Incidenti alle colonnine di ricarica: quanto sono sicure?

Spazio in cui poter discutere di EVR, Wall Box, Cavi di Ricarica, Adattatori, Prese ecc.
oblivionxxx
Messaggi: 2
Iscritto il: 09/02/2019, 9:47
Località: forlì

Incidenti alle colonnine di ricarica: quanto sono sicure?

Messaggioda oblivionxxx » 09/02/2019, 10:14

Buongiorno e grazie a tutti per questo splendido forum!
Ho trovato moltissime informazioni utili per chi ,come me, si ritiene futuro possessore di auto elettrica.
Nel contesto tuttavia non sono riuscito ad ottenere risposta a questa domanda: quanto sono sicure le colonnine di ricarica?
Intendo sotto ogni punto di vista ovviamente..per fare un piccolo esempio banale non ho mai notato alcuna protezione fisica dall'impatto con l'auto, eppure tutto puó succedere.
Altro esempio banale..: entro distrattamente in auto e parto dimenticando totalmente il cavo di ricarica agganciato, esistono sistemi di salvaguardia in grado d'impedire la partenza?
Altro esempio: piove a dirotto..,la maggior parte delle colonnine sta lì completamente all'aperto, ci sono rischi anche solo parziali di scossa elettrica?Ci sono rischi anche parziali di attrarre fulmini?




Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 12242
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Incidenti alle colonnine di ricarica: quanto sono sicure?

Messaggioda marco » 09/02/2019, 10:31

Ciao e benvenuto.
Ci sono già diversi casi dove le colonnine sono state abbattute: una fast a Milano, una accelerata a Parma e tante altre di cui non ricordo o ne ignoro l'esistenza. In questi casi nessuno s'è mai fatto male, o perlomeno non di più di chi va a sbattere contro un'ostacolo fisso.
Per il caso dell'acqua il problema non sussiste, ci sono protezioni che impediscono che l'acqua possa creare problemi (io con la enduro elettrica ci ho pure fatto il bagnetto > enduro-elettrica-zero-fx-sdraiata-nella-pozzangherona-t3036.html)
Per il fatto di partire con il connettore attaccato, non sussiste perché l'auto non si mette in moto fino a quando sente il connettore infilato, per cui vedi che la tecnologia aiuta molto in questo campo.
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

LucaCassioli
Messaggi: 755
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Re: Incidenti alle colonnine di ricarica: quanto sono sicure?

Messaggioda LucaCassioli » 09/02/2019, 19:01

in sostanza la ricarica da colonnina è più sicura di quella dal benzinaio:
- non puoi partire con il "tubo" attaccato: la macchina non si avvia proprio
- non puoi per sbaglio irrorare di benzina scarpe, automobile e distributore...
- non ci sono in giro vapori infiammabili

L'unica cosa che mi lascia perplesso... è il tetto: per qualche motivo a nessuno finora è venuto in mente che nemmeno chi ha l'auto elettrica ha voglia di bagnarsi mentre fa il pieno, al pari degli altri automobilisti.

Non che ci siano problemi di "prendere la scossa", ci sono vari dispositivi di sicurezza.... ma perchè mi devo inzuppare per fare il pieno?!?

Deen
Messaggi: 1933
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Incidenti alle colonnine di ricarica: quanto sono sicure?

Messaggioda Deen » 09/02/2019, 19:27

Per non parlare poi di quando c’è la neve...

oblivionxxx ha scritto:per fare un piccolo esempio banale non ho mai notato alcuna protezione fisica dall'impatto con l'auto, eppure tutto puó succedere.

L’Enel mette protezioni fisiche a tutte le colonnine, ma non sono a prova di imbecille... cioè se uno parcheggia a velocità sostenuta e non la vede la sbatte giù, e ogni tanto è successo

Avatar utente
selidori
Messaggi: 7065
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Incidenti alle colonnine di ricarica: quanto sono sicure?

Messaggioda selidori » 10/02/2019, 1:02

LucaCassioli ha scritto:per qualche motivo a nessuno finora è venuto in mente che nemmeno chi ha l'auto elettrica ha voglia di bagnarsi mentre fa il pieno, al pari degli altri automobilisti.
Non ho capito: intendi dire perchè non fanno tettoie?
Semplice: è un costo in più.
Ed infrastruttura che non è la norma ci sia, solo i (ricchi) benzinai si possono permettere quasi dappertutto (appunto) tettoie per i clienti, negli altri esercizi commerciali all'aperto è raro trovare infrastrutture di questo tipo (si pensi a baracchini vari, a negozi, ad edicole, ecc... non mi viene in mente neppure nessun bancomat sul marciapiede che abbia un minimo di tettoia.

Ad ogni modo non è affatto vero che "a nessuno è venuto in mente", ci sono tante installazioni (anche in Italia) con tettoie (di solito non fatte apposta ma appunto esistenti...) ed uno è proprio a Villoresi (la prima e più famosa fast) ma anche in quasi tutti gli iper (diciamo i PRIMI, quelli fatti con amore, tanto che la tettoia (caso unico) è solo per quello ed il resto del parcheggio non ce l'ha) ma me ne vengono in mente molte altre, non ultima il supercharger di Aosta.

IMG_20190206_131053.jpg
Fiordaliso (Rozzano, Milano)
IMG_20190206_131053.jpg (129.71 KiB) Visto 589 volte
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi | FAQ


tonyelle
Messaggi: 832
Iscritto il: 30/01/2017, 11:36

Re: Incidenti alle colonnine di ricarica: quanto sono sicure?

Messaggioda tonyelle » 10/02/2019, 7:13

http://www.loginet.it/nuova-tesla-super ... ion-aosta/
EA1EFB90-76B7-49F6-AEA5-25E5D083B8DD.jpeg
EA1EFB90-76B7-49F6-AEA5-25E5D083B8DD.jpeg (153.23 KiB) Visto 583 volte
|Ex Zoe 22kwh-41kwh>Tesla Ms100kwh-twizy 80-Smart ED<|

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 12242
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Incidenti alle colonnine di ricarica: quanto sono sicure?

Messaggioda marco » 10/02/2019, 18:27

Il tipo secondo me è questo > colonnina-evad-fast-la-filanda-faenza-ra-via-della-costituzione-28-t3068.html
Al coperto, collegato con tutto ma a filo con l'esterno.
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
claudio.amadori
Messaggi: 600
Iscritto il: 01/03/2016, 16:27

Re: Incidenti alle colonnine di ricarica: quanto sono sicure?

Messaggioda claudio.amadori » 10/02/2019, 18:32

LucaCassioli ha scritto:L'unica cosa che mi lascia perplesso... è il tetto: per qualche motivo a nessuno finora è venuto in mente che nemmeno chi ha l'auto elettrica ha voglia di bagnarsi mentre fa il pieno, al pari degli altri automobilisti.


Primo costa (anche decine di migliaia di euro per le installazioni più grandi, tra progetto, plinto, realizzazione...).
Secondo perché potresti cozzare con problemi di impatto urbanistico, estetica, concessione edilizia ecce ecc

stefanoxjx
Messaggi: 85
Iscritto il: 26/02/2019, 18:44
Località: Castelfranco Veneto

Re: Incidenti alle colonnine di ricarica: quanto sono sicure?

Messaggioda stefanoxjx » 07/03/2019, 20:13

Ciao a tutti, in attesa che arrivi la mia LEAF, mi sto un po' documentando.
Onestamente mi è venuto lo stesso dubbio di oblivionxxx per quanto riguarda l'acqua.
Io non ho un garage e quindi sarò costretto a mettere in carica l'auto sotto la pioggia e a staccare la presa (lato macchina) sempre sotto la pioggia.
Da quanto ho letto in una delle risposte sopra sembra che non ci siano problemi, confermate?

Grazie.
Leaf 2018 40 kWh

Deen
Messaggi: 1933
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Incidenti alle colonnine di ricarica: quanto sono sicure?

Messaggioda Deen » 07/03/2019, 20:54

Ho caricato decine di volte sotto l'acqua ma non è mai successo niente... addirittura a volte ho visto gocce d'acqua dentro il connettore del cavo che sono entrate togliendo il cappuccio bagnato (appena prima di collegarlo all'auto) ma anche in questo caso non è successo niente... penso siano super protetti anche per questo



Torna a “Attrezzature e Accessori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti