Considerazioni sul circuito dell'E-Prix di Roma 2019

Le serie automobilistiche e motociclistiche dedicate a veicoli spinti da motori elettrici.
Avatar utente
renatoponzzo
Messaggi: 358
Iscritto il: 28/04/2018, 14:18

Re: Considerazioni sul circuito dell'E-Prix di Roma 2019

Messaggioda renatoponzzo » 17/04/2019, 7:53

sl45h ha scritto:ciao,
sto guardando il GP formula-e di Roma... dopo 2 giri gara ferma... dico io ma è possibile fare disputare un gran premio su circuiti dove potrebbero correre solo go-kart.... capisco contenere costi ma credo che questo aiuti veramente poco...

sl45h


giusta considerazione tenendo poi presente che esiste il circuito di Vallelunga alle porte di roma...i circuiti li hanno realizzati,sottraendo terreno alla natura,per evitare le competizioni in città!




LucaCassioli
Messaggi: 672
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Re: Considerazioni sul circuito dell'E-Prix di Roma 2019

Messaggioda LucaCassioli » 17/04/2019, 10:22

MaurizioColombini ha scritto:Presente anche io, il contesto serve a far capire a chi è lontano dalla mobilità elettrica, cosa vuole dire "sentire" passare le auto elettriche. Se lo fai in circuito il seguito sarebbe minimo

Ho notato che le auto da corsa erano le uniche a fare rumore: tutte le altre auto elettriche che hanno girato per il circuito (tranne ovviamente le ibride) erano completamente silenziose, sentivi solo il fruscio del vento, o al massimo lo stridio delle gomme nelle curve strette.
Ma non ho capito perchè.
Perchè le Formula E "fischiano" quando passano? Possibile abbiano di proposito installato qualcosa tipo l'"ingranaggio sonoro" della retromarcia per dare almeno un'idea della velocità dei mezzi? Un po' come quando da bambini mettevano un pezzo di cartone e una molletta attaccata alla forcella della bici. :-)
Però non se ne parla da nessuna parte, è solo una mia ipotesi.

marcober
Messaggi: 3503
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Considerazioni sul circuito dell'E-Prix di Roma 2019

Messaggioda marcober » 17/04/2019, 11:02

non penso le abbiano "sonorizzate"..penso sia un mix fra rumore rotolamento di grossi pneumatici scoperti...rumore di appendici aerodinamiche estese..rumore di inverter di potenza elevata...assenza di qualsiasi insonorizzazione per alleggerire peso...velocita transito elevata.
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Avatar utente
roberto72
Messaggi: 1409
Iscritto il: 28/03/2017, 11:17
Località: Vicino alla Laguna
Veicolo: Leaf 24 kWh

Re: Considerazioni sul circuito dell'E-Prix di Roma 2019

Messaggioda roberto72 » 17/04/2019, 11:13

Il sibilo delle Formula E che si sente (parole di esperti del settore) è dato principalmente dal sistema di trasmissione che deve supportare, ad ogni uscita di curva, tutta la coppia e la potenza disponibili.
Rispetto alle auto EV normali, gli ingranaggi della trasmissione hanno dentatura dritta, per avere meno dispersione di potenza possibile, a scapito della durata (immagino) e della rumorosità.
Inoltre sulle Formula E non credo si sia adottato alcun sistema per attutire il rumore della trasmissione, perchè di fatto non porta alcun vantaggio...mentre nelle normali EV questo aspetto è più "curato".
Ultima modifica di roberto72 il 17/04/2019, 11:52, modificato 1 volta in totale.
Nissan Leaf 24 kWh Consumo Immagine
Impianto FV 4,7 kWp

LucaCassioli
Messaggi: 672
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Re: Considerazioni sul circuito dell'E-Prix di Roma 2019

Messaggioda LucaCassioli » 17/04/2019, 11:38

renatoponzzo ha scritto:
sl45h ha scritto:ciao,
sto guardando il GP formula-e di Roma... dopo 2 giri gara ferma... dico io ma è possibile fare disputare un gran premio su circuiti dove potrebbero correre solo go-kart.... capisco contenere costi ma credo che questo aiuti veramente poco...

sl45h


giusta considerazione tenendo poi presente che esiste il circuito di Vallelunga alle porte di roma...i circuiti li hanno realizzati,sottraendo terreno alla natura,per evitare le competizioni in città!

La Formula E non è una semplice competizione, è una publicità. Farla in mezzo ai campi di grano non servirebbe a niente.

Comunque, per chi se lo stava chiedendo, la velocità max di una Formula E è 280 km/h, una Formula 1 arriva a 380 km/h.

Ho provato anche a calcolare la velocità media sull'intero circuito: circa 120 km/h per la Formula E, contro i 230 della Formula 1. ( https://autoguida.wordpress.com/2019/04 ... ita-media/ )

Non credo sia un problema di fattibilità tecnica, chiunque può costruire un'auto elettrica che va a 400 km/h; però con le batterie di adessoforse non riuscirebbero a finire la gara.

Però, nel 2018 i 320 kg di batteria contenevano 28 kWh (87 Wh/kg); nel 2019 i 385 kg di batteria contengono 54 kWh (140 Wh/kg); in pochi anni le auto di serie sono passate da 100 a 400 km di autonomia. Chissà che l'anno prossimo le formulaE non possano stivare un centinaio di kWh (250 Wh/kg in 385 kg); magari in quel caso invece di usare "solo" 250 kW (0-100 in 2.8s, contro 1.8 secondi delle Formula 1 da 800 kW), potrebbero usarne 3 o 400 e aumentare la velocità media e massima.
Oppure potrebbero ricaricare in gara: quest'anno ricaricavano a 80 miseri kW (!!!), ma esistono già colonnine pubbliche da 350 kW, che in 1 minuto ai box potrebbero ricaricare


marcober
Messaggi: 3503
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Considerazioni sul circuito dell'E-Prix di Roma 2019

Messaggioda marcober » 17/04/2019, 12:01

secondo me con la ricarica in gara..la gara si vivacizza (piu soprassi e cambi di classifica)..la gente capisce cosa significa "ricaricare"...si puo aumentare il consumo , velocità, ripresa e divertimento... e spostarsi su circuiti veri (che a 280 km ora sarebbero però noiosissimi oggi)
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

sl45h
Messaggi: 192
Iscritto il: 24/03/2018, 20:37
Località: Udine

Re: Considerazioni sul circuito dell'E-Prix di Roma 2019

Messaggioda sl45h » 17/04/2019, 13:01

LucaCassioli ha scritto:.....
Perchè le Formula E "fischiano" quando passano? Possibile abbiano di proposito installato qualcosa tipo l'"ingranaggio sonoro" della retromarcia per dare almeno un'idea della velocità dei mezzi? Un po' come quando da bambini mettevano un pezzo di cartone e una molletta attaccata alla forcella della bici. :-)
Però non se ne parla da nessuna parte, è solo una mia ipotesi.


ciao,
a bordo della mia Twizy il rumore all'interno dell'abitacolo era molto simile (ridotto chiaramente) ed e' principalmente dovuto al riduttore (meccanico) dei giri dal motore al differenziale... Installare qualcosa che faccia rumore in una formula-e sarebbe proprio di un giocattolo... :lol: :lol:

LucaCassioli ha scritto:La Formula E non è una semplice competizione, è una publicità. Farla in mezzo ai campi di grano non servirebbe a niente.


La Formula-E e' nata come naturale evoluzione di una specie in lento declino... anche la formula 1 e' solo pubblicita', allora... :roll: :roll:

sl45h
Twizy 80 (3 anni - 18500km) -> Zoe Intens R90 Grigio Titanio 41Kwh - Fv 3.3 Kwp
--- emission impossible ---

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10635
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Considerazioni sul circuito dell'E-Prix di Roma 2019

Messaggioda marco » 18/04/2019, 9:22

Anche la mia Zero è molto rumorosa quando ci apri l'acceleratore: credo che sia proprio un discorso di insonorizzazione, che ovviamente non è stato implementato (anche forse perché il rumore può aiutare i piloti a capire meglio diverse cose)
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

MaurizioColombini
Messaggi: 127
Iscritto il: 26/12/2018, 16:00
Località: Guiglia
Veicolo: Jaguar I Pace

Re: Considerazioni sul circuito dell'E-Prix di Roma 2019

Messaggioda MaurizioColombini » 18/04/2019, 10:27

Nella I Pace mi hanno attivato il sonoro (rumore tipo sibilo progressivamente più intenso con la velocità) alla consegna, con la possibilità di eliminarlo se voglio. Mi hanno spiegato che serve a dare la percezione del movimento e della velocità, senza creare problemi a chi guida. In effetti fare velocità elevate è un attimo senza rumori. Te ne accorgi principalmente in autostrada, dove il fruscio della velocità copre il "rumore" dell'auto, quindi arrivare anche ai 150 km/h è un attimo...
Jaguar I Pace 400 EV AWD HSE - Guiglia (Mo)

Avatar utente
gigiv
Messaggi: 54
Iscritto il: 03/08/2018, 17:59

Re: Considerazioni sul circuito dell'E-Prix di Roma 2019

Messaggioda gigiv » 18/04/2019, 12:51

Concordo con la bruttezza dei percorsi di fornula e, dei budelli improponibili, non so come facciano i piloti, io non ci girerei mai
Gigi - Zoe Q 22-FV 3 Kw



Torna a “Formula E, MotoE e Extreme E”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti