Gita a San Marino con Nissan Leaf 30 kWh

Spazio adibito all'organizzazione, alla segnalazione o descrizione di raduni, flash mob, incontri, viaggi ecc.
valbui
Messaggi: 259
Iscritto il: 16/11/2018, 18:24
Veicolo: Nissan Leaf 30 kWh

Re: Gita a San Marino con Nissan Leaf 30 kWh

Messaggioda valbui » 28/12/2018, 21:34

gianni.ga ha scritto:Esagerato :)
Se andare a 100 km da casa con una Leaf 30 è un'avventura, abbiamo un problema. :?

Ciao Gianni,
non vi volevo far stare in pensiero :)
Dai che adesso vi racconto.


^-^-^ --- ^-^-^
I miei "elettrodomestici":
- 20 moduli Isofoton 150 Wp + 1 Sunny Boy 3000 SMA
- Atlantic Explorer 200L (pompa di calore per ACS)
- Nissan Leaf 30 kWh


valbui
Messaggi: 259
Iscritto il: 16/11/2018, 18:24
Veicolo: Nissan Leaf 30 kWh

Re: Gita a San Marino con Nissan Leaf 30 kWh

Messaggioda valbui » 28/12/2018, 23:03

Un saluto al forum,
ecco il resoconto della gita a San Marino.
Evito di raccontarvi la preparazione (andata in cima a questa discussione e la trovate), partiamo dalla ... partenza.

Ore 09:45, con 15 minuti di ritardo nella tabella di marcia partiamo da casa con 170 km di autonomia stimata. Temperatura esterna 2 °C, con nebbia (cominciamo bene). A bordo siamo in 4 (due adulti e due bambini), bagagli nessuno (a parte uno zainetto), catene e cavo per la ricarica.
La batteria non è piena perché mi sono fatto fregare dalla stima di ricarica (indicava 4,5 h per il pieno quindi avevo impostato 5 h che non sono bastate). Fa niente, tanto dovremo fare tappa alla fast di Misano Adriatico (https://www.forumelettrico.it/forum/colonnina-evad-fast-conad-misano-adriatico-rn-via-don-lorenzo-milani-21-t4322.html).
Imbocchiamo l'autostrada, velocità di crociera intorno ai 100 km/h come suggerito da roberto72. Seguendo il navigatore usciamo a Cattolica e percorriamo la statale. E' inverno a due passi dal mare ma i semafori rallentano parecchio. Arriviamo alla ricarica del Conad alle 10:45 con 50 km stimati di residuo, mi preparo mentalmente alla prima ricarica fast (dunque prendo il cavo, inserisco la presa, avvio da app, confermo sulla colonnina) ... non funziona. Chiamo il benzinaio? A no non c'è, allora riprovo. Funziona! Niente piano B, tutti fuori bordo, si va al bar e al bagno. Faccio due foto in orizzontale per il forum (altrimenti chi lo sente Marco :lol: ). Dopo 20 minuti netti stacco la spina: non mi serviva il pieno ma il supporto psicologico di arrivare in cima al monte. Abbiamo accumulato 9,27 kWh (per un costo di 4,64 €), ora abbiamo 140 km stimati e la temperatura della batteria a 6 tacche (mai visto più di 4 finora).

Ripartiamo. Il navigatore mi consiglia di riprendere l'autostrada da dove l'avevamo lasciata, io faccio finta di niente e vado verso nord. Il navigatore si adegua e mi fa entrare a San Marino da una strada secondaria. Si inizia a salire e la nebbia sparisce. Finalmente si vede il sole.
A San Marino i parcheggi sono tutti ben segnalati e ce ne sono tanti ma io cerco il meglio del meglio: voglio il parcheggio sotto le torri e con ricarica. La storia è qui (https://www.forumelettrico.it/forum/parcheggio-8-via-piana-61-t4422.html), per riassumere il navigatore non trova il parcheggio, chiedo, giriamo un pò e alla fine mi accontento di fermarmi qualche tornante più sotto. No è al top, ma va bene lo stesso: il posto è gratuito, compresa la ricarica. Sono le 12:30, tutti a terra. Dopo qualche scala ci troviamo a girare per il centro.
Qualche foto ed è ora di procacciarsi il cibo. Entriamo nel primo che troviamo ... la peggior mangiatoia dello stato. Se potete, evitate (Ristorante Diamond).
Riprendiamo il giro, facciamo l'abbonamento per poter entrare nei due castelli (6 euro a testa).

Chi è arrivato a leggere fino a qui si merita qualche foto:

20181227_143541.jpg
20181227_143541.jpg (235.28 KiB) Visto 432 volte

20181227_143957.jpg
20181227_143957.jpg (268.58 KiB) Visto 432 volte

20181227_151016.jpg
20181227_151016.jpg (176.24 KiB) Visto 432 volte

20181227_161811.jpg
20181227_161811.jpg (113.98 KiB) Visto 432 volte


Inizia a fare buio, un messaggio sul cellulare mi avvisa che sta per scadere il tempo della ricarica scelta. Scendo verso la macchina e rinnovo la ricarica per un'altra ora. Risalgo in paese e si iniziano ad accendere le luci.
20181227_165444.jpg
20181227_165444.jpg (170.83 KiB) Visto 432 volte

Noi intanto dobbiamo girare per vari posti dislocati in punti del paese per completare un gioco. Una cioccolata calda (ci vuole, siamo a 0 °C) e il trenino aperto (tanto freddo ma ai pargoli piace ...) ci permettono di raggiungere l'agognato premio: una matita.
Sono le 18:00, tutti in macchina. L'auto è calda e carica ma la percorrenza stimata è di 127 km. La temperatura della batteria è rimasta a 6 tacche. Iniziamo a scendere, questa volta seguo alla lettera il navigatore che mi farà predere l'autostrada a Rimini Sud. La percorrenza stimata comincia a salire anche se la batteria non si ricarica. A valle ci aspetta la nebbia ma abbiamo in pancia 180 km stimati. Non ricarico a Misano, so che arriveremo a casa. Mi metto dietro un camion a distanza di sicurezza che va a 100 km/h, così non mi stresso per la nebbia.
Arriviamo a casa alle 20:00 (con tappa al supermercato alle 19:45) con 50 km stimati rimanenti.

La situazione dell'auto è questa:

P_20181227_200509.jpg
P_20181227_200509.jpg (129.65 KiB) Visto 432 volte

Screenshot_20181227-200421.jpg
Screenshot_20181227-200421.jpg (181.23 KiB) Visto 432 volte

Screenshot_20181227-200431.jpg
Screenshot_20181227-200431.jpg (84.83 KiB) Visto 432 volte
^-^-^ --- ^-^-^
I miei "elettrodomestici":
- 20 moduli Isofoton 150 Wp + 1 Sunny Boy 3000 SMA
- Atlantic Explorer 200L (pompa di calore per ACS)
- Nissan Leaf 30 kWh

Deen
Messaggi: 1444
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Gita a San Marino con Nissan Leaf 30 kWh

Messaggioda Deen » 29/12/2018, 1:10

Ottimo viaggio ;)

Ma come fai ad avere solo 83% di SOH con soli 15000 km? Io ho 50000 km, oltre 200 ricariche fast e più di 1000 ricariche slow e viaggio attorno al 90% di SOH...
Mi raccomando, soprattutto d’inverno qualche ricarica veloce per tenere calda la batteria fa bene... vedi poi come si alza il SOH! :D Io l’estate scorsa avevo raggiunto un minimo di 85%, ora invece dopo ricariche fast a go go (circa 3-4 a settimana) sono al 93% di SOH! Per cui resto dell’idea che soprattutto in questo periodo le fast non fanno male, anzi...!

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1759
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Gita a San Marino con Nissan Leaf 30 kWh

Messaggioda gianni.ga » 29/12/2018, 1:48

Complimenti di nuovo per le foto.
ma usi il cell o una fotocamera?
unica accortezza: per fotografare bene il cruscotto pulisci prima la lente del cellulare.
direi che il viaggio è andato in scioltezza.
non capisco la tua remora a caricare la batteria al 100 %
non è certo quello che danneggia la batteria, soprattutto se poi la usi.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.

valbui
Messaggi: 259
Iscritto il: 16/11/2018, 18:24
Veicolo: Nissan Leaf 30 kWh

Re: Gita a San Marino con Nissan Leaf 30 kWh

Messaggioda valbui » 29/12/2018, 13:20

Deen ha scritto:Ottimo viaggio ;)

Ma come fai ad avere solo 83% di SOH con soli 15000 km? Io ho 50000 km, oltre 200 ricariche fast e più di 1000 ricariche slow e viaggio attorno al 90% di SOH...
Mi raccomando, soprattutto d’inverno qualche ricarica veloce per tenere calda la batteria fa bene... vedi poi come si alza il SOH! :D Io l’estate scorsa avevo raggiunto un minimo di 85%, ora invece dopo ricariche fast a go go (circa 3-4 a settimana) sono al 93% di SOH! Per cui resto dell’idea che soprattutto in questo periodo le fast non fanno male, anzi...!


Ciao Deen,
l'auto l'ho acquistata da due mesi (l'ho presa usata con 12.000 km, immatricolata novembre 2016) e l'OBDII l'ho acquistato questi giorni (quindi vedo ancora tutte e 12 le tacchette). Non penso di essere stato il responsabile del degrado della batteria (almeno spero).
Ho notato che fino a l'altro ieri l'auto aveva fatto solo una ricarica fast.
Io di solito la uso per quattro giorni feriali per 50 km su un percorso abbastanza trafficato (25 km di andata li percorro in 40 minuti), il quinto giorno feriale per circa 70 km (qui in più ci sono qualche km di superstrada), il sabato e la domenica dipende da quello che si fa (può rimanere anche ferma).
Le ricariche le ho fatte quasi tutte da casa (a parte quelle descritte qui e quelle del fuori porta in Umbria (https://www.forumelettrico.it/forum/fuori-porta-in-umbria-novembre-2018-t4413.html) cercando di rimanere fra il 20% e l'80%. Sono andato in riserva una sola volta scendendo a 25 km residui di autonomia.
Di ricariche fast non ne ho in vicinanza (a parte quella di Falconara ma ancora non è attiva: https://www.forumelettrico.it/forum/colonnina-evad-fast-falconara-marittima-an-via-umberto-terzi-t4179.html).
Secondo te sbaglio qualcosa?

A presto
^-^-^ --- ^-^-^
I miei "elettrodomestici":
- 20 moduli Isofoton 150 Wp + 1 Sunny Boy 3000 SMA
- Atlantic Explorer 200L (pompa di calore per ACS)
- Nissan Leaf 30 kWh


valbui
Messaggi: 259
Iscritto il: 16/11/2018, 18:24
Veicolo: Nissan Leaf 30 kWh

Re: Gita a San Marino con Nissan Leaf 30 kWh

Messaggioda valbui » 29/12/2018, 13:28

gianni.ga ha scritto:Complimenti di nuovo per le foto.
ma usi il cell o una fotocamera?

Ciao Gianni, eccomi.
Per le foto uso il cellulare, infatti nell'unica foto con poca luce si vede ...

gianni.ga ha scritto:unica accortezza: per fotografare bene il cruscotto pulisci prima la lente del cellulare.

Si hai ragione: ero uscito dall'auto per scaricare poi sono rientrato in auto. C'era sicuramente un pò di condensa per via della differenza di temperatura. Mi sono accorto troppo tardi :oops:

gianni.ga ha scritto:direi che il viaggio è andato in scioltezza.
non capisco la tua remora a caricare la batteria al 100 %
non è certo quello che danneggia la batteria, soprattutto se poi la usi.


Viaggio tutto ok, come poteva non essere così? Una settimana di preparazione, sei persone del forum come consulenti :o ...
Nessun problema a caricare al 100%:
- alla partenza ho seguito i suggerimenti dell'auto e le ore impostate non sono state sufficienti;
- con la Chademo non volevo aspettare;
- a San Marino volevo utilizzare la discesa per terminare la ricarica (non mi piacciono gli sprechi).

A presto
^-^-^ --- ^-^-^
I miei "elettrodomestici":
- 20 moduli Isofoton 150 Wp + 1 Sunny Boy 3000 SMA
- Atlantic Explorer 200L (pompa di calore per ACS)
- Nissan Leaf 30 kWh

Deen
Messaggi: 1444
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Gita a San Marino con Nissan Leaf 30 kWh

Messaggioda Deen » 29/12/2018, 14:04

valbui ha scritto:
Deen ha scritto:Ottimo viaggio ;)

Ma come fai ad avere solo 83% di SOH con soli 15000 km? Io ho 50000 km, oltre 200 ricariche fast e più di 1000 ricariche slow e viaggio attorno al 90% di SOH...
Mi raccomando, soprattutto d’inverno qualche ricarica veloce per tenere calda la batteria fa bene... vedi poi come si alza il SOH! :D Io l’estate scorsa avevo raggiunto un minimo di 85%, ora invece dopo ricariche fast a go go (circa 3-4 a settimana) sono al 93% di SOH! Per cui resto dell’idea che soprattutto in questo periodo le fast non fanno male, anzi...!


Ciao Deen,
l'auto l'ho acquistata da due mesi (l'ho presa usata con 12.000 km, immatricolata novembre 2016) e l'OBDII l'ho acquistato questi giorni (quindi vedo ancora tutte e 12 le tacchette). Non penso di essere stato il responsabile del degrado della batteria (almeno spero).
Ho notato che fino a l'altro ieri l'auto aveva fatto solo una ricarica fast.
Io di solito la uso per quattro giorni feriali per 50 km su un percorso abbastanza trafficato (25 km di andata li percorro in 40 minuti), il quinto giorno feriale per circa 70 km (qui in più ci sono qualche km di superstrada), il sabato e la domenica dipende da quello che si fa (può rimanere anche ferma).
Le ricariche le ho fatte quasi tutte da casa (a parte quelle descritte qui e quelle del fuori porta in Umbria (https://www.forumelettrico.it/forum/fuori-porta-in-umbria-novembre-2018-t4413.html) cercando di rimanere fra il 20% e l'80%. Sono andato in riserva una sola volta scendendo a 25 km residui di autonomia.
Di ricariche fast non ne ho in vicinanza (a parte quella di Falconara ma ancora non è attiva: https://www.forumelettrico.it/forum/colonnina-evad-fast-falconara-marittima-an-via-umberto-terzi-t4179.html).
Secondo te sbaglio qualcosa?

A presto

No no, non sbagli niente, comunque non aver paura a scendere se capita sotto il 20% o salire sopra l’80%

valbui
Messaggi: 259
Iscritto il: 16/11/2018, 18:24
Veicolo: Nissan Leaf 30 kWh

Re: Gita a San Marino con Nissan Leaf 30 kWh

Messaggioda valbui » 29/12/2018, 16:29

Deen ha scritto:No no, non sbagli niente, comunque non aver paura a scendere se capita sotto il 20% o salire sopra l’80%

Quindi è solo il passare del tempo che fa degradare la batteria? Secondo me il mancato utilizzo potrebbe essere un altro fattore determinante.

A presto
^-^-^ --- ^-^-^
I miei "elettrodomestici":
- 20 moduli Isofoton 150 Wp + 1 Sunny Boy 3000 SMA
- Atlantic Explorer 200L (pompa di calore per ACS)
- Nissan Leaf 30 kWh

valbui
Messaggi: 259
Iscritto il: 16/11/2018, 18:24
Veicolo: Nissan Leaf 30 kWh

Re: Gita a San Marino con Nissan Leaf 30 kWh

Messaggioda valbui » 29/12/2018, 18:23

Per completare i dati del viaggio riporto la sintesi di Nissan

20181227.jpg
20181227.jpg (32.39 KiB) Visto 389 volte


A presto
^-^-^ --- ^-^-^
I miei "elettrodomestici":
- 20 moduli Isofoton 150 Wp + 1 Sunny Boy 3000 SMA
- Atlantic Explorer 200L (pompa di calore per ACS)
- Nissan Leaf 30 kWh

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1759
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Gita a San Marino con Nissan Leaf 30 kWh

Messaggioda gianni.ga » 29/12/2018, 18:55

valbui ha scritto:Per completare i dati del viaggio riporto la sintesi di Nissan

20181227.jpg


A presto

Va bene che l'avranno tradotto, ma chiamare risparmio il consumo...
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.



Torna a “Raduni e Viaggi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti