L'era delle auto ibride plug-in PHEV volge già al tramonto?

Per discutere di modelli di cui non esiste ancora una sezione o di problematiche comuni legate a tutte le marche e modelli di automobili elettriche.
marcober
Messaggi: 3840
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: L'era delle auto ibride plug-in PHEV volge già al tramonto?

Messaggioda marcober » 05/12/2018, 10:03

Carlo ha scritto:
Aggiungo a questo tuo punto che se invece di produrre 10.000 auto all'anno ne producono 100.000 anche il costo per il costruttore si riduce abbondantemente proprio per i "numeri" di fornitura.


pero di Zoe se ne fanno 80 mila e i prezzi tutto sommato non scendono..continuano ad impoverire la dotazione di serie spostandola negli optional, che è u modo per alare il listino.
Il problema è qullo che dice Selidori..offerta batterie scarsissima nel Mondo..domanda cinese elevatissima..dunque prezzi sotto tensione
Aspettiamoci che man mano che calerà consumo di benzina, anche il prezzo industriale della benzina calerà..mentre aumenterà il costo accise su energia elettrica, il che rallenterà anche la spinta al cambio.
La transizione sarà assai lenta, temo


ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC


protoss
Messaggi: 91
Iscritto il: 06/08/2018, 16:46

Re: L'era delle auto ibride plug-in PHEV volge già al tramonto?

Messaggioda protoss » 05/12/2018, 10:20

Bhe l'era delle PHEV, da possessore di PHEV diciamo che tra 5-6 anni potrà finire è vero, come un po tante cose, l'euro 6 sarà considerato come oggi l'euro 1. Le nuove tecnologie sulle batterie stanno facendo grandi passi, ma è ancora troppo presto, le range Externder ci hanno già provato già 2 volte varie case e hanno fallito, Volt ed Ampere non hanno avuto questo grande successo e BMW ha appena chiuso la produzione per la sua RangeExternder.

Che si vada verso l'elettrico è certo lo hanno dichiarato tutte le case automobilistiche .... nei prossimi 4-5 anni tutte le auto di tutte le case saranno elettrificate e per ogni modello di auto ci sarà una ibrida una plug-in e una full eletric, dichiarazione fatta da Hyundai, Renault, Peugeot e altre case.

Ad oggi la distribuzione sul territorio è pessima e di certo non potrebbe soddisfare uno switch in un sol colpo, oltre alle infrastrutture anche gli assorbimenti elettrici.
L'ansia da batteria purtroppo non è una cosa mentale ma realistica, bisogna essere capaci di vedere oltre le proprie esigenze, ci sono persone, e tante, che fanno anche quasi 200KM al giorno per lavoro e perde un ora è più a ricaricare per loro non è conveniente.

Come chi non ha box o impianti FT che deve fare perdere ore la mattina o la sera a ricaricare ?
Le esigenze sono tante e variegate poi comunque la gente pensa anche a quelle 2-3 volte che viaggia per vacanza che si spara anche 600-700KM che devono fare metterci 3-4 ore in più per ricaricare ?

Certo c'è il discorso del ambiente inquinamento ecc ecc, ma la maggior parte delle persone guarda alla praticità e finche non esisterà una valida alternativa non ci sono grandi soluzioni.

Carlo
Messaggi: 1462
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: L'era delle auto ibride plug-in PHEV volge già al tramonto?

Messaggioda Carlo » 05/12/2018, 10:36

marcober ha scritto:pero di Zoe se ne fanno 80 mila e i prezzi tutto sommato non scendono..continuano ad impoverire la dotazione di serie spostandola negli optional, che è u modo per alare il listino.
Il problema è qullo che dice Selidori..offerta batterie scarsissima nel Mondo..domanda cinese elevatissima..dunque prezzi sotto tensione
Aspettiamoci che man mano che calerà consumo di benzina, anche il prezzo industriale della benzina calerà..mentre aumenterà il costo accise su energia elettrica, il che rallenterà anche la spinta al cambio.
La transizione sarà assai lenta, temo


Si, il mio "10.000 - 100.000" era un esempio di grandezza di scala, il giorno che di zoe ne faranno milioni al giorno il discorso cambierà.
Per il discorso batterie io confido molto sulla ricerca, perché ad oggi il problema non si è mai manifestato, se un cellulare dura 1 giorno con la carica, la gente si porta dietro il caricabatteria e un posto dove collegarlo nelle 24 ore lo trova. Ma ora il target è ben diverso, ora si parla di grandi capacità e maggiore durata, e investire nella ricerca è un affare da leccarsi i baffi. Vorrei essere io uno del team che trova un elemento alternativo al litio e brevettarlo. Sai i guadagni su scala mondiale? Non sottovalutiamo questi aspetti.

marcober
Messaggi: 3840
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: L'era delle auto ibride plug-in PHEV volge già al tramonto?

Messaggioda marcober » 05/12/2018, 10:48

Carlo ha scritto:
Si, il mio "10.000 - 100.000" era un esempio di grandezza di scala, il giorno che di zoe ne faranno milioni al giorno il discorso cambierà.
Per il discorso batterie io confido molto sulla ricerca, perché ad oggi il problema non si è mai manifestato, se un cellulare dura 1 giorno con la carica, la gente si porta dietro il caricabatteria e un posto dove collegarlo nelle 24 ore lo trova. Ma ora il target è ben diverso, ora si parla di grandi capacità e maggiore durata, e investire nella ricerca è un affare da leccarsi i baffi. Vorrei essere io uno del team che trova un elemento alternativo al litio e brevettarlo. Sai i guadagni su scala mondiale? Non sottovalutiamo questi aspetti.


batteria a parte, le modalita di assemblaggio auto sono ormai ottimizzate e condivise fra piu modelli..la ZOE esce dalla linea Clio, dunque non puoi sperare che il prezzo possa scendere.
mentre su batteria, causa Cobalto, potra solo salire.
Ricerca= pronte fra 10-15 anni..nel frattempo costi restano piu meno questi....anche perche sulle batterie c'è uso in concorrenza delle batterie stanziali..vedi Australia ..che sono potenze devastanti.
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Carlo
Messaggi: 1462
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: L'era delle auto ibride plug-in PHEV volge già al tramonto?

Messaggioda Carlo » 05/12/2018, 10:55

marcober ha scritto:batteria a parte, le modalita di assemblaggio auto sono ormai ottimizzate e condivise fra piu modelli..la ZOE esce dalla linea Clio, dunque non puoi sperare che il prezzo possa scendere.
mentre su batteria, causa Cobalto, potra solo salire.
Ricerca= pronte fra 10-15 anni..nel frattempo costi restano piu meno questi....anche perche sulle batterie c'è uso in concorrenza delle batterie stanziali..vedi Australia ..che sono potenze devastanti.


Non mi riferivo all'assemblaggio, ma ai prezzi di fornitura. Se da Parker (produttore a caso) ordino 100 motori al mese, li pago 1000 euro l'uno (per esempio), se ne ordino 1000 non li pago più 1000 euro l'uno, concordi?
E sulla ricerca, purtroppo si, secondo me si parla di una decina di anni


marcober
Messaggi: 3840
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: L'era delle auto ibride plug-in PHEV volge già al tramonto?

Messaggioda marcober » 05/12/2018, 11:26

Oggi con batterie è il contrario..se ne hai bisogno 100, le riesci ad avere e le paghi quel che ti chiede costruttore..e ne hai bisogno 100 mila, di fatto non le puoi avere..salvo che programmi oggi come Mecedes (+ aiuto Merkel) una tua fabbrica in cooperazione con chi ha kow how e sperare di farcela in 5 anni.
Questa cosa si porta sempre dietro costi crescenti...i costi decrescenti li hai solo se NON produci tu, fai produrre, e hai la cosa dei potenziai fornitori che si scanano fra loro sule BID che mandi in giro.
Ma NON siamo in quella condizione..per cui sono i produttori di accumuli che hanno la fila alla porta e vendono a chi paga di piu...
Ultima modifica di marcober il 05/12/2018, 11:39, modificato 1 volta in totale.
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 11139
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: L'era delle auto ibride plug-in PHEV volge già al tramonto?

Messaggioda marco » 05/12/2018, 11:33

AndreaBertani ha scritto:Io stesso ho speso per la mia Zoe almeno 5.000 Euro in più di quanto avevo messo in conto di spendere per un'auto.


Pure io ho investito ben più di quanto speso per le precedenti termiche, ma ne è valsa la pena eccome... è cambiato tutto, siamo entrati in una nuova dimensione parallela e orientata al futuro :D
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 11139
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: L'era delle auto ibride plug-in PHEV volge già al tramonto?

Messaggioda marco » 05/12/2018, 11:46

protoss ha scritto:Certo c'è il discorso del ambiente inquinamento ecc ecc, ma la maggior parte delle persone guarda alla praticità


E questo è un nel problema, e non solo per l'auto elettrica ma per tutto: troppa ignoranza in giro, poco tempo per informarsi e fake news ovunque... e via che si va di Brexit, Tramp, Bolsonaro, gli antieuropeisti vari ecc., per poi accorgersi in seguito che forse si è fatto male a fare quelle scelte.

Purtroppo sono tanti quelli che sono contro il sistema, che non sentono alcun dovere verso le istituzioni, l'ambiente, il proprio stato, ed allora via che non fanno la raccolta differenziata, buttano cartacce ovunque e usano i mezzi più inquinanti che trovano, e forse ci provano anche gusto perché così vanno contro al sistema di cui sono prigionieri.

Sono andato un po' OT, ma credo che anche questo sia un bel problema e si capisce quanto è attuale quando si leggono di continuo commenti stupidi, sopratutto sui social networks (e di tanto in tanto anche qui, ma per fortuna molto meno perché per iscriversi e partecipare ad un forum di discussione ci vogliono un minimo di competenze che fa da barriera al 90 % di quel tipo di persone. Un'email? Cos'è, si mangia? :lol: )
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Carlo
Messaggi: 1462
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: L'era delle auto ibride plug-in PHEV volge già al tramonto?

Messaggioda Carlo » 05/12/2018, 11:46

marcober ha scritto:Oggi con batterie è il contrario..se ne hai bisogno 100, le riesci ad avere e le paghi quel che ti chiede costruttore..e ne hai bisogno 100 mila, di fatto non le puoi avere..salvo che programmi oggi come Mecedes (+ aiuto Merkel) una tua fabbrica in cooperazione con chi ha kow how e sperare di farcela in 5 anni.
Questa cosa si porta sempre dietro costi crescenti...i costi decrescenti li hai solo se NON produci tu, fai produrre, e hai la cosa dei potenziai fornitori che si scanano fra loro sule BID che mandi in giro.
Ma NON siamo in quella condizione..per cui sono i produttori di accumuli che hanno la fila alla porta e vendono a chi paga di piu...


Su questo tuo interessante commento ti invito ad una riflessione che in effetti va controtendenza: Nissan aveva fondato la Aesc per sviluppare la tecnologia delle batterie nel 2007, l'anno scorso l'ha venduta ai cinesi della Gsr

https://www.lautomobile.aci.it/articoli ... inesi.html

Cristiano2BB
Messaggi: 22
Iscritto il: 15/09/2017, 7:39

Re: L'era delle auto ibride plug-in PHEV volge già al tramonto?

Messaggioda Cristiano2BB » 05/12/2018, 11:52

marcober ha scritto:
Cristiano2BB ha scritto:è solo il problema psicologico della autonomia limitata che hanno gli EV, che non crea richiesta soprattutto in Italia.


veramente chi guida un EV è l'unico che ha dimostrato di NON avere quel limite.
Una curiosita..hai dunque una Leaf o una I3rex?

difatti intendevo che il problema ce l'ha chi non acquista gli EV :D



Torna a “Auto Elettriche in Generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite