Hyper charge - 150 kw

Colonnine elettriche Bolzano: recensioni stazioni di ricarica per veicoli elettrici e segnalazioni di nuove colonnine e/o aperture centri commerciali.
Avatar utente
claudio.amadori
Messaggi: 741
Iscritto il: 01/03/2016, 16:27

Re: Hyper charge - 150 kw

Messaggioda claudio.amadori » 30/05/2018, 22:03

pIONiere ha scritto:Chademo HPC esiste già in Svizzera e in Germania, queste sono due colonnine che conosco, forse c'è ne sono altre:


Sì, ok.

Bisogna intendersi su HPC.
Ad oggi non esiste una definizione ufficiale.
Di solito il limite è quello dei 500 V e dei 200 A che fanno 100 kW tondi (di picco, in realtà di meno, es 80 kW).

Oltre questi limiti c'è un salto di tecnologia, sul veicolo e sulla stazione di ricarica.
In particolare, i cavi vanno raffreddati a fluido e tutto si complica.
Ad oggi non mi risulta alcun connettore Chademo raffreddato a fluido effettivamente in commercio (probabilmente esistono prototipi, preserie).

Qui trovi la lista ufficiale dei charger Chademo omologati Chademo
https://www.chademo.com/wp2016/wp-conte ... harger.pdf
Come vedi non c'è nulla oltre 50 kW.
Anche i connettori Chademo omologati non vanno oltre 125 A (da cui il limite tradizionale del Chademo dei 62,5 kW).

Se dichiarano qualcosa oltre questi limiti, probabilmente si tratta di qualche esecuzione speciale o solo di una predisposizione (in attesa che si renda disponibile un connettore più performante da sostituire).




Avatar utente
selidori
Messaggi: 8106
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Hyper charge - 150 kw

Messaggioda selidori » 31/05/2018, 8:15

claudio.amadori ha scritto:Qui trovi la lista ufficiale dei charger Chademo omologati Chademo
Cavoli, si leggono cose interessantissime.
- che Nissan si costruisce le stazioni da sola, e caspita ne ha una lista immensa!
- che esiste anche una NISSIN:D
- che altri produttori auto si costruiscono e certificano da se le stazioni. ad esempio Honda e Toyota. Interessante che nessuno dei due è mai uscito da Giappone con le chademo! (Forse qualche fuel cell negli USA, ma auto e stazioni demo)
- c'e' anche enel con "Enel Fast Recharge Plus 2G - Trio". Evidentemente la GEN1 non è stata certificata oppure l'ha registrata il produttore. Idem per gli esperimenti a titolo ENDESA o V2G che non appaiono in elenco
Ultima modifica di selidori il 31/05/2018, 12:43, modificato 2 volte in totale.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi | FAQ

Avatar utente
claudio.amadori
Messaggi: 741
Iscritto il: 01/03/2016, 16:27

Re: Hyper charge - 150 kw

Messaggioda claudio.amadori » 31/05/2018, 11:58

Ovviamente la "certificazione Chademo" non è obbligatoria e un prodotto non certificato non significa prodotto di scarsa qualità.
Tuttavia è indice di un prodotto un po' "atipico".

G_Info
Messaggi: 40
Iscritto il: 04/10/2017, 21:49

Re: Hyper charge - 150 kw

Messaggioda G_Info » 31/05/2018, 20:56

Nell'elenco c'è un'Andromeda S.r.l. che sembrerebbe un'altra azienda italiana. L'unica attinenza che Google ha trovato è http://www.andromedapower.com ed ha fra i prodotti oltre alla classica colonnina anche un fast charger portatile (o quasi) e uno mobile su ruote :o

Deen
Messaggi: 2230
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Hyper charge - 150 kw

Messaggioda Deen » 30/10/2019, 0:00

Forse andrebbe spostato nel topic di Bolzano

Qualcuno l’ha mai provata? :)


Avatar utente
JacobLocke
Messaggi: 818
Iscritto il: 30/06/2019, 3:59

Re: Hyper charge - 150 kw

Messaggioda JacobLocke » 30/10/2019, 0:12

Bisogna intendersi su HPC.
Ad oggi non esiste una definizione ufficiale.
Di solito il limite è quello dei 500 V e dei 200 A che fanno 100 kW tondi (di picco, in realtà di meno, es 80 kW).

Oltre questi limiti c'è un salto di tecnologia, sul veicolo e sulla stazione di ricarica.
In particolare, i cavi vanno raffreddati a fluido e tutto si complica.


Ma scusa la nuova ID.3 da 58 kWh che caricherà a 125 kW di picco avrà bisogno di cavi con fluido di raffreddamento visto che son + di 100 kW di picco?

Forse per questo le nuove auto di segmento medio hanno adottato solo i 100 kW e non i 125 come la ID.3 da 58 kWh.

Magari anche perché batterie più piccole subirebbero un picco troppo alto a 125 kW..
visto che la ID.3 da 45 kWh ha max 100 kW di picco, contro i 125 kW della ID.3 da 58/77 kWh.

Deen
Messaggi: 2230
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Hyper charge - 150 kw

Messaggioda Deen » 30/10/2019, 0:35

Si però non divaghiamo anche qui... qua si parla della colonnina di Merano, velocità di carica in generale, ID.3 ecc lasciamoli fuori

Avatar utente
JacobLocke
Messaggi: 818
Iscritto il: 30/06/2019, 3:59

Re: Hyper charge - 150 kw

Messaggioda JacobLocke » 30/10/2019, 0:38

Si però non divaghiamo anche qui... qua si parla della colonnina di Merano, velocità di carica in generale, ID.3 ecc lasciamoli fuori


Io ho ripreso il commento di un altro :)

La domanda era se è vero che per caricare oltre i 100 kW i cavi devono essere raffreddati con un fluido e che è più complicato perché non lo avevo mai ne letto, ne sentito o di vederlo prima.

Deen
Messaggi: 2230
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Hyper charge - 150 kw

Messaggioda Deen » 30/10/2019, 0:42

Diciamo che in questo topic si era divagato molto perché la colonnina fast di questa potenza era la prima in Italia (i post sono di un anno mezzo fa), per cui ci poteva stare... Ma se il topic si riferisce a quella colonnina ora parliamo di quella

Comunque no, i cavi non devono essere per forza raffreddati a liquido, Tesla carica fino a 135 kW e non sono raffreddati

Avatar utente
JacobLocke
Messaggi: 818
Iscritto il: 30/06/2019, 3:59

Re: Hyper charge - 150 kw

Messaggioda JacobLocke » 30/10/2019, 0:47

Comunque no, i cavi non devono essere per forza raffreddati a liquido, Tesla carica fino a 135 kW e non sono raffreddati


Ok... Be saranno contenti i possessori di auto che caricano ad alte potenze che passano da quelle parti :)



Torna a “Bolzano”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti