Dimensionare correttamente fotovoltaico con consumi futuri incerti

Sfruttare l'energia solare incidente per produrre energia elettrica mediante effetto fotovoltaico,
marcober
Messaggi: 3165
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Dimensionare correttamente fotovoltaico con consumi futuri incerti

Messaggioda marcober » 09/10/2018, 11:00

marco ha scritto:Ottimo! Ma questo vale solo per i pannelli suppongo, e per inverter e compagnia bella invece? Oppure quelli vanno bene indifferentemente dalla potenza futura dell'impianto?


potenza dei pannelli e potenza inverter devono essere coerenti fra loro , se si vuole che inverter funzioni con efficienza media elevata.
Dunque mettere un campo FV piccolo su inverter grande avrebbe senso se poi si aumenta potenza entro 1-2 anni..ma allora tanto vale farlo DA SUBITO grande.
In alternativa si fa una SEZIONE di IMPIANTO oggi, ben dimensionata e corente..lasciando spazio per altri pannelli domani (NUOVA SEZIONE DI IMPIANTO)..che avranno i loro inverter ..parallelandosi dopo inverter (condividendo contatore di Produzione esistente e contatore di scambio esistente), Ovvio serve una nuova PRATIVA ENEL e GSE, ma roba da poco...avremo UNICO IMPIANTO con DUE SEZIONI..unico allaccio Enel..unica Convenzione SSP


ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC


marcober
Messaggi: 3165
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Dimensionare correttamente fotovoltaico con consumi futuri incerti

Messaggioda marcober » 09/10/2018, 11:09

gianni.ga ha scritto:Per assurdo quando arrivi a 10 kwp devi aumentare il contratto col gestore fino a 10kw per avere una produzione che non supererà mai i 5kw.
Chiedo a marcober, che è un esperto: posso aumentare la potenza di picco, che è puramente teorica, senza aumentare la potenza del contratto col gestore?


Dunque

1) la POTENZA contrattuale di PRELIEVO e quella di IMMISSIONE sono fra loro INDIPENDENTI..uno puo avere 500W in PRELIEVO e 20 kw in IMMISSIONE
2) il COSTO di CONNESSIONE in IMMISSIONE si paga per la parte che ESUBERA il prelievo: se io ho contratto da 3 kw e voglio impianto da 6..pago per una connessione AGGIUNTIVA di 3 IN IMMISSIONE. La Potenza in IMMISSIONE non comporta un CANONE MENSILE, dunque si paga solo una tantum iniziale.
3) Salvo RARE deroghe..sino a 6 kw si sta in MONOFASE, oltre 6 devi andare in trifase (costo canoni in prelievo NON cambiano)
4) la Potenza in IMMISSIONE che devi avere è la MINORE fra la Potenza Pannelli/Potenza Lato AC Inverter. Dunque se metti 7 kw di pannelli su inverter che di targa eroha Max. 6 kw in AC, devi chiedere 6 kw in IMMISSIONE (e paghi se non hai gia 76 kw in prelievo..oppure paghi la differenza fra 6 e la P in prelievo che hai ora)
5) Pero aldila della potenza contrattuale in immissione..se MODIFICHI impianto (esempio aumenti numero pannelli PUR restando entro la potenza AC inverter di prima che era la P immissione che avevi gia pagato) dovresti COMUNICARLO a ENEL , modificando lo SCHEMA impianto..e COMUNICARLO a GSE modificando specifiche impianto.
Se invece SUPERI Potenza Immisisone gia pagata, devi comunicare e INTEGRARE la potenza immissione (non quella in PRELIEVO)
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

marcober
Messaggi: 3165
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Dimensionare correttamente fotovoltaico con consumi futuri incerti

Messaggioda marcober » 09/10/2018, 11:21

rob_nosfe ha scritto:
Scordatevi invece il calo di potenza: si è visto solo nei moduli scrausi prodotti a mano in era pre-boom. Sui grandi marchi post-2008 non se ne vede ancora l'ombra neanche oggi, dopo 10 anni.
Semmai la cella è sotto stress per PID, microfessurazioni o hotspot sui finger. E' lì che vedi la bontà del produttore, ma per chi non ha dati statistici abbondanti in mano è come trovare un ago in un pagliaio, e ovviamente nessun produttore lava i panni sporchi in pubblico..


su questo punto..non sono d'accordo.
Io ho 2 impianti miei professionali..2008 e 2010..alcune centinaia di Kw..coi Sunpower (dunque non sgrausi)..qualche misura col solarimetro l'ho fatta...qualche statistica decennale l'ho fatta.
Non ho PID, Hotspot, fessurazioni
Ho i TIGO su TUTTI i pannelli (per motivi di sicurezza non di ombre) e dunque anche li qualche dato statistico lo vedo..
e ti dico che il degrado esiste..non è elevato..ma su un impianto domestico prevedere 0,5% annuo ..ha la sua logica..sia per quel che ho visto fra 2008 e 2018..sia per quello che nessuno ha visto molte volte ancora ...cioè la SECONDA DECADE..dato che il mio Luglio 2008 era uno dei primi "grossi" impianti fatti (dal 2009 invece è inziata la crescita, col grosso fra 2010 e 11)

L'anno scorso son stato in visita a Montalto di Castro ( e sai cosa intendo)..e i miei dati di calo quadravano anche con le loro rilevazioni
Ovvio..sono cali cosi bassi che..con un impianto domestico..senza solarimetro..non puoi apprezzarle ..anche a causa della mancana di un riferimento (irraggaimento , Temperatura, ventilazione sono sempre diversi)
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Diego
Messaggi: 674
Iscritto il: 30/11/2017, 3:17

Re: Dimensionare correttamente fotovoltaico con consumi futuri incerti

Messaggioda Diego » 09/10/2018, 11:37

ma ci sono inverter per monofase oltre i 6 kw?
FV 12.24 kWp + accumulo 6.6 kWh > Bici elettrica CMS-F16 (3.000 km/anno) > C-Zero del 2015 (12.000 km/anno) > Model 3 LR AWD (45.000 km/anno)

marcober
Messaggi: 3165
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Dimensionare correttamente fotovoltaico con consumi futuri incerti

Messaggioda marcober » 09/10/2018, 11:44

Diego ha scritto:ma ci sono inverter per monofase oltre i 6 kw?

penso proprio di si..
pero come detto..devi avere autorizzazione del Distributore di zona per installare monofase oltre 6
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC


Diego
Messaggi: 674
Iscritto il: 30/11/2017, 3:17

Re: Dimensionare correttamente fotovoltaico con consumi futuri incerti

Messaggioda Diego » 09/10/2018, 12:32

grazie. ammesso di avere deroga a 8 kw ad esempio...che convenienza c'è ad avere monofase piuttosto che trifase?solo economica?

edit:

quindi per un impianto da 10 kw devo avere 10 kw al contatore?
Ultima modifica di Diego il 10/10/2018, 9:08, modificato 1 volta in totale.
FV 12.24 kWp + accumulo 6.6 kWh > Bici elettrica CMS-F16 (3.000 km/anno) > C-Zero del 2015 (12.000 km/anno) > Model 3 LR AWD (45.000 km/anno)

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1870
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Dimensionare correttamente fotovoltaico con consumi futuri incerti

Messaggioda gianni.ga » 10/10/2018, 6:18

marcober ha scritto:
gianni.ga ha scritto:Per assurdo quando arrivi a 10 kwp devi aumentare il contratto col gestore fino a 10kw per avere una produzione che non supererà mai i 5kw.
Chiedo a marcober, che è un esperto: posso aumentare la potenza di picco, che è puramente teorica, senza aumentare la potenza del contratto col gestore?


Dunque

1) la POTENZA contrattuale di PRELIEVO e quella di IMMISSIONE sono fra loro INDIPENDENTI..uno puo avere 500W in PRELIEVO e 20 kw in IMMISSIONE
2) il COSTO di CONNESSIONE in IMMISSIONE si paga per la parte che ESUBERA il prelievo: se io ho contratto da 3 kw e voglio impianto da 6..pago per una connessione AGGIUNTIVA di 3 IN IMMISSIONE. La Potenza in IMMISSIONE non comporta un CANONE MENSILE, dunque si paga solo una tantum iniziale.
3) Salvo RARE deroghe..sino a 6 kw si sta in MONOFASE, oltre 6 devi andare in trifase (costo canoni in prelievo NON cambiano)
4) la Potenza in IMMISSIONE che devi avere è la MINORE fra la Potenza Pannelli/Potenza Lato AC Inverter. Dunque se metti 7 kw di pannelli su inverter che di targa eroha Max. 6 kw in AC, devi chiedere 6 kw in IMMISSIONE (e paghi se non hai gia 76 kw in prelievo..oppure paghi la differenza fra 6 e la P in prelievo che hai ora)
5) Pero aldila della potenza contrattuale in immissione..se MODIFICHI impianto (esempio aumenti numero pannelli PUR restando entro la potenza AC inverter di prima che era la P immissione che avevi gia pagato) dovresti COMUNICARLO a ENEL , modificando lo SCHEMA impianto..e COMUNICARLO a GSE modificando specifiche impianto.
Se invece SUPERI Potenza Immisisone gia pagata, devi comunicare e INTEGRARE la potenza immissione (non quella in PRELIEVO)

Grazie mille, Peccato che nè l'installatore nè il gestore fossero in grado di darmi queste preziose informazioni.
Ma tu, lavori nel fotovoltaico?
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1870
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Dimensionare correttamente fotovoltaico con consumi futuri incerti

Messaggioda gianni.ga » 10/10/2018, 7:12

Nel 2017 ci ho quasi azzeccato.
Ho immesso 5600 kwh e ne ho prelevati 5800.
Autoconsumata 4300.
Ho quindi speso 5 cent sui 5600 e 17 cent su 200 per un totale di 497 euro più spese fisse.
Spesa gas per caldaia ibrida 300
Prima spendevo fra metano ed elettricità 2000 euro.
Risparmio 1200 euro annui
Costo impianto al netto detrazione 8000 euro
Costo netto boiler e caldaia ibrida 4000 euro
Anni per pareggiare il costo 10.
Oggi la detrazione per la caldaia sono ridotte dal 65 al 50%, ma i costi si sono ridotti, pertanto penso che i valori siano confrontabili a quelli di oggi.
La situazione sarebbe certamente migliore se 20 anni fa avessi progettato la casa con il riscaldamento a pavimento, ma a me piaceva l'idea di poter aumentare la temperatura velocemente.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.

glpolipo
Messaggi: 27
Iscritto il: 25/09/2018, 13:01

Re: Dimensionare correttamente fotovoltaico con consumi futuri incerti

Messaggioda glpolipo » 12/10/2018, 18:38

Scusa ma perché spendi 5 cent sulla corrente immessa? Non te la dovrebbe pagare il gestore quella che immetti nello scambio sul posto?
Ioniq plug-in 2018 + FV 4,48 kWp 2019

glpolipo
Messaggi: 27
Iscritto il: 25/09/2018, 13:01

Re: Dimensionare correttamente fotovoltaico con consumi futuri incerti

Messaggioda glpolipo » 12/10/2018, 18:40

Vorrei sapere se io che vorrei mettere un 4,8 e ho un contratto da 3kw con consumi di 3500 annui avrò delle sorprese che gli installatori non mi hanno detto.
Ioniq plug-in 2018 + FV 4,48 kWp 2019



Torna a “Impianti Fotovoltaici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti