È ancora vantaggioso FV a terra come investimento?

Sfruttare l'energia solare incidente per produrre energia elettrica mediante effetto fotovoltaico,
Diego
Messaggi: 689
Iscritto il: 30/11/2017, 3:17

Re: È ancora vantaggioso FV a terra come investimento?

Messaggioda Diego » 09/10/2019, 9:48

marcober ha scritto:100 kw è la taglia che massimizza incentivo..oltre 100 scatta un incentivo piu basso.
Ma è ancghe vero che fatturi 16 mila euro anno AL SUD..al Nord metti 14 mila
Il fatto è che appunto, devi gestire un'attivita imprenditoriale per un fatturato di fatto ridicolo...

Per vedere cosa ti resta NETTO TASSE bisognerebbe vedere nel dettaglio con un commercialista come impostare fiscalmente un'attivita cosi risicata..magari con una ditta individuale..con certe forme di forfettarie ? non so..sono laureato in Ec e Comm ma non è il mio campo la fiscalità personale..non mi gaccio manco la dichiarazione da solo, per dire.

ma temo che ..calcolando che devi accatastarlo in D1 e pagarci IMU...devi versare a Inps almeno per una posizione (il minimo è circa 5000 euro anno..vero ce poi ti torna qualche cosa come pensione)..e poi le tasse sull'utile ..non so cosa ti avanza.
Comuqnue potresti fare un business plan coi dati che ti ho fornito ..e poi chiedere al tuo commercilista di calcolarti tutte le tasse varia a cui saresti sottoposto..
Siccome alcuni costi sono fissi..se lo fai per 50 kw..rischi di non guadagnare nulla sul serio..

Tra i costi devi fare anche allaccio per immisisone..se fai 100 kw mi pare grossomodo spendi 7000 euro


grazie marcober molto chiaro come sempre, mi informo meglio con le tue indicazioni !


FV 12.24 kWp + accumulo 6.6 kWh > Bici elettrica CMS-F16 (3.000 km/anno) > C-Zero del 2015 (15.000 km/anno) > Model 3 LR AWD (50.000 km/anno)



Torna a “Impianti Fotovoltaici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti