Le versioni 2016/2017 della Leaf Tekna sono tutte da 30 Kwh?

L'autovettura a propulsione elettrica in configurazione di berlina a due volumi e 5 porte, introdotta dalla Nissan sui mercati di Giappone e Stati Uniti d'America nel dicembre 2010.
Avatar utente
selidori
Messaggi: 5486
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Le versioni 2016/2017 della Leaf Tekna sono tutte da 30 Kwh?

Messaggioda selidori » 06/01/2019, 23:49

gianni.ga ha scritto:
Screenshot_20190105-190108.jpg
La stessa leaf ha una batteria diversa secondo dove viene pubblicato l'annuncio:
Ma hai un aggregatore di annunci?
Si potrebbe sapere cos'è?


AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |


Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1950
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Le versioni 2016/2017 della Leaf Tekna sono tutte da 30 Kwh?

Messaggioda gianni.ga » 07/01/2019, 17:56

Autouncle.
Questa è la cronologia delle mie ricerche.
Devo studiare come memorizzare i filtri.
Screenshot_20190107-175534.png
Screenshot_20190107-175534.png (147.87 KiB) Visto 273 volte
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.

miky90
Messaggi: 6
Iscritto il: 19/12/2018, 15:04

Re: Le versioni 2016/2017 della Leaf Tekna sono tutte da 30 Kwh?

Messaggioda miky90 » 11/01/2019, 14:10

gianni.ga ha scritto:Leggendo su questo forum la Leaf è affidabilissima.
Sembra che la batteria duri un po' meno rispetto a czero e zoe, fra 8 anni aspettati una riduzine de 40%, come se avessi una batteria da 18 kwh.
Sempre buona per la città. 7500 euro per rimotarla nuova, iva e mano d'opera compresi. Meno di 1000 euro al'anno.
I personalmente la terrei ad autonomia ridotta come seconda o terza auto elettrica.

Beh alla fine anche a cambiarla, ogni otto anni 7500€, non sono neanche tantissimi. Chissà se in futuro, sarà possibile fare un upgrade della batteria come per la Zoe, anche se ne dubito. Scusami, ti faccio altre due domande. Ho letto che molti si lamentano del raffreddamento ad aria per quanto riguarda le batterie. Se le batterie dopo una fast charge sono a temperatura massima, la macchina diminuisce la potenza, ma cammina comunque no? Inoltre leggevo sta lotta tra standard della ricarica tra Chademo, e ccs. Siccome sento dire a molti che la ccs sarà lo standard futuro, non vorrei trovarmi in difficoltà tra qualche anno, o comunque ricaricarla molto lentamente perennemente. Esistono degli adattatori da Chademo a CCS?

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1950
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Le versioni 2016/2017 della Leaf Tekna sono tutte da 30 Kwh?

Messaggioda gianni.ga » 11/01/2019, 16:43

la leaf 30 non ha questo problema.
per la 40 ho letto della riduzione della velocità di ricarica alla seconda ricarica consecutiva, ma non della potenza del motore.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.

Carlo
Messaggi: 1343
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Le versioni 2016/2017 della Leaf Tekna sono tutte da 30 Kwh?

Messaggioda Carlo » 11/01/2019, 16:44

miky90 ha scritto: Ho letto che molti si lamentano del raffreddamento ad aria per quanto riguarda le batterie. Se le batterie dopo una fast charge sono a temperatura massima, la macchina diminuisce la potenza, ma cammina comunque no? Inoltre leggevo sta lotta tra standard della ricarica tra Chademo, e ccs. Siccome sento dire a molti che la ccs sarà lo standard futuro, non vorrei trovarmi in difficoltà tra qualche anno, o comunque ricaricarla molto lentamente perennemente. Esistono degli adattatori da Chademo a CCS?


Diminuzione di potenza con temperatura alta dopo le fast? Ma veramente l'unica cosa che rallenta è la velocità di RICARICA, non del veicolo.... Queste boiate le ho già lette su siti di auto scritti da gente ceh non sa neanche di cosa parla...

Ancora per parecchi anni troveremo sia CHADEMO che CCS, quindi per quello vai tranquillo


Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1950
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Le versioni 2016/2017 della Leaf Tekna sono tutte da 30 Kwh?

Messaggioda gianni.ga » 11/01/2019, 16:54

carlo. flick o flock?
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.

Avatar utente
selidori
Messaggi: 5486
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Le versioni 2016/2017 della Leaf Tekna sono tutte da 30 Kwh?

Messaggioda selidori » 11/01/2019, 18:35

miky90 ha scritto:Chissà se in futuro, sarà possibile fare un upgrade della batteria come per la Zoe, anche se ne dubito.
In passato qualcuno l'aveva sperato, ma Nissan ci ha messo una pietra tombale addirittura dicendo che è tecnicamente impossibile (che sappiamo niente è impossibile... ma averlo detto significa che proprio non lo farà mai)
miky90 ha scritto:Siccome sento dire a molti che la ccs sarà lo standard futuro, non vorrei trovarmi in difficoltà tra qualche anno, o comunque ricaricarla molto lentamente perennemente. Esistono degli adattatori da Chademo a CCS?
Non esistono adattatori e presumibilmente non ne esisteranno mai.
L'unica (comunque remota) possibilità è che Nissan realizzi un kit di cambio presa, ma se lo farà sarà solo per l'ultimo modello.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Deen
Messaggi: 1554
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Le versioni 2016/2017 della Leaf Tekna sono tutte da 30 Kwh?

Messaggioda Deen » 11/01/2019, 19:46

Secondo me invece un adattatore ci sarà, magari non prodotto da Nissan, ma qualcuno lo farà... caricare una macchina CHAdeMO sulle colonnine Ionity interesserebbe a molti

Avatar utente
selidori
Messaggi: 5486
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Le versioni 2016/2017 della Leaf Tekna sono tutte da 30 Kwh?

Messaggioda selidori » 11/01/2019, 20:04

Deen ha scritto:Secondo me invece un adattatore ci sarà, magari non prodotto da Nissan, ma qualcuno lo farà... caricare una macchina CHAdeMO sulle colonnine Ionity interesserebbe a molti
Oltre alle difficoltà tecniche (inclusa sicurezza), ci sono anche notevoli problemi di licenze. Questo alzerebbe molto il costo del prodotto, unito al fatto che sarebbe interessante per i soli utenti Leaf (e solo europei), quindi (sapendo tutto questo) la vedo dura che qualcuno si imbarchi in tali produzioni.

Poi secondo me i nomi coinvolti prenderebbero le distanze dal suo utilizzo (quindi ionity ecc lo vieterebbero esplicitamente, mentre Nissan lo sconsiglierebbe) magari invalidando anche assicurazione/garanzia in caso di danni. Ok, questo avverrebbe dopo la messa in commercio, ma chi lo produce sa sicuramente di questi probabili prese di distanze, se conosce l'ambiente.

Non ultimo in Italia è espressamente vietato l'uso di adattatori e prolunghe in luogo pubblico.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Deen
Messaggi: 1554
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Le versioni 2016/2017 della Leaf Tekna sono tutte da 30 Kwh?

Messaggioda Deen » 11/01/2019, 20:18

Utenti Tesla usano da tempo e con soddisfazione l'adattatore CHAdeMO... :) Sappiamo che tu sei contro, ma non ci vedo tutti questi problemi, la cosa importante è che l'adattatore sia bloccato sia lato auto che lato cavo (come nel caso dell'adattatore Tesla), anche un eventuale adattatore CHAdeMO-CCS sarebbe bloccato da entrambi i lati, gli standard lo prevedono



Torna a “Nissan Leaf”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti