La diffusione delle EV favorisce la produzione di energia nucleare?

Per discutere di modelli di cui non esiste ancora una sezione o di problematiche comuni legate a tutte le marche e modelli di automobili elettriche.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
sl45h
★★★★ Esperto
Messaggi: 3160
Iscritto il: 24/03/2018, 20:37
Località: Udine

Re: La diffusione delle EV favorisce la produzione di energia nucleare?

Messaggioda sl45h » 19/09/2022, 11:28

mandaro ha scritto:....Il punto focale del mio ragionamento però non riguarda l'entità degli aumenti annuali ma riguarda, a monte, l'idea stessa che una crescita continua e generalizzata sia possibile a tempo indeterminato. Un'idea che da qualche decennio sembra essere alla base del nostro intero sistema economico (e quindi anche sociale) e che mi sembra insostenibile, inevitabilmente destinata a inciampare su se stessa.....


...ai tempi si era solito dire che se un azienda nel corso di due anni successivi non avesse aumentano il fatturato nel terzo avrebbe portato i libri contabili in tribunale.... il malanno di molte aziende è che vivono costantemente nel debito (verso le banche che vivono anche grazie a questo) e nel corso degli anni se il fatturato cala le banche chiedono conto.... questo per dire che l'assunzione che la crescita dev'esserci a tempo indeterminato è fondamentale per la sopravvivenza di questo sistema perverso....

sl45h




Carlo
★★★★ Esperto
Messaggi: 3433
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: La diffusione delle EV favorisce la produzione di energia nucleare?

Messaggioda Carlo » 19/09/2022, 11:45

CapRichard ha scritto:Geopop ha appena sfornato un video sul Geotermico


A volte trovo i report di Geopop un po' "approssimativi"? Che ne pensi?

P.S. non mi riferisco a questo in particolare ma in generale

mandaro
★★★ Intenditore
Messaggi: 968
Iscritto il: 24/10/2019, 9:59

Re: La diffusione delle EV favorisce la produzione di energia nucleare?

Messaggioda mandaro » 19/09/2022, 17:45

sl45h ha scritto: ... l'assunzione che la crescita dev'esserci a tempo indeterminato è fondamentale per la sopravvivenza di questo sistema perverso...

Già. Se però è un sistema perverso e, quindi, insidioso e fallace, forse sarebbe ora di prendere atto delle sue palesi incongruenze e iniziare ad apportare qualche concreta modifica.
Altrimenti la perversione, temo, non può fare altro che intensificarsi.

Secondo me, come dicevo, NON è questione di "tornare al medioevo", "rinunciare alle tecnologie" o altre assurdità del genere; bisognerebbe (bisognerà), piuttosto, impostare le cose in un'altra maniera e intendere la "crescita" (del benessere, della serenità, dei progressi scientifici, della qualità della vita...) non più come un processo perverso e autodistruttivo ma come un processo equilibrato, sostenibile nel tempo. Cosa indubbiamente non facile, specie a questo punto (è molto più semplice continuare con le abitudini consolidate), ma anche, mi sa, via via più urgente.
D'altronde qualcosa di simile accade, per dire, anche con certi aspetti della nostra salute individuale; molte persone, non a caso "a una certa età" e magari in seguito a qualche spavento o a qualche referto medico non entusiasmante, smettono spontaneamente di mangiare e bere seguendo gli impulsi immediati e cercano di adottare abitudini alimentari più moderate e regolari, in cambio di un (purtroppo non istantaneo) migliore benessere generale, unito a maggiori probabilità di preservare più a lungo un discreto stato di salute. NON smettono di mangiare e bere, NON aboliscono totalmente le gratificazioni del palato, NON abbandonano drasticamente qualsiasi occasione conviviale, MA ridimensionano, modificano, ritoccano, impostano le cose in maniera diversa rispetto a prima; consapevoli del fatto che l'andazzo precedente, se ulteriormente reiterato, nulla di buono poteva promettere.

CapRichard
★★★ Intenditore
Messaggi: 454
Iscritto il: 29/06/2020, 20:35
Località: Reggio Nell'Emilia
Veicolo: Renault Zoe R135 Zen

Re: La diffusione delle EV favorisce la produzione di energia nucleare?

Messaggioda CapRichard » 19/09/2022, 23:44

Carlo ha scritto:
A volte trovo i report di Geopop un po' "approssimativi"? Che ne pensi?

P.S. non mi riferisco a questo in particolare ma in generale


Tendono ad essere molto generalisti quindi si focalizzano su poche cose, ma in generale per me centrano il punto.
Poi ovvio io per me seguo canali più tecnici o leggo proprio i report vari.

Carlo
★★★★ Esperto
Messaggi: 3433
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: La diffusione delle EV favorisce la produzione di energia nucleare?

Messaggioda Carlo » 20/09/2022, 8:35

CapRichard ha scritto:

Grazie della opinione


Avatar utente
pIONiere
★★★★ Esperto
Messaggi: 5605
Iscritto il: 30/05/2018, 12:48
Località: nel paese dei crucchi
Veicolo: Skoda Citigoe IV

Re: La diffusione delle EV favorisce la produzione di energia nucleare?

Messaggioda pIONiere » 22/09/2022, 0:41

Fusione nucleare tra 2 anni? (Rossi non c'entra)
https://www.youtube.com/watch?v=4GJtGpvE1sQ
Peugeot iOn 2016->2020 - Da maggio 2020: Skoda Citigoe iV Style

sl45h
★★★★ Esperto
Messaggi: 3160
Iscritto il: 24/03/2018, 20:37
Località: Udine

Re: La diffusione delle EV favorisce la produzione di energia nucleare?

Messaggioda sl45h » 22/09/2022, 21:07

pIONiere ha scritto:Fusione nucleare tra 2 anni? (Rossi non c'entra)


:lol: :lol: ce la farà prima il sig. Rossi ... e renderà la fusione nucleare obsoleta in un yoctosecondo.... :mrgreen:

sl45h

CapRichard
★★★ Intenditore
Messaggi: 454
Iscritto il: 29/06/2020, 20:35
Località: Reggio Nell'Emilia
Veicolo: Renault Zoe R135 Zen

Re: La diffusione delle EV favorisce la produzione di energia nucleare?

Messaggioda CapRichard » 25/09/2022, 21:56

https://threadreaderapp.com/thread/1567 ... 63680.html

La situazione da una prospettiva di rete elettrica. Purtroppo se non si vede le cose anche da questo punto sistemico, i problemi non verranno mai risolti con decisioni miopi di breve termine.
Stiamo diventando tutti importatori e non c'è nessuno con la produzione tale da darla a tutti. Questo per dire che il "non a casa mia", "eh ma meglio far fare tutto fuori" non è una soluzione attuabile. Fuori non c'è nessuno che si sta prendendo questo carico e per non avere problemi le generazione di energia va fatta dalla nazione interessata a consumarla.

Ci sono quintali di tabelle e dati se siete interessati nel thread e copre davvero molto.



Torna a “Auto Elettriche in Generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite