L'auto elettrica conviene: lo dice Element Energy, Beuc e Altroconsumo

Per discutere di modelli di cui non esiste ancora una sezione o di problematiche comuni legate a tutte le marche e modelli di automobili elettriche.
Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 6429
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Contatta:

L'auto elettrica conviene: lo dice Element Energy, Beuc e Altroconsumo

Messaggioda marco » 30/09/2018, 7:53

Si è parlato spesso anche su questo forum del fatto che l'utilizzo di un'auto elettrica non sempre coincide con un risparmio economico rispetto ad un auto tradizionale, per cui l'acquisto deve essere una scelta dettata sopratutto da valori etici ambientali: personalmente quando ho fatto l'acquisto dei vari veicoli elettrici che possiedo, sono stato guidato soprattutto dalla motivazione ambientale ma devo ammettere che mi ci trovo anche in questo studio, ovvero mano a mano che gli anni passano il risparmio aumenta (anche perché sia auto che moto sono stati acquistati usati).

Cito qui sotto un passaggio saliente dell'articolo:
considerando i costi totali di possesso in Italia (dall'assicurazione al bollo, dalla manutenzione all'acquisto al carburante) per un'auto di segmento C acquistata nel 2018, considerando un primo proprietario che la tiene per 4 anni percorrendo 15mila km l'anno; un secondo proprietario che la tiene per 5 anni percorrendo 12mila km anno, un terzo per 7 anni e 10mila km anno. Secondo lo studio, nell'arco di tempo considerato, un'auto elettrica costa in tutto 66.087 euro contro gli 81.242 euro di un'auto a benzina, i 79.657 euro di un'ibrida, i 73.207 di un'ibrida plug in, i 71.808 di un diesel, i 72.357 di una Gpl e i 66.485 per un'auto a metano


auto-financing-2157347_1280.jpg
auto-financing-2157347_1280.jpg (127.88 KiB) Visto 876 volte


Fonte: http://www.affaritaliani.it/notiziario/ ... 78400.html


Nissan Leaf 24 kWh 2012 > Zero FX 5,7 kWh 2015 > Ninebot One 320 Wh 2017


Avatar utente
rob_nosfe
Messaggi: 92
Iscritto il: 20/02/2018, 11:22
Località: Vicenza provincia

Re: L'auto elettrica conviene: lo dice Element Energy, Beuc e Altroconsumo

Messaggioda rob_nosfe » 01/10/2018, 8:53

E come in tutte le cose ci saranno quelli che diranno "Solo 5800 euro in meno del mio solito diesel? E chi me lo fa fare, allora?" e altri che diranno "Beh, ma se costa ben 5800 euro in meno dei comuni diesel, perché non lo fanno tutti?" ed in entrambi i casi si aspetta che gli altri aprano il mercato.

Diego
Messaggi: 313
Iscritto il: 30/11/2017, 3:17

Re: L'auto elettrica conviene: lo dice Element Energy, Beuc e Altroconsumo

Messaggioda Diego » 01/10/2018, 10:03

la mia scelta invece è partita dal lato economico. avendo la partita iva avevo già messo mano negli ultimi 5 anni al parco auto in famiglia per risparmiare ma da quando ho iniziato a fare i conti con un ipotetica auto elettrica ho visto che avrei potuto risparmiare ancora quindi da lì il passaggio all EV. considerate che nella mia zona non ho colonnine vicine ma le poche che ci sono sono gratuite quindi i risparmi diventano esponenziali. nel caso della zoe ho notato un aumento dei risparmi con un utilizzo sempre maggiore, da qui la scelta di togliere 1 veicolo e utilizzare sempre + la zoe.

io credo che il risparmio dipenda molto dall acquisto di un mezzo elettrico adatto alle proprie esigenze. chi percorre 20.000 km l anno con il classico percorso casa lavoro e qualche sporadica uscita non ha convenienza ad acquistare un veicolo elettrico poco costoso (esempio tesla model 3 o kona diciamo € 50.000 per arrotondare), quando in realtà potrebbe fare le stesse cose e gli stessi km con una leaf o una zoe o addirittura una twizy (quindi diciamo 20.000 € al max...). la spesa iniziale è fondamentale per far si che non sia un passo azzardato a mio avviso. poi ci sono i costi del carburante appunto e la scelta di un assicurazione "adeguata". piccoli dettagli che a fine anno fanno la differenza tra chi è convinto di spendere tanto per un auto elettrica e chi pensa il contrario.

sono passato da 2 utilitarie diesel e 1 moto a 1 zoe e 1 twizy, rinunciando quindi ad 1 veicolo che era effettivamente in +. nel mezzo ho installato un piccolo impianto fotovoltaico con accumulo, l idea futura è di potenziare solo la produzione. ovviamente per tutto questo servono soldi e investimenti ma a conti fatti il rientro degli investimenti è brevissimo (ho stimato 2 anni al massimo), dato dal fatto che abbiamo rinunciato ad 1 veicolo.
da 1 settimana per i piccoli spostamenti (5-6 km al max) son passato ad un monopattino elettrico. in famiglia in totale percorriamo circa 50-60.000 km l anno spalmati sui vari veicoli elettrici. il mio risparmio annuo stimato è di circa 4000-5000 €/anno (di cui l'80% è dato dal carburante).

non vi nego che poi continuando ad informarmi il lato ambientale ha iniziato a farsi sentire. primo fattore positivo dopo l acquisto del primo veicolo è stato il mal di testa che non avevo più quando guidavo per molte ore. non so se per stress o cos'altro ma son rimasto piacevolmente impressionato.
zoe 2013 + upgrade > FV 3.2 kwh + accumulo 6.6 kwh > twizy 2012 >

Avatar utente
ErosLazzarini
Messaggi: 388
Iscritto il: 03/02/2017, 12:29
Località: Cremona

Re: L'auto elettrica conviene: lo dice Element Energy, Beuc e Altroconsumo

Messaggioda ErosLazzarini » 01/10/2018, 10:05

Anche un giovane tassista all'e-mob 2018, intervenuto come oratore, ha confermato la stessa cosa.
I tassisti milanesi vengono da molti anni di ibride (es.Prius) e verso queste trova che costi poco di più e si ripaga in pochi anni.
E' uno dei primi (mi dicono siano ora a MI ci siamo 2 Leaf ed una Tesla appena arrivata) ed in 6 mesi ha già risparmiato almeno 20€ di benzina la settimana.
Prevede che nella vita spenderà molto meno di ogni cosa dato che costa poco di più di una ibrida ma ha molti vantaggi (consumo, bollo, assicurazione, manutenzione, accessi, ecc.).
Con la percorrenza settimanale che fa non ha neppure bisogno di colonnine stradali aggiuntive !
taxi milano.jpg
taxi milano.jpg (58.78 KiB) Visto 366 volte

andbad
Messaggi: 611
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: L'auto elettrica conviene: lo dice Element Energy, Beuc e Altroconsumo

Messaggioda andbad » 01/10/2018, 14:18

ErosLazzarini ha scritto:Anche un giovane tassista all'e-mob 2018, intervenuto come oratore, ha confermato la stessa cosa.
I tassisti milanesi vengono da molti anni di ibride (es.Prius) e verso queste trova che costi poco di più e si ripaga in pochi anni.
E' uno dei primi (mi dicono siano ora a MI ci siamo 2 Leaf ed una Tesla appena arrivata) ed in 6 mesi ha già risparmiato almeno 20€ di benzina la settimana.
Prevede che nella vita spenderà molto meno di ogni cosa dato che costa poco di più di una ibrida ma ha molti vantaggi (consumo, bollo, assicurazione, manutenzione, accessi, ecc.).
Con la percorrenza settimanale che fa non ha neppure bisogno di colonnine stradali aggiuntive !
taxi milano.jpg


Discutevo giusto un paio di giorni fa con un tassista milanese che prima sosteneva costassero troppo (e gli ho fatto notare che la Leaf costa 2k€ più della sua Prius ibrida) e poi che non avessero autonomia sufficiente (al che gli ho detto che in urbano una Leaf fa ALMENO 250km con una carica). Quando gli ho chiesto quanto km fa al giorno, non mi ha più risposto.
Tornando IT, qui i miei conteggi:
https://fortressofbadness.blogspot.com/ ... mo-du.html

By(t)e
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control


Avatar utente
selidori
Messaggi: 3277
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Contatta:

Re: L'auto elettrica conviene: lo dice Element Energy, Beuc e Altroconsumo

Messaggioda selidori » 01/10/2018, 19:17

andbad ha scritto:Discutevo giusto un paio di giorni fa con un tassista milanese che prima sosteneva costassero troppo (e gli ho fatto notare che la Leaf costa 2k€ più della sua Prius ibrida) e poi che non avessero autonomia sufficiente (al che gli ho detto che in urbano una Leaf fa ALMENO 250km con una carica). Quando gli ho chiesto quanto km fa al giorno, non mi ha più risposto.


Sono di Milano e frequentando i gruppi delle prius da quasi un decennio ho un po’ capito la situazione dei tassisti a Milano.
Premesso che secondo me sono tutti bacati a non aver preso un’auto elettrica anche solo perché a Milano è da 5 anni che si paga flat 5 euro di ricarica al mese e che da un anno sono pure fast, i motivi del perché non l’hanno comprata sono altri, secondo me alcuni pure accettabili, molto discutibili.

1- Il taxi lo scaricano al 100%.
Quindi il costo dell'auto per un tassista è ininfluente.
Be', no, 100,000 euro per una tesla devi averli, ed anche se poi te lo rimborsano nella dichiarazine dei redditi (ma in 10 anni) li devi comunuque anticipare.
Ma li puoi chiedere di mutuo che tanto te li danno perchè sanno li riavrai indietro. E poi solitamente il mutuo già si chiede per l'acquisto della licenza. Ok, esso raddoppierebbe (da 100.000 euro di sola licenza a 100+100) ma insomma poi l'auto rimane... Già che ci sei...

2- I taxisti sono amanti della standardizzazione.
Quindi se un mezzo è diffuso, tutti tendono a prendere quello.
Uno dei motivi è che chi fa le trasformazioni (radiotaxi, telecamere sicurezze, ecc) conosce già il mezzo e talvolta hanno persino tutte le interfacce giuste e cavi adatti per quel mezzo.
Anche chi fa i wrapping pubblicitari ce l'ha già tagliati per quel mezzo e questo favorisce la vendita di spazi pubblicitari.

3- I taxisti sono una mezza casta mai integrata col resto del mondo e seguono le mode.
Quindi se in 10 prendono la prius, tutti vogliono la prius.

4- Così come scaricano l'auto, scaricano anche la benzina (forse non al 100%, ma mi sembra abbiano forti sconti, tipo l'IVA).
Quindi il costo del rifornimento non è un problema. Possono pagare dal benzinaio anche 2 euro al litro, ma se poi gliene rimborsano 1, il loro costo finale sarà quindi di 1 euro.
A quel punto perchè impegolarsi con la ricarica elettrica che costa anche meno ma se la devono pagare loro a casa od alle colonnine? (chissà come funziona in quel caso... verrà riconosciuto come materiale di lavoro?).
Non solo.... come posso spiegarlo.... cosa fa l'italiano medio quando ha un bene prezioso sotto costo? Capite amme..... Ovviamente non è così facile, ad esempio ogni litro va giustificato e ci sono dei tetti massimi, ma insomma, qualche litro diciamo che può "evaporare" dal serbatoio o cadere (il solito distratto!) dalla pompa di benzina sfilando la pistola!

5- Ci sono anche dei vecchiecchi che prendono il taxi come fosse autista privato e si fanno portare anche al casinò di Sanremo da Milano a giocarsi tutto il capitale.
Queste corse possono costare anche 600 euro di cui una bella metà sono puro guadagno per il tassista e non ci sono grandi sbattimenti di traffico.
Casi come questi non sono frequenti ma una decina di questi casi a Milano ci sono, come pure il supermanager che ha superfretta e ti paga la corsa a Milano a Firenze se lo porti subito. Soldi facilissimi!
E statisticamente parlando una corsa di questo genere al mese ti capita: è un vero peccato perderla. E con le elettriche... bisogna dire no. :(
(prima delle "300km" c'era un discorso analogo anche per i viaggi da e verso Malpensa... corsa facile e 100 euro guadagnati, ma se non sei bello carico rischi di non tornare poi a Milano... sono 60 km di autostrada, Orio al Serio 80).

Infine a Milano nel 2006, Toyota ha fatto una campagna eccezionale di sconti per i taxi se prendevano prius2... la cosa è durata solo 1 o 2 anni, ma nel frattempo si era creata la 'massa critica' dei punti 2 e 3 sopracitati.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 754
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Contatta:

Re: L'auto elettrica conviene: lo dice Element Energy, Beuc e Altroconsumo

Messaggioda gianni.ga » 01/10/2018, 20:26

L'auto è detraibile dal reddito, non dalle imposte.
Il recupero dipende dall'aliquota irpef marginale.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp

Avatar utente
selidori
Messaggi: 3277
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Contatta:

Re: L'auto elettrica conviene: lo dice Element Energy, Beuc e Altroconsumo

Messaggioda selidori » 01/10/2018, 21:35

gianni.ga ha scritto:L'auto è detraibile dal reddito, non dalle imposte.
Il recupero dipende dall'aliquota irpef marginale.
Quindi se ho capito bene alla fine non riescono a recuperare tutto.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

marcober
Messaggi: 1829
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59

Re: L'auto elettrica conviene: lo dice Element Energy, Beuc e Altroconsumo

Messaggioda marcober » 01/10/2018, 21:40

Esatto per cui se la paghi meno, resta piu utile lordo e netto per il tassista, quindi non è vero che se la paga di più, poi i soldi gli tornano (da soli, era sotto inteso)
Idem il carburante al netto dell'iva.
Comunque un tassista può certamente intestare un contatore a casa alla p iva.
Al limite non so se A2A permette di avere tessera carico su p iva, ma visto il costo direi che è ininfluente.



Torna a “Auto Elettriche in Generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti