Gravità del problema range anxiety fra Teslari e restanti utenti

Per discutere di modelli di cui non esiste ancora una sezione o di problematiche comuni legate a tutte le marche e modelli di automobili elettriche.
ivana
Messaggi: 11
Iscritto il: 06/04/2019, 13:58
Località: trento
Veicolo: elettrico

Re: Gravità del problema range anxiety fra Teslari e restanti utenti

Messaggioda ivana » 09/04/2019, 13:00

Se non vi crea disturbo, potete dirmi che macchine elettriche possedete? basta solo casa automobilistica, sto cercando di estrapolare il maggior numero di informazioni dalle varie discussioni che sto leggendo e cercare di catalogare le opinioni/ dati dei diversi utenti




ivana
Messaggi: 11
Iscritto il: 06/04/2019, 13:58
Località: trento
Veicolo: elettrico

Re: Gravità del problema range anxiety fra Teslari e restanti utenti

Messaggioda ivana » 09/04/2019, 13:12

nscusate non mi ero accorta che sul profilo è menzionata l'auto

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 9341
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Gravità del problema range anxiety fra Teslari e restanti utenti

Messaggioda marco » 09/04/2019, 22:16

ivana ha scritto:nscusate non mi ero accorta che sul profilo è menzionata l'auto


Già.. auto, moto, accessori vari, anche se non tutti l'hanno compilato finora
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Andrea SGL
Messaggi: 167
Iscritto il: 26/02/2017, 13:38

Re: Gravità del problema range anxiety fra Teslari e restanti utenti

Messaggioda Andrea SGL » 13/04/2019, 0:43

Per tornare al tema, c'è un ulteriore fattore di complicazione tra Teslari e "Altri": per gli altri esistono una marea di enti gestori di colonnine per cui bisogna essere informati, quando si raggiungono nuove zone, di come caricare.
Bisogna sapere se esistono app, tessere o altri modi per ricaricare. Quindi che pagamenti sono accettati. Per queste procedure si perde tempo, soprattutto alle prime volte, ma in alcuni casi potrebbero servire giorni per recuperare tessere. È vero che si sta andando verso una diffusione di app al posto di tessere, e anche verso un sistema in roaming, ma Tesla non ha assolutamente questo problema con la sua rete di SC.
Nissan Leaf 24 kwh

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1775
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Gravità del problema range anxiety fra Teslari e restanti utenti

Messaggioda gianni.ga » 13/04/2019, 8:13

È meglio vivere in una villa con il fv sul tetto o in un appartamento senza garage?
È chiaro che se uno può permettersi la Tesla sono meglio i SC. :evil:
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.


ivana
Messaggi: 11
Iscritto il: 06/04/2019, 13:58
Località: trento
Veicolo: elettrico

Re: Gravità del problema range anxiety fra Teslari e restanti utenti

Messaggioda ivana » 30/04/2019, 11:46

Andrea SGL ha scritto:Per tornare al tema, c'è un ulteriore fattore di complicazione tra Teslari e "Altri": per gli altri esistono una marea di enti gestori di colonnine per cui bisogna essere informati, quando si raggiungono nuove zone, di come caricare.
Bisogna sapere se esistono app, tessere o altri modi per ricaricare. Quindi che pagamenti sono accettati. Per queste procedure si perde tempo, soprattutto alle prime volte, ma in alcuni casi potrebbero servire giorni per recuperare tessere. È vero che si sta andando verso una diffusione di app al posto di tessere, e anche verso un sistema in roaming, ma Tesla non ha assolutamente questo problema con la sua rete di SC.


qualcuno di voi puo' spiegarmi a grandi linee come funzionano le carte per la ricarica? sto facendo delle ricerche sui vari servizi offerti, ma non sono molto chiari..
Ad esempio evway, ho parlato con un ingegnere che possiede una Nissan e mi ha detto che si è scaricato l'app evway e gli hanno dato il chip gratis per caricare la macchina, però solo ad alcune colonnine, invece Nextcharge ti permette di caricare con diversi operatori ma il chip è a pagamento?
qualcuno mi conferma?
ma poi, come funziona il pagamento con le coccinelle? ???

Angelo71
Messaggi: 48
Iscritto il: 04/10/2018, 10:48
Località: modena
Veicolo: prius plugin ei3 33

Re: Gravità del problema range anxiety fra Teslari e restanti utenti

Messaggioda Angelo71 » 30/04/2019, 11:59

Next charge . Compri credito e ti inviano una tessera con il chip, fai partire da app o da tessera.
Evway compri sempre un credito chiamato coccinella 10 euro 1000 coccinelle.
Se vuoi puoi acquistare la key hangar e fa la stessa funzione della tessera.
Con enel uguale compri credito e tessera.
Poi ci sono le varie tariffe . A volte conviene una a volta l'altra.
Io le ho fatte tutte e 3 per un viaggio all'estero.
Non sembra tutte hanno funzionato. Per quello bisogna avere il piano B e C.

Avatar utente
selidori
Messaggi: 5005
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Gravità del problema range anxiety fra Teslari e restanti utenti

Messaggioda selidori » 30/04/2019, 23:11

ivana ha scritto:qualcuno di voi puo' spiegarmi a grandi linee come funzionano le carte per la ricarica? sto facendo delle ricerche sui vari servizi offerti, ma non sono molto chiari..
In verità non è facile fare un riassunto e confrontare tutto: ogni sistema ha pregi e difetti, costi differenti e varie convenzioni.
E' come per i provider telefonici, chi ti da' di più, chi di meno.

Io comunque ho cercato di fare riassunto qua: www.selidori.com/ev/circuiti ed in formato tabellare: https://goo.gl/kghW2g
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 9341
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Gravità del problema range anxiety fra Teslari e restanti utenti

Messaggioda marco » 01/05/2019, 9:04

ivana ha scritto:Ad esempio evway, ho parlato con un ingegnere che possiede una Nissan e mi ha detto che si è scaricato l'app evway e gli hanno dato il chip gratis per caricare la macchina, però solo ad alcune colonnine


Evitiamo gli OT più favore, ci sono sezioni apposite per ogni argomento. Dai un'occhiata qui > richiedere-il-keyhanger-evway-gratis-direttamente-da-app-t343.html
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

ivana
Messaggi: 11
Iscritto il: 06/04/2019, 13:58
Località: trento
Veicolo: elettrico

Re: Gravità del problema range anxiety fra Teslari e restanti utenti

Messaggioda ivana » 03/05/2019, 22:36

marco ha scritto:
ivana ha scritto:Ad esempio evway, ho parlato con un ingegnere che possiede una Nissan e mi ha detto che si è scaricato l'app evway e gli hanno dato il chip gratis per caricare la macchina, però solo ad alcune colonnine


Evitiamo gli OT più favore, ci sono sezioni apposite per ogni argomento. Dai un'occhiata qui > richiedere-il-keyhanger-evway-gratis-direttamente-da-app-t343.html


OK, scusate!



Torna a “Auto Elettriche in Generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti