Cosa fare se si salta uscita autostradale con auto elettrica

Per discutere di modelli di cui non esiste ancora una sezione o di problematiche comuni legate a tutte le marche e modelli di automobili elettriche.
Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 12246
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Cosa fare se si salta uscita autostradale con auto elettrica

Messaggioda marco » 01/11/2019, 17:52

Oggi mi è capitata un'esperienza che non auguro a nessun elettrico: avevo programmato con Power Cruise Control di arrivare alla colonnina fast di Parma con 0,4 kWh residui provenendo da Piacenza, solo che fra una chiacchiera e l'altra ho per sbaglio tirato diritto all'uscita autostradale. Non potevo tornare indietro, non potevo fare inversione, se mi fossi fermato fra fermata e ripartenza avrei sprecato energia... cosa fare allora? Nel mentre che pensavo il dafarsi, ho attaccato le quattro frecce ed ho cominciato a viaggiare in corsia d'emergenza al minimo concesso dal Cruise Control, 39 km/h (col senno di poi si poteva andare anche a 2 km/h in meno > il-cruise-control-sulla-leaf-non-si-attiva-sotto-i-40km-h-t1441.html)

Ho spento la radio, spento le luci (erano le 16 ed ancora ci si vedeva bene), impostato il display in modalità notturna, e nel mentre che viaggiavo interrogavo il Power Cruise Control per sapere a che velocità potevo viaggiare per arrivare alla fast di Sant'Ilario d'Enza: speranze zero, mi dava pochissimi Wh residui, e poco dopo me ne dava altri con l'* per poi darmi proprio zero:

Screenshot_20191101-163536.jpg
Screenshot_20191101-163536.jpg (204.02 KiB) Visto 971 volte


In realtà l'auto continuava ad andare e con Leaf Spy mi dava ancora un po' di energia residua. Siamo riusciti ad uscire dal casello e poi arrivare alla colonnina, e magicamente non si era ancora accesa la tartaruga. L'energia residua con Leaf Spy una volta arrivati alla colonnina era si 0,6 kWh:

Screenshot_20191101-163628.jpg
Screenshot_20191101-163628.jpg (280.45 KiB) Visto 971 volte


Rimaneva l'incognita che la colonnina funzionasse, ma magicamente abbiamo passato la card e subito è partita la ricarica: dieci minuti sono bastati per ricaricare quanto bastava per arrivare a casa (più si è scarichi e più si ricarica velocemente: in questi 10 minuti abbiamo toccato punte di 46 kW ed abbiamo staccato che eravamo ancora sopra i 40 kW)

+2019-11-01-16h46m57.jpg
+2019-11-01-16h46m57.jpg (768.87 KiB) Visto 971 volte


Morale: se improvvisamente vi capitasse un imprevisto ed aveste bisogno di autonomia, rallentate! All'uscita del casello saltato infatti, viaggiavamo sui 115 km/h ed avevamo un'autonomia residua di 4 km. Rallentando ai 40 km/h ne abbiamo percorsi circa 20 senza entrare neanche nella modalità tartaruga.

Oggi mi sono stupito anche io: passato il casello ero quasi sicuro che avremmo dovuto chiamare il carro-attrezzi, ed invece ce l'abbiamo fatta. Super Leaf :D


Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp


Avatar utente
selidori
Messaggi: 7067
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Cosa fare se si salta uscita autostradale con auto elettrica

Messaggioda selidori » 01/11/2019, 21:10

marco ha scritto:Ho spento la radio, spento le luci (erano le 16 ed ancora ci si vedeva bene), impostato il display in modalità notturna, e nel mentre che viaggiavo interrogavo il Power Cruise Control per sapere a che velocità potevo viaggiare per arrivare alla fast di Sant'Ilario d'Enza: speranze zero, mi dava pochissimi kWh residui, e poco dopo me ne dava altri con l'* per poi darmi proprio zero:
Non conosco PCC: dove si vede lo ZERO come autonomia prevista?
Inoltre non ho capito: non potevi cmq tenerti il PCC? Insomma perchè sei passato a leafspy? Il valore di "0.6 kWh" non te lo visualizza PCC? E comunque non ti da' i consigli di guida? (anche se a 40 km/h cosa vuoi consigliare di meglio?).
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi | FAQ

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 12246
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Cosa fare se si salta uscita autostradale con auto elettrica

Messaggioda marco » 02/11/2019, 9:10

selidori ha scritto:Non conosco PCC: dove si vede lo ZERO come autonomia prevista?


Non c'era più un viaggio pianificato perchè per PCC non potevo arrivare: questo perché giustamente lui non ti propone neanche di andare così piano, non ricordo se minimo aver visto i 60 o 70 km/h. Allora sono stato un po' sulla schermata mentre viaggiavo e vedere i kWh residui che calavano sempre più, fino ad arrivare a zero.

selidori ha scritto:Inoltre non ho capito: non potevi cmq tenerti il PCC? Insomma perchè sei passato a leafspy? Il valore di "0.6 kWh" non te lo visualizza PCC? E comunque non ti da' i consigli di guida? (anche se a 40 km/h cosa vuoi consigliare di meglio?).


Appunto, PCC diceva zero e amen, perché in teoria ti fa vedere l'energia realmente utilizzabile (o almeno pensavo fosse così fino a ieri). Allora visto che l'auto invece continuava ad andare e non si era ancora accesa la tartaruga, ho aperto Leaf Spy ed ho visto che li indicava ancora qualcosa. Se non sbaglio la tartaruga si sarebbe accesa poco dopo.

Fortuna ha voluto che prontamente ho eseguito la manovra del calo di velocità, passando dai 115 km/h ai 40 (tutto in rigenerazione e senza frenate brusche), spento tutti gli eccessi energetici, non mia sia fermato (perché anche a fermarsi e ripartire un sacco di energia se ne va) ed impostando il Cruise Control, perché ad usare il pedale difficilmente si riesce a stare così costanti quindi avrei sprecato di più (anche se sarei potuto andare un po' più piano, ma aumentando i rischi essendo in autostrada). C'era anche poco traffico ed una buona visibilità, quindi rischi relativamente contenuti.

Insomma, questa volta è andata "molto bene" e se mi avessero chiesto sul momento le possibilità che avevo di arrivare alla colonna, avrei detto poco più di zero: a destinazione Parma avevo impostato 0,4 kWh residui (ma dal casello in realtà mancava ancora qualche km alla colonnina) ed una volta saltato lo svincolo mi dava 4 km di autonomia residui, ma passando dai 115 ai 40 l'autonomia è praticamente quintuplicata permettendomi di arrivare.

Diciamo che il carro attrezzi evitato è stato un regalo di compleanno :lol:
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 12246
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Cosa fare se si salta uscita autostradale con auto elettrica

Messaggioda marco » 02/11/2019, 9:17

Ed eccolo qui il percorso: 19,4 km :o

Senza titolo 1.jpg
Senza titolo 1.jpg (762.72 KiB) Visto 504 volte


E col senno di poi sarei potuto andare anche un po' più forte, visto che non ho visto la tartaruga, forse ai 45 km/h ? Chi lo sa, e spero di non doverlo scoprire più.
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 2687
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Cosa fare se si salta uscita autostradale con auto elettrica

Messaggioda gianni.ga » 02/11/2019, 9:19

Non ti hanno neanche fatto la multa per uso improprio della corsia d'emergenza. :)
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.
XM 1998, C5 2008, C5 2013.


Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 12246
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Cosa fare se si salta uscita autostradale con auto elettrica

Messaggioda marco » 02/11/2019, 9:46

Eh, infatti ci pensavo mentre viaggiavo: magari se mi avessero fermato ed avessi spiegato la cosa, forse avrebbero chiuso un occhio... solo che se mi fossi fermato e ripartito, probabilmente non sarei più arrivato a destinazione. E' andata proprio di lusso insomma!
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Kimera
Messaggi: 696
Iscritto il: 27/12/2018, 14:30

Re: Cosa fare se si salta uscita autostradale con auto elettrica

Messaggioda Kimera » 02/11/2019, 10:36

gianni.ga ha scritto:Non ti hanno neanche fatto la multa per uso improprio della corsia d'emergenza. :)

Ma sai che questa è una bella domanda?

Dato che la corsia d'emergenza è fatta per "le emergenze", il rischio di rimanere senza autonomia e quindi vedersi fermare l'auto in piena autostrada, secondo me potrebbe rientrare a pieno titolo in condizioni di emergenza dovendo per forza viaggiare a velocità molto ridotte.

Insomma, si tratta appunto di un'emergenza.

Questa volta il nostro protagonista ha saltato l'uscita e quindi, se proprio volessimo essere minuziosi, è stata più colpa di una distrazione che di un'anomalia del veicolo ma, nell'ipotesi in cui l'idovinometro segna un autonomia che poi non si realizza in autostrada (cosa molto frequente), non potrebbe rientrare in una sorta di malfunzionamento della vettura?
Renault Zoe R240 Intens anno 2016
(ex C-Zero AFFIDABILISSIMA)

Avatar utente
MauroTassinari
Messaggi: 31
Iscritto il: 09/07/2017, 23:25

Re: Cosa fare se si salta uscita autostradale con auto elettrica

Messaggioda MauroTassinari » 02/11/2019, 12:59

Ne approfitto per far notare che con i veicoli elettrici in situazioni di merda possiamo raddoppiare l'autonomia dimezzando la velocità.

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 2687
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Cosa fare se si salta uscita autostradale con auto elettrica

Messaggioda gianni.ga » 02/11/2019, 13:32

Non si chiama corsia d'emergenza, ma corsia per la sosta d'emergenza.
Il codice della strada dice chiaramente all'art 176 che è vietato:
"c) circolare sulle corsie per la sosta di emergenza se non per arrestarsi o riprendere la marcia;"
Oltre alla multa cè anche la decurtazione dei punti dalla patente.
Se incontri una pattuglia probabilmente ti risparmia le sanzioni, ma non credo che ti permetta di continuare.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.
XM 1998, C5 2008, C5 2013.

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 12246
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Cosa fare se si salta uscita autostradale con auto elettrica

Messaggioda marco » 02/11/2019, 13:46

MauroTassinari ha scritto:Ne approfitto per far notare che con i veicoli elettrici in situazioni di merda possiamo raddoppiare l'autonomia dimezzando la velocità.


In realtà la aumenti di più, potresti anche quadruplicare l'autonomia dimezzando la velocità (la resistenza aerodinamica aumenta col quadrato della velocità, non è direttamente proporzionale)

Nel mio caso ho quintuplicato l'autonomia andando ad un terzo della velocità, percorrendo 20 km ai 39 km/h quando me ne rimanevano soli previsti 4 ai 115 km/h (perché poi altri fattori incombono, tipo rotolamento delle gomme ed attriti vari)
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp



Torna a “Auto Elettriche in Generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti