Decespugliatore elettrico a batteria ECHO DSRM-300

Avatar utente
AndreaBertani
Messaggi: 60
Iscritto il: 04/04/2018, 11:55

Decespugliatore elettrico a batteria ECHO DSRM-300

Messaggioda AndreaBertani » 19/05/2018, 17:39

Da anni litigavo con il mio vecchio decespugliatore a motore (uno Stihl FS120 che avrà avuto una quindicina d'anni).
Tutte le volte che dovevo usarlo era una dramma e dovevo partire almeno mezz'ora prima, perché l'avviamento a strappo non funzionava mai e tutte le volte per riuscire ad avviarlo dovevo smontare la candela, pulirla, pregare e soprattutto imprecare a più non posso nella speranza che si avviasse in non più di 10-20 strappi.
Domenica scorsa però non ce l'ho fatta, e anche smontarlo, pulire filtro, serbatoio, candela, usare una miscela nuova, nulla di questo è servito ad accenderlo.
Per cui, dopo due ore di imprecazioni, ho deciso che quella sarebbe stata l'ultima volta e così in settimana mi sono andato a comprare un decespugliatore nuovo e ho naturalmente deciso che avrei acquistato un modello elettrico, a batteria.

Dopo un po' di ricerche online e aver parlato con il venditore, mi sono orientato su un prodotto di fascia medio-alta.
Ci sono diversi decespugliatori a batteria sotto i 200-300 euro (se ne trovano anche da Bricoman o all'OBI) e tutti quanti danno un'autonomia che va dai 20 ai 40 minuti, ma a me più che l'autonomia interessava la capacità di taglio.
Uso infatti il decespugliatore non tanto per rifinire i bordi del prato (compito per il quale va benissimo un decespugliatore più economico), ma per tagliare l'erba del fosso davanti a casa che, in primavera o in autunno, può raggiungere anche i 30-40 cm di altezza e formare blocchi di sterpaglie anche fitti).
Per questo volevo un prodotto che avesse una capacità di taglio se non uguale almeno non troppo inferiore a quello a motore che tanto odiavo (e che faceva rumore e inquinava come 10 auto a benzina) ma che almeno era in grado di sterminare qualunque tipo di erbaccia crescesse nel fosso.

Ho quindi acquistato il decespugliatore ECHO DSRM-300 (https://www.echo-italia.it/prodotti/dec ... a/dsrm-300).
L'ho pagato 500 Euro, in quanto oltre al decespugliatore ho acquistato anche il caricabatteria rapido e due batterie da 2 Ah a 50V.
Tutti questi prodotti, infatti, hanno la batteria intercambiabile (come i trapani a batteria, per capirci) e questo porta due grossi vantaggi:
1. Anche se l'autonomia della singola batteria è limitata, acquistando una seconda batteria è possibile lavorare per un tempo indefinito, in quanto il caricabatteria rapido è in grado di caricare una batteria nel tempo in cui scaricate l'altra.
2. Le batterie sono utilizzabili anche su altri prodotti della stessa marca, quindi ad esempio su soffiatori, motoseghe, tagliasiepi, ecc.. In questo modo dovete acquistare caricatore e batterie una sola volta e potete poi usarli su tutti i prodotti della stessa marca. Sfortunatamente ogni marca usa batterie con voltaggi e forme diverse, per cui si è costretti ad usare tutti prodotti della stessa casa.

Oggi ho avuto l'occasione di provarlo e devo dire che sono rimasto soddisfatto.
Ovviamente l'accensione è immediata: come per la Zoe basta premere un tasto!
La potenza di taglio è leggermente inferiore a quella del decespugliatore a motore che avevo, ma comunque sufficiente a fare il lavoro.
A livello di peso mi ha stupito, in quanto, nonostante la batteria, è più leggero di quello a motore (il motore elettrico è molto più piccolo di quello a combustione e non c'è il serbatoio). Questo, unito al fatto che le vibrazioni sono molto inferiori, mi ha consentito di lavorare per circa 45 minuti con meno fatica di quanta ne facevo prima.
Non ho cronometrato la durata della batteria, ma come previsto ho dovuto impiegare entrambe le batterie per finire il lavoro. Quando però ho scaricato la seconda, nel frattempo la prima si era già ricaricata e avrei potuto continuare a oltranza.

Concludo allegando un paio di foto del lavoro, per darvi un'idea del taglio, prima e dopo.

prima.jpg
prima.jpg (2.15 MiB) Visto 1111 volte
dopo.jpg
dopo.jpg (2.15 MiB) Visto 1111 volte


Renault Zoe R90


Avatar utente
Fabio_Galletti
Messaggi: 591
Iscritto il: 01/12/2017, 15:30
Località: Riva Valdobbia (VC)
Contatta:

Re: Decespugliatore elettrico a batteria ECHO DSRM-300

Messaggioda Fabio_Galletti » 19/05/2018, 19:03

Sembra interessante. Dichiara una potenza in kW? Nella scheda prodotto non specifica.

Anche perché qui in ferramenta ora ho la processione di vecchietti con decespugliatori che han fatto la guerra, mollati malamente in autunno e da far ripartire.
E arrivano da me, immancabilmente.

In parte tampono dando in affitto il dece. funzionante, pulito, carico di filo, col pieno e la tanica di scorta del negozio intanto che provo a rianimare il ferrovecchio.
in parte c'è chi il ferrovecchio l'ha butatto, e per quei cinque tagli l'anno affitta direttamente il mio senza intestardirsi con la rianimazione.

Mi chiedo se uno di questi cosi a batteria potrebbe attaccare, magari come articolo da affittare.

Certo che ora do un 43cc/1,2kW cinese da cent'euro in mano a gente che non sa usarlo: anche me lo ammazzano, me ne faccio una ragione.
500€ per un esperimento,mumble,mumble...
Fabio Galletti, ferramenta http://www.allacerorosso.it
Furgone Peugeot Partner 22kWh aziendale.

Riky
Messaggi: 1
Iscritto il: 21/01/2018, 17:31

Re: Decespugliatore elettrico a batteria ECHO DSRM-300

Messaggioda Riky » 19/05/2018, 19:33

Buona sera a tutti; Consiglio a chi volesse i migliori attrezzi da giardinaggio ad alimentazione elettrica la marca Ego power plus. La mia esperienza di un anno e mezzo è assolutamente positiva, nulla di paragonabile
Come rapporto potenza, qualità e prezzo.

Avatar utente
AndreaBertani
Messaggi: 60
Iscritto il: 04/04/2018, 11:55

Re: Decespugliatore elettrico a batteria ECHO DSRM-300

Messaggioda AndreaBertani » 19/05/2018, 22:56

Fabio_Galletti ha scritto:Sembra interessante. Dichiara una potenza in kW? Nella scheda prodotto non specifica.
...
Mi chiedo se uno di questi cosi a batteria potrebbe attaccare, magari come articolo da affittare.

Certo che ora do un 43cc/1,2kW cinese da cent'euro in mano a gente che non sa usarlo: anche me lo ammazzano, me ne faccio una ragione.
500€ per un esperimento,mumble,mumble...


Sul manuale non c'è scritta la potenza, ma una batteria 50V da 2 Ah contiene 100 Wh di energia. La batteria dura 20 minuti con l'uso normale, ma se lo fai andare continuamente al massimo magari ne dura 10-15, che indicherebbe circa 400-600 W di potenza.
Per quanto riguarda il darlo in mano a gente che non sa usarlo, da questo punto di vista è un vantaggio: la parte di taglio è identica a un decespugliatore a motore, per cui non serve "imparare a usarlo", ma il motore invece dello strappo ha un comodo interruttore on-off vicino al grilletto. E' praticamente impossibile ingolfarlo o far andare il motore troppo su di giri. Inoltre è più leggero, più silenzioso e vibra di meno di uno a motore, può essere usato più agevolmente da chi è più anziano.
Ultima modifica di AndreaBertani il 19/05/2018, 23:07, modificato 1 volta in totale.
Renault Zoe R90

Avatar utente
AndreaBertani
Messaggi: 60
Iscritto il: 04/04/2018, 11:55

Re: Decespugliatore elettrico a batteria ECHO DSRM-300

Messaggioda AndreaBertani » 19/05/2018, 23:04

Riky ha scritto:Buona sera a tutti; Consiglio a chi volesse i migliori attrezzi da giardinaggio ad alimentazione elettrica la marca Ego power plus. La mia esperienza di un anno e mezzo è assolutamente positiva, nulla di paragonabile
Come rapporto potenza, qualità e prezzo.


Pure io ho letto ottime recensioni degli Ego Power.
Ma essendo un oggetto un po' costoso, e con la possibilità di doverci fare manutenzione in futuro, ho preferito acquistare dal negozio qui vicino a me, piuttosto che su internet, e il mio negozio di fiducia aveva come marche Echo (che è giapponese) e Stihl.
Stihl sarebbe una sicurezza come marca, ed era la mia prima scelta, anche perché non ha solo un modello a batteria, ma diversi. Purtroppo il modello più economico (sui 250 Euro) non mi dava fiducia per il tipo di erbacce che popolano il fosso di casa mia, mentre il modello professionale costava sui 700 Euro (comprese batteria e caricabatteria) e mi sembrava un po' troppo.
Renault Zoe R90



Torna a “Macchine Agricole Elettriche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti