Le tipiche domande fatte ai proprietari auto elettriche

Per discutere di modelli di cui non esiste ancora una sezione o di problematiche comuni legate a tutte le marche e modelli di automobili elettriche.
sl45h
Messaggi: 155
Iscritto il: 24/03/2018, 20:37
Località: Udine

Re: Le tipiche domande fatte ai proprietari auto elettriche

Messaggioda sl45h » 26/05/2019, 14:17

mirko2016 ha scritto:Marco molti, specie fra gli anziani, sono refrattari alle novità.
Alcuni il microonde lo considerano ancora una eresia e cancerogeno...
Molti non sanno usare bancomat e carte di credito, più sicuro avere minimo 500 € nel portafoglio secondo loro...
In quanti over 50 non hanno mai preso dimestichezza coi PC?


... attenzione... ;) ;) ... ho 60 anni e quando chiedo alla "gioventù" se sanno programmare in linguaggio macchina mi guardano in modo strano.... 8-) 8-) :lol: :lol:

sl45h


Twizy 80 (3 anni - 18500km) -> Zoe Intens R90 Grigio Titanio 41Kwh - Fv 3.3 Kwp
--- emission impossible ---


mirko2016
Messaggi: 931
Iscritto il: 23/08/2018, 20:03
Località: Alba

Re: Le tipiche domande fatte ai proprietari auto elettriche

Messaggioda mirko2016 » 26/05/2019, 18:32

Ahaha beh dai onestamente non ho la minima competenza per programmare in linguaggio macchina....qui si entra più nel campo professionale che nell'utilizzo delle tecnologie...
In parte parlando invece di PC Windows e ancora di più Apple hanno reso tutto più con interfaccie grafiche ma limitato... personalmente preferisco Linux (Ubuntu uso) come SO, ma seppur ti dà molte strade aperte non sono competente per percorrerle.
Di certo qui molti sono dei veri esperti di informatica, illuminati con la mente quindi aperta alle novità....ma proprio per questo voi avete preso una EV anziché criticarla (che tra l'altro è molto più facile e non costa nulla farlo, azzeri qualsiasi rischio)! Visto che in fondo allora ho ragione a dire che il problema è di chiusura mentale?
FV: 4,55 kW qcells G5 inverter zucchetti :

https://www.solarmanpv.com/portal/Termi ... ?pid=71510

PDC aria aria: 2 LG Quadro 1 LG wifi artcool

Avatar utente
selidori
Messaggi: 5495
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Le tipiche domande fatte ai proprietari auto elettriche

Messaggioda selidori » 26/05/2019, 18:35

Io ho 47 e secondo me sono nell'ultimissima età in cui ancora si ha voglia di imparare.
Devo ammettere che è difficilissimo ora capire che bisogna imparare.
ATTENZIONE: non è difficile imparare, ma capire che bisogna farlo.
Me ne sono accorto lentissimamente in 10 anzi 20 anni di progressione. 10 o 20 anni fa ero super aggiornato sulla tecnologia e spendevo tantissimo tempo ad essere all'ultima evoluzione, ora guardo veramente con fastidio quando mi si rompe il cellulare e non lo ottimizzo mai veramente accontentandomi che vada (addirittura a volta con alert o difetti/errori di cui non ho voglia di indagare per correggere... comportamento che ho criticato per un vent'ennio quando lo vedevo in amici, parenti e persino clienti!.). La scusa che mi do' è che io sono informatico e non TELEFONICO ma la realtà è che sono rimasto appunto indietro a 10 o 20 anni fa, quando andava l'informatica e non esisteva la SMATPHONìA.
Ora faccio fatica a supportare le app, i tablet, le tastiere virtuali ed è questo il pericolo: ma il mondo è loro ed è giusto che sia così.
Devo cercare di guardare sempre oltre, non accettare la vecchia comfort zone e non rimpiangere i "si stava meglio quando si stava peggio, ed un 1 mp3 scaricato con 6 ore di connessione era uno spettacolo".
Ma è difficile non rendersi conto quando si finisce in "qua una volta era tutta campagna e non c'erano le malattie di oggi".

La frase è esatta:
sl45h ha scritto:... attenzione... ;) ;) ... ho 60 anni e quando chiedo alla "gioventù" se sanno programmare in linguaggio macchina mi guardano in modo strano.... 8-) 8-)
Esatto.
Siamo purtroppo noi che abbiamo vissuto il passato quando si doveva programmare in linguaggio macchina (oddio, io con i miei 10 anni dopo ho evitato questa cosa ma ho programmato in script e poi linguaggio visuale, il passaggio successivo (che appunto ho perso) è il non compilato come è stato il java e poi addirittura metalinguaggio come XML.
Oggi è assurdo dover far fare tutto ad un umano (linguaggio macchina) o comunque fargli scrivere parole chiave (script) quando il lavoro duro e sporco lo fa l'ambiente di programmazione (editor visuale) od addirittura le librerie (api, xml, mashup, persino browser web, ecc).
La potenza di calcolo è così sterminata che ci si può permette di avere letteralmente decine di livelli fra l'utente (programmatore) e l'elaborazione.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Mmeacci
Messaggi: 271
Iscritto il: 15/05/2018, 15:02
Località: Roma

Re: Le tipiche domande fatte ai proprietari auto elettriche

Messaggioda Mmeacci » 26/05/2019, 21:19

marcober ha scritto:a me quella che fece più ridere ..alla Fast di Albissola..uno che insisteva a chiedere: "ok..ma che cilindrata è?"


Questa capita spesso anche a me.... non c’è verso di fargli comprende che non ha cilindrata , perché non ha cilindri... :D
Marco Meacci

Twizy 80- Zoe 40Kwh - Airwheell Q3

Conan

Re: Le tipiche domande fatte ai proprietari auto elettriche

Messaggioda Conan » 26/05/2019, 21:55

valbui ha scritto:
Conan ha scritto:"Il mondo elettrico EV non è per tutti".


Bravo "Fratemo" :),
ti quoto alla grande.

P.S.: oggi sarò nella tua Cittanò per comprare scarpe. Se non diluvierà proverò le colonnine al "Cuore Adriatico".

--------------------

Haooo compa'

Io ogghi ce so gghito | :lol: :lol: :lol:


andbad
Messaggi: 1092
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: Le tipiche domande fatte ai proprietari auto elettriche

Messaggioda andbad » 27/05/2019, 14:04

Ci sarebbe da fare una sezione ad hoc chiamata "FAQ" e postare una per una le domande e le relative risposte.
Perché alcune sono semplici e per noi scontate.
Altre lo sono molto meno, anche per chi magari ha già acquistato l'auto (per esempio la velocità di carica AC: molti arrivano qui e chiedono perché con la Leaf non caricano a più di 6kW).

A me hanno fatto solo una domanda stupida (ma perché non avevano capito che tipo di auto avessi [spoiler: pensava fosse ibrida]):
"Ma se finisce la carica che succede?"
"Accosto e chiamo il carro attrezzi..."

By(t)e
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control



Torna a “Auto Elettriche in Generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti