il Futuro (ma disponibile!) per le ns case

Macchina termica in grado di trasferire energia termica da una sorgente a temperatura più bassa a una sorgente a temperatura più alta.
polianto
Messaggi: 1286
Iscritto il: 22/09/2016, 12:05

Re: il Futuro (ma disponibile!) per le ns case

Messaggioda polianto » 03/02/2019, 12:55

Si tratta di energia primaria, quindi si tengono conto non solo il rendimento delle PDC (peggiorato del 20% se non sono apparecchi certificati PHi con la scheda del rendimento calcolata secondo i lori criteri) e di tutti i rendimenti delle varie componenti dell'impianto, ma anche di un indice maggiorativo in funzione della fonte di energia primaria utilizzata.

PHI EP.JPG
PHI EP.JPG (42.43 KiB) Visto 479 volte


Ciao Antonio


VW e-UP! detta EPPA


mirko2016
Messaggi: 1337
Iscritto il: 23/08/2018, 20:03
Località: Alba

Re: il Futuro (ma disponibile!) per le ns case

Messaggioda mirko2016 » 03/02/2019, 13:42

Quindi con 3 pannelli da 330, che occupano circa 5 metri quadrati, fai un kW che esposti a sud ti danno 1400-1500 kWh. In ogni caso con consumi totali di 120 kWh al metro quadro annui ogni kWp ti basta per minimo 10 metri quadrati di abitazione.

Se su una casa monoposto hai un tetto 50% sud e 50% nord riesci come minimo a coprire tutti i consumi e avanza ancora qualcosa (magari per EV), considerando che a ogni metro quadrato di abitazione corrisponde metà superficie a nord e metà a sud (poi in realtà di più per via dell'inclinazione. Se su due piani il rapporto tra i metri di casa e il fabbisogno immagino si possa coprire o con tettoie o con un tetto che sia a 2/3 sud e 1/3 nord

Comunque tutto sembra quadrare, ma questa casa passiva si regge sul sistema dello SSP, invece quella del post di marcober può stare in teoria slacciata dalle utenze (seppur non sia conveniente, raggiunta la massima produzione di idrogeno consentita cosa ne farebbe dell'energia fosse a isola?)
FV: 4,55 kW qcells G5 inverter zucchetti - https://www.solarmanpv.com/portal/Termi ... ?pid=71510 - PDC aria aria: 2 LG Quadro 1 LG wifi artcool

mirko2016
Messaggi: 1337
Iscritto il: 23/08/2018, 20:03
Località: Alba

Re: il Futuro (ma disponibile!) per le ns case

Messaggioda mirko2016 » 03/02/2019, 13:47

Scusa quella tabella non la capisco proprio...specie se guardo i valori di CO2 dell'energia elettrica del fotovoltaico e della legna...
FV: 4,55 kW qcells G5 inverter zucchetti - https://www.solarmanpv.com/portal/Termi ... ?pid=71510 - PDC aria aria: 2 LG Quadro 1 LG wifi artcool

marcober
Messaggi: 3915
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: il Futuro (ma disponibile!) per le ns case

Messaggioda marcober » 03/02/2019, 15:08

per quelli Legna qaudra con la tabella della UNI11300..che prevede per energia da biomassa 80% rinnovabile e205 non rinnovabile (la legna va coltivata, tagliata , trasportata).
Peer energia di rete la Norma italiana prevede 1,95 e non 2,7..sarebbe utile che le Associazioni private operanti in italia si uniformassero ala normativa in uso nel Paese..per cercare di diminuire la confusione del consumatore finale.

Per il FV anche io non capisco la tabella..dovrebbe essere zero. Probabilmente PH immagina una certa % di autoconsumo e dunque "media" con la rete..ma di nuovo..esiste una Normativa che dice come conteggiare Autoproduzione da FV..basta applicarla..senza inventare sempre acqua calda da zero.
Secondo me sono anche queste "cose" che tengono lontano il consumatore da Certificazioni volontarie come PassisHouse e altre.

Aldila della "carta"..ha colto bene Mirko..i 180 appartamenti sono STACCATI da OGNI Utenza.

Cosa si puo fare di un eventuale eccesso? darlo a palazzi vicini che hanno magari guasti momentanei e dunque un deficit di energia nell'anno
O MEGLIO

https://www.agi.it/blog-italia/energia- ... 018-11-21/

Questa casa dal 2013 (sig) è autonoma con 22 mila kwh di FV (da noi sarebbero 18 kwh di solare..ovvio più di una casa popolare in un palazzo, ma comunque fattibile..io ho 15,18 di FV)..e con l'extra Idrogeno alimenta auto per 10 mila km.
Da noi esiste SSP..che è FANTASTICO...ma quando arriveremo al punto in cui 1 kwh immesso NON taglierà più 1 kwh Fossile..che faremo? OK, possiamo stoccarlo nei bacini..ma quando bacini saranno al limite di capacità? ecco che accumulo a IDROGENO diventa LA SOLUZIONE per spostare energia da Estate e inverno, cosa che nessun accumulo ei EE può fare (la massimo EV con V2G puo spostare da giorno a notte..serve , ma non basta)
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

mirko2016
Messaggi: 1337
Iscritto il: 23/08/2018, 20:03
Località: Alba

Re: il Futuro (ma disponibile!) per le ns case

Messaggioda mirko2016 » 03/02/2019, 16:05

Condivido marcober, avessimo tutti il fotovoltaico inutile illudersi duri lo SSP perché l'energia sarebbe in eccesso in ore di punta e non verrebbe manco pagata probabilmente. Legge della domanda e dell'offerta...
Quella è una soluzione, o meglio dire LA soluzione. Sulle auto a idrogeno o a elettricità non saprei dire quale siano migliori ma in fondo basterebbe avere anche la sola auto elettrica e quel sistema per tutto il resto: quando hai una casa con 10 kW di fotovoltaico e stai andando a riscaldamento con energia immagazzinata in estate, probabilmente anche in inverno riusciresti a caricare l'auto.

Ancora non capisco perché non abbiamo tutti il fotovoltaico dato quello che ormai costa, compresa detrazione, e quanto fa risparmiare. Eppure han venduto un sacco di titoli BTP con rendimento all'1,45 % e durata 5 anni...

Sulla casa passiva comunque è già un passo molto avanti e una casa passiva potrebbe tranquillamente trasformarsi in una casa come quella autosufficiente a idrogeno. Quello he conta è progettarla bene e non essere comunque avari nell'isolamento.
FV: 4,55 kW qcells G5 inverter zucchetti - https://www.solarmanpv.com/portal/Termi ... ?pid=71510 - PDC aria aria: 2 LG Quadro 1 LG wifi artcool


Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 11264
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: il Futuro (ma disponibile!) per le ns case

Messaggioda marco » 04/02/2019, 8:47

marcober ha scritto:ecco che accumulo a IDROGENO diventa LA SOLUZIONE per spostare energia da Estate e inverno


Ma siamo sicuri che convenga fare un impianto di questo tipo per ogni singola casa, piuttosto che in una grande centrale e continuare ad usare SSP ?
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp



Torna a “Pompe di Calore”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite