Kit di espansione GreenGo iCar0 per spie e controlli a cruscotto

L’unica citycar che nasce esclusivamente elettrica e vanta una dotazione degna di auto più grosse e blasonate.
LucaCassioli
Messaggi: 625
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Kit di espansione GreenGo iCar0 per spie e controlli a cruscotto

Messaggioda LucaCassioli » 18/03/2018, 22:50

Sto studiando la possibilità di realizzare un "Kit di espansione" per le icaro, che, collegandosi ai connettori bianchi quadrati dell'impianto elettrico, permetterebbe di portare sul cruscotto spie e controlli ulteriori: le spie di stato della centralina, i fili del CANBUS e il controllo manuale per la frenata rigenerativa.

La situazione originale è questa:
Immagine

Inizialmente pensavo di passare a questa, con due cavi a "Y" interposti, che derivano i fili esistenti senza interromperli.
Immagine

Poi mi sono reso conto però che in realtà devo "sdoppiare" solo questi pin:
1) J1/6: led verde
2) J1/9: Boost switch (disponibile solo su certi firmware, da verificare)
3) J1/10: CAN BUS high
4) J1/11: CAN BUS low
5) J1/14: led rosso

6) J2/2: Massa
7) J2/6: controlla funzione boost, funzione eco oppure sensore freno per regen
8) J2/7: Power output 5V/40mA

Quindi basterebbe un singolo connettore da 9 pin.

I fili J1/1 e J2/1 di alimentazione non devo portarli sul cruscotto ma solo, eventualmente, a un DC/DC separato per supplire a eventuali cali di tensione della batteria a 12V, quindi si tratterebbe di interromperli dentro le scatole di derivazione, per separarli dalla batteria e collegarli invece al DC/DC.

Quindi si avrebbe invece questa configurazione per il kit:
Immagine

Ho provato a ordinare i connettori sia su kellycontrollers.eu (con la "S") che su kellycontroller.com: circa 10 euro di connettori... e 30 euro di spedizione!
Su amazon si trova quello da 6 pin a 5,47 euro e quello da 9 pin a 4,93 euro.
Prendendone due da 9 e uno da 6 fa circa 15 euro.

Aggiungendoci anche una scatola di derivazione a 6 vie da 10 euro si arriva circa 25 euro, cui poi andrebbe aggiunto il prezzo dei fili, quindi diciamo un totale di 30 euro, e la spedizione è gratuita.




LucaCassioli
Messaggi: 625
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Re: Kit di espansione GreenGo iCar0 per spie e controlli a cruscotto

Messaggioda LucaCassioli » 22/03/2018, 19:23

Material ordinato. :-)
Arriva tra un mese. :-(
E da ieri a oggi i cinesi simpatici hanno pure raddoppiato il prezzo dei connettori. :-( :-(

LucaCassioli
Messaggi: 625
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Re: Kit di espansione GreenGo iCar0 per spie e controlli a cruscotto

Messaggioda LucaCassioli » 23/03/2018, 20:21

A quanto pare sulla mia icaro non c'è niente di niente che indichi che la batteria si sta regolarmente in carica.
Ci sono solo due modi per scoprirlo: accendere il quadro, oppure aprire il cofano e guardare se il led del caricabatterie è acceso.
Quindi dovrò aggiungere al mio kit un "ripetitore di LED".
Strano però che non ci abbiano pensato, deve essere proprio uno dei primissimi modellI!

Userò un ESP8266 o un ESP32 con una fotoresistenza attaccata al pin A0, intubata e attaccata al led del CB, e con un LED collegato a un filo che arriva sul cruscotto.
Dovrò "allegargli" un regolatore che abbassa la tensione da 12V a 3.3V. Immagino che il tutto entrerà in una scatolina grande quanto un pacchetto di sigarette, da fissare saldamente al CB, davanti al LED.
"Incidentalmente" l'ESP è anche equipaggiato con WiFi, quindi può essere monitorato anche da telefonino.
In realtà esistono mini-modulini simili che gestiscono anche GSM e GPRS, però voglio prima capire se posso in qualche modo inserirmi nella centralina GSM di bordo, piuttosto che ricostruirmela da zero...

LucaCassioli
Messaggi: 625
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Re: Kit di espansione GreenGo iCar0 per spie e controlli a cruscotto

Messaggioda LucaCassioli » 26/03/2018, 21:00

Ripetitore di LED pronto.
Però pare che il LED del CB sia bicolore, con questi significati:

1) If the red indicator lamp is normally on, indicating charger is in standby mode.
2) If the red indicator lamp blinks, indicating charging is in progress.
3) If the green indicator lamp is normally on, indicating charging is completed.
4) If the indicator lamp blinks alternately (red and green), indicating the charging system fails, please contact ZHIDOU electric vehicle special service station for assistance.
http://en.evcar.com/index.php?menu=257&id=148

Per ora il mio dispositivo distingue solo acceso da spento, quindi non può distinguere tra 1 e 3, e probabilmente nemmeno da 4.
Quindi devo procurarmi un sensore di colore (mentre ora sto usando una semplice fotoresistenza).

Però stavo pensando che con lo stesso sistema (usando due fotoresistenze e un sensore di colore) potrei replicare sul cruscotto anche i due led della centralina kelly, senza interventi invasivi sull'impianto elettrico: basta collegare il mio dispositivo ai 12V (non sotto quadro) e attaccare i suoi tre sensori "in qualche modo" sui 3 led (velcro, colla a caldo, boh?).

Per ora ho usato un ESP8266... ma ha un unico ingresso analogico, quindi può replicare solo un LED; dovro passare a una arduino qualcosa, che abbia almeno tre ingressi analogici ma non costi 30 euro invece che 10...
Magari prendo questo set di 3 a 11 euro, così faccio un po' di magazzino per chi vorrà il mio kit... :-)
https://www.amazon.it/Elegoo-Scheda-Mic ... duino+mini

Come sensore di colore potrei usare questo:
https://www.amazon.it/Modulo-sensore-TC ... lor+sensor

E' il più economico, ma dovro' eliminare i 4 illuminatori, tanto il sensore starà appiccicato al LED, che produce luce propria.

Altri sensori di colore costano più della Arduino!

Questo sarebbe più compatto e pulito, ma costa il doppio, per non parlare delle spese di spedizione da aggiungere:
http://www.komputer.de/zen/index.php?ma ... cts_id=415

Mi sa che è meglio se prima verifico se la fotoresistenza riesce a distinguere il rosso dal verde!

LucaCassioli
Messaggi: 625
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Re: Kit di espansione GreenGo iCar0 per spie e controlli a cruscotto

Messaggioda LucaCassioli » 26/03/2018, 21:46

Tutto fuorchè indispensabile, ma la telecamera posteriore per retromarcia è interessante... e il computer di bordo sembra predisposto, con due spinotti RCA!
E costa solo 20 euro.
https://www.amazon.it/s/ref=nb_sb_noss? ... elecamera+
Quasi quasi, giusto per sfizio... :-)


LucaCassioli
Messaggi: 625
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Re: Kit di espansione GreenGo iCar0 per spie e controlli a cruscotto

Messaggioda LucaCassioli » 30/03/2018, 19:42

Ho finalmente avuto tempo di esaminare con attenzione i due connettori ed annotarmi la piedinatura; purtroppo ho fatto un'amara scoperta: tutti i pin che mi servono per il kit di espansione non sono cablati! Led rosso e verde, sensore freno, boost switch... niente. C'è solo il CANBUS; che probabilmente è già riportato nella porta OBD sotto al cruscotto, quindi serve a poco.
Questo significa 3 possibilità:
- cercare se dentro i passacavo ci sono i fili dei pin mancanti e semplicemente non sono stati collegati; è probabile, visto che è la Kelly stessa a fornire i cavi J1 e J2 già cablati; però poi magari la Zhidou ha tagliato cortissimi i fili non usati... Speriamo di no.
- ordinare due nuovi cavi J1 e J2 con tutti i pin cablati (tra cavi e spedizione costerebbe forse 50 euro)
- cannibalizzare il cavo dell'Ecojumbo a cui ho già fregato la mascherina bloccapin; però sulla mia centralina c'è solo un cavo
- costruirsi da solo i cavi comprando semplicemente due connettori tondi, chiamati "aviation plug 14 pin":
Immagine

Così almeno posso ordinarli in italia o europa (se non addrittura trovarli in negozio).

Intanto che ci penso, ecco i pinout dei due connettori (guardando i connettori attaccati alla centralina, non quelli attaccati alla macchina, e dalla parte dei "buchi"):
Immagine

I colori nella figura sono scelti a piacere da me.
Ultima modifica di LucaCassioli il 03/04/2018, 20:59, modificato 1 volta in totale.


LucaCassioli
Messaggi: 625
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Re: Kit di espansione GreenGo iCar0 per spie e controlli a cruscotto

Messaggioda LucaCassioli » 03/04/2018, 20:58

Oggi ho finalmente trovato il tempo di esaminare più a fondo i cablaggi della centralina, scoprendo una cosa importantissima: del cavo J1 sono cablati solo due pin; non ho avuto tempo e modo di provarli col multimetro, ma gli unici pin "indispensabili" di J1 sono quelli del CANBUS, quindi si tratta probabilmente di loro.

Questa è la piedinatura completa dei due connettori della centralina, con evidenziati quelli sicuramente in uso:

J1 Pin Definition
1- PWR: Controller power supply (output).
2- Current meter. <200mA
3- Main contactor driver. <2A
4- Alarm: To drive reverse beeper. <200mA
5- RTN: Signal return
6- Green LED: Running indication
7- RTN: Signal return
8- Reserved
9- Boost Switch (only available on the controller with 32-bit micro)
10- CAN bus high - Connettore B
11- CAN bus low - Connettore B
12- 12V brake
13- RTN: Signal return, or power supply return
14- Red LED: Fault code.



J2 Pin Definition
1- PWR: Controller power supply (input) - Connettore B
2- RTN: Signal return, or power supply return - Connettore B
3- RTN: Signal return - Connettore B
4- Motor temperature input. - Connettore A
5- Throttle analog input, 0-5V - Connettore B
6- Brake analog input, 0-5V
7- 5V: 5V supply output. <40mA - Connettore A
8- Micro_SW: Throttle switch input - Connettore B
9- Reversing switch input - Connettore B
10- Brake switch input
11- Hall phase C - Connettore A
12- Hall phase B - Connettore A
13- Hall phase A - Connettore A
14- RTN: Signal return - Connettore A

Sui connettori tondi che si attaccano alla centralina sono presenti tutt i pin-femmina, ma non tutti sono collegati a un filo in uscita dal connettore. In teoria basterebbe quindi aprire il connettore e aggiungere un filo, ma non c'è stato verso: nonostante abbia tolto la vite di fissaggio, non sono riuscito ad aprire nessuno dei due connettori tondi.

Potrei allora usare il cavo J2 della centralina dell'Ecojumbo... ma è un cavo solo, e potrei usarlo solo in sostituzione del J1 della Icaro, cablando anche i pin dei LED e facendo "passanti" i pin del CANBUS.
Però il pin più interessante, per la frenata rigenerativa variabile, è sul connettore J2 (J2/5), che a quanto pare non è cablato, il che complica parecchio le cose, se non riesco ad aprire il connettore.

Ah, ho aggiornato l'immagine della piedinatura prchè c'erano degli errori.

LucaCassioli
Messaggi: 625
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Re: Kit di espansione GreenGo iCar0 per spie e controlli a cruscotto

Messaggioda LucaCassioli » 26/05/2018, 22:46

Oggi finalmente è arrivata la fiera dell'elettronica a Roma, e sono andato a fare un po' di spesa… :D

Immagine
Le 4 ventoline andranno dietro alle 4 bocchette dell'aria; sono 45x45x10mm; ne ho provata una e c'entra perfettamente, e nelle plastiche c'è già un buco per cablare i fili, quindi ho già potuto provarla... ma i risultati sono deludenti: la ventola ha pochissima potenza. :cry: Mi toccherà comprarle online... però almeno adesso ho un termine di paragone: 0.10A/12V/1.2W sono troppo pochi.

Ho anche pre-montato un interruttore a bilanciere sullo sportello sinistro: voglio spostare sugli sportelli tutti i controlli dei finestrini, perchè vicino al pulsantone di emergenza sono proprio un posto stupido dove metterli!
Per montarli, ho dovuto smontare la plastica dello sportello, che, una volta noto il trucco, è piuttosto semplice: ci sono 3 clip sul lato destro, tre in basso e tre sul lato sinistro, più una vite dietro alla leva di apertura dello sportello, e una vite bastarda nascosta sotto un gommino nell'impugnatura che si usa per chiudere lo sportello.
Tolte le viti e svitata la sicura, basta tirare con decisione e le clip si sganciano senza problemi.

Nello sportello arrivano solo due fili per il motore del finestrino; ai loro capi c'è +12V o -12V a seconda della posizione dell'interruttore di controllo del finestrino.
Dovrò bypassare l'interruttore originale e far arrivare nello sportello +12V fissi, e poi collegare opportunamente il deviatore a bilanciere, che fortunatamente è a due vie, in modo che in corrispondenza delle due posizioni faccia arrivare +12 o -12 al finestrino: dovrebbe bastare collegare il comune al finestrino, e collegare a croce i restanti 4 piedini.

La ventola più grande la monterò nel cofano per forzare più aria all'interno (vedi thread apposito).

Il mini sistema fotovoltaico servirà a tenere sempre in carica la batteriola di emergenza, per poter eventualmente bypassare la batteria di bordo se si dovesse scaricare.

Il sensore di colore andrà a posizionarsi sul led bicolore del caricabatterie, per "trasportare" fuori il led di stato.

I voltmetri andranno sarà sul cruscotto, per tenere sotto controllo le batterie; quella a 72 V è "accessibile" dalla "power distirbution unit"... che non è altro che la scatola dei fusibili di potenza, nel cofano.

Il trimmer e la manopola prenderanno il posto della finta manopola sul cruscotto, e serviranno a regolare in modo graduale la frenata rigenerativa... quando e se riuscirò a procurarmi il cavo della centralina Kelly senza dover spendere 30 euro di cavo e 30 euro di spedizione dalla Cina!


Infine, siccome il computer di bordo è predisposto per una telecamera, ho comprato una telecamera di retromarcia; pensavo di poterla collegare al volo, però il cavo video dell'auto ha un jack femmina... come quello della telecamera, e dall'auto non esce il jack di alimentazione per la telecamera, quindi dovrò lavorarci un po'.
Chissà se si accende da sola appena metto la retromarcia?!?



Qui invece altra roba che avevo comprato da un autoricambi: un insieme di oggetti da mettere in serie alla batteria da 12V, innestandosi al posto del fusibile da 30A (quindi senza dover fare tagli, giunzioni o saldature), che permette di interrompere la batteria a 12V e resettare l'auto, se dovesse servire.

Immagine

Marcellino
Messaggi: 68
Iscritto il: 15/03/2018, 21:37

Re: Kit di espansione GreenGo iCar0 per spie e controlli a cruscotto

Messaggioda Marcellino » 27/05/2018, 19:05

Ciao Luca lavoro ammirabile e immenso, ma solo queste osservazioni sul reset:
L iinterruttore ha portata sufficiente come corrente ? Lo chiedo in quanto il fusibile sulla batteria servizi è 40 ampere e per tale ragione ho usato un deviatore nautico che oltre ad effettuare il reset, può anche deviare a una seconda batteria servizi ma da soli 18 ampere deep Cycle che ho messo nel piccolo vano dove c'è la targhettina telaio. Il tutto è interrotto sulla massa con cavi elettrici da 4 mm. Ciao



Torna a “GreenGo Icaro”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite