E' consigliabile una Citroën C-Zero per un neopatentato?

L'auto 100% elettrica di Mitsubishi e rimarchiata da Citroën come C-Zero e da Peugeot come iOn
Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1957
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

E' consigliabile una Citroën C-Zero per un neopatentato?

Messaggioda gianni.ga » 31/07/2018, 20:55

Consigliereste una Czero ad un genitore che deve regalare una utilitaria a un figlio neo patentato?
Non è il mio caso, ma mi sembrerebbe in gesto molto educativo e di responsabilizzazione nella programmazione dei viaggi.
Naturalmente usata, altrimenti i costi sarebbero troppo elevati.


Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.


Deen
Messaggi: 1561
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: E' consigliabile una Citroën C-Zero per un neopatentato?

Messaggioda Deen » 31/07/2018, 21:10

Non so... ma io sono dell’idea che un neopatentato abbia bisogno di imparare ad usare auto tradizionali con cambio manuale (anche se in futuro non servirà, ma al giorno d’oggi è necessario...)

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10254
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: E' consigliabile una Citroën C-Zero per un neopatentato?

Messaggioda marco » 31/07/2018, 21:25

Deen ha scritto:Non so... ma io sono dell’idea che un neopatentato abbia bisogno di imparare ad usare auto tradizionali con cambio manuale


Brr, all'idea di far bruciare ancora benzina rabbrividisco...
L'unica cosa è che se non impari ad usare subito un'auto con frizione, poi sarai sempre imbranato quando si tratterà di usarne una: ma d'altronde chi non ha la patente proprio non usa la macchina giusto? Un nativo elettrico (ho coniato un nuovo termine :D ), non brucerà mai benzina ed il gioco è fatto.
Non so però in merito le scuole guida come si comportino ora... al massimo lo si può imparare lì ad usare il cambio, e poi tanti saluti.
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
roberto72
Messaggi: 1357
Iscritto il: 28/03/2017, 11:17
Località: Vicino alla Laguna
Veicolo: Leaf 24 kWh

Re: E' consigliabile una Citroën C-Zero per un neopatentato?

Messaggioda roberto72 » 31/07/2018, 21:30

@marco
ci saranno i diciottenni obiettori di petrolio? :lol:
La patente per l’auto normalmente viene fatta con auto a cambio manuale, altrimenti rilasciano la patente limitata alla categoria di auto con cui fai l’esame (cambio a variazione continua). Per le moto e ciclomotori, almeno, è così.
Nissan Leaf 24 kWh Consumo Immagine
Impianto FV 4,7 kWp

polianto
Messaggi: 1226
Iscritto il: 22/09/2016, 12:05

Re: E' consigliabile una Citroën C-Zero per un neopatentato?

Messaggioda polianto » 31/07/2018, 22:12

Un nativo elettrico (ho coniato un nuovo termine :D ), non brucerà mai benzina ed il gioco è fatto.


Mi piace molto la cosa.
I vantaggi di una elettrica sono gli stessi di una automatica per cui esame di guida più facile ed economico visto che bastano meno guide.
E se poi non possono usare un'auto con il cambio normale tanto meglio.

Propongo l'istituzione di scuole guida low cost & oil free per educare le nuove generazioni!
http://www.autoscuolalepiagge.it/cambio-automatico.html

scuola guida automatico.JPG
scuola guida automatico.JPG (71.54 KiB) Visto 958 volte


Ciao Antonio
VW e-UP! detta EPPA


Deen
Messaggi: 1561
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: E' consigliabile una Citroën C-Zero per un neopatentato?

Messaggioda Deen » 31/07/2018, 23:06

marco ha scritto:
Deen ha scritto:Non so... ma io sono dell’idea che un neopatentato abbia bisogno di imparare ad usare auto tradizionali con cambio manuale


Brr, all'idea di far bruciare ancora benzina rabbrividisco...
L'unica cosa è che se non impari ad usare subito un'auto con frizione, poi sarai sempre imbranato quando si tratterà di usarne una: ma d'altronde chi non ha la patente proprio non usa la macchina giusto? Un nativo elettrico (ho coniato un nuovo termine :D ), non brucerà mai benzina ed il gioco è fatto.
Non so però in merito le scuole guida come si comportino ora... al massimo lo si può imparare lì ad usare il cambio, e poi tanti saluti.

Lo so, però in caso di necessità se non sa usare il cambio manuale che fa?
Metti caso che una sera l'amico del nostro "elettrificato" ha bevuto e non può guidare? Se non sa portare la sua macchina che si fa? È il primo esempio che mi viene in mente...

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1957
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: E' consigliabile una Citroën C-Zero per un neopatentato?

Messaggioda gianni.ga » 01/08/2018, 0:03

marco ha scritto:
Deen ha scritto:Non so... ma io sono dell’idea che un neopatentato abbia bisogno di imparare ad usare auto tradizionali con cambio manuale


Brr, all'idea di far bruciare ancora benzina rabbrividisco...
L'unica cosa è che se non impari ad usare subito un'auto con frizione, poi sarai sempre imbranato quando si tratterà di usarne una: ma d'altronde chi non ha la patente proprio non usa la macchina giusto? Un nativo elettrico (ho coniato un nuovo termine :D ), non brucerà mai benzina ed il gioco è fatto.
Non so però in merito le scuole guida come si comportino ora... al massimo lo si può imparare lì ad usare il cambio, e poi tanti saluti.

è quello che ha fatto mia figlia.
Ha dato l'esame col cambio manuale poi le ho comprato una Punto col cambio automatico che ha cambiato con la Leaf.
In caso di emergenza si svilupperà, ma intanto si è goduta l'auto per 9 anni senza dover mai pigiare la frizione.
I pregi sono tutti elencati sopra.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.

marcober
Messaggi: 3325
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: E' consigliabile una Citroën C-Zero per un neopatentato?

Messaggioda marcober » 01/08/2018, 9:28

gianni.ga ha scritto:Consigliereste una Czero ad un genitore che deve regalare una utilitaria a un figlio neo patentato?.


si..anche una Zoe è ok per Neopatentati..usata in Fr la trovi fra 6 e 7 mila euro
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10254
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: E' consigliabile una Citroën C-Zero per un neopatentato?

Messaggioda marco » 01/08/2018, 10:32

gianni.ga ha scritto:In caso di emergenza si svilupperà


Ahah, esatto! Vedrai che un po' di sgranata di cambio o una bella sfrizionata di tanto in tanto, non potrà che fare bene ad una bruciadinosauri (così da poter accelerare la sostituzione della stessa con una 100% elettrica :lol: )
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
Fabio_Galletti
Messaggi: 591
Iscritto il: 01/12/2017, 15:30
Località: Riva Valdobbia (VC)
Contatta:

Re: E' consigliabile una Citroën C-Zero per un neopatentato?

Messaggioda Fabio_Galletti » 01/08/2018, 17:08

Ho un amico USA che ha un Herbie, un maggiolino riverniciato uguale preciso a quello dei film.
Un maggiolino che tratta come un figlio.
É nel giro dei restauratori/collezionisti VW, fan raduni - è andato anche sulla pista di Indianapolis.

Ma quando posta dei video di questi raduni, è tutto un concerto di grattate e motori imballati, partenze a saltelli o spegnimenti a salto.
Per gli americani il cambio manuale è una via di mezzo tra una cosa da nerd e il cubo di rubik.

Una frizione, in emergenza, si può usare d'istinto - male, ma usare.

E, per dire, il passaggio dalla Punto manuale all'Elvan Silente ha avuto i suoi momenti traumatici proprio quando,per abitudine, col sinistro andavo a cercare la frizione e piantavo delle inchiodate spaventose in mezzo alla strada. Senza mai venire speronato, per fortuna, ma un paio di volte l'ho vista brutta.
Fabio Galletti, ferramenta http://www.allacerorosso.it
Furgone Peugeot Partner 22kWh aziendale.



Torna a “Mitsubishi I-MiEV, Citroën C-Zero e Peugeot iOn”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti