electricitymap: mappa interattiva su scambi energetici

Lo spazio giusto ove postare argomenti curiosi sul mondo della mobilità elettrica: passato, presente e futuro.
Avatar utente
selidori
Messaggi: 2917
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Contatta:

electricitymap: mappa interattiva su scambi energetici

Messaggioda selidori » 13/08/2018, 0:03

L'avevo già segnalato in sordina, ma ora che hanno riscritto completamente la mappa interattiva (migliorandola notevolmente ed aggiungendo Impatto climatico per area
(Classificazione per intensità di carbonio dell'elettricità consumata (gCO2eq/kWh))) e per fonte energetica le batterie di accumulo (che però non ho trovato una nazione dove sia presente tale dato, inoltre non è che sia propriamente una fonte energetica... anche se comunque è presente anche il corrispondente accumulo idroelettrico...) devo per forza fare un post apposito su:

visualizza in tempo reale gli scambi energetici fra le nazioni europee e sopratutto ne mostra le fonti (carbone, rinnovabili, nucleare, ecc).

Impressionante le emissioni di CO2 della Francia, migliore persino della Norvegia (dunque le centrali nucleari hanno un loro peso) mentre la Germania non è assolutamente virtuosa a tal riguardo (fa peggio di noi, con 447g contro i nostri 409g):
francia.jpg
francia.jpg (61.54 KiB) Visto 100 volte


Ad ogni modo (ora, in questo momento dello screenshot hanno il sole) la nazione migliore al mondo per produzione energetica è l'Uruguay con il 100% di rinnovabile. un sogno.
uruguay.JPG
uruguay.JPG (36.31 KiB) Visto 99 volte


Altrettanto interessante è il dettaglio degli scambi energetici. Zoomate sui confini delle nazioni e sostate col mouse sulle frecce che indicano la direzione dello scambio: vi apparirà il dettaglio:
italia.jpg
italia.jpg (106.11 KiB) Visto 99 volte


Infine vi invito a provare a mettere/togliere i dettagli sui venti e sopratutto sull'insolazione dell'area per sapere il potenziale fotovoltaico/eolico della zona (ovviamente il fotovoltaico avrà senso solo se lo visualizzate di giorno).

Ricordo anche il grafico grezzo di TERNA sul consumo elettrico nazionale, in tempo reale: https://www.terna.it/DesktopModules/Gra ... Lang=it-IT


AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |


andbad
Messaggi: 487
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: electricitymap: mappa interattiva su scambi energetici

Messaggioda andbad » 13/08/2018, 10:18

Sull'Uruguay aggiungo che la fonte principale non è il fotovoltaico quanto idroelettrico ed eolico.
E che in questo momento, oltre ad essere 100% rinnovabile, sta anche esportando il 38% di energia prodotta verso Brasile ed Argentina. :shock:
Ok che non hanno un gran consumo interno (noi produciamo col solo idroelettrico quanto tutta la loro produzione, ma in % è molto meno del nostro fabbisogno), ma fa impressione.

By(t)e
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control

marcober
Messaggi: 1555
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59

Re: electricitymap: mappa interattiva su scambi energetici

Messaggioda marcober » 13/08/2018, 12:25

Se accettassimo anche noi di vedere qualche turbina in più e qualche traliccio AT in più....potremmo anche noi chiudere carbone senza usare altro gas...solo che poi nessuno li vuole sul suo Comune...tutti ecologisti a parole, ma col c..o degli altri
E qui i 5S hanno enormi responsabilità , per ave fermato sviluppi eolici importanti, anche in Sardegna, dando spazio a chi vuole metano pure lì...speriamo come sui vaccini cambino idea presto.



Torna a “Curiosità e Stranezze”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti