Enel supera le 3.700 colonnine elettriche installate

Il più grande operatore elettrico d'Italia e la seconda utlity quotata d'Europa per capacità installata.
Alewhatsup
Messaggi: 316
Iscritto il: 12/07/2019, 18:57
Località: Treviso
Veicolo: Leaf 3.0

Re: Enel supera le 3.700 colonnine elettriche installate

Messaggioda Alewhatsup » 16/10/2019, 12:17

Bellissima sta cosa che le fast proseguono!!!
Forse l’Europa ha sganciato ancora contributi per l’innovazione tecnologico/ambientale della mobilità!


FV 4.35 kWp - Nissan Leaf 3.0 - Riscaldamento e raffreddamento a PDC


Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 12406
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Enel supera le 3.700 colonnine elettriche installate

Messaggioda marco » 16/10/2019, 14:51

Alewhatsup ha scritto:Forse l’Europa ha sganciato ancora contributi per l’innovazione tecnologico/ambientale della mobilità!


Non credo perché non sono più EVAD, ma pagate completamente da Enel X
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

aZoenzo
Messaggi: 316
Iscritto il: 29/11/2018, 15:39
Veicolo: Renault Zoe Q210 41
Contatta:

Re: Enel supera le 3.700 colonnine elettriche installate

Messaggioda aZoenzo » 16/10/2019, 16:47

Delle 217 fast attualmente presenti:
173 EVAD
20 Enel X
10 EVAs
10 Enel PAN-FAST
1 EVAE
1 EVE gratuite
1 HERACOMM
1 e-distribuzione

Quindi di EVAD da attivare ne mancano 7...se non ricordo male erano 180 in Italia.
Renault Zoe Q210 2013 + batteria 41 kWh powered by Power Cruise Control
Buon azoenzo a tutti!
www.aZoenzo.com
Simulatore costo ricarica www.aZoenzo.com/ricarica-dove-conviene

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 12406
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Enel supera le 3.700 colonnine elettriche installate

Messaggioda marco » 17/10/2019, 17:07

marco ha scritto:Fra l'altro pare rimanere costante il rapporto 1 fast ogni 16 accelerate: il completamento del progetto EVA+ non ha fermato il fiorire di fast... molto bene!


In Giappone invece hanno un rapporto di 1/3 (fast/accelerate)
le colonnine pubbliche sono 22mila, ma tra queste solo 7mila sono a ricarica rapida.

Fonte > https://www.lautomobile.aci.it/articoli ... alena.html
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

aZoenzo
Messaggi: 316
Iscritto il: 29/11/2018, 15:39
Veicolo: Renault Zoe Q210 41
Contatta:

Re: Enel supera le 3.700 colonnine elettriche installate

Messaggioda aZoenzo » 31/10/2019, 18:04

31/10/2019 - 3.600 di cui 216 fast

Purtroppo in 2 settimane nessuna nuova Fast, anzi ne hanno spenta una...
Renault Zoe Q210 2013 + batteria 41 kWh powered by Power Cruise Control
Buon azoenzo a tutti!
www.aZoenzo.com
Simulatore costo ricarica www.aZoenzo.com/ricarica-dove-conviene


marcober
Messaggi: 4593
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Enel supera le 3.700 colonnine elettriche installate

Messaggioda marcober » 21/11/2019, 16:43

21/11/2019 - 3.701 di cui 218 Fast

Purtroppo la notizia che erano "finite" le istallazioni marchiate Evad sembra trovare triste riscontro nella quasi paralisi di Fast aggiuntive
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Avatar utente
selidori
Messaggi: 7217
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Enel supera le 3.700 colonnine elettriche installate

Messaggioda selidori » 21/11/2019, 19:14

L'altro giorno stavo fantasticando e mi chiedevo se non sarebbe una buona idea, per enelx, invece di mettere quelle pole juice abbastanza ridicole, quando si rompe una pole vecchia da 44kW (22+22), mettere direttamente una fast eva, rimossa da un'altra parte, fra le 220 ora esistenti.

Ora che anche la zoe carica in CCS da 50, insomma si avrebbero un po' di punti da 50kW riciclati al volo, tanto oramai le twizy sono veramente solo da città (le uniche che perderebbero la possibilità di caricarsi, anzi sulle 22+22 non caricano neanche ora).
Ovvio che una fast potrebbe erogare in verità 50+43, quindi l'ideale è un allaccio a 95 (come infatti hanno fatto), ma insomma da 22+22 solo per zoe+zoe a 44 per tutti (se si è da soli al prelievo) non è neppure male, no?
Ed ovviamente nei posti lasciate della EVAD rimosse mettere nuove stazioni enelx fast (che prima o poi dovranno uscire!) da 100kW (o 150), così da usare gli allacci da 95 che hanno predisposto (o, se sono stati appena appena lungimiranti, da 200 con cavi già pronti).
Anche qua, lo so che non è ideale allacciare una fast con magari 100DC+43AC ad un punto con soli 95kW, ma insomma cominciamo a realizzarli. Tanto sono fast, quindi se un'auto è in prelievo da almeno una ventina di minuti già è in fase calante e non chiede più 100kW, quindi può lasciarli a disposizione della seconda auto.

Ovviamente tutto questo ragionamento è perchè ci hanno sempre detto che i permessi, gli allacci, gli scavi e le forniture sono la parte più costosa di una installazione e si potrebbe così aggiornali con poco.
Se il TRASCOLO delle vecchie evad al posto delle pole invece risultasse troppo costoso, OK; si metta tutto nuovo e ciao... ma appunto volevo proporre un rewamping "semplice".
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi | FAQ

Deen
Messaggi: 1986
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Enel supera le 3.700 colonnine elettriche installate

Messaggioda Deen » 21/11/2019, 19:40

Ma dove sarebbero tutte queste fast rimosse? :|

Avatar utente
selidori
Messaggi: 7217
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Enel supera le 3.700 colonnine elettriche installate

Messaggioda selidori » 21/11/2019, 20:42

Deen ha scritto:Ma dove sarebbero tutte queste fast rimosse? :|
Da nessuna parte.
Mi sono spiegato male.

Io fossi enelx farei così:

- le attuali evad, rimosse. Al loro posto le nuove fast da 100/150kW (se possibile aumento di potenza, se no vanno a 95kW totali, pace ed amen)
- le evad rimosse al posto delle pole 22+22 che man mano si rompono, quindi allacci almeno a 44 kW

Risultato: senza nuovi scavi, senza nuovi allacci, senza nuovi lavori e persino senza nuova segnaletica, nuove 200 ultrafast ed aumento velocità a quick a fast per vecchi posizionamenti (o i nuovi con quelle ridicole juice)
Ultima modifica di selidori il 22/11/2019, 0:36, modificato 1 volta in totale.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi | FAQ

Deen
Messaggi: 1986
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Enel supera le 3.700 colonnine elettriche installate

Messaggioda Deen » 22/11/2019, 0:07

Lo vedo poco praticabile, sia per costi sia per questioni tecniche... Non credo che gli allacci siano davvero la parte meno costosa, una fast costa 40000 euro, figuriamoci quelle da 150 kW... Poi molte zone hanno problemi a reggere 95 kW, non oso pensare 150 (usare una colonnina da 150 e farla andare a 95 sarebbe uno spreco). La famosa fast di Sant’Ilario d’Enza ha tutti quei problemi per via della potenza che non arriva in zona, Enel ha detto che scatta il differenziale e quindi ogni volta deve arrivare il tecnico, pure in comune mi hanno detto che c’erano problemi di potenza... quindi alla fine il problema è quello.

Pole 22+22? Magari, sempre dalle mie parti nuova colonnina Enel X (presa tipo 2 e 3A) che in realtà va ad 11 kW, e chissà quante altre... solo che spesso non abbiamo l’auto giusta per testarle a pieno, 44 kW per una pole credimi sono un lusso (le nuove Juice sempre più spesso sembrano essere 14+14), poi prima che si sfascino quelle con doppia presa tipo 2... le stanno installando solo adesso, e anzi, continuano a installare ancora quelle con presa tipo2+3A :roll:



Torna a “Enel”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti