luctun

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da luctun »

pepo154 ha scritto:
Nella Corsa ad esempio all’80% tiene ancora un’ottima velocità di carica
Purtroppo non ho avuto tempo, né voglia, di fare prove ma ricordo che una volta ho staccato attorno all'80% da una colonnina EnelX 50 kW e mi pare stesse ancora andando attorno ai 40.
Appena "mi" attivano quelle da 150 kW di Asti faccio delle prove per capire cosa aspettarmi in viaggio
Nym
★★★ Intenditore
Messaggi: 635
Iscritto il: 03/03/2022, 2:32

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da Nym »


Rispondi

Torna a “Peugeot e-208”