EVR3 in cortile d'ingresso con cavo su suolo pubblico

Spazio in cui poter discutere di EVR, Wall Box, Cavi di Ricarica, Adattatori, Prese ecc.
Avatar utente
claudio.amadori
Messaggi: 595
Iscritto il: 01/03/2016, 16:27

Re: EVR3 in cortile d'ingresso con cavo su suolo pubblico

Messaggioda claudio.amadori » 02/04/2019, 8:39

marcober ha scritto:La parte che "sta fuori" la proprietà privata sarebbe solo il cavo e la presa lato auto.
Se auto imprigiona la presa e non la molla manco a fine carica..equivale al Modo3 che è quello che occorre usare "su suolo pubblico"


Direi anche no! Ma il punto non è questo.

L'ipotetico vigile o autorità potrebbe contestare la cosa per altri motivi: ingombro, inciampo, ecc, concetti a lui più famigliari. Difficilmente entrerebbe nel tecnico.

Qualora entrasse nel tecnico, il vigile o il geometra del comune, innanzitutto chiederebbe la DiCo dell'installazione che ricordo è obbligatoria per legge.
Non si metterebbe a disquisire su modo 2 o 3 che sono concetti abbastanza ostici da tecnici.




marcober
Messaggi: 4414
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: EVR3 in cortile d'ingresso con cavo su suolo pubblico

Messaggioda marcober » 02/04/2019, 9:01

Beh..ma la Dico riguarderà la parte di impianto "fisso"..cioè il quadretto di derivazione, differenziale, la linea, la presa a muro...
Dopo di che tu colleghi un apparato mobile ..e la connessione alla presa a muro è su proprietà privata.
Sarebbe come se tu uscissi sul marciapiede con un aspiratore di foglie elettrico, alimentato da una prolunga ..mica ti possono chiedere la Dico dell'elettrodomestico..al massimo occorre che sia marchiato CE

Dunque ..l'apparato è mobile e collegato a presa lato casa su proprietà privata, dunque non devi seguire, in quella zona, il modo3.
La parte che sta su suolo pubblico..sostanzialmente (magari non legalmente) non differisce da modo3, in quanto non separabile dall'auto sotto tensione.
Ma di fatto non stai esponendo nessuno a dei rischi.

Resta, e in questo concordo con te, il problema della contestazione dell'ingombro..si configura occupazione suolo pubblico? Secondo me non è cosi scontato..alcuni reg Comunali come hai visto prevedono casi di breve durata che sono sempre possibili..questo potrebbe rientrare? secondo me uno spiraglio esiste..dato che apparato è mobile e il tempo di ricarica comunque "finito".

Secondo me non è molto diverso da chi lega una bici o una moto con una catena a qualche arredo o istallazione pubblica o privata...di certo non è legale..di certo potrebbe eventualmente inciampo..ma io non l'ho mai visto sanzionare.
Io credo che un'attività come quella che il ns amico prospetta, in assenza di marciapiede fra auto e muro privato, con le modalità che lui ha in mente, sia sicura ..e probabilmente anche tollerata, seppur non prevista dal codice strada e dal reg Comunale.
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Avatar utente
claudio.amadori
Messaggi: 595
Iscritto il: 01/03/2016, 16:27

Re: EVR3 in cortile d'ingresso con cavo su suolo pubblico

Messaggioda claudio.amadori » 02/04/2019, 10:31

marcober ha scritto:Beh..ma la Dico riguarderà la parte di impianto "fisso"..cioè il quadretto di derivazione, differenziale, la linea, la presa a muro...

Certamente, l'impianto fisso termina al "punto di connessione".
Tuttavia se la presa è destinata alla ricarica dovrà essere installata come da CEI 64-8-7-722 (questo dovrebbe risultare dalle documentazione allegata alla DiCo).


marcober ha scritto:Io credo che un'attività come quella che il ns amico prospetta, in assenza di marciapiede fra auto e muro privato, con le modalità che lui ha in mente, sia sicura ..e probabilmente anche tollerata, seppur non prevista dal codice strada e dal reg Comunale.

Probabilmente sarà così. Ma se non lo fosse non basterebbe dire che questo "modo 2 è equivalente al modo 3" per sanare la situazione.

Avatar utente
andbad
Messaggi: 1318
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: EVR3 in cortile d'ingresso con cavo su suolo pubblico

Messaggioda andbad » 02/04/2019, 10:40

Piccolo OT: consiglio di tenere questa discussione nascosta perché se arriva qualcuno che ha qualche dubbio sul passare all'elettrico, leggendo tutta 'sta roba scappa a gambe levate! (o sopra un diesel) :D

By(t)e
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control

marcober
Messaggi: 4414
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: EVR3 in cortile d'ingresso con cavo su suolo pubblico

Messaggioda marcober » 02/04/2019, 10:44

claudio.amadori ha scritto:
marcober ha scritto:Beh..ma la Dico riguarderà la parte di impianto "fisso"..cioè il quadretto di derivazione, differenziale, la linea, la presa a muro...

Certamente, l'impianto fisso termina al "punto di connessione".
Tuttavia se la presa è destinata alla ricarica dovrà essere installata come da CEI 64-8-7-722 (questo dovrebbe risultare dalle documentazione allegata alla DiCo).
.


ok, ma parliamo sempre della presa che alimenta un apparato..non dell'apparato..e la presa sta su suolo privato..dunque mi serve la Dico del'impinato di casa che dice che quela linea è dedicata alla ricarica...ma è ua questione che esula dal fatto che il cavo penzoli o meno fuori dalla proprieta privata..la Dico che richiama la CEI mi serve anche se la metto nel chiuso del mio box.
Dunque second me fare quello che ha in mente non infrange una regola TECNICA di SICUREZZA elettrica..ma al massimo un Reg Comunale o una norma del Codice della Strada.
Giusto per poter inquadrare che tipo di rischio" a cui ci si espone...siamo nell'ambito di avere una siepe perimetrale che deborda in alcuni punti sul marciapiede..o un albero che allunga i rami anche sul marciapiede..cose che si vedono ogni 100 metri nelle zone residenziali (io sono gia in multa avendo rami che debordano allegramente)

alberi.jpg
alberi.jpg (159.19 KiB) Visto 343 volte
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC


marcober
Messaggi: 4414
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: EVR3 in cortile d'ingresso con cavo su suolo pubblico

Messaggioda marcober » 02/04/2019, 11:00

andbad ha scritto:Piccolo OT: consiglio di tenere questa discussione nascosta perché se arriva qualcuno che ha qualche dubbio sul passare all'elettrico, leggendo tutta 'sta roba scappa a gambe levate! (o sopra un diesel) :D

By(t)e


Non sarebbe invece male che EMob..all'interno del lavoro sui Comuni per la diffusione degli EV..affrontasse anche questo aspetto..cioè la possibilita di alimentare una propria auto su suolo pubblico mediante alimentazione privata..fissando le regole ove questo si possa fare, al limite modificando Reg Comunali o Codice Strada ove necessario.

Ad esempio..renderla possibile se:
- auto è parcheggio in parcheggio delimitato
- parcheggio è adiacente alla proprietà privata senza la presenza di passaggio pedonale o marciapiede
- cavo non deve invadere altri parcheggi o marciapiedi o carreggiata
- cavo e presa non sia accessibile da suolo pubblico durante i periodi di inutilizzo
- presa lato auto deve essere bloccata nell'auto durante la carica
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 2644
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: EVR3 in cortile d'ingresso con cavo su suolo pubblico

Messaggioda gianni.ga » 02/04/2019, 11:22

collaudata nuova funzione forumelettrico che mostra argomenti simili.
regolamento-occupazione-di-suolo-pubblico-per-colonnine-di-ricarica-t4150.html
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.
XM 1998, C5 2008, C5 2013.

marcober
Messaggi: 4414
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: EVR3 in cortile d'ingresso con cavo su suolo pubblico

Messaggioda marcober » 02/04/2019, 11:31

Si però un conto sono colonnine pubbliche..qui si parla di ricarica privata effettuata con cavo che penzola su luogo pubblico.
Due argomenti del tutto distinti.
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 2644
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: EVR3 in cortile d'ingresso con cavo su suolo pubblico

Messaggioda gianni.ga » 02/04/2019, 20:39

Io farei così.
Allacciandomi al contratto che ha fatto Marcober, farei un contratto con il comune per occupazione di suolo pubblico.
Basta un tombino di 40 per 40 in cui mettere una presa industriale come quelle che usava due anni fa Marco nella piazza di Reggio e che di solito usano i commercianti.
Poi fai stendere un impianto elettrico che va da casa tua al tombino e quando non lo usi non si vede nulla.
In alternativa, per evitare che qualcuno ci parcheggi sopra, potresti mettere il quadro nel muro o in una colonnina al centro del parcheggio opportunamente segnalata.
Questa volta parlo seriamente e ti potresti stupire della disponibilità dell'ufficio tecnico comunale.
Unica raccomandazione, parcheggia prima del quadro per evitare di essere investito di notte.
Potrebbe anche essere utile un giubbotto catarinfrangente. ;)
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.
XM 1998, C5 2008, C5 2013.

marcober
Messaggi: 4414
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: EVR3 in cortile d'ingresso con cavo su suolo pubblico

Messaggioda marcober » 02/04/2019, 21:32

Temo che i parcheggi non li concedano salvo per disabili.
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC



Torna a “Attrezzature e Accessori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti