La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

La vettura utilitaria realizzata dalla Renault a partire dal 2013: in pratica la versione ad alimentazione elettrica della Renault Clio.
artattack
Messaggi: 32
Iscritto il: 13/04/2018, 9:33

La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

Messaggioda artattack » 03/11/2018, 12:09

Grazie a questo forum ho trovato le informazioni per fare un'importazione di una Renault Zoe dalla Francia e perciò trovo sia giusto raccontare la mia avventura. Non voglio fare una guida, ci sono altri thread aperti per quel motivo, ma vorrei raccontare l'approccio che ho seguito perché forse può interessare.

DISCLAIMER: L'importazione è una procedura che comporta rischi economici importanti. Chi sia intenzionato a utilizzare qualsiasi informazione da me riportata lo fa a proprio rischio e pericolo e quindi non posso essere ritenuto responsabile di alcuna perdita o danno derivante dalle mie parole.

Ora posso iniziare con il mio racconto.
Il primo passo è stato scegliere il modello.. Rincorrere gli annunci web rischia di farmi focalizzare sul prezzo e non su cosa ho bisogno. Scelgo:
[*] Modello 2017 perché sarà ancora in garanzia ed evito venditori che vorranno sbolognare auto con alcuni difetti che potrei non rilevare in fase di vendita
[*] Motore R perché caricherò a casa con il fotovoltaico. R rispetto a Q ha maggiore efficenza sia in termini di consumi che ricarica a bassa potenza
[*] Batteria 41 KWh perché anche se la 22KWh potrebbe essere sufficiente vedo troppa gente desiderare l'upgrade a 41KWh e con 300km di autonomia potrei non ricaricare durante un mio viaggio per 363 giorni su 365 all'anno (ovvero tranne i due viaggi andata e ritorno per le ferie)
[*] Scarto la R75 perché sono uno smanettone e senza computer di bordo (per quanto non sia dell'ultimo grido) mi sentirei a disagio. Ma è stata una rinuncia non semplice perché riconosco la R75 un modello dall'OTTIMO rapporto qualità/prezzo
[*] Noleggio batterie perché mi fa sentire più dinamico difronte a eventi futuri imprevedibili e anche perché annunci con batterie di proprietà francesi si trovano con il lumicino

Il secondo passo è stato determinare il limite superiore di prezzo analizzando per un paio di settimane gli annunci a seconda dell'allestimento (prezzi Settembre 2017):
[*] ZEN non più di 13000E
[*] INTENS non più di 14000E

Il terzo passo è trovare il venditore. Gli annunci che soddisfano tutti i miei requisiti se ne trovano 2-3 a settimana e soprattutto scappano via in un paio di giorni. Quindi anche se mi presento in francese, quando il venditore a parità di prezzo trova un acquirente francese l'opportunità sfuma. Devo salire di 3000 euro per trovare un venditore che vuole trattare con me. Non vale la pena penso.

Il quarto passo è affidarmi ad un importatore. Trovo bolidem.it che mi intriga perché ha un approccio modulare dei servizi che propone. poche decine di euro per un contatto con il venditore o per una visura per iniziare, ma a seguire anche servizi di assistenza burocratica, immatricolazione, trasporto bisarca, ogni servizio con tariffario.. fatevi fare un preventivo se volete avere chiaro tutti i costi che affronterete!!! Ci provo e mi affido a lui.. Il primo tentativo va a vuoto, il secondo alla grande. L'importatore riesce a contrattare anche il prezzo e trovo una ZOE INTENS Full Optional ( anche con camera retromarcia!!!) R90 di Marzo 2017 20000km a 13000Euro !

Il quinto passo è buttarsi nel vuoto. Importatore mi dice che devo fare bonifico al venditore di 300 euro per dimostrare il mio reale interesse e per chiedere di far togliere l'annuncio da internet (bisogna evitare che arrivi un francese a strapparmi l'affare!). Poi se voglio procedere oltre con la sua assistenza e consulenza mi spiega in dettaglio cosa farà ma chiede di essere pagato per buona parte della sua somma in anticipo. Un'ora di riflessione e mi butto..

il sesto passo è una frenetica e adrenalinica avventura. Analisi documenti e foto ricevuti dal venditore, preparazione pagamento, stipula assicurazione temporanea, progettazione viaggio andata Flixbus e itinerario ritorno. Tutto in meno di una settimana. Alla fine andrà tutto bene ed è una avventura a lieto fine. Ma anche adesso a qualche settimana di distanza vi posso confidare che è stato un salto nel buio. E posso affermare che l'importatore è stato decisivo e fondamentale per portare a termine la trattativa e ottenere la fiducia del venditore. Per darvi l'idea di quello che dico vi racconto che il venditore ha chiesto e voluto parlare con l'importatore al telefono come ultimo passo prima di firmare il contratto di cessione e la Cart Grise

Riassunto Spese
13000 costo auto
900 commissione importatore (si può limare un pò se rinuncerete a qualche servizio)
120 viaggio (flixbus + pedaggi autostrade + 1 ricarica pagamento, le altre gratis)
105 assicurazione temporanea francese 2 settimane
450 immatricolazione + PRA + Certificato conformità

Totale : 14575 Euro

Attualmente la migliore offerta in Italia di macchina pari caratteristiche è di 19900 euro + immatricolazione

Risultato del Viaggio:
[*] Avventura Adrenalinica
[*] Risparmio di almeno 5000 euro

MINI PHOTO GALLERY:

Primo Incontro con l'auto e il venditore
IMG_20180921_084339 (1)_censored.jpg
IMG_20180921_084339 (1)_censored.jpg (1.27 MiB) Visto 1003 volte


Ricarica Traforo Monte Bianco con paesaggio stupendo
IMG-20180921-WA0008.jpg
IMG-20180921-WA0008.jpg (1.04 MiB) Visto 1003 volte
Ultima modifica di artattack il 03/11/2018, 14:19, modificato 6 volte in totale.


Renault Zoe Intens - R90 - 41KWh - Full Optional
FV 3KWp


Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 6828
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Contatta:

Re: La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

Messaggioda marco » 03/11/2018, 13:07

Bravissimo artattack, complimenti per il coraggio e grazie per il racconto completo. Se riesci ad aggiungere anche una foto significativa è perfetto ;-)
Nissan Leaf 24 kWh 2012 > Zero FX 5,7 kWh 2015 > Ninebot One 320 Wh 2017

NV driver EV
Messaggi: 23
Iscritto il: 06/05/2018, 0:20
Località: Lecco

Re: La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

Messaggioda NV driver EV » 03/11/2018, 14:37

Wow, complimenti davvero io non so se avrei il coraggio di imbarcarmi in una avventura del genere, con tutto quello sbatti ...
Vogliamo sapere com'è andata il viaggio di rientro. :D
Hyundai IONIQ style full optionals 28 Kw

artattack
Messaggi: 32
Iscritto il: 13/04/2018, 9:33

Re: La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

Messaggioda artattack » 03/11/2018, 14:58

Il venditore mi ha dato l'auto carica al 100% e il viaggio di rientro è stato di 600 km quasi tutta autostrada a 95 km/h.. Tempo complessivo con le soste: 9 ore 30 minuti che mi ha permesso di arrivare in Italia alle 20 (ho fatto il viaggio in FlixBus di notte!)

Tutto bene.. tre ricariche (di cui due gratuite) di circa un'ora a 22KW... pause ogni 150km fatte con ampio margine perché novizio e non volevo sorprese(circa 40-50% autonomia residua).. Unica colonnina che ha fatto capricci a partire perché l'app si bloccava ed era l'unica a pagamento è stata la colonnina EnelX a Vicolungo.
Renault Zoe Intens - R90 - 41KWh - Full Optional
FV 3KWp

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 863
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Contatta:

Re: La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

Messaggioda gianni.ga » 04/11/2018, 11:29

Complimenti per la programmazione e la realizzazione.
Ti sei ripagato lo sforzo con gli interessi. :)
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp


luigit
Messaggi: 5
Iscritto il: 07/09/2018, 17:18

Re: La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

Messaggioda luigit » 04/11/2018, 16:24

Ciao, l'agenzia bolidem ti propone un catalogo oppure deve trovarla il cliente e poi loro la contrattano?

aventuri
Messaggi: 25
Iscritto il: 11/09/2018, 13:45

Re: La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

Messaggioda aventuri » 05/11/2018, 0:24

grazie per la condivisione dell'esperienza. mi sembra proprio una strada che vorrei/potrei percorrere anche io per una Zoe..
posso chiederti alcuni chiarimenti?
* come hai fatto a capire dagli annunci quando la Zoe e' da 44KWh? a me pare che non viene mai scritto sui soliti siti di autousate francesi (a partire da autoscout24)
* come hai fatto a fare l'assicurazione "provvisoria" Francese? c'e' un sito web "standard"? la durata e le caratteristiche della assicurazione provvisoria ti danno un certo "respiro" di tempo, in Italia per le pratiche di re-immatricolazione (cioe' puoi girarci per un mesetto con le targhe francesi, per andare al lavoro, intendo..)

grazie per le informazioni..
wannabe electric driver aiming to Renault Zoe before 2019!

artattack
Messaggi: 32
Iscritto il: 13/04/2018, 9:33

Re: La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

Messaggioda artattack » 05/11/2018, 9:25

luigit ha scritto:Ciao, l'agenzia bolidem ti propone un catalogo oppure deve trovarla il cliente e poi loro la contrattano?


Io non ho mai visto alcun catalogo.. Sul sito ci sono 4 macro fasi, ma all'interno di essi ci sono ulteriori servizi con relativa tariffa in aggiunta. Il mio consiglio è fare una bella chiaccherata chiedendo tutti i dettagli e di farsi far avere un preventivo via mail alla sua conclusione. E poi decidere cosa far fare in autonomia o cosa far fare all'importatore.
Renault Zoe Intens - R90 - 41KWh - Full Optional
FV 3KWp

artattack
Messaggi: 32
Iscritto il: 13/04/2018, 9:33

Re: La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

Messaggioda artattack » 05/11/2018, 9:35

aventuri ha scritto:* come hai fatto a capire dagli annunci quando la Zoe e' da 44KWh? a me pare che non viene mai scritto sui soliti siti di autousate francesi (a partire da autoscout24)

Di principio non ti puoi mai fidare del contenuto di un annuncio. Empiricamente lo puoi vedere da qualche foto del cruscotto e vedere i chilometri di autonomia quando l'auto è carica (intorno ai 300km) e sicuramente deve essere del 2017 in poi. Ma la certezza la fornisce solo il numero di telaio riportato sulla cart grise. Trovi la discussione qua per identificare la versione della Zoe dal telaio:

come-identificare-la-propria-versione-zoe-t2813.html

* come hai fatto a fare l'assicurazione "provvisoria" Francese? c'e' un sito web "standard"? la durata e le caratteristiche della assicurazione provvisoria ti danno un certo "respiro" di tempo, in Italia per le pratiche di re-immatricolazione (cioe' puoi girarci per un mesetto con le targhe francesi, per andare al lavoro, intendo..)


Ci sono un paio di siti.. Io ho seguito uno su indicazione dell'importatore. Durano da un paio di giorni a qualche mese. Permettono di circolare regolarmente ma io ho preferito usarla solo per il percorso di ritorno a casa perché ho pensato non sarebbe stato facile ottenere il rimborso in caso di sinistro con mia colpa.
Renault Zoe Intens - R90 - 41KWh - Full Optional
FV 3KWp

domy
Messaggi: 4
Iscritto il: 11/07/2017, 22:33

Re: La mia avventura di importazione Zoe dalla Francia

Messaggioda domy » 07/11/2018, 19:13

Complimenti artattack per tutto! Mi ritrovo pienamente con tutte le tue considerazioni iniziali relative alla scelta. Ti troverai super-bene con la zoe!



Torna a “Renault Zoe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite