Aumento fornitura casalinga per ricaricare Skoda Citigoe iV?

Un'auto compatta completamente elettrica di casa Volkswagen per muoverti senza limiti nelle zone ZTL.
dellork
Messaggi: 14
Iscritto il: 11/12/2019, 19:07
Località: Padova

Aumento fornitura casalinga per ricaricare Skoda Citigoe iV?

Messaggioda dellork » 15/01/2020, 22:58

Ciao a tutti,

non ho ancora la data di consegna della Citigo ma prima o poi arriverà...e dovrò essere pronto.
Apro quindi il thread, essendo nuovo di questo mondo, per carpire ogni tipo di informazione utile alla ricarica di questo modello.
Ad esempio, vorrei già organizzarmi per l'aumento di potenza della mia fornitura casalinga (attualmente a 3kW): che cosa consigliate? La porto a 4,5 kW o a 6 kW (o ad altre potenze intermedie)?.
Tenete conto che in una prima fase vorrei provare ad utilizzare una presa Schuko (previa consulenza del mio elettricista), in futuro valuterò l'installazione di una wallbox.

Grazie!




Imperatore1985
Messaggi: 93
Iscritto il: 24/11/2019, 20:06

Re: Aumento fornitura casalinga per ricaricare Skoda Citigoe iV?

Messaggioda Imperatore1985 » 15/01/2020, 23:07

Quanti km al giorno farai?

dellork
Messaggi: 14
Iscritto il: 11/12/2019, 19:07
Località: Padova

Re: Aumento fornitura casalinga per ricaricare Skoda Citigoe iV?

Messaggioda dellork » 16/01/2020, 14:26

Sarà una seconda auto che utilizzerà sopratutto la mia ragazza, immagino mediamente un 50km/giorno.

mattspeen
Messaggi: 23
Iscritto il: 04/11/2019, 20:24

Re: Aumento fornitura casalinga per ricaricare Skoda Citigoe iV?

Messaggioda mattspeen » 16/01/2020, 14:49

dellork ha scritto:Sarà una seconda auto che utilizzerà sopratutto la mia ragazza, immagino mediamente un 50km/giorno.


50 km al giorno vuol dire circa 6 kWh.
Secondo me ti conviene caricare ogni 3 giorni, l'attacchi la sera e la fai partire di notte, dalle 22:00 di sera alle 6:00 di mattina.
Con la presa dovrebbe caricare a 2,3 kW, che in 8 ore fanno 18 kWh giusti per 3 giorni.
Caricando di notte quando non hai consumi non hai problemi.
Non avresti alcun vantaggio ad aumentare la potenza del contatore, semmai ti conviene farlo quando avrai la wallbox.

Imperatore1985
Messaggi: 93
Iscritto il: 24/11/2019, 20:06

Re: Aumento fornitura casalinga per ricaricare Skoda Citigoe iV?

Messaggioda Imperatore1985 » 16/01/2020, 15:33

Concordo, per il momento non fare nulla, se non una verifica che la presa schuko sia idonea a supportare una ricarica continuata di 2,3 kW per 8 ore consecutive, se proprio vuoi andare sul sicuro fatti installare la presa schuko legrand greenup


Avatar utente
GabryUp
Messaggi: 312
Iscritto il: 21/09/2019, 10:14
Località: Lombardia
Veicolo: E-Up

Re: Aumento fornitura casalinga per ricaricare Skoda Citigoe iV?

Messaggioda GabryUp » 16/01/2020, 17:36

Anche io caricherò da schuko legrand, però sono passato da 3kw a 4.5kw per questi motivi:

1) la mia asciugatrice spesso va di notte e se voglio caricare mentre lei asciuga posso farlo
2) in estate ho 1/2 climatizzatori che vanno di cui 1 spesso di notte
3) se alle 20.00 metto in carica e voglio accendere il forno perchè devo cuocere una pesce al forno o una pizza, non mi va di fare le tarantelle.....
4) almeno a casa, non voglio ansie da ricarica e voglio usare tutto ciò che usavo ora come e quando mi pare.
5) i costi di aumento kw, rispetto a 4/5 anni fa sono diminuiti di molto.

Per l'adeguamento da 3kw a 4.5kw ho speso circa 110€ una tantum + pagherò un fisso mensile per i "costi di trasporto" che è stimato intorno ai 5€ al mese in più rispetto ad ora.
Il costo a kWh rimane invariato.

Ho dovuto adeguare il cavo montante dal contatore, sostituendolo con uno di sezione maggiore per sicurezza, ma questo riguarda il mio caso specifico e la mia dichiarazione di conformità dell'impianto che era per 3kw.
In seguito all'adeguamento mi è stata fatta una nuova dichiarazione di conformità con la potenza impegnabile a 4.5kW (che poi sono 5kw di picco).
Ultima modifica di GabryUp il 16/01/2020, 18:34, modificato 1 volta in totale.
In attesa di E-Up
Consegna Gennaio 2020 :roll:

Imperatore1985
Messaggi: 93
Iscritto il: 24/11/2019, 20:06

Re: Aumento fornitura casalinga per ricaricare Skoda Citigoe iV?

Messaggioda Imperatore1985 » 16/01/2020, 18:34

GabryUp ha scritto:Anche io caricherò da schuko legrand, però sono passato da 3kw a 4.5kw per questi motivi:

1) la mia asciugatrice spesso va di notte e se voglio caricare mentre lei asciuga posso farlo
2) in estate ho 1/2 climatizzatori che vanno di cui 1 spesso di notte
3) se alle 20.00 metto in carica e voglio accendere il forno perchè devo cuocere una pesce al forno, non mi va di fare le tarantelle.
4) almeno a casa, non voglio ansie da ricarica e voglio usare tutto ciò che usavo ora come e quando mi pare.
5) i costi di aumento kw, rispetto a 4/5 anni fa sono diminuiti di molto.

Per l'adeguamento da 3kw a 4.5kw ho speso circa 110€ una tantum + pagherò un fisso mensile per i "costi di trasporto" che è stimato intorno ai 5€ al mese in più rispetto ad ora.
Il costo a kWh rimane invariato.

Ho dovuto adeguare il cavo montante dal contatore, sostituendolo con uno di sezione maggiore per sicurezza, ma questo riguarda il mio caso specifico e la mia dichiarazione di conformità dell'impianto che era per 3kw.
In seguito all'adeguamento mi è stata fatta una nuova dichiarazione di conformità con la potenza impegnabile a 4.5kW (che poi sono 5kw di picco).

Io non ho l'aria condizionata quindi pensavo di ricaricare quelle 7 ore da mezzanotte alle 7, si può programmare l'auto affinché inizi la carica in automatico a una determinata ora o bisogna attivarla manualmente?

Per quanto riguarda l'adeguamento impianto ai 4,5 kw quanto hai speso di elettricista?

Grazie

Avatar utente
GabryUp
Messaggi: 312
Iscritto il: 21/09/2019, 10:14
Località: Lombardia
Veicolo: E-Up

Re: Aumento fornitura casalinga per ricaricare Skoda Citigoe iV?

Messaggioda GabryUp » 16/01/2020, 18:38

Si, è programmabile.
Calcola che puoi aver bisogno di caricare di giorno, magari nel weekend, insomma non è sempre scontato che si carichi di notte...Dipende!

280€ per 10mt di cavo 2x10mm dal contatore + nuovo interruttore magnetotermico 32A a protezione della tratta + quadretto + rilascio dichiarazione di conformità.

Calcola però che il prezzo dipende da tante cose, inoltre io sono stato sfigato che la mia dichiarazione era per 3kw, magari la tua è gia per potenze più alte.
In attesa di E-Up
Consegna Gennaio 2020 :roll:

Imperatore1985
Messaggi: 93
Iscritto il: 24/11/2019, 20:06

Re: Aumento fornitura casalinga per ricaricare Skoda Citigoe iV?

Messaggioda Imperatore1985 » 16/01/2020, 20:49

GabryUp ha scritto:Si, è programmabile.
Calcola che puoi aver bisogno di caricare di giorno, magari nel weekend, insomma non è sempre scontato che si carichi di notte...Dipende!

280€ per 10mt di cavo 2x10mm dal contatore + nuovo interruttore magnetotermico 32A a protezione della tratta + quadretto + rilascio dichiarazione di conformità.

Calcola però che il prezzo dipende da tante cose, inoltre io sono stato sfigato che la mia dichiarazione era per 3kw, magari la tua è gia per potenze più alte.

Ma essendo la seconda auto posso anche usare la termica in caso di estrema necessità nel weekend.
Comunque la mia intenzione è di passare a 6kw quando sostituirò anche l'auto principale, sicuramente dovrò mettere mano all'impianto per la tratta contatore/quadro di casa che risale al 1980, mentre l'impianto interno alla casa è del 2014, purtroppo a suo tempo non avevo pensato minimamente all'auto elettrica e ad un possibile aumento di potenza anche perché costava uno sproposito aumentare dai 3kw classici

Avatar utente
EmilianoMontanari
Messaggi: 1007
Iscritto il: 22/09/2019, 19:03

Re: Aumento fornitura casalinga per ricaricare Skoda Citigoe iV?

Messaggioda EmilianoMontanari » 18/01/2020, 13:06

GabryUp ha scritto:Si, è programmabile.
Calcola che puoi aver bisogno di caricare di giorno, magari nel weekend, insomma non è sempre scontato che si carichi di notte...Dipende!

280€ per 10mt di cavo 2x10mm dal contatore + nuovo interruttore magnetotermico 32A a protezione della tratta + quadretto + rilascio dichiarazione di conformità.

Calcola però che il prezzo dipende da tante cose, inoltre io sono stato sfigato che la mia dichiarazione era per 3kw, magari la tua è gia per potenze più alte.



A me per 35 m hanno chiesto 400 e rotti euro… Riguardo alla potenza io avevo già fatto l’aumento a 6 kW anche solo perche mi saltava sempre la luce tra forno ed asciugatrice … Quindi adesso ho del margine.

ma da quello che dicevi ti vorrei chiedere: devo rifare la conformità dell’impianto dopo aver aumentato la potenza dei kilowatt? Non ci avevo mai pensato visto che ho fatto tutto telefonicamente e nessuno mi ha suggerito nulla… Ora non sono in sicurezza?



Torna a “Volkswagen e-Up!, Skoda Citigoe iV e Seat Mii electric”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti