Rinunciare al riscaldamento a pavimento con pompa di calore?

Macchina termica in grado di trasferire energia termica da una sorgente a temperatura più bassa a una sorgente a temperatura più alta.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
Dln
★★ Apprendista
Messaggi: 37
Iscritto il: 17/01/2021, 12:13

Rinunciare al riscaldamento a pavimento con pompa di calore?

Messaggioda Dln » 07/04/2021, 14:18

Ciao a tutti,
vorrei ristrutturare una cielo terra con detrazioni 110% energetico.
Vi devo chiedere una cosa:
l'immobile è in Lombardia (Brescia) e il mio tecnico mi ha fatto presente che per gli impianti siamo obbligati a fare il fotovoltaico e riscaldamento a pavimento con pompa di calore e raffrescamento a split collegati alla stessa pompa di calore (CASA IN CLASSE "A" OBBLIGATORIA SOSTIENE LUI).
Vi chiedo: visto che non è certo che potrò fare il 110% energetico, posso rinunciare al riscaldamento a pavimento e raffrescamento con pompa di calore?
Il mio tecnico dice che in questo caso la ristrutturazione verrà fatta come se si facesse l'immobile di nuova costruzione quindi obbligati in classe "A".
A me se si facesse110% eco bonus, mi va anche bene ma se non mi viene concesso è una spesa enorme rispetto a un impianto elettrico ed idraulico tradizionale.

Si parla di un costo di quasi 15.000,00 in più.

Ovviamente a tutto questo si aggiunge l'obbligatorietà del cappotto.

Per riscaldamento fino qualche anno fa c’erano due opzioni:

1) Riscaldamento a pavimento con pompa di calore e raffrescamento sempre con la stessa pompa di calore (si collegano con gli split alla stessa pompa di calore) portando così la casa in classe "A" (quindi senza gas, anche la cucina sfrutterebbe il fv per l'induzione)

2) Riscaldamento con caldaia, quindi allaccio del gas per la stessa, riscaldamento a pavimento o caloriferi e cucina con gas. In questo caso la classe energetica è "B".

Consigli per poter risparmiare qualcosa?




Anywhere
★★ Apprendista
Messaggi: 46
Iscritto il: 02/01/2021, 18:48

Re: Rinunciare al riscaldamento a pavimento con pompa di calore?

Messaggioda Anywhere » 09/04/2021, 17:01

In classe A (ma A quale? A1? A4? Perché cambia il mondo) ci puoi arrivare in tanti modi.
Una legge che ti obbliga a fare il radiante mi è nuova... A meno che non hai problemi di altezza per l'abitabilità, che col radiante passa a 260 invece che 270

Dln
★★ Apprendista
Messaggi: 37
Iscritto il: 17/01/2021, 12:13

Re: Rinunciare al riscaldamento a pavimento con pompa di calore?

Messaggioda Dln » 09/04/2021, 17:11

Eppure è così!
Devo raggiungere la classe A a prescindere dal 110%.
Ergo anche se non ci fosse il 110 io dalla G attuale la casa la devo portare in A.
A Brescia il mio tecnico dice che è così...
Come riscaldamento obbligato in pompa di calore, capotto e fv!

paskyu
★★★★ Esperto
Messaggi: 1230
Iscritto il: 26/03/2020, 14:51
Località: Bodio Lomnago (VA)
Veicolo: e-Up 2020

Re: Rinunciare al riscaldamento a pavimento con pompa di calore?

Messaggioda paskyu » 10/04/2021, 3:55

Così a naso mi puzza parecchio.
Perché non provare a mandare una bella mail di richiesta informazioni all’ufficio tecnico del comune, riguardo questa “obbligatorietà”?

Ciao
Casa passiva, VMC e PdC per ACS - e-Up 2020 Costa Azul +WP e SP; ID.3 in arrivo - FV da 8,2kWp ed inverter da 6kW + accumulo da 10kWh

Dln
★★ Apprendista
Messaggi: 37
Iscritto il: 17/01/2021, 12:13

Re: Rinunciare al riscaldamento a pavimento con pompa di calore?

Messaggioda Dln » 10/04/2021, 8:41

Mi hai dato una bella idea, grazie.



Torna a “Pompe di Calore”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti