Funzionamento di garanzia e assistenza Fiat 500e in Italia

L’unica sortita diretta di Fiat Chrysler nel mercato elettrico, al momento, e venduto solo in California.
teoturo
Messaggi: 31
Iscritto il: 08/11/2018, 16:31

Re: Funzionamento di garanzia e assistenza Fiat 500e in Italia

Messaggioda teoturo » 09/11/2018, 8:20

selidori ha scritto:Ragazzi non raccontiamocela: non basta un meccanico qualsiasi. Meno che meno Bosh.
Anche sapessero fare e se ne sbattessero della mancanza di certificazione, dubito che un qualsiasi meccanico si prenda in casa questa rogna che neppure la casa madre supporta.
Anche perchè se poi deve prendere un ricambio (ammesso glielo vendono) lo pagherà un miliardo e lo attenderà mesi.
Ve lo dico io, che da settembre sto aspettando un ricambio per opel ampera dagli usa e forse (forse) arriverà a metà dicembre. Ed è Opel con un'auto regolarmente venduta in Italia.

Poi se la vogliamo fare tutta semplice per carità, ci sta anche, come pure le elettriche "non si rompono mai", ma raccontare storielle che basta qualsiasi centro BOSH forse non è troppo onesto.
Poi è bellissimo ci siano importatori coraggiosi così come pure clienti coraggiosi.
Ma non raccontiamocele: auto elettriche ce le abbiamo tutti e sappiamo quanto è dura in tutto.


La Opel Ampera non ha una versione corrispondente in Europa, quindi immagino la trafila. Per la 500e gli unici ricambi che differiscono dalla 500 normale sono sul powertrain. Quindi per una Ampera probabilmente un parabrezza o uno specchietto o un sensore imbardata o una centralina climatizzatore ti lasciano a piedi per mesi. Sulla 500e tutto ciò che esula da motore e batterie si trova qui, il resto bisogna ordinarlo in USA. Ma onestamente io ho ordinato una chiave in USA (ne ho persa una) e mi è arrivata in 12gg. E considera che una chiave non è un ricambio normale... va intagliata e codificata col telaio. Ed ho speso circa 80€ più di quando avrei speso per una chiave identica fatta in FCA Italia. Tra l'altro ora ho trovato chi duplica le chiavi anche qui, quindi il problema attesa è risolto alla radice.

In aggiunta la 500 rispetto alla Ampera è talmente diffusa, e sul mercato da talmente tanto tempo che motori, riduttori, pacchi batterie, quadri strumenti, ecc ecc sono ricambi che si trovano ormai sul mercato dell'usato europeo.




teoturo
Messaggi: 31
Iscritto il: 08/11/2018, 16:31

Re: Funzionamento di garanzia e assistenza Fiat 500e in Italia

Messaggioda teoturo » 09/11/2018, 8:24

Simoprius ha scritto:Ma le avete importate voi direttamente dagli USA o le avete comprate reimmatricolate in Germania o Olanda?
Ho visto che in USA gli usato 2014-2015 costano intorno a 7.000$ (6.000 Euro). In Germania od Olanda 15.000 Euro...

Certo, se aveste qualche foto dell'operazione smonta-rimonta da pubblicare qui, non sarebbe male!

Mi chiedo anche come funziona con l'assicurazione: come si fa a farsi fare anche solo un preventivo per un'auto che non è nemmeno in commercio (ufficialmente)?


Acquistate in USA, ed inevitabilmente transitate per la Germania; nazionalizzare un veicolo USA direttamente in Italia è un'odissea, fare un esemplare unico poi non parliamone. E passare dalla Germania ha i suoi vantaggi: le auto hanno tutte a libretto 15", 16", 17" e 18" nelle misure delle 695 abarth.

Per l'assicurazione caricano i dati manualmente, e con le agevolazioni sulle elettriche ad esempio in classe1 io spendo 93€/anno.

teoturo
Messaggi: 31
Iscritto il: 08/11/2018, 16:31

Re: Funzionamento di garanzia e assistenza Fiat 500e in Italia

Messaggioda teoturo » 09/11/2018, 8:35

pIONiere ha scritto:Smontare il pacco batteria e cambiare singoli elementi non e' una cosa inaudita, anzi, diversi proprietari di iOn/CZero/iMiev l'hanno già fatto (senza essere professionisti). Un austriaco ne ha fatto un video riassuntivo interessante: https://www.youtube.com/watch?v=YcL4UvGvWkA

Per quanto riguarda la 500e, il prezzo di 20.000€ mi sembra eccessivo, in Germania e Olanda si trovano tranquillamente sotto a 15.000€:
https://www.autoscout24.de/lst/fiat/500 ... w&atype=C&


Grazie del link dello smontaggio/montaggio batterie.

Per quanto riguarda il prezzo, è sempre molto difficile dire se qualcosa sia caro o economico. Ho fatto acquistare una 997 turboS ad un caro amico in un momento in cui in Italia la più economica costava 115.000€; in Germania l'abbiamo pagata 87.000€.
Considera che molte delle auto sotto i 15.000€ hanno 40.000/50.000km e non 15.000-20.000.
Considera che per andare a comprarle i 500€ di viaggio si pagano, ed altri 700/800€ di bisarca anche a meno che tu non voglia pernottare 10 giorni per fare 1.000km.
Considera che le auto che arrivano dall'estero non hanno 15-16-17-18" a libretto ma solo i 15" di serie.
Considera, cosa più importante, che quelle auto arrivano dalla Germania SENZA CoC, che appunto non trattandosi di auto europee non esiste, ma solo coi documenti di omologazione esemplare unico. Per targarle è un'odissea se non si è pratici del settore, interviene quindi uno studio tecnico che vuole dai 500 ai 1.000€, a cui vanno aggiunti altri 100/150 per le targhe.

Riassumento per un'auto senza CoC la trafila fisica e cartacea Germania-Italia costa almeno 2.000€, e il risparmio si assottiglia e di pari passo si inspessisce il rischio di avere un'auto che nessuno ti targa (una circolare ministeriale di qualche mese fa esorta le MCTC a tenere in sospeso le pratiche di immatricolazione delle vetture di importazione acquistate direttamente da privati e non transitate per operatori del settore).

Detto questo si, con 15.000€ si comprano delle buone vetture in Germania. Belgio lo sconsiglio, la trafila burocratica è decisamente più complicata.

marcober
Messaggi: 5524
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Funzionamento di garanzia e assistenza Fiat 500e in Italia

Messaggioda marcober » 09/11/2018, 8:37

marcober ha scritto:Tra altro è molto carina e a 20 mila (mi pare 30 kwh) è anche concorrenziale con Zoe 40 kwh usata (che però poi ha noleggio)


Scusate, ricordavo male, ha 24 kwh dunque va confrontata con una Zoe 22 kw, che si trovano in Europa a 7000 euro + noleggio, che equivale a circa 11 mila euro (6 anni di noleggio).
Dunque risulta cara.
piu in linea sono le quotazioni degli importatori tedeschi a circa 10-11 mila euro.
Come al solito il mercato Italiano ha offerta ridotta e assenza di incentivi sul nuovo, e dunque prezzi alti anche su usato...speriamo che le offerta aumenti.
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

marcober
Messaggi: 5524
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Funzionamento di garanzia e assistenza Fiat 500e in Italia

Messaggioda marcober » 09/11/2018, 8:51

teoturo ha scritto:una circolare ministeriale di qualche mese fa esorta le MCTC a tenere in sospeso le pratiche di immatricolazione delle vetture di importazione acquistate direttamente da privati e non transitate per operatori del settore.


Non è proprio cosi.
E' stata emanata una disposizione che impone anche ai privati di COMUNICARE ad Agenzia Entrate l'operazione, in modo che se auto non è nuova (meno 6 mesi e meno 6000 km) MTC non puo procedere ad immatricolare se non vede F24 pagato a terminale.
Che è la stessa cosa che succede per chi importa con P IVA.
Inizialmente qualche MTC si è impigliata con questa nuova disposizione, facendo perdere qualche settimana a chi si è trovato a fare da cavia, ma ora la cosa mi pare sia stata chiarita e tutto procede come prima.

Al proposito esorto tutti quelli che comprano auto importate da professionisti (le si riconosce perche sul libretto c'è una data di PRIMA IMMATRICOLAZIONE anteriore alla emissione del libretto italiano, ma senza riportare i precedenti proprietari e passaggi (libretto vergine), a farsi dare copia dell F24 relativo alla Targa della vettura a dimostrazione Iva assolta (per le P IVA la regola dei 6 mesi/600 km non vale, iva si paga sempre perche è una importazione Intrastat normale). AdE ha piu volte obbligato ignari clienti a pagare IVA importazione non assolta dall'importatore (poi fallito), perche la normativa dice che anche l'acquirente è obbligato IN SOLIDO a pagarla, in quanto l'acquisto sul mercato parallelo d'importazione permette un risparmio rispetto al mercato nazionale (spesso proprio a causa del mancato pagamento IVA) e dunque si configura "incauto acquisto".
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC


teoturo
Messaggi: 31
Iscritto il: 08/11/2018, 16:31

Re: Funzionamento di garanzia e assistenza Fiat 500e in Italia

Messaggioda teoturo » 09/11/2018, 8:57

marcober ha scritto:
teoturo ha scritto:una circolare ministeriale di qualche mese fa esorta le MCTC a tenere in sospeso le pratiche di immatricolazione delle vetture di importazione acquistate direttamente da privati e non transitate per operatori del settore.


Al proposito esorto tutti quelli che comprano auto importate da professionisti (le si riconosce perche sul libretto c'è una data di PRIMA IMMATRICOLAZIONE anteriore alla emissione del libretto italiano, ma senza riportare i precedenti proprietari e passaggi (libretto vergine), a farsi dare copia dell F24 relativo alla Targa della vettura a dimostrazione Iva assolta (per le P IVA la regola dei 6 mesi/600 km non vale, iva si paga sempre perche è una importazione Intrastat normale). AdE ha piu volte obbligato ignari clienti a pagare IVA importazione non assolta dall'importatore (poi fallito), perche la normativa dice che anche l'acquirente è obbligato IN SOLIDO a pagarla, in quanto l'acquisto sul mercato parallelo d'importazione permette un risparmio rispetto al mercato nazionale (spesso proprio a causa del mancato pagamento IVA) e dunque si configura "incauto acquisto".


Non è proprio cosi.
L'iva si versa solo su vetture acquistate all'estero ad un prezzo "netto", se si acquistano a prezzo "brutto" perchè non esiste iva esposta (esempio: il commerciante estero l'ha acquistata da un privato, e rivenduta al commerciante italiano col solo regime del margine) non esiste versamento IVA in Italia.

Quindi essendo quasi tutte senza iva esposta le auto che si acquistano all'esterno, l'F24 non esiste e non può essere mostrato. E la pratica di immatricolazione si blocca, a meno che il malcapitato privato non RI-paghi il 22% di iva che era già incluso nel prezzo "brutto". Esperienza già vissuta eh, ci ho messo 6 mesi a targare una Sharan comperata per mia moglie come privato senza passare da Andrea.
Ultima modifica di teoturo il 09/11/2018, 9:13, modificato 1 volta in totale.

teoturo
Messaggi: 31
Iscritto il: 08/11/2018, 16:31

Re: Funzionamento di garanzia e assistenza Fiat 500e in Italia

Messaggioda teoturo » 09/11/2018, 9:10

marcober ha scritto:
marcober ha scritto:Tra altro è molto carina e a 20 mila (mi pare 30 kwh) è anche concorrenziale con Zoe 40 kwh usata (che però poi ha noleggio)


Scusate, ricordavo male, ha 24 kwh dunque va confrontata con una Zoe 22 kw, che si trovano in Europa a 7000 euro + noleggio, che equivale a circa 11 mila euro (6 anni di noleggio).
Dunque risulta cara.
piu in linea sono le quotazioni degli importatori tedeschi a circa 10-11 mila euro.
Come al solito il mercato Italiano ha offerta ridotta e assenza di incentivi sul nuovo, e dunque prezzi alti anche su usato...speriamo che le offerta aumenti.



Perdonami ma stiamo davvero paragonando una 500e con una Zoe...? Sarebbe come mettere sullo stesso piano una 500 abarth con una Citroen C1. Dovresti provarla secondo me. L'auto che abbiamo sbudellato con Andrea l'ha poi acquistata l'impiegata di una concessionaria Renault che aveva una ZOE. Lenta, scomoda oltre che brutta sia dentro che fuoria suo dire (attenzione! A me piace eh, relata refero).

Fai attenzione che con 10-11.000€ non compri nulla di buono nemmeno in Germania.
Per trasparenza totale un'auto presa all'asta in USA (occorre essere accreditati, cosa che ha un costo), portata a fare le campagne in bisarca, portata sulla costa in bisarca, caricata in un container, trasportata via nave in europa, portata in Germania con la bisarca, omologata esemplare unico in Germania, targata in Germania (col solo esemplare unico in MCTC storcono il naso), portata in Italia con la bisarca, targata italiana, portata in officina per sistemare miglia-km, gradi clima, batteria servizi nuova, eventuali gomme, etc etc arriva a costare dai 15.000 ai 20.000€ in base ad anno, km, allestimento, condizioni. Il margine è sottile, ed ovviamente dipende se in US si è comperata un'auto da 12.000dollari (assurdo, sono auto seminuove), 10.000dollari (auto ottime) o una da 4.000dollari (ce ne sono, spesso incidentate e riparate alla buona, alcune con numero punzonato diverso da quello che dovrebbe avere).

Non vi dico che i prezzi da saldo siano da evitare, ma bisogna stare molto attenti. Anche perchè un privato che non abbia strumenti e preparazione non è in grado ad esempio di valutare lo stato del pacco batterie. Rischia di comprare un'auto con efficienza batterie al 50%, cosa che abbiamo già visto con Andrea quando aveva pensato di acquistare le auto direttamente in alta Germania per velocizzare i tempi.
Ultima modifica di teoturo il 09/11/2018, 9:25, modificato 1 volta in totale.

teoturo
Messaggi: 31
Iscritto il: 08/11/2018, 16:31

Re: Funzionamento di garanzia e assistenza Fiat 500e in Italia

Messaggioda teoturo » 09/11/2018, 9:22

Simoprius ha scritto:@ Selidori: anche Pizzuto su FB ne vende una della Scuderia-E- Dice che l'assistenza in zona Milano la può fare una autofficina di Pavia...
Ne sai qualcosa?


CVD

Carlo
Messaggi: 1855
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Funzionamento di garanzia e assistenza Fiat 500e in Italia

Messaggioda Carlo » 09/11/2018, 9:48

teoturo ha scritto:La Opel Ampera non ha una versione corrispondente in Europa, quindi immagino la trafila. Per la 500e gli unici ricambi che differiscono dalla 500 normale sono sul powertrain. Quindi per una Ampera probabilmente un parabrezza o uno specchietto o un sensore imbardata o una centralina climatizzatore ti lasciano a piedi per mesi. Sulla 500e tutto ciò che esula da motore e batterie si trova qui, il resto bisogna ordinarlo in USA. Ma onestamente io ho ordinato una chiave in USA (ne ho persa una) e mi è arrivata in 12gg. E considera che una chiave non è un ricambio normale... va intagliata e codificata col telaio. Ed ho speso circa 80€ più di quando avrei speso per una chiave identica fatta in FCA Italia. Tra l'altro ora ho trovato chi duplica le chiavi anche qui, quindi il problema attesa è risolto alla radice.

In aggiunta la 500 rispetto alla Ampera è talmente diffusa, e sul mercato da talmente tanto tempo che motori, riduttori, pacchi batterie, quadri strumenti, ecc ecc sono ricambi che si trovano ormai sul mercato dell'usato europeo.


Per tagliare la testa a toro, nessuno conosce un meccanico VW? Basterebbe chiedere a lui se UP! e E-UP! hanno come differenza solo il powertrain ed il resto tutto uguale, giusto?

teoturo
Messaggi: 31
Iscritto il: 08/11/2018, 16:31

Re: Funzionamento di garanzia e assistenza Fiat 500e in Italia

Messaggioda teoturo » 09/11/2018, 11:57

Carlo ha scritto:
teoturo ha scritto:La Opel Ampera non ha una versione corrispondente in Europa, quindi immagino la trafila. Per la 500e gli unici ricambi che differiscono dalla 500 normale sono sul powertrain. Quindi per una Ampera probabilmente un parabrezza o uno specchietto o un sensore imbardata o una centralina climatizzatore ti lasciano a piedi per mesi. Sulla 500e tutto ciò che esula da motore e batterie si trova qui, il resto bisogna ordinarlo in USA. Ma onestamente io ho ordinato una chiave in USA (ne ho persa una) e mi è arrivata in 12gg. E considera che una chiave non è un ricambio normale... va intagliata e codificata col telaio. Ed ho speso circa 80€ più di quando avrei speso per una chiave identica fatta in FCA Italia. Tra l'altro ora ho trovato chi duplica le chiavi anche qui, quindi il problema attesa è risolto alla radice.

In aggiunta la 500 rispetto alla Ampera è talmente diffusa, e sul mercato da talmente tanto tempo che motori, riduttori, pacchi batterie, quadri strumenti, ecc ecc sono ricambi che si trovano ormai sul mercato dell'usato europeo.


Per tagliare la testa a toro, nessuno conosce un meccanico VW? Basterebbe chiedere a lui se UP! e E-UP! hanno come differenza solo il powertrain ed il resto tutto uguale, giusto?


Sono due auto diverse... ti confermo che tutto ciò che non coinvolge specificamente la trazione elettrica è identico anche sulla e-UP come sulle 500e ma ciò non garantisce che per un'altra auto valga lo stesso.



Torna a “Fiat 500e”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti