Quali costi manutenzione impianto a pompa di calore

Macchina termica in grado di trasferire energia termica da una sorgente a temperatura più bassa a una sorgente a temperatura più alta.
Andrez76
Messaggi: 1
Iscritto il: 28/09/2019, 19:14
Località: Milano

Quali costi manutenzione impianto a pompa di calore

Messaggioda Andrez76 » 28/09/2019, 19:29

Ciao a tutti,

sto valutando l'acquisto di una villetta bifamiliare in classe A3 che pertanto prevede la seguente impiantistica:

- impianto elettrico di livello 3 tarato a 6kw
- pannelli fotovoltaici da 3kw
- impianto di riscaldamento con pompa di calore Daikin (con accumulatore di calore e centralina di controllo) che provvede sia al riscaldamento a pavimento con pannelli radianti, sia all'acqua calda sanitaria
- ventilazione meccanica controllata con recuperatore fresco/caldo al 90%, motore reversibile a corrente continua e termostato regolazione umidità

Pompa di calore etc...sono posizionati in un locale tecnico confinante con l'abitazione.

La domanda è: premesso che è bello pensare a un'abitazione quasi auto-sufficiente a livello di consumi e che rispetta l'ambiente, si risparmia effettivamente sui consumi o no? La mia paura si lega ai costi di manutenzione/pulizia/controllo di tutta questa roba, se ad esempio io risparmiassi anche 50€ al mese sui consumi (che avrei se non avessi questa impiantistica) ma poi devo pagarne 1.000€ e passa all'anno per i controlli e la pulizia etc...potete capire che il gioco non vale la candela se non per un semplice discorso di coscienza ambientale e di qualità della vita in casa. :D [/color]

Mi date qualche dritta sui costi legati a questo genere di impianti?

Grazie mille.




Alewhatsup
Messaggi: 252
Iscritto il: 12/07/2019, 18:57
Località: Treviso
Veicolo: Leaf 3.0

Re: Quali costi manutenzione impianto a pompa di calore

Messaggioda Alewhatsup » 28/09/2019, 19:46

Sarei pessimista se dicessi che con 100€ di check-up annuale sei apposto... probabilmente spenderai meno...

A casa mia con due pdc Mitsubishi (freddo ad aria e caldo con pannelli radianti a pavimento e accumulo acs) e fotovoltaico, tranne il controllo dell’idraulico una volta all’anno, non spendo altro...
FV 4.35 kWp - Nissan Leaf 3.0 - Riscaldamento e raffreddamento a PDC

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 2494
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Quali costi manutenzione impianto a pompa di calore

Messaggioda gianni.ga » 28/09/2019, 20:12

Se non c'è gas, è obbligatoria la revisione annuale?
Non vedo dove sia il rischio.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.

Alewhatsup
Messaggi: 252
Iscritto il: 12/07/2019, 18:57
Località: Treviso
Veicolo: Leaf 3.0

Re: Quali costi manutenzione impianto a pompa di calore

Messaggioda Alewhatsup » 28/09/2019, 21:05

Non vorrei sbagliarmi....
Ma è obbligatorio il controllo al fine dell’efficienza energetica... infatti il libretto di impianto ne certifica il regolare funzionamento secondo le specifiche del produttore.
FV 4.35 kWp - Nissan Leaf 3.0 - Riscaldamento e raffreddamento a PDC

marcober
Messaggi: 4276
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Quali costi manutenzione impianto a pompa di calore

Messaggioda marcober » 28/09/2019, 22:24

Andrez76 ha scritto:Ciao a tutti,

sto valutando l'acquisto di una villetta bifamiliare in classe A3 che pertanto prevede la seguente impiantistica:

- impianto elettrico di livello 3 tarato a 6kw
- pannelli fotovoltaici da 3kw
- impianto di riscaldamento con pompa di calore Daikin (con accumulatore di calore e centralina di controllo) che provvede sia al riscaldamento a pavimento con pannelli radianti, sia all'acqua calda sanitaria
- ventilazione meccanica controllata con recuperatore fresco/caldo al 90%, motore reversibile a corrente continua e termostato regolazione umidità

Pompa di calore etc...sono posizionati in un locale tecnico confinante con l'abitazione.

La domanda è: premesso che è bello pensare a un'abitazione quasi auto-sufficiente a livello di consumi e che rispetta l'ambiente, si risparmia effettivamente sui consumi o no? La mia paura si lega ai costi di manutenzione/pulizia/controllo di tutta questa roba, se ad esempio io risparmiassi anche 50€ al mese sui consumi (che avrei se non avessi questa impiantistica) ma poi devo pagarne 1.000€ e passa all'anno per i controlli e la pulizia etc...potete capire che il gioco non vale la candela se non per un semplice discorso di coscienza ambientale e di qualità della vita in casa. :D

Mi date qualche dritta sui costi legati a questo genere di impianti?

Grazie mille.


In base alla taglia la pdc potresti essere soggetto a libretto Fgas e Comunicazione Fgas annuale, in tal caso hai un costo annuale.
Chiedi a installatore o costruttore.
Per Vmc direi pulizia filtri che fai tu.
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC



Torna a “Pompe di Calore”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite