Live streaming Ecat per presentare SKLed e SKLep il 9/12/21 ore 15

Spazio per segnalare nuovi modelli, tecnologie e novità riguardanti il mondo della mobilità elettrica.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
luctun
★★★★ Esperto
Messaggi: 3529
Iscritto il: 11/08/2017, 10:10
Località: Alba-Asti
Veicolo: Peugeot e208 GT pack
Contatta:

Re: Live streaming Ecat per presentare SKLed e SKLep il 9/12/21 ore 15

Messaggioda luctun » 13/05/2022, 15:34

Sì, nel senso... ok che ci vuole tempo per i brevetti. Io non lo so quanto ci vuole, ma mi fido di marco il quale dice che me serve molto. Ma davvero più di 2-5-10-11 anni?


Peugeot e-208 GT-pack ("==") 11+100 - Le mie soluzioni di ricarica: Flat A2A, credito su tessera Nextcharge, SIM Vodafone per carica SMS su Duferco - #stopparanoie #chargeup100% #onlypublicispossible - Ex Zoe Intens Q210->Q90 ☆Stazione di Ricarica


Avatar utente
selidori
★★★★★ Ambasciatore
Messaggi: 16774
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: EC4...
Contatta:

Re: Live streaming Ecat per presentare SKLed e SKLep il 9/12/21 ore 15

Messaggioda selidori » 13/05/2022, 15:48

Io di brevetti non me ne intendo.
Ma mi sembra ridicolo attaccarsi a questo: se una cosa è valida te la copiano anzi oramai clonano spudoratamente. Non c'e' brevetto che tenga. E' solo questione di tempo, ma neppure, se interessante i concorrenti mettono così tanti ingegneri da reverse engineering ed avvocati da aggirare i brevetti e non c'e' scampo.
Effettivamente l'unica tutela è produrre tanti pezzi da sbaragliare la concorrenza. Per fare un esempio: produrre dall'oggi al domani 1.000.000 di manufatti è un'impresa per chiunque anche per una supermultinazionale organizzata e preparata (e cinese).
Quindi effettivamente così si può RALLENTARE (non fermare) la concorrenza. Producendo 1.000.000 di pezzi dal niente, perchè dei 7 miliardi di persone sulla terra solo uno può riuscirci (e si chiama Rossi).
Ultima modifica di selidori il 14/05/2022, 9:01, modificato 1 volta in totale.
FAQ - Colonnine italiane by RedSilver - "Come sempre, basta sapere abbastanza poco e tutto diventa magicamente semplice" (T.P.)
Immagine

Avatar utente
Maico
★★★ Intenditore
Messaggi: 231
Iscritto il: 23/10/2019, 21:26
Veicolo: Twizy 80 Intens

Re: Live streaming Ecat per presentare SKLed e SKLep il 9/12/21 ore 15

Messaggioda Maico » 13/05/2022, 23:45

Ciao a Tutti

solo per dare un dato oggettivo, nella mia azienda per ottenere un semplice, ma non banale, brevetto per un algoritmo sw ( ovviamente di piu non posso dire),con il supporto di un'azienda specializzata che fa solo quello di mestiere, ci sono voluti quasi 2 anni 1/2 :o e si parla "solo" di Sw ... ;)
Con l'hw, o peggio ancora con un sistema completo i tempi si allungano... anche solo una ricerca di anteriorita mal fatta puo' portare dopo piu di 1 o 2 anni a vedersi rifiutare un brevetto.... con tutti i danni del caso.... sia temporali che economici :(.
Concordo comunque sul fatto che ottenere un brevetto non da "alcuna garanzia". Con quello che Rossi ha ottenuto per "lo scaldabagno" ( l'ho detta male volutamente ), non si "protegge assolutamente nulla, e di sicuro non l'SKLep, anche se a quanto dice lui si basa sull'evoluzione della stessa tecnologia :)

oggi piccolissima novita', che non "sposta minimamente" l'asticella :lol: ... ero indeciso se riportarla.... ma a questo punto sono qua ed 1 minuto in piu di tempo dedicato a questo thread non mi costa nulla ;)

https://e-catworld.com/2022/05/13/rossi ... -a-plan-b/

Ciao Maico
Twizy 80 Intens White 2016 batteria di Proprieta' :mrgreen:

Avatar utente
selidori
★★★★★ Ambasciatore
Messaggi: 16774
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: EC4...
Contatta:

Re: Live streaming Ecat per presentare SKLed e SKLep il 9/12/21 ore 15

Messaggioda selidori » 14/05/2022, 9:03

Maico ha scritto:oggi piccolissima novita', che non "sposta minimamente" l'asticella :lol: ... ero indeciso se riportarla.... ma a questo punto sono qua ed 1 minuto in piu di tempo dedicato a questo thread non mi costa nulla ;)

https://e-catworld.com/2022/05/13/rossi ... -a-plan-b/

Ciao Maico
Però secondo me dovresti spiegare sempre cosa si tratta (lo prevede anche il regolamento di questo forum) sopratutto per un argomento così dibattuto come questo e per la tua opinione che è sempre molto saggia.

EDIT: Oddio... ora ho letto... non è che c'e' molto da dire:
DOMANDA: se non si arriva al milione di ordini, avete un piano B?
RISPOSTA: si, abbiamo un piano B

Nient'altro. :(
FAQ - Colonnine italiane by RedSilver - "Come sempre, basta sapere abbastanza poco e tutto diventa magicamente semplice" (T.P.)
Immagine

Avatar utente
giabon
★★★★ Esperto
Messaggi: 1886
Iscritto il: 08/02/2020, 9:57
Località: Torino
Veicolo: Citigoe, Audi Q4 SB

Re: Live streaming Ecat per presentare SKLed e SKLep il 9/12/21 ore 15

Messaggioda giabon » 14/05/2022, 9:23

Rossi e l'arte di far sembrare idota la persona che gli pone la domanda... è davvero un maestro in questo :mrgreen: tra l'altro il piano B è quello che probabilmente permetterà di "evadere" la data di fine anno a cui molti fanno affidamento :)
Zero Emissioni Locali con: Skoda Citigo-e iV Style Green kiwi - Audi Q4 e-tron 40 Sbk - Wallbox Cartender Prism 7,5 kW - PCC


Avatar utente
Maico
★★★ Intenditore
Messaggi: 231
Iscritto il: 23/10/2019, 21:26
Veicolo: Twizy 80 Intens

Re: Live streaming Ecat per presentare SKLed e SKLep il 9/12/21 ore 15

Messaggioda Maico » 14/05/2022, 9:59

giabon ha scritto:Rossi e l'arte di far sembrare idota la persona che gli pone la domanda... è davvero un maestro in questo :mrgreen: tra l'altro il piano B è quello che probabilmente permetterà di "evadere" la data di fine anno a cui molti fanno affidamento :)


Ciao giabon,

Capisco quello che dici, sono d''accordissimo ... ma e' semplicemente Rossi...continuera' a fare cosi ed onestamente non riesco a sentirmi idiota :-D.
Può essere che il piano B preveda di "scavallare l'anno" ( non ne sono ancora sicuro pero'...mia sensazione ovviamente ), ma questa volta si e' "esposto troppo"... o esce con qualcosa o perdera' definitivamente la considerazione di quei pochi che nutrono ancora un po di fiducia in lui.... ;)
Ed il fatto che abbia già perso buona parte della fiducia da parte del "popolo" ( scrivo popolo consapevolmente ) e' evidenziato dal fatto che "non se lo fila piu' nessuno" ( parlo di testate giornalistiche, e mainstream ). Diverso e' il discorso per la comunita' scientifica che mai si esporrà ufficialmente per un personaggio così controverso, ma che invece lo segue "di nascosto".... E le evidenze indirette di questo provengono dalle statistiche di lettura della sua pubblicazione scientifica che continuano a crescere, e che annoverano tra "le raccomandazioni" e le "citazioni" personaggi molto noti. Inoltre il rate di "interesse" per quella pubblicazione e' tale che "il sito" non vedeva statistiche così alte da parecchi anni e quindi tale pubblicazione in maniera indiretta viene considerata una delle più importanti ( non mi riferisco al contenuto ma al "movimento che sta creando nel mondo scientifico ) del "sito stesso" degli ultimi decenni ;)
Capisco che possa anche non significare nulla.... a me invece sono proprio queste "analisi indirette" che mi fanno ancora propendere verso: "forse c'e' qualcosa di vero :-)

Ovviamente ....e' solo in mio pensiero, che pero' quando ho tempo sono felice di esporre su forumelettrico. So benissimo che in questo modo mi espongo a critiche ;-) ma se queste saranno costruttive sara' per me un grandissimo piacere controbattere o concordare :-)

Ciao Maico
Twizy 80 Intens White 2016 batteria di Proprieta' :mrgreen:

albo70
★★★ Intenditore
Messaggi: 539
Iscritto il: 06/07/2020, 16:20
Località: Alessandria

Re: Live streaming Ecat per presentare SKLed e SKLep il 9/12/21 ore 15

Messaggioda albo70 » 14/05/2022, 10:32

@Maico mi fa piacere che apprezzi le mie considerazioni "anche se su barricate opposte", capita sempre piu' raramente di discutere serenamente ormai o "sei con me o sei mio nemico" invece a me piace molto discutere.
L'analisi vecchio stile (sono nato lavorativamente quando si facevano i flow chart) fa parte della mia preparazione scolastica e del mio lavoro.

Detto questo sui brevetti non concordo completamente con te, il brevetto è un passaggio fondamentale per la tutela dei propri diritti anche se non protegge completamente ma senza brevetto non hai nulla da opporre a maggior ragione se non disponi di una struttura produttiva. Mi pare di aver capito che Rossi non disponga di struttura produttiva propria adeguata ad un numero così elevato di pezzi. I tempi di completamento di un brevetto non sono cortissimi ma spesso si riesce a stare in tempi inferiori a quelli che citi e nello specifico il prodotto è pronto da mesi almeno come prototipi funzionanti nelle dichiarazioni di Rossi e il costo di un brevetto pur non essendo basso è irrilevante sul totale dell'operazione.
Poi è abbastanza normale cercare forme di protezione che impediscano ai concorrenti di copiare, basta pensare ai vari dispositivi annegati nella resina oppure all'uso di componenti custom anche quando si potrebbero usare parti standard (COTS come direbbero i fighi). L'immettere sul mercato un numero elevato di pezzi quasi contemporaneamente è una di queste forme.

Imho l'alto numero di letture non avvalora che l'articolo sia corretto, questo è abbastanza tipico dell'era internet ma l'equazione TANTE LETTURE = FATTO VERO a mio avviso è errata e pesantemente. E' invece vero che tante letture vuol dire che c'e' interesse e questo penso che sia innegabile, sul perchè è interessante poi ognuno ha le sue motivazioni.

@Giabon: piu' che far sembrare idiota la persona che l'ha posta a me sembrano sempre risposte date con il preciso intento di non dire nulla e lasciare tutte le porte aperte, poi ovviamente neanche io direi nulla se stessi trattando con qualche colosso per cedere la mia invenzione magari ad una cifra altissima. In questo devo dire che è bravissimo.


Torno a lavorare un po' ... invece il cliente è in ritardo e mentre lo aspetto ho letto qualcosina :

Dr. Rossi,

WaltC
... CUT da parte di Albo70 ....

Questions:
1) Are you able to provide evidence to large buyers that the 3 year warranty and the 100K hours of service life have a strong factual basis?
2) If so, can you share any of that with us?
3) Also, if in the event that there were an unexpected, high-failure-rate problem with the Ecat-SKLep device, or one of the subcomponents (chips, potentiometers, connectors, etc.) are you able to convince large buyers that Leonardo has sufficient funding to be able to manage the Warranty replacements?
4) If so, anything you can share?


2022-05-13 01:06 Andrea Rossi

WaltC:
All these issues will be discussed at the delivery and depend on the specific situations

E questo mi lascia molto perplesso, la questione posta da WaltC è molto pratica ma molto sensata quando devi contrattare con clienti di una dimensione che supera quella artigianale e queste questioni si discutono ancora prima del prezzo. Diciamo che sono condizioni sine qua non.
Personalmente a volte lavoro con grandi gruppi pur essendo un piccolissimo imprenditore e queste questioni vengono trattate prima di ogni altra cosa, mi stupisce che un "big buyer" accetti di parlarne alla "consegna".

Avatar utente
giabon
★★★★ Esperto
Messaggi: 1886
Iscritto il: 08/02/2020, 9:57
Località: Torino
Veicolo: Citigoe, Audi Q4 SB

Re: Live streaming Ecat per presentare SKLed e SKLep il 9/12/21 ore 15

Messaggioda giabon » 14/05/2022, 11:20

Maico ha scritto:
giabon ha scritto:Rossi e l'arte di far sembrare idota la persona che gli pone la domanda... è davvero un maestro in questo :mrgreen:
onestamente non riesco a sentirmi idiota :-D.

Lungi da me pensare che chi fa le domande sia idiota :) (e tantomeno tu) anzi la critica è a colui che risponde... non è molto corretto rispondere in questo modo. Poi si può giustificare il personaggio ma la serietà si vede anche nelle risposte e queste riposte amio parere valgono zero, prese singolarmente e prese in toto. Infatti zero è quello che ha finora dimostrato.
Penso che chi pone le domande sia tutt'altro che idiota e che meriti risposte più serie e verificabili, cosa mai avvenuta, e che si tende a giustificare dietro discorsi "seri" come brevetti e capacità produttive che stonano un po' con le risposte "non serie".
Il focus dovrebbe essere: c'è qualcosa di dimostrato? No. Allora tutto il resto viene dopo, inutile entrare nel suo gioco di concetti produttivi, finanziari, privacy, elenchi puntati, ragazzotti e compagnia bella.

Faccio una digressione con un esempio pratico da "vita quotidiana":
vi è capitato mai di parlare con qualche persona che inizia a fare domande provocatorie e che voi già state intuendo che sono provocatorie e poi intavola un discorso per cui alla fine vi porta ad ascoltarlo per molto tempo e voi avete avuto già l'impressione che non avrebbe portato a nulla ascoltarlo e vi state pentendo di essere lì ad ascoltare quello che dice e vorreste tagliarvi le vene e che palle ora me lo devo sorbire... ?
Ecco, non è facile ma quando ci si accorge di questo "atteggiamento" il modo migliore per evitare di perdere tempo ad ascoltare e provare quelle sensazioni fastidiose è tagliare la conversazione ancora prima che nasca, non dare il tempo di "sparare" la cavolata o appena sparata la cavolata intervenire in modo velocissimo, sicuramente furbo o strafottente o non so bene come definirlo (è un po' un'arte farlo) NON facendovi portare sulla discussione dal vostro interlocutore.
Si stoppa, se lo si riesce a fare bene non è affatto da maleducati (non dico che sia facile, anzi) ma è l'unico modo per uscirne e va fatto nei primi momenti del discorso, intuendo a cosa porterà il discorso. Facendo così l'interlocutore si sentirà spiazzato perchè è abituato a "godere nel sentire la propria voce" e a tenere banco. E non potrà continuare se non sembrando un po' deficiente, finchè darà spazio alla vostra canzonatura e capirà che quel discorso oggi non lo può più fare.
Zero Emissioni Locali con: Skoda Citigo-e iV Style Green kiwi - Audi Q4 e-tron 40 Sbk - Wallbox Cartender Prism 7,5 kW - PCC

albo70
★★★ Intenditore
Messaggi: 539
Iscritto il: 06/07/2020, 16:20
Località: Alessandria

Re: Live streaming Ecat per presentare SKLed e SKLep il 9/12/21 ore 15

Messaggioda albo70 » 14/05/2022, 11:45

@Giabon capisco il tuo discorso ma nello specifico penso che nessuno sia obbligato a stare ad ascoltare ne Rossi ne Maico ne chiunque scrive qui,non c'e' nenache la necessità di trovare "una scusa cortese" per terminare il discorso.IMHO finche c'e' piacere nel farlo lo si fa qualsiasi siano le motivazioni.

Avatar utente
selidori
★★★★★ Ambasciatore
Messaggi: 16774
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: EC4...
Contatta:

Re: Live streaming Ecat per presentare SKLed e SKLep il 9/12/21 ore 15

Messaggioda selidori » 14/05/2022, 12:24

Comincio a pensare che il "piano B" sia il vero progetto da sempre.

Ed il PIANO B sarà comunque il chiedere soldi anticipatamente anche ai primi clienti pur di partire e non (come è sempre stato detto fino ad ora), cosegniamo i primi prodotti alle aziendone e poi ai privati, che solo allora pagheranno (ed avranno le testimonianze di aziendone).

Lo dico perchè tutto questo cambio di strategie (ne vogliamo 1.000.000, no ne bastano 800.000, no ma devono essere solvibili e scopro che i ragazzotti sono instabili, rifacciamo i conteggi, ecc) è TUTTO INTERNO a Rossi.
Intendo dire, non ci sono state causa di forza maggiore, quindi era tutto deciso ad un certo punto di passare al piano B.
Io che sono in mala fede, noto che tutte evoluzioni sono appunto interne ed addirittura tutto comunicato in prima persona!
Persino Musk/Jobs ogni tanto usano (usavano) uffici stampa! (loro che sono ultra-egocentrici!).

Che poi il fato gliela servita come non succede da 80 anni: avrebbe potuto dire che la guerra in Ukraina ha rallentato tutto. Materiali che arrivano da lì, oppure aziendone anzi aziendoske russe che ora non possono più pagare per blocchi swift, od anche supercazzole ancora più evolute (tecnologie brevettate ora bloccate da casini internazionali, operai ucraini che hanno mollato il tornio per il fucile, ecc).
Invece niente di tutto questo, è tutto INTERNO anzi addirittura indenne al casino che sta succedendo nel mondo (come se non sa cavalcare questa "novità" perchè non prevista nella roadmap da seguire per diluire i tempi e chiedere soldi prima per concludere).

Sulla domanda (legittima) delle garanzie se ci fosse un evidente problema di produzione (o semplicemente di affidabilità, lo riscontriamo noi con le nostre auto elettriche che comunque hanno passato mesi in uso continuo in laboratori di multinazionali...) glisso... Come detto mi chiedo come un'aziendona possa accettare di prendere 1000 pezzi di un prodotto (ma lui le spara anche di più...) e non aver garanzia neppure di riparazione in tempi celeri (e notare che tralascio la mera spesa di acquisto di un prodotto che è andato 2 ore invece di 12 anni... perchè quello sarebbe costo trascurabile, il vero costo è organizzare la spedizione ad un laboratorio di riparazioni di 1000 pezzi...)
FAQ - Colonnine italiane by RedSilver - "Come sempre, basta sapere abbastanza poco e tutto diventa magicamente semplice" (T.P.)
Immagine



Torna a “Novità e Notizie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite