Il "fungo": un serio problema delle nuove Fast Enel

Il più grande operatore elettrico d'Italia e la seconda utlity quotata d'Europa per capacità installata.
LucaG
Messaggi: 380
Iscritto il: 05/04/2018, 8:52
Località: Bergamo
Veicolo: Leaf2018

Re: Il "fungo": un serio problema delle nuove Fast Enel

Messaggioda LucaG » 26/04/2019, 21:01

selidori ha scritto:Se la colonnina era funzionante, riattivando il fungo essa riprende ad andare.
Se invece era effettivamente in qualche stato di errore, continua a non andare.
Il problema quindi non è il riarmo quando si è sul posto, ma farci affidamento vedendola offline (così appare con fungo premuto) e non cosiderarla a priori oppure sperare sia solo fungo premuto e farci affidamento. Anche in questo enel (se proprio non voleva fare un fungo che si riarma da solo o comandabile da remoto) poteva metterci maggior intelligenza, ad esempio studiando il comportamento della colonnina prima e dopo la pressione del fungo (se è un atto di teppismo o stupidità di qualche bimbo di passaggio è assai probabile che per ore prima nessuno abbia fatto niente, se invece il fungo è stato premuto a durante una ricarica è probabile sia un errore reale) od addirittura segnalare la colonnina con un colore diverso che sta per "COLONNINA OK MA FUNGO PREMUTO, QUANDO SUL POSTO SI PREGA DI RIARMARLO" (si lo so che è tutto molto poco professionale, ma ignorare tutto e far finta di niente non è una soluzione).


oh ! finalmente siamo sul pezzo ! bhe a me sembra che c'è poco da fare se non un bel mea culpa del gestore ( Enel X in questo caso ) .

Ossia, se da remoto non è possibile identificare la causa della non disponibilità della colonnina allora cara Enel X ti tocca proprio di modificare le suddette colonnine per ovviare al problema .

Per come l'ha esposta Selidori, la soluzione di non averlo più messo su quelle nuove appare, a questo punto, la più sensata.

Quindi mi viene da pensare che, banalmente , sulle colonnine esistenti la soluzione più semplice potrebbe essere quella di eliminarlo a sua volta sostituendolo con un tappo o qualcosa del genere , ovvio che i 2 fili che vanno ai contatti del fungo vanno messi nella condizione di fungo non premuto ( contatto aperto o chiuso a seconda della logica dei circuiti a valle ) : in ogni caso una volta che la cosa è industrializzata un minimo non dovrebbe poi costare un capitale applicare una modifica del genere alle colonnine esistenti ...
Che ne pensate voi utilizzatori delle FAST ?


Leaf 2.Zero 40 kWh 2018


Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 2435
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Il "fungo": un serio problema delle nuove Fast Enel

Messaggioda gianni.ga » 26/04/2019, 21:36

Preferisco la soluzione "COLONNINA OK MA FUNGO PREMUTO, QUANDO SUL POSTO SI PREGA DI RIARMARLO", togliere il pulsante mi sembrerebbe perdere una opportunità che a volte potrebbe essere utile, come è stato per me, e più sicura.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.

Avatar utente
selidori
Messaggi: 6617
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Il "fungo": un serio problema delle nuove Fast Enel

Messaggioda selidori » 26/04/2019, 21:51

gianni.ga ha scritto:Preferisco la soluzione "COLONNINA OK MA FUNGO PREMUTO, QUANDO SUL POSTO SI PREGA DI RIARMARLO", togliere il pulsante mi sembrerebbe perdere una opportunità che a volte potrebbe essere utile, come è stato per me, e più sicura.
In effetti se ci dici che il tasto libera il connettore, è una buona possibilità.
Comunque COLONNINA OK MA FUNGO PREMUTO è piuttosto impegnativa (anche se tanto già ora dice COLONNINA OK quando neppure è online, quindi....) forse bisognerebbe trovare un'altra frase del tipo "possibile ripristino".
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi | FAQ

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 2435
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Il "fungo": un serio problema delle nuove Fast Enel

Messaggioda gianni.ga » 27/04/2019, 10:00

certo.
Fungo non è molto tecnico. :)
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.

LucaG
Messaggi: 380
Iscritto il: 05/04/2018, 8:52
Località: Bergamo
Veicolo: Leaf2018

Re: Il "fungo": un serio problema delle nuove Fast Enel

Messaggioda LucaG » 27/04/2019, 10:16

gianni.ga ha scritto:Preferisco la soluzione "COLONNINA OK MA FUNGO PREMUTO, QUANDO SUL POSTO SI PREGA DI RIARMARLO", togliere il pulsante mi sembrerebbe perdere una opportunità che a volte potrebbe essere utile, come è stato per me, e più sicura.


Gianni, capisco bene che , per te , UNA VOLTA ti ha aiutato .. Ma può essere che per liberare la presa sia sufficiente un riavvio da remoto.
Certo : è una procedura più lunga e impegnativa ( bisogna chiamare il centro assistenza , bisogna parlare con l'operatore e sperare che capisca di cosa stiamo parlando ... ) ma forse è il minore dei mali rispetto alla condizione attuale in cui il primo idiota che passa di lì te la rende come non disponibile sull' App e quindi , di fatto, inutilizzabile ...

Ed inoltre : Se non fosse possibile liberare la presa da remoto allora per quale motivo sulle ultime colonnine installate il pulsante di emergenza ( o "fungo" ) e stato eliminato ?
Leaf 2.Zero 40 kWh 2018


Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 2435
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Il "fungo": un serio problema delle nuove Fast Enel

Messaggioda gianni.ga » 27/04/2019, 10:49

Immagino e spero che rispetto ad un anno fa abbiano implementato lo sblocco da remoto.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.



Torna a “Enel”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti