La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

La vettura utilitaria realizzata dalla Renault a partire dal 2013: in pratica la versione ad alimentazione elettrica della Renault Clio.
luigit
Messaggi: 5
Iscritto il: 07/09/2018, 17:18

Re: La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

Messaggioda luigit » 08/11/2018, 9:33

buongiorno, volevo chiedere ad artattack se la procedura di immatricolazione è tornata alla normalità dopo che c'erano stati dei cambiamenti qualche mese fa




artattack
Messaggi: 99
Iscritto il: 13/04/2018, 9:33

Re: La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

Messaggioda artattack » 08/11/2018, 10:38

luigit ha scritto:buongiorno, volevo chiedere ad artattack se la procedura di immatricolazione è tornata alla normalità dopo che c'erano stati dei cambiamenti qualche mese fa


Si è tornato alla normalità.. tempi di attesa circa 20 giorni lavorativi.. I documenti che mi hanno richiesto (per acquisto da privato, da concessionario è leggermente diversa!!!!):

1) Tre Bollettini postali (90 euro in totale)
2) Richiesta di immatricolazione compilata (TT2119)
3) Cart Grise originale con scritto "Vendù......."
4) Certificato di Conformità originale (COC) oppure scheda tecnica UTAC
5) Dichiarazione posizione riguardo pagamento IVA (esente/non esente) su modulo fornito da Motorizzazione
6) Fotocopia contratto vendita (tradotto in italiano se usate il certificate du cession). Vi consiglio di farne uno bilingue da far firmare al venditore cosi non dovete tradurlo
7) Fotocopia documenti miei (identità e codice fiscale)
8) Fotocopia documenti venditore (passaporto è meglio)
9) [NOVITA PER RADIAZIONE???] Ricevuta del Ministero degli Interni Francesi di caricamento del "certificate du cession" su i loro sistemi (azione che deve fare il venditore francese !!!!). Si chiama "Accusé d'enregistrement Déclaration de cession d'un véhicule"
Renault Zoe Intens - R90 - 41KWh - Full Optional
FV 3KWp

attaia
Messaggi: 1
Iscritto il: 21/11/2018, 14:54

Re: La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

Messaggioda attaia » 21/11/2018, 15:03

Complimenti per l'avventura
leggo che hai un sistema FV da 3kwp....non credo basti per la ricarica della Zoe....come fai la ricarica?
Hai avuto modo di calcolare la convenienza economica riepstto ad una utilitaria a benzina o l'hai fatto per un motivo etico?
Ciao

artattack
Messaggi: 99
Iscritto il: 13/04/2018, 9:33

Re: La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

Messaggioda artattack » 21/11/2018, 17:31

il mio sistema fotovoltaico non è certo in grado di ricaricare la Zoe.. Tipicamente ricarico il sabato e/o la domenica per minimizzare le spese (tariffa bioraria + integrazione contributo FV ) e faccio un utilizzo non intenso dell'auto (10000km annui).

I conti sui guadagni? Per i miei chilometri siamo quasi alla pari. Salendo i chilometri la bilancia del guadagno va a favore dell'elettrica e può diventare molto importante perchè ha costo per energia più basso ed inoltre ha costi di manutenzione minori.

Sotto una qualche stima (10000km) rispetto all'auto GPL che avevo:

Auto GPL:
Benzina+GPL : 7euro/100km -> 700 euro/anno
Assicurazione -> 400 euro/anno
Bollo -> 160 euro/anno

1260 euro

Elettrica:
Noleggio Batterie: 840 euro/anno
Assicurazione: 180 euro/anno
Bollo: 0 euro
Elettricità: 14KWh/100km -> (ipotizzando senza fotovoltaico) 20cents/KWh -> 280 euro (ma è stima in negativo, d'estate caricherò al 75% con FV e stimo di scendere di 100 euro)

1300 euro -> 1200 euro con FV


Se provi a fare i calcoli per 40000km/anno la differenza è 3360 euro per GPL contro 2740 euro per elettrico (c'è un +600 di aumento costo noleggio batteria). Con FV e minori costi manutenzione comincia a diventare una somma importante
Renault Zoe Intens - R90 - 41KWh - Full Optional
FV 3KWp

marcober
Messaggi: 3179
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

Messaggioda marcober » 21/11/2018, 18:12

attualmente si trovano molte occasioni di ricarica gratuita presso supermercati-centri commerciali..nella mia zona Iper e Ramonda ad esempio..il che abbassa anche molto il costo medio di ricarica.

a casa proprio il kwh (costo marginale) è di 19 cts..che col FV in Scambio scende a circa 7 cts
Dunque se uno ha kwh in Scambio con GSE fa 20 km spendendo 30 cts di euro (4 kwh a 7 cts)..con benzina spendi 1,6 euro (1 litro) , presumo con gpl attorno a 1,4 euro..dunque il risparmio esiste.
Ovvio, per ogni 6000 km che vuoi "azzerare" devi installare 1 kw di FV in SSP, che costa 200 euro ma detraibile al 50%..diciamo che devi aggiungere la budget auto, 1000 euro per ogni 6000 km di percorrenza, ma vale per 25 anni. Dunque se fai 18 mila km anno devi mettere 3 kw, che significa spendere 3000 euro, che poi sono 120 euro anno per 25 anni
Solo che poi spendi

Auto elettrica 250 euro di energia +120 euro di ammortamento pannelli= 370 euro anno
GPL 1260 euro anno
Direi che il vantaggio è bello evidente..e il grosso è "opera" del FV in SSP, come d'altra parte avviene se usi pdc contro metano
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC


Avatar utente
andrea.ceria
Messaggi: 101
Iscritto il: 18/03/2017, 13:46
Località: Canelli (AT)

Re: La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

Messaggioda andrea.ceria » 29/12/2018, 23:29

artattack ha scritto:Riassunto Spese
450 immatricolazione + PRA + Certificato conformità


artattack ha scritto:I documenti che mi hanno richiesto (per acquisto da privato, da concessionario è leggermente diversa!!!!):

1) Tre Bollettini postali (90 euro in totale)
2) Richiesta di immatricolazione compilata (TT2119)
3) Cart Grise originale con scritto "Vendù......."
4) Certificato di Conformità originale (COC) oppure scheda tecnica UTAC
5) Dichiarazione posizione riguardo pagamento IVA (esente/non esente) su modulo fornito da Motorizzazione
6) Fotocopia contratto vendita (tradotto in italiano se usate il certificate du cession). Vi consiglio di farne uno bilingue da far firmare al venditore cosi non dovete tradurlo
7) Fotocopia documenti miei (identità e codice fiscale)
8) Fotocopia documenti venditore (passaporto è meglio)
9) [NOVITA PER RADIAZIONE???] Ricevuta del Ministero degli Interni Francesi di caricamento del "certificate du cession" su i loro sistemi (azione che deve fare il venditore francese !!!!). Si chiama "Accusé d'enregistrement Déclaration de cession d'un véhicule"


Ciao!

potresti per favore dettagliarmi quanto hai pagato e a quale ente/società per arrivare al totale di € 450?

Immagino che per circa 200 € siano di IPT per il PRA, i bollettini per un totale di 90 € siano per la Motorizzazione... il Certificato di Conformità non viene rilasciato di default in Francia? Se no, in caso di venditore privato, chi lo rilascia e a quale prezzo?

Grazie!
Citybike Scott motorizzata con kit Swytch 250W + Peugeot iOn 2013

artattack
Messaggi: 99
Iscritto il: 13/04/2018, 9:33

Re: La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

Messaggioda artattack » 31/12/2018, 9:54

andrea.ceria ha scritto:potresti per favore dettagliarmi quanto hai pagato e a quale ente/società per arrivare al totale di € 450?

Immagino che per circa 200 € siano di IPT per il PRA, i bollettini per un totale di 90 € siano per la Motorizzazione... il Certificato di Conformità non viene rilasciato di default in Francia? Se no, in caso di venditore privato, chi lo rilascia e a quale prezzo?

Grazie!



Ciao.. purtroppo devo aggiustare il tiro.. 450 euro sono stati sufficienti, ho commesso un calcolo preventivo errato.. i costi sono poi saliti a 520 euro perché ho sbagliato a calcolare IPT della mia provincia.
Comunque la parte mancante della somma è dovuta proprio all'ottenimento del Certificato di Conformità (COC) originale (oppure scheda tecnica) che è richiesta in fase di immatricolazione dell'auto in Italia. Se il venditore non la possiede già personalmente conosco tre vie per Renault con acquisto dalla Francia:

1) Il venditore richiede emissione copia COC alla Renault (105Euro). Renault Italia sembra che non faccia questo. Purtroppo ho scoperto questa possibilità tardi perché sembra la più conveniente.
2) Tu acquirente richiedi scheda tecnica all'UTAC (175 euro) http://www.utac-otc.com/
3) Tu acquirente richiedi COC (250 euro) https://www.eurococ.eu/fr/

qualche dettaglio in più lo trovi qua https://www.forumelettrico.it/forum/acquisto-zoe-usata-in-francia-guida-aby-arthas-t2061-50.html#p22064
Renault Zoe Intens - R90 - 41KWh - Full Optional
FV 3KWp

Avatar utente
andrea.ceria
Messaggi: 101
Iscritto il: 18/03/2017, 13:46
Località: Canelli (AT)

Re: La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

Messaggioda andrea.ceria » 31/12/2018, 22:38

artattack ha scritto:Ciao.. purtroppo devo aggiustare il tiro.. 450 euro sono stati sufficienti, ho commesso un calcolo preventivo errato.. i costi sono poi saliti a 520 euro perché ho sbagliato a calcolare IPT della mia provincia.


Quindi questo è il costo nudo e crudo, andando direttamente al PRA e motorizzazione oppure c'è una commissione per il servizio che hai corrisposto ad un'agenzia di pratiche auto?



Grazie, me la leggo per bene.
Con C-ZERO dovrei ridurre costi e complicazioni dati i minori kW ed alla batteria di proprietà ;)
Citybike Scott motorizzata con kit Swytch 250W + Peugeot iOn 2013

artattack
Messaggi: 99
Iscritto il: 13/04/2018, 9:33

Re: La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

Messaggioda artattack » 01/01/2019, 21:23

Si è la spesa nuda e cruda.. avevo contattato un'agenzia e mi aveva dato un "circa 600-700 euro"..
Renault Zoe Intens - R90 - 41KWh - Full Optional
FV 3KWp



Torna a “Renault Zoe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite