La mia esperienza in elettrico e la mia Renault Zoe R90 (ex R240)

La vettura utilitaria realizzata dalla Renault a partire dal 2013: in pratica la versione ad alimentazione elettrica della Renault Clio.
Avatar utente
lormar71
Messaggi: 25
Iscritto il: 16/05/2018, 22:51

La mia esperienza in elettrico e la mia Renault Zoe R90 (ex R240)

Messaggioda lormar71 » 24/05/2018, 16:39

Vi descrivo quella che è la mia esperienza in fatto di auto elettriche, e - in particolare – di Renault ZOE.

Ho iniziato ad interessarmi alle vetture a zero emissioni locali all'incirca 4 anni fa. Soprattutto grazie ad un mio vecchio amico d'università, Cesidio, grande appassionato di automobili. Cesidio mi raccontò di un suo amico concessionario Nissan, che aveva avuto a disposizione per qualche giorno una Leaf (la prima, quella con batteria da 24 kWh) e che era rimasto molto colpito da questa vettura che sembrava venire "dal futuro"! Silenziosissima, pulita e con uno scatto eccezionale! Ho cominciato a documentarmi in rete su questa macchina, che a dire il vero mi sembrava un po' "bruttina". Ma poi devo ammettere che col tempo ho imparato ad apprezzarla sempre di più, ed anche il mio parere sull'estetica è mutato...
Il mio primo test drive di una vettura totalmente elettrica risale a marzo 2016. Un concessionario Renault della città in cui lavoro (Lanciano, Chieti), aveva una Zoe Q210 a km 0 che rivendeva a 15mila euro. Ovviamente mi sono subito precipitato per vederla da vicino! Ad una prima occhiata mi è sembrata un po' piccina e con troppa plastica rigida all'interno. Vabbè, pazienza, sono altre le cose veramente importanti... Ho chiesto se potevo provarla su strada, ma mi è stato detto che era scarica e che quindi sarei dovuto tornare qualche giorno dopo. Tornato nel giorno da loro indicato, la Zoe era sempre alla stessa (bassissima) % di batteria. Ovviamente ho chiesto spiegazioni e questa è stata la loro risposta: "Ma noi mica abbiamo una colonnina?!?". Mah, io sapevo che vi erano anche altri modi per caricarla. Ho accennato al fatto di aver sentito dell'esistenza di un cavo che consentiva di ricaricarla anche a bassa potenza da una normale presa schuko. Ma loro non sapevano nemmeno di cosa stessi parlando ("la persona specializzata in EV non lavora più con noi."). Mamma mia quanti problemi! Alla fine sono riuscito a fare questo benedetto test drive. È stato il test drive più corto della storia: circa 1 km in salita e un altro in discesa per tornare subito al parcheggio. Purtroppo non è stata un'esperienza significativa: troppo breve per trarre conclusioni di alcun tipo.
20160311_100302_zoe_colanero.jpg
Renault ZOE Q210 in vendita dal concessionario vicino
20160311_100302_zoe_colanero.jpg (46.99 KiB) Visto 1204 volte


Il mese successivo per fortuna Quattroruote (cosa strana) ha organizzato un bell’evento: l'Electric Tour, che ha toccato varie località italiane soprattutto del versante adriatico, per mostrare al pubblico interessato le ultime novità in fatto di auto ecologiche: auto ibride, ibride plug-in e full electric. Mi sono iscritto online all'evento e il 4 aprile 2016 mi sono recato assieme a Cesidio all'Ikea di Pescara. Arrivato sul posto ho trovato parcheggiati (da quel che ricordo) i seguenti modelli: nuova Toyota Prius, Volvo V60 Plug-In Hybrid (elettrica e GASOLIO, mah...), VW e-Golf ed e-Up!, BMW i3 e X5 xDrive40e (un SUV imponente!).
La mia attenzione è caduta subito sulla BMW i3 e la VW e-Golf, e allora ho prenotato i test drive per questi 2 modelli. La BMW i3 mi ha fatto vivere e innamorare della guida elettrica! Un'auto in fibra di carbonio, molto leggera (per essere un'auto a batteria), super-tecnologica, silenziosa, rigenerazione molto marcata, ma soprattutto con uno scatto incredibile che mi ha letteralmente incollato al sedile! Una sola parola: FANTASTICA! Poi ho provato anche la e-Golf, sicuramente più spaziosa e comoda, ma nulla a che vedere con la i3... Da quel giorno ho deciso: devo guidare un'elettrica, assolutamente! E sono iniziate le riflessioni su cosa sarebbe stato meglio fare...
20160404_120544_bmw_i3.jpg
Quattroruote Electric Tour: test drive BMW i3
20160404_120544_bmw_i3.jpg (42.08 KiB) Visto 1204 volte


Inizialmente non me la sono sentita di dar via la mia station wagon a gasolio, allora ho puntato ad un noleggio a lungo termine di un anno. Mi piaceva (e mi piace) tantissimo la BMW i3, però ha - per le mie esigenze personali - un grosso limite oggettivo: soltanto 4 posti. Noi in famiglia siamo in 5. Allora la mia scelta si è alla fine ridotta a soli due modelli a 5 posti accessibili: Nissan LEAF e Renault ZOE.
Dopo diverse settimane di ricerche online e preventivi, ho trovato quella che per me era la soluzione più economica per entrare nel favoloso mondo della mobilità elettrica: una Renault ZOE Q210 a noleggio della TIL (Trasporti Integrati & Logistica) di Reggio Emilia: 290€ + IVA per 12 mesi. Un bel pomeriggio mi è stata recapitata a casa (a mie spese) una bellissima (e praticamente nuova: solo 8mila km) Renault Zoe Intens bianca, con carrozzeria arricchita con adesivi di fiorellini colorati! È stato per me un giorno indimenticabile!
20160506_181821_zoe_til.jpg
La consegna a domicilio della Zoe della flotta TIL
20160506_181821_zoe_til.jpg (42.46 KiB) Visto 1204 volte


Nei primi giorni ho sperimentato i classici problemi dei neofiti con la ricarica casalinga. Mi avevano dato in dotazione un flexi charger, ma questo faceva saltare il contatore e i tempi di ricarica erano lunghissimi, data l'elevata dispersione a bassa potenza (1,8 kW). Allora ho richiesto al mio fornitore di energia l'aumento di potenza impegnata a 4,5 kW e ho fatto supervisionare l'impianto ad un elettricista, che mi ha sostituito l'interruttore differenziale e installato nel box una presa industriale da 16A (con "tappo blu"). Ho acquistato dalla e-Station una stazione di ricarica portatile EVR1 max 3,7 kW e da allora non ho avuto più problemi. La Zoe Q210 andava alla grande. E sono riuscito pure un giorno a fare un tour mare-monti, dalla Costa dei Trabocchi alla città de L'Aquila (andata e ritorno), con la mia prima ricarica pubblica (tramite app e-Go) da colonnina Enel del capoluogo. L'autonomia media con singola ricarica della Q210 da me sperimentata è stata di circa 180 km.
https://www.gruppoacquistoauto.it/testimonianze/tour-elettrico-abruzzo/

All'approssimarsi della scadenza del contratto, soddisfatto della scelta fatta, ho iniziato a cercare sui siti di annunci (in primis Autoscout24.it) una Renault ZOE R240 con pochi km. Perché R240? Perché avevo letto che il nuovo motore era più efficiente, consentiva di percorrere un po' più di strada e disperdeva meno corrente nelle ricariche domestiche. Mi sarebbe piaciuto anche una nuova Zoe ZE 40, ma i prezzi erano decisamente fuori dalla mia portata. A marzo 2017 ho trovato una Zoe R240 Intens (sempre bianca) con pochi km presso un concessionario vicino Perugia, ad un prezzo abbordabile. Allora mi sono deciso finalmente a compiere il passo decisivo: dare in permuta la mia endotermica ed acquistare un'auto elettrica (anche se con la seccatura del canone di noleggio mensile della batteria).
Un sabato mattina siamo andati in famiglia a Perugia, ho consegnato la mia vecchia auto e ritirato la mia nuova Renault ZOE R240!
20170318_151903_zoe_r240.jpg
La mia Renault ZOE R240: prima ricarica a Terni
20170318_151903_zoe_r240.jpg (64.05 KiB) Visto 1204 volte


Da subito ho notato un assetto migliore rispetto all'auto che avevo preso a noleggio: più stabile e con sospensioni più morbide. Anche il cruscotto scuro, rispetto a quello chiaro della Q210, era un bel passo avanti: riflessi sul parabrezza molto meno fastidiosi. Dopo qualche settimana ho pure fatto montare il terzo appoggiatesta posteriore e il bracciolo centrale avanti. Perfetta!
Il record personale di percorrenza che sono riuscito a raggiungere con la mia Zoe R240 da 22 kWh è stato (ovviamente in estate) di 232 km! Niente male, non credete?
20170624_204111_record_range.jpg
Il mio record di autonomia con singola ricarica Renault ZOE R240 (22 kWh)
20170624_204111_record_range.jpg (40.55 KiB) Visto 1204 volte


Dopo alcuni mesi, letta sui forum la possibilità di effettuare l'upgrade della batteria (da 22 kWh a 41 kWh), ho iniziato a prendere seriamente in considerazione questa opzione, anche se avrebbe comportato un esborso ulteriore di 3.500 euro. Quindi dopo varie richieste a concessionari Renault della zona specializzati in servizi ZE, a febbraio 2018 sono riuscito a far montare sulla mia Zoe la nuova batteria con autonomia NEDC di 400 km e a "trasformare" di fatto il mio gioiellino elettrico in una nuova Renault ZOE R90!
https://www.gruppoacquistoauto.it/testimonianze/renault-zoe-storia-upgrade-batteria/

Con la nuova batteria è tutta un'altra storia: quasi ci si dimentica di dover ricaricare. E grazie ad essa sono anche riuscito ad affrontare il mio primo viaggio fuori regione. Qui potete trovare il resoconto:
https://www.gruppoacquistoauto.it/testimonianze/viaggio-in-elettrico-in-famiglia/

Grazie a tutti per l'attenzione e tanti km in elettrico!
Lorenzo
:P
Ultima modifica di lormar71 il 24/05/2018, 18:18, modificato 2 volte in totale.


GAA: Gruppo Acquisto Auto elettriche https://www.gruppoacquistoauto.it/
TrovaPerMe: motore di ricerca per nuovo e usato https://www.trovaperme.it/
DMSCookie: cookie solution for GDPR compliance: https://www.dmscookie.com/


Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 6853
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Contatta:

Re: La mia esperienza in elettrico e la mia Renault Zoe R90 (ex R240)

Messaggioda marco » 24/05/2018, 17:44

Ciao, riesci ad inserire correttamente le foto? Altrimenti se non sai come fare, inoltramele via mail tramite www.sitiweb.re che poi aggiusto io. Grazie
Nissan Leaf 24 kWh 2012 > Zero FX 5,7 kWh 2015 > Ninebot One 320 Wh 2017

Avatar utente
lormar71
Messaggi: 25
Iscritto il: 16/05/2018, 22:51

Re: La mia esperienza in elettrico e la mia Renault Zoe R90 (ex R240)

Messaggioda lormar71 » 24/05/2018, 18:03

marco ha scritto:Ciao, riesci ad inserire correttamente le foto? Altrimenti se non sai come fare, inoltramele via mail tramite http://www.sitiweb.re che poi aggiusto io. Grazie


Ciao Marco! Sono riuscito ad inserire le immagini in linea, però appaiono anche giù come allegati. Non so se ho fatto bene...
Grazie,
Lorenzo
GAA: Gruppo Acquisto Auto elettriche https://www.gruppoacquistoauto.it/
TrovaPerMe: motore di ricerca per nuovo e usato https://www.trovaperme.it/
DMSCookie: cookie solution for GDPR compliance: https://www.dmscookie.com/

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 6853
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Contatta:

Re: La mia esperienza in elettrico e la mia Renault Zoe R90 (ex R240)

Messaggioda marco » 24/05/2018, 18:11

Così le prende doppie mi sa: devi posizionarti col cursore nel punto dove vuoi inserire la foto, e poi cliccare sotto di fianco alla rispettiva foto, sul pulsante "inserisci nel testo"
Nissan Leaf 24 kWh 2012 > Zero FX 5,7 kWh 2015 > Ninebot One 320 Wh 2017

Avatar utente
lormar71
Messaggi: 25
Iscritto il: 16/05/2018, 22:51

Re: La mia esperienza in elettrico e la mia Renault Zoe R90 (ex R240)

Messaggioda lormar71 » 24/05/2018, 18:19

marco ha scritto:Così le prende doppie mi sa: devi posizionarti col cursore nel punto dove vuoi inserire la foto, e poi cliccare sotto di fianco alla rispettiva foto, sul pulsante "inserisci nel testo"

Fatto. Grazie 1000!
GAA: Gruppo Acquisto Auto elettriche https://www.gruppoacquistoauto.it/
TrovaPerMe: motore di ricerca per nuovo e usato https://www.trovaperme.it/
DMSCookie: cookie solution for GDPR compliance: https://www.dmscookie.com/


scanred_x
Messaggi: 87
Iscritto il: 04/10/2017, 23:26

Re: La mia esperienza in elettrico e la mia Renault Zoe R90 (ex R240)

Messaggioda scanred_x » 24/05/2018, 19:11

Un racconto, una testimonianza e foto GRANDIOSE !

Così si fa: coraggio, non arrendersi mai, informarsi, conoscere, cercare .... e trovare !

da leggere e rileggere ... e far leggere a chi ancora dice che l'elettrico in Italia è per pochi...

GRANDE !

ScanRed

Avatar utente
lormar71
Messaggi: 25
Iscritto il: 16/05/2018, 22:51

Re: La mia esperienza in elettrico e la mia Renault Zoe R90 (ex R240)

Messaggioda lormar71 » 24/05/2018, 19:47

scanred_x ha scritto:Un racconto, una testimonianza e foto GRANDIOSE !

Così si fa: coraggio, non arrendersi mai, informarsi, conoscere, cercare .... e trovare !

da leggere e rileggere ... e far leggere a chi ancora dice che l'elettrico in Italia è per pochi...

GRANDE !

ScanRed

Grazie infinite! Troppo gentile... :oops:
GAA: Gruppo Acquisto Auto elettriche https://www.gruppoacquistoauto.it/
TrovaPerMe: motore di ricerca per nuovo e usato https://www.trovaperme.it/
DMSCookie: cookie solution for GDPR compliance: https://www.dmscookie.com/



Torna a “Renault Zoe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite