Il "fungo": un serio problema delle nuove Fast Enel

Il più grande operatore elettrico d'Italia e la seconda utlity quotata d'Europa per capacità installata.
marcober
Messaggi: 3315
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Il "fungo": un serio problema delle nuove Fast Enel

Messaggioda marcober » 06/10/2017, 11:05

selidori ha scritto:
claudio.amadori ha scritto:Tipo un adesivo circolare trasparente con il bordo Rosso con scritto “Da premere SOLO in caso di emergenza”."


penso risolverebbe gia un 80% degli usi irregolari...


ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC


Avatar utente
roberto72
Messaggi: 1351
Iscritto il: 28/03/2017, 11:17
Località: Vicino alla Laguna
Veicolo: Leaf 24 kWh

Re: Il "fungo": un serio problema delle nuove Fast Enel

Messaggioda roberto72 » 06/10/2017, 11:13

selidori ha scritto:perseguire gli utilizzatori se hanno giocato con quel tasto

Sono d'accordo, ma bisogna sperare che non te lo schiacci qualcuno mentre tu ti bevi il caffè.
Ti troveresti l'auto scollegata dalla carica e "perseguitato" da Enel.
Cornuto e mazziato.
Un sistema con email o sms di ammonimento, di avvertimento e richiesta spiegazioni, e poi valutazione dell'utente la vedrei più corretta.
Nissan Leaf 24 kWh Consumo Immagine
Impianto FV 4,7 kWp

marcober
Messaggi: 3315
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Il "fungo": un serio problema delle nuove Fast Enel

Messaggioda marcober » 06/10/2017, 11:38

presumendo che lo prema qualcun che non sta caricando...perche sarebbe "dei nostri"....credo che la soluzione piu efficace sarebbe collegare i 50kw al fungo, facendolo in metallo...cosi hai identificato e perseguito il furbone in un sol colpo...e che colpo!

magari mettere un lampeggiante e una sirena che si attivano se premi (sirena magari solo 120 secondi), secondo me terrebbe lontani i mal intenzionati e chi invece è disturbato dalla sirena, sarebe spinto, eguqndo istruzioni del video, a ripristinare.

tuttavia...rilancio..Tesla sulle 120 kw...dove lo ha messo..se lo ha messo? non penso che siano tutte fuori norma...
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Carlo
Messaggi: 1349
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Il "fungo": un serio problema delle nuove Fast Enel

Messaggioda Carlo » 06/10/2017, 11:49

...a proposito di supercharger, questa la sapevate?

Credito annuale per i viaggi
Ogni anno, i proprietari ricevono 400 kWh di credito Supercharger gratuito, sufficienti per circa 1600 km di autonomia. Questo credito copre le esigenze di guida a lunga distanza della maggior parte dei clienti, permettendo loro di viaggiare gratuitamente. Coloro che consumano più del credito annuale pagheranno un piccolo importo per ricaricare con Supercharger, molto meno di quanto costerebbe la benzina.

Preso dal sito della Tesla, ovviamente

https://www.tesla.com/it_IT/supercharger

marcober
Messaggi: 3315
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Il "fungo": un serio problema delle nuove Fast Enel

Messaggioda marcober » 06/10/2017, 12:21

Aggiungo...."I costi di ricarica sono approssimativi. La stima del costo di ricarica presume un costo per il Supercharger di €0.24 per chilowattora. Il costo della benzina presume 5.9 litri ogni 100 km a €1.42 al litro"
0,24 è molto simile a 0,217 che è attuale costo delle Fast Enel (che pero sono 43-50 e non 120 kw)

Siccome sta cosa sta scritta sotto una Modle 3 , mi pare...intuisco che le X e S continuano ad avere accesso libero (almeno le vecchie), le 3 hanno solo il bonus annuo.. potrebbe essere?

EDIT..ho fatto casino..o,24 Tesla è al kwh...o,217 è al minuto, ma visto che potenza di carica decrsce abbastanza velocemente, il prezzo al kwh potrebbe essere circa 0,4 (che guarda caso è quello della tessera)
Ultima modifica di marcober il 06/10/2017, 12:39, modificato 1 volta in totale.
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC


Avatar utente
selidori
Messaggi: 5540
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Il "fungo": un serio problema delle nuove Fast Enel

Messaggioda selidori » 06/10/2017, 12:27

Carlo ha scritto:...a proposito di supercharger, questa la sapevate?

Credito annuale per i viaggi
Ogni anno, i proprietari ricevono 400 kWh di credito Supercharger gratuito, sufficienti per circa 1600 km di autonomia. Questo credito copre le esigenze di guida a lunga distanza della maggior parte dei clienti, permettendo loro di viaggiare gratuitamente. Coloro che consumano più del credito annuale pagheranno un piccolo importo per ricaricare con Supercharger, molto meno di quanto costerebbe la benzina.

Preso dal sito della Tesla, ovviamente

https://www.tesla.com/it_IT/supercharger
Quella regola di fatto è stata rimossa più volte ed a tutt'oggi sono ancora gratis senza limiti.
Comuqnue si conoscono già i costi per l'Italia (varia da nazione a nazione) ed è di 25 cent per kWh (oltre i 400, ovviamente). Interessante la fatturazione: vengono accumulati sul tuo debito e quando vuoi, lo saldi (be', c'e' comunque il limite di due anni, o semplicemente alla prima manutenzione, quando sei obbligato a saldare, persino se in garanzia).

COMUNQUE SUPER FUORI TEMA DEL FUORI TEMA. Qua si parla di enel, meno che meno di supercharger e meno che meno dei costi 'fuori bonus'
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Carlo
Messaggi: 1349
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Il "fungo": un serio problema delle nuove Fast Enel

Messaggioda Carlo » 06/10/2017, 16:27

Hai ragione, mea culpa...

Carlo
Messaggi: 1349
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Il "fungo": un serio problema delle nuove Fast Enel

Messaggioda Carlo » 07/10/2017, 21:16

Ok, ora ho un chiaro quadro della situazione e voglio esporlo a tutti voi. Oggi pomeriggio mi sono recato alla colonnina Fast di bereguardo. Premo il pulsante di emergenza (che è incassato nella struttura quindi per pigiarlo bisogna agire in modo consapevole, è praticamente impossibile pigiarlo per sbaglio).
Come potete vedere sul display viene segnalato subito che è stato schiacciato il pulsante
Allegati
7E9BFF0C-4BF4-4DFC-B076-F914075F77C2.jpeg
7E9BFF0C-4BF4-4DFC-B076-F914075F77C2.jpeg (238.92 KiB) Visto 556 volte
Ultima modifica di Carlo il 10/10/2017, 17:17, modificato 1 volta in totale.

Carlo
Messaggi: 1349
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Il "fungo": un serio problema delle nuove Fast Enel

Messaggioda Carlo » 07/10/2017, 21:19

Una volta ripristinata l’emergenza (ruotare il fungo di circa 45 gradi in senso orario) la colonnina rimane comunque in emergenza, infatti il display segnala l’allarme
Allegati
4E490430-C010-4D12-87D0-CF2698EC0328.jpeg
4E490430-C010-4D12-87D0-CF2698EC0328.jpeg (353.84 KiB) Visto 555 volte
Ultima modifica di Carlo il 10/10/2017, 17:18, modificato 1 volta in totale.

Carlo
Messaggi: 1349
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Il "fungo": un serio problema delle nuove Fast Enel

Messaggioda Carlo » 07/10/2017, 21:23

Dopo circa 5 minuti anche l’applicazione segnala che la colonnina non è funzionante! Per cui questo è il vero disagio per noi che magari abbiamo bisogno di una sosta per ricaricare! Comunque, chiamo il numero verde, risponde l’operatore che mi chiede le ultime 3 cifre della colonnina e la riabilita alli’istante! Colonnina di nuovo operativa per chi ha la tessere, per chi usa l’applicazione servono ancora circa 10 minuti prima che torni disponibile online, ma poi funziona perfettamente! Piccola nota: quando ho chiamato, l’operatore mi ha detto che aveva proprio sott’occhio quella colonnina perché mentre sono in servizio osservano la situazione e ripristinano dove necessario anche senza la chiamata telefonica



Torna a “Enel”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti